A Milano arrivano gli "Eagle eye" per il controllo di assicurazione e revisione

30 Agosto 2021 156

Attenzione agli "occhi di falco" puntati su Milano. A partire da oggi, 30 agosto, la Polizia locale del capoluogo meneghino attiverà in via sperimentale gli "Eagle eye", i sensori che rilevano lo stato di assicurazione e revisione dei veicoli. I nuovi strumenti, collegati alla banca dati della Motorizzazione civile, consentono alle forze dell'Ordine di verificare in tempo reale se un veicolo possiede la documentazione in regola e agire con i relativi provvedimenti.

Al momento sono tre le pattuglie che fino alla fine dell'anno si dedicheranno a questo servizio grazie ai rilevatori installati sul tetto. La procedura di controllo è molto semplice: una volta individuato un veicolo senza assicurazione o revisione in regola, la targa viene comunicata via radio agli agenti in movimento, che fermeranno il veicolo, controlleranno i documenti e procederanno con i provvedimenti previsti.

Le sanzioni sono piuttosto salate: per la mancanza di assicurazione si parla di sequestro amministrativo del veicolo e sanzione pecuniaria a partire da 866 euro, la mancata revisione porta invece alla sospensione della circolazione del veicolo (fino al momento in cui viene eseguita) con ammenda che parte da 176 euro. Si tratta di cifre non così distanti da quelle previste per chi accede all'Area B, riattivata lo scorso giugno, senza averne diritto (che vanno dai 163 ai 658 euro).

Stando ai dati del Comune di Milano, tra il 2020 e il 2021 sono circa 4mila le multe prescritte a causa del mancato rinnovo o pagamento dell'assicurazione, 2.400 quelle che riguardano invece la revisione.


156

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
derapage

Ma cosa cambia tra riconoscere la targa sulla immagine del tutor o della ZTL ed un eventuale Verifica RCA?

Questi sistemi già funzionano e rilevano le targhe, è solo un problema di gestione dei dati successiva.

Ovvio che la tecnologia dell'articolo è diversa ma mi sembra banale che non serva a niente nell'applicazione di cui parlavo.

Eolovive

quei sistemi scattano 1 foto, quando un sensore ne rileva il passaggio.
Qui si parla di un auto in movimento e di targhe che nelle foto non sono mai nella stessa posizione. è decisamente piu complicato.

derapage

le telecamere delle ZTL e dei tutor lo fanno già... è solo questione di incrociare poi i dati anche con l'archivio delle RCA.

Tango_TM

ma suvvia... mica siamo rimasti al 2000...
La tecnologia c'è e alcuni la usano pure, qua si tratta solamente di pigrizia

Vespasianix

Io ci avrei messo una rotonda là sopra

Tango_TM

evidentemente non la mia... sai che esiste un'assicurazione per ogni cosa no?

Vae Victis

La polizza infortuni non costa 10 euro.

Tango_TM

Invece no... ho la polizza infortuni che copre eccome

Vae Victis

A parte che il valore dell'auto lo decidono loro in base a quanti anni ha, ma se rimani invalido te lo scordi di avere un risarcimento.

Tango_TM

No aspetta... non tutte le polizze hanno un massimale di 5000 euro...
la mia copre interamente il valore dell'auto

Ngamer

ribadisco il concetto , è come le due facce della stessa medaglia queste telecamere vengono messe da un lato per far rispettare le regole dall altro per fare cassa ( che sia tanta o poca non importa) il finto "buonismo" le mettiamo per rendere le strade piu sicure ( a me sta bene) ma se non ci fosse un potenziale ritorno economico ce ne sarebbero 1/10 ...

ericantona5

Perché la discesa con staccata non ti piace?!!!

Vae Victis

Non è una soluzione.
Quel tipo di assicurazione ha un massimale di 5.000 Euro, quindi se subisci danni fisici seri (a te o alle persone che trasporti) non ottieni nessun risarcimento diretto.
Inoltre i 5 mila Euro te li danno solo se il veicolo non assicurato ha targa italiana e solo se è identificabile. Se uno ad esempio gira con una targa clonata o falsificata, non ti risarciscono nulla. Non è così raro che le persone non assicurate facciano cose di quel tipo.

