Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Hyundai e Kia, con Active Air Skirt migliorano l'aerodinamica delle elettriche

23 Gennaio 2024 12

Con l'avvento delle auto elettriche, lo sviluppo dell'aerodinamica è diventato ancora più importante. Per migliorare l'efficienza e quindi i consumi, le case automobilistiche stanno lavorando molto su questo aspetto, sviluppando nuove soluzioni. Per esempio, Hyundai e Kia hanno presentato la tecnologia "Active Air Skirt" pensata proprio per ottimizzare al massimo l'aerodinamica delle loro vetture elettriche, in particolare quelle basate sulla piattaforma E-GMP.

Hyundai e Kia prevendono che la tecnologia "Active Air Skirt" sarà utile soprattutto sui modelli SUV dove è difficile migliorare le prestazioni aerodinamiche. Per questa nuova tecnologia, le case automobilistiche coreane hanno fatto richiesta di brevetto e valuteranno se implementarla nelle loro vetture in futuro.

COME FUNZIONA?

Active Air Skirt (AAS) è un sistema di aerodinamica attiva che controlla il flusso d'aria che entra attraverso la parte inferiore del paraurti. Inoltre, controlla efficacemente la turbolenza generata attorno alle ruote del veicolo agendo in modo variabile in base alla velocità.

L'AAS è installato tra il paraurti anteriore e le ruote anteriori dell'auto ed è nascosto durante il normale funzionamento a basse velocità. Tuttavia, superati gli 80 km/h, quando secondo i marchi coreani la resistenza aerodinamica diventa maggiore della resistenza al rotolamento, fuoriesce ed entra in funzione. L'AAS rientra quando la velocità scende sotto i 70 km/h. Il sistema, fanno sapere le due case automobilistiche, può funzionare anche a velocità superiori a 200 km/h.

Infatti, è stato realizzato con una parte inferiore in gomma che lo protegge dall’urto con i piccoli oggetti che si possono trovare sull’asfalto. Quanto permette di migliorare l'aerodinamica l'integrazione della tecnologia Active Air Skirt? Stando a quanto raccontato, su di una Genesis GV60, la resistenza aerodinamica è stata migliorata del 2,8%, ottenendo un incremento della percorrenza di circa 6 km.

Contestualmente, Hyundai e Kia stanno lavorando su altre soluzioni che permetteranno di andare ad ottimizzare ulteriormente l'efficienza aerodinamica delle loro vetture elettriche.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xpy

Considera che è un prototipo e l autonomia l aumenti facendo tante piccole cose

Pooh Teen

Sembra una cosa davvero geniale!
Scherzo.

ACTARUS

Facevano prima a mettere 2 remi fuori

ACTARUS

Perché poi ti aspettano in assistenza quando non funziona piu

TheAlabek

Dipende in che regione sei

T. P.

vedi che hai già capito tutto anche tu? :)

MatitaNera

e 50.000 diventano 49.999

T. P.

si sarà detti:
ogni euro risparmiato è un euro guadagnato!

MatitaNera

e oltre al cinema non scordarti i 50mila...

Iginio

tutto sto "cinema" x 6km??

Jotaro

Anch'io! Ma coi soldi degli altri.

MatitaNera

Non vedo l'ora di pagare 50mila euro una Kona per avere questa feature!

Hyundai IONIQ 6: prova su strada. Ottimi consumi e tanto spazio | Video

Hyundai IONIQ 5 RWD: prova consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Hyundai i30 N: perfettamente versatile. Alla prova l'educata e pepata hot hatch | Video

1200 km elettrici, presente contro futuro: da Milano a Monaco | Il ritorno