Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Stellantis rafforza la collaborazione con Archer per produrre l'eVTOL Midnight

05 Gennaio 2023 10

Il settore dell'urban air mobility (UAM) si sta dimostrando sempre più dinamico. Come sappiamo, anche diverse case automobilistiche stanno guardando con interesse a questo mercato. Alcune, in particolare, sono entrate direttamente o attraverso accordi con aziende che si occupano dello sviluppo degli eVTOL, cioè dei velivoli elettrici a decollo ed atterraggio verticale che saranno utilizzati per offrire servizi di trasporto di persone a corto raggio.

Stellantis, per esempio, da tempo collabora con Archer Aviation per lo sviluppo di tali velivoli. Adesso, è arrivata un'interessante novità su questo progetto. Il Gruppo automobilistico ha fatto sapere di aver intensificato la sua collaborazione con Archer Aviation per arrivare a produrre Midnight, l'eVTOL che Archer Aviation ha sviluppato.

PRODUZIONE NEL 2024

Entrando più nel dettaglio, Stellantis collaborerà con Archer Aviation nella realizzazione dell’impianto di produzione annunciato di recente dall’azienda stessa a Covington, in Georgia, in cui le società prevedono di iniziare a produrre il velivolo Midnight a partire dal 2024.

Parliamo di un velivolo elettrico che si caratterizza per offrire un'autonomia di 100 miglia (161 km circa), dunque, adatto a voli a corto raggio. In particolare, Stellantis racconta che Midnight è pensato principalmente per viaggi di 20 miglia (circa 32 km), con un tempo di ricarica di 10 minuti. Può trasportare fino a 4 passeggeri più il pilota (carico utile di 454 kg).


Questa partnership per lo sviluppo e la produzione dell'eVTOL può contare sulle competenze di Archer Aviation negli eVTOL e nella propulsione elettrica, e quelle di Stellantis nell'ambito della produzione. Il Gruppo automobilistico intende anche investire ulteriormente su questo progetto nei prossimi anni. Stellantis fornirà fino a 150 milioni di dollari di capitale per un potenziale utilizzo a discrezione di Archer nel 2023 e nel 2024, a condizione che vengano raggiunti determinati traguardi aziendali che Archer prevede di conseguire nel 2023. Stellantis intende inoltre aumentare la propria partecipazione strategica mediante futuri acquisti di azioni di Archer. Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha commentato:

Negli ultimi due anni abbiamo lavorato a stretto contatto con Archer e sono rimasto sempre positivamente impressionato dall’ingegno e dall’impegno incrollabile nei confronti dei risultati. Approfondendo la nostra partnership con Archer come investitore strategico e con piani di crescita della nostra partecipazione azionaria, dimostriamo come Stellantis stia superando i limiti per fornire una libertà di mobilità sostenibile, che non si limiti alla strada, ma arrivi fino al cielo. Sostenere Archer con la nostra esperienza produttiva è un altro esempio di come Stellantis guiderà il modo in cui il mondo si muove.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Corradox22

Facciano provare i prototipi ai Marine USA, se vanno bene a loro potranno produrli

Funz

vorrà dire che i ricchi utilizzatori di questi mezzi se ne staranno alla larga dai nostri centri storici...

ACTARUS

Quando la gente vede troppe volte il film Avatar

R4nd0mH3r0

archer1999 è quella che mi è piaciuta meno della fase coma. Danger Island e quella degli investigatori anni 50 mi sono piaciute sopratutto la seconda.

E K

Delle tre in coma apprezzo tantissimo le prese in giro dei generi di riferimeno,
ma quella spaziale era parecchio lenta per me, quella con i nazi veri (ovvero drogati fino al midollo, come é successo veramente) mi é piaciuta troppo.
Un po meno interessante la fase investigatori dello starbusiness di Hollywood dopo il fallimento dell'agenzia.
Con le ultime si sono ripresi alla grandissima.

R4nd0mH3r0

a me sono piaciute tutte le serie, anche le tre "era coma" che sono strate contestate abbastanza dai fan, ma le prime le trovo migliori.

E K

Veicoli perfetti per i centri storici italiani, compatti e poco appariscenti.

E K

Sono arrivato tardi, volevo postarlo io...
L'ultima serie é spettacolare.

R4nd0mH3r0

https://uploads.disquscdn.c...

T. P.

non ricorda un pò i veicoli volanti di Terminator? non so ho questa sensazione...

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video