Nikola, nuovo accordo con General Motors: salta il Badger

30 Novembre 2020 4

L'accordo tra General Motors e Nikola dello scorso settembre è carta straccia. Tuttavia, tra le due società è stato siglato un nuovo Memorandum of Understanding non vincolante che rimpiazza quello precedente. In breve, General Motors fornirà la sua tecnologia Hydrotec delle celle a combustibile che sarà utilizzata sui futuri mezzi commerciali di Nikola. I primi prototipi dotati di questa tecnologia dovrebbero iniziare ad essere testati verso la fine del 2021.

Inoltre, più avanti, Nikola discuterà con GM per il possibile utilizzo della tecnologia delle batterie Ultium sempre per i suoi veicoli commerciali. Rispetto al precedente accordo, la differenza è abissale. Salta, innanzitutto, la realizzazione del pickup Badger, un veicolo interessante perché sarebbe stato offerto sia in una variante elettrica con le sole batterie che con un sistema Fuel Cell per disporre di un'autonomia più lunga.

Siccome la realizzazione di tale veicolo era collegata ad un accordo con un costruttore, Badger è stato, per il momento, cancellato. Nikola ha fatto sapere che tutti i depositi legati ai preordini del pickup saranno tutti rimborsati. Inoltre, General Motors non rileverà la quota dell'11% di Nikola come deciso in origine.

A fare saltare l'accordo iniziale l'accusa lanciata dalla società Hindenburg Research. Un report, infatti, accusava Nikola di aver fatto promesse esagerate non supportate dai fatti. Addirittura, Hindenburg accusava Milton di aver utilizzato un prototipo non marciante per creare il video dove il Nikola One si muoveva, spinto, stando alle testimonianze, dalla gravità di una collina in leggera pendenza. Su questa vicenda, la SEC e il Dipartimento di Giustizia americano avevano aperto un'indagine.

A seguito di questa "tempesta" su Nikola, il fondatore Trevor Milton decise di rassegnare le dimissioni.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ciruzzz

Verso la fine del 2021... certo... Dubito che duri ancora così tanto Nikola.

Maurizio Mugelli

considerando che per GM l'affare badger era vantaggioso al 100%, tutte le spese erano a carico di nikola e l'unico rischio era in caso di insolvibilita' totale - per rinunciarci devono davvero vederla messa male.

RavishedBoy

Allora non è più un Badger, è un kangaroo.

an-cic

Sempre più fuffa questa nikola

Hyundai Kona Electric 2021, arriva il restyling: tutte le novità | Video

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Video

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

MyMi: la recensione del cuscinetto anti abbandono che protegge i bambini | Video