Kimera EVO37 sfoggia al Rally di Montecarlo una livrea speciale

21 Gennaio 2022 0

Kimera EVO37 è presente al Rally di Montecarlo. Parliamo del restomod che ha permesso di far rinascere la mitica Lancia 037, in passato una vera regina del mondo dei rally. Dunque, Kimera Automobili ha riportato una 037 a solcare le strade del Principato di Monaco anche se non quella originale. La sportiva ha partecipato allo Shakedown del Rally di Montecarlo 2022 con alla guida un equipaggio composto da Mario Isola, Head of Motorsport di Pirelli e il Campione del Mondo Rally 2003 Petter Solberg.

Dopo questa "passerella", la Kimera EVO37 è stata esposta nella Piazza del Casinò del Principato di Monaco, dove rimarrà fino alla conclusione della gara. L'auto ha sfoggiato, per l'occasione, una livrea speciale realizzata per celebrare le vittorie di Pirelli nel mondo dei rally e i 150 anni di storia dell'azienda.

Un ritorno emozionante e suggestivo, carico di ricordi e di gloria. Proprio al Rally di Montecarlo del 1983, grazie alla vittoria di Walter Roehrl su Lancia 037, iniziò la leggendaria battaglia fra il costruttore italiano e i fortissimi rivali con vetture a trazione integrale; fu quel mitico Campionato del Mondo Rally ad incoronare, a dispetto di ogni previsione e di ogni razionale pronostico, la 037 come vincitrice del Mondiale, diventando l’ultima regina a due ruote motrici in grado di conquistare il titolo iridato.

OMAGGIO AL PASSATO

Questa sportiva è un chiaro omaggio al passato. La base di partenza è quella della Lancia Beta Montecarlo. Ovviamente, rispetto alla vettura originale, sono stati adottati diversi accorgimenti moderni. Troviamo, per esempio, un impianto frenante carboceramico della Brembo. Gli pneumatici sono, ovviamente, della Pirelli.

Il cuore pulsante della Kimera EVO37 è un 4 cilindri (turbo + compressore volumetrico) di 2,1 litri di cilindrata in grado di erogare 505 CV (371 kW) e 550 Nm di coppia, abbinato ad un cambio a 6 rapporti. La trazione è posteriore. A contribuire allo sviluppo del motore, l'Ing. Claudio Lombardi. Di questa vettura ne saranno realizzate complessivamente solamente 37 unità.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video