Quindi l'unica cosa che puoi fare è una richiesta al fondo di garanzia per le vittime della strada, ma questo lo potresti fare in ogni caso senza dover pagare 10 euro. Il problema è che questo fondo paga poco e tardi. Conosco una persona che è in attesa del risarcimento da 5 anni.
Questa è la bella situazione creata dai nostri pollitici fenomenali...uno meglio dell'altro...

Tony Musone

Puoi confermare quante volte vuoi ma sempre una fesseria rimane, dato che il fare cassa implica l'assenza di assicurazione e la mancata revisione, così come con gli autovelox il superamento dei limiti, però basta rispettare le regole che per magia le casse non riempiono. Per esempio da me le 'casse' non hanno mai ricevuto un dannato centesimo, eppure fino a cinque anno fa con la macchina ci lavoravo e ci ho girato mezzo mondo. Salùt.

Ngamer

confermo il fare cassa

Eolovive

Beh, non è che un sistema in grado di leggere in tempo reale le targhe sia cosi semplice da fare. la potenza di calcolo necessaria è notevole.

Tony Musone

Se la prendono (giustamente) con te perchè hai anche aggiunto "fanno questo "lavoro" per fare cassa ...."

Tony Musone

La novità (oggetto della notizia) sta nel fatto che il sistema è arrivato anche a Milano.

Funz

non avete spazio?
Iniziate a scavare, e impermeabilizzare
Impilatele su più livelli
Rottamate la terza o quarta auto famigliare.
Parcheggiate in periferia e andate in centro in metro, voi che ce l'avete.

Guardate che possedere un'auto e parcheggiarla sotto casa NON sono diritti.

Tango_TM

purtroppo quello è un buco normativo a livello nazionale, la sanzione accessoria del sequestro avviene di norma solo in caso di recidive da quel che sapevo...
Comunque diciamo che a me poco importa, ho risolto il problema alla base aggiungendo nell'assicurazione a 10€ annui anche la copertura per i veicoli non assicurati .

Vespasianix

Peccato che manchi uno svincolo adeguato a foligno...

Vespasianix
ericantona5

Sono della zona. Opera fondamentale. Ha unito due regioni che poco si conoscevano. E fornito un collegamento rapido al mare per metà Umbria.

Vespasianix

E cmq hanno finito 3 lati e stanno realizzando il quarto, quello ovest.

ericantona5

Beh poteva essere la due mari e in realtà è la bassa Umbria che ne gioverebbe con il collegamento fino alla E45. Serve però fino a un miliardo, qualcuno parla di mezzo

Vespasianix

se esci dopo assisi con 5 km sei in valtiberina.

e cmq è stata pensata per marche umbria non marche-lazio.
prima a fare colfiorito coi camion davanti impiegavi 1h.

Vae Victis

Non basta fotografare, bisogna sequestrare le auto.
Te lo dico per esperienza personale, l'Emilia Romagna il problema della gente senza assicurazione non l'ha ancora risolto.

ericantona5

Ahhahshahahah quadrilatero ! Finiranno mai! Poi collegano civitanova a foligno e poi? Cioè per andare verso Roma o ti spari la montagna o fai tutto il giro quando basterebbe tagliare fino ad Orte ma il progetto viene riproposto solo il mese prima di votare

jena blindata

dove è il tuo paesello?
in barbagia per caso?

Ngamer

se ti fa stare meglio ...

untore

Ok troll ci abbiamo provato a trattarti come una persona normale. Bloccato e ciao.

Roby One

Piccolo test assolutamente non scientifico:
Sono andato in strada nel mio paesello e ho filmato per 5 minuti. Poi ho controllato una ventina di auto online, quasi tutte risultavano non assicurate. :(

derapage

se volessero farsi pagare basterebbe passare alla confisca alla scadenza della data di pagamento... ma tanto in Italia si fanno le regole e si spera che qualcuno le rispetti.

Gupi

Spero tu abbia ragione, almeno qualcuno dovrà pagare

derapage

ti stupiresti di quanta gente ''per bene'' gira senza assicurazione magari con macchine da 30/40K o moto nuove....

derapage

sistema che andrebbe integrato su qualsiasi telecamera ZTL, monitoraggio traffico, tutor autostradale ecc... ci sono troppi veicoli senza assicurazione e revisione in giro.

Nyles

Hem probabilmente non hai mai frequentato il centro di milano come abitante. I posti residenti sono insufficienti a contenere neanche un quarto delle auto dei residenti. I box disponibili da acquistare, nel caso uno abbia disponibilità economica per farlo, sono meno delle famiglie residenti dato che sotto Milano centro passa l'acqua e sono poche le zone in cui ogni abitante ha il suo box.

Io non uso l'auto quasi mai in città usando mezzi o bicicletta ma capita a volte nella vita di dover uscire dalla città, e sinceramente farei fatica a fare tutto in bici...

Poi appunto il parcheggio serve per NON usarla l'auto.

Rettore Università di Disqus

Non capisco il nesso tra modifiche agli scarichi e un dispositivo che permette di controllare l'assicurazione del veicolo e relativa revisione.
Poi gli scarichi aftermarket possono comunque essere omologati non per forza sono illegali.

Altrimenti come pensi che possano circolare Golf GTI, audi RS e compagnia bella?

Auron

Non riesco a trovare fonti sull'argomento. In realtà non riesco neanche a trovare fonti a favore di quello che dico io, la stampa è inquinata di articoli sulle varie ipotesi dei mille governi che abbiamo avuto. Ricordo di aver letto alcuni articoli, anche a distanza di anni, in cui si affermava che per non far aumentare troppo i premi in alcune province, questi venivano alzati a livello nazionale.
Dove posso trovare i dettagli della separazione di Napoli dal mercato assicurativo nazionale?

Luca Rissi

Sono confuso: sotto casa mia per tutta l’estate sono passate decine e decine di auto (che negli ultimi anni si sono aggiunte alle immortali moto) con scarico diretto da pista (non parlo di solo scarico modificato, già fuori legge, ma di materiale estremo che fa un baccano terrificante). Le senti arrivare da chilometri, scoppi in rilascio compresi. Dato che continuano a girare (fanno le “vasche”, quindi sono stanziali e ben individuabili) significa che nessuno le ha mai fermate e sequestrate. Nel quartiere molti aspettano l’inverno per tornare a dormire una notte intera. Come si concilia questo stato delle cose con gli annunci roboanti di cui si parla? Useranno il tutto solo con le vecchiette?

opt3ron

Puoi fare tutto quello che vuoi ma resta il fatto che Napoli è fuori dal mercato nazionale delle assicurazioni , dire che gli aumenti sono dovuti ai Napoletani è come dare la colpa ai Francesi o agli Inglesi, lo stato ha permesso alle assicurazioni di staccare Napoli dal resto dell' Italia come facesse parte di un altro paese. I premi di alzano a nord per colpa delle società assicuratrici non per quello che fanno i napoletani.

Funz

se non sai nemmeno qual è il limite di velocità della strada che stai percorrendo, non dovresti nemmeno poter prendere l'auto.

Funz

ma basta con queste stupidaggini.
Non avete un posto auto? Dovreste pensarci prima di pretendere di usare l'auto in città.
Non trovate parcheggio? Andate a parcheggiare altrove, magari fuori città. Magari vendete l'auto e prendetevi una bicicletta.

Funz

fare cassa?
O obbligare la gente a seguire le fo**u*issime regole?

Ngamer

quella la riscrivo in grassetto :P

Ngamer

sono troppo sfaticati per farla :P

Ngamer

vivete nella fantasia datevi una svegliata tornate nella realtà , confermo la maggioranza dei controlli con questi sistemi è fatta per fare cassa

Ngamer

si e confermo , dell utilità sociale di assicurazione e revisione al comune frega niente se la pensate diversamente siete degli illusi

giovanni cordioli

Esatto.

giovanni cordioli

intanto anche a Milano la percentuale di chi le multe non le paga mai sale senza soste di anno in anno.
Tra un pò saranno la maggioranza come in certi comuni del sud e allora ci sarà da ridere.

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025

Auto elettrica fa rima con casa e indipendenza energetica | Un caffè con Silla