Bollo auto 2020: novità, calcolo, scadenze e agevolazioni | Coronavirus e proroghe

15 Giugno 2020 377

L'arrivo del nuovo anno ha portato diverse novità per quanto concerne il pagamento del bollo auto: in particolare è arrivato l'obbligo di pagare la tassa solo attraverso PagoPa, il sistema di pagamenti dell'Agenzia delle Entrate. Cambia, dunque, il sistema di pagamento ma questa non è comunque l'unica novità per il bollo auto 2020. Con l'approvazione della Legge di Bilancio, infatti, arrivano delle importanti agevolazioni.

PER L'UTENTE FINALE CAMBIA POCO

Tutti gli intermediari che offriranno il pagamento di questa tassa dovranno solamente utilizzare il nuovo strumento di pagamento telematico. L'obiettivo di questa scelta è quello di tracciare i pagamenti e quindi ridurre l'evasione. Infatti, ogni pagamento viene tracciato attraverso l'Identificativo Unico di Versamento (Iuv). Gli intermediari, chiamati anche "Prestatori di Servizi di Pagamento" (PSP), sono, tra gli altri, le banche, le Poste, i punti Lottomatica ed altri.

L'utente finale può comunque continuare a pagare in autonomia il bollo auto utilizzando il sistema telematico PagoPa dal sito o dall'app dell'Ente a cui è destinato il pagamento attraverso la carta di credito, PayPal, Satispay, Bancomat Pay e gli altri circuiti abilitati.

BOLLO AUTO 2020: SCADENZE E CALCOLO

Nessuna variazione per quanto riguarda, invece, le scadenze ed il calcolo del bollo auto 2020. Il pagamento dovrà essere effettuato sempre entro l'ultimo giorno del mese successivo alla scadenza. Dunque, se il bollo auto scade a gennaio 2020, dovrà essere pagato entro il 28 febbraio. Unica eccezione per i residenti in Lombardia e Piemonte in quanto queste Regioni prevedono date di scadenza differenti. Per le nuove immatricolazioni è confermata anche l'Ecotassa che si dovrà pagare per i veicoli con emissione di CO2 superiore ai 160 g/Km.

Calcolare il bollo auto è semplice, e per farlo bisogna partire dai kW riportati sul libretto di circolazione e dalla classe dell'auto (Euro 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6). Infatti, più l'auto inquina e maggiore sarà il valore del bollo da pagare.

  • Euro 0: 3 euro a kW per auto sino a 100 kW; 4,5 euro a kW per auto con potenze sopra i 100 kW.
  • Euro 1: 2,90 euro a kW sino a 100 kW; 4,35 euro a kW per le auto oltre 100 kW.
  • Euro 2: 2,80 euro a kW per i veicoli sino a 100 kW; oltre, 4,20 euro.
  • Euro 3: 2,70 euro a kW per le auto sino a 100 kW; oltre, 4,05 euro.
  • Euro 4, 5 e 6: 2,58 euro a kW per le auto sino a 100 kW e poi 3,87 euro.

Senza dover prendere carta e penna, ci sono comunque degli ottimi tool online su cui effettuare il calcolo del costo del bollo auto 2020 in maniera del tutto facile ed intuitiva. Per esempio, il calcolo si può fare dal sito dell'Agenzia delle Entrate oppure da quello dell'ACI.

BOLLO AUTO 2020: AGEVOLAZIONI

La Legge di Bilancio ha portato ulteriori novità per quanto concerne il bollo auto 2020. I possessori di un'auto e moto di interesse storico o collezionistico con un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, potranno contare su di uno sconto del 50% sul costo della tassa. L'età si calcola a partire dalla prima data di immatricolazione.

La seconda novità riguarda l'esenzione totale dal pagamento del bollo auto per 3 o 5 anni in caso di acquisto di un'auto ibrida o elettrica. Il periodo di esenzione varia a seconda delle Regione in cui si ha la residenza. Infine, per i residenti in Lombardia è previsto uno sconto del 15% se si sceglie di pagare con