MAN, la produzione dei camion elettrici parte nel 2024. In sviluppo modelli Fuel Cell

21 Febbraio 2022 14

Anche il settore dei trasporti pesanti sta portando avanti un progressivo percorso di elettrificazione. Diverse aziende che lavorano in questo campo nel corso degli ultimi mesi hanno iniziato ad annunciare piani in tal senso. Programmi che non riguardano solamente il lancio di mezzi 100% elettrici ma anche di modelli che sfruttano la tecnologia Fuel Cell giudicata, in alcuni casi, più adatta per questa tipologia di veicoli.

Proprio sul tema elettrificazione dei mezzi pesanti, MAN Truck & Bus ha comunicato che l'avvio della produzione dei suoi camion elettrici dovrebbe partire all'inizio del 2024. Successivamente saranno consegnate le prime 200 unità di questi mezzi ai clienti. Si tratta di un anticipo di quasi un anno rispetto alla tabella di marcia originale.

NEL 2024 TEST SUI CAMION FUEL CELL

MAN ha anche presentato per la prima volta un prototipo quasi di produzione del nuovo camion elettrico. Purtroppo, non sono stati forniti dettagli tecnici sul modello. In ogni caso, l'azienda evidenzia l'importanza dello sviluppo delle batterie. Proprio per questo ha iniziato a sviluppare le proprie competenze nell’assemblaggio di pacchi batteria già nella primavera del 2021. Il fulcro di questo lavoro è l’eMobility Technical Center presso la sede di Norimberga, dove sono stati prodotti i primi pacchi batteria per i test dei veicoli elettrici e i test interni di produzione.


Al fine di creare spazio nello stabilimento principale di Monaco per l'avvio della produzione in serie dei camion elettrici, l'azienda ha trasferito parte della sua produzione a Cracovia, in Polonia, all'inizio del 2022. MAN ha investito circa 130 milioni di euro nell'ampliamento dello Stabilimento polacco, con l'obiettivo di triplicare all'incirca la capacità produttiva.

Oltre a tutto questo, la società ha fatto sapere che intende concentrarsi anche sullo sviluppo della tecnologia Fuel Cell. MAN Truck & Bus ha evidenziato che sta sviluppando un camion a celle a combustibile insieme ai suoi partner industriali Bosch, Faurecia e ZF. Il veicolo sarà consegnato a cinque clienti a metà del 2024. Le società BayWa, DB Schenker, GRESS Spedition, Rhenus Logistics e Spedition Dettendorfer testeranno i loro camion Fuel Cell per un anno all'interno delle loro normali attività lavorative.

Tuttavia, Alexander Vlaskamp, ​​CEO di MAN Truck & Bus, ha evidenziato che l’idrogeno diventerà rilevante per i veicoli industriali solo tra diversi anni. Questo perché manca sia un'infrastruttura adeguata per il rifornimento sia perché l'idrogeno verde non sarà disponibile in quantità sufficienti nel prossimo futuro.

5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z è in offerta oggi su a 269 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roman

avevo capito i pannelli solari per caricare i camion elettrici

BATTLEFIELD

Stai per caso affermando la superiorità del genere femminile su quello maschile, considerato un sotto-insieme??? XD

BATTLEFIELD

mi hai fatto ridere XD

accakappa

io, non ne sarei tanto sicuro...

BATTLEFIELD

infatti il fotovoltaico è da installare in sede (dove ci sono i capannoni) per produrre idrogeno. Adblue con l'idrogeno non è necessario, come ho scritto. Magari i periodi non sono meravigliosi ma nemmeno la comprensione del testo...

Roman

sarebbe la cosa più scadente il fotovoltaico per i camion, poca automia che non modifica, il gasolio efficenza infima e per farlo funzionare meglio si mette adblu? ad blu serve a ridurre i nox e altri particolati poi il gasolio è molto efficiente perché fai molti km senza nessun problema e puoi fare tratte anche difficili

BATTLEFIELD

Dai! Era ironico e si vede! XD

BATTLEFIELD

Beh! Se dovesse costare quanto il gasolio non sarebbe per niente male! Per quanto con un'efficienza infima, non sarebbe necessario l'adblue e dallo scarico verrebbe fuori vapore. Anziché montare una cisterna di gasolio, le aziende più grosse potrebbero produrre in proprio con il fotovoltaico sui capannoni

accakappa

La MAN, acronimo di Maschinenfabrik Augsburg-Nürnberg, è una società tedesca produttrice di automezzi pesanti, prevalentemente autocarri e autobus, di motori diesel per diverse applicazioni e di turbine. Dal 2011 fa parte del gruppo Volkswagen.
Quando l'ignoranza fa la differenza....

Roman

non so quanto abbia senso per i camion elettrici, possono fare solo brevissime tratte e poi fine, solo per uso urbano, nel mentre i camion a fuelcell hanno molto ma molto più senso anche se il costo del carburante sarà simile a quello del gasolio, ma sulla automia è molto più efficiente

Gianca_82

Domanda extra stupida, sono quelli del pullMAN?

Aster

Aspettiamo gli autobus

DjMarvel

Ma non cambierebbe nulla, nella parola WOMAN c'è MAN,

STAFF

Bisogna boicottarli, chiunque guidi un loro camion è legato ai privilegi del maschio bianco. Cioèh nel 2022 un camion che si chiama MAN, è ora di dire basta! Aziende ancorate al sistema patriarcale, perché si chiama MAN? Vogliono forse insinuare che se si fosse chiamato WOMAN sarebbe stato meno potente? Vergogna! #IoStoConOprah

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video

Vita Vera con l'auto elettrica: ritorno al passato, in Umbria a Miataland con le MX-5

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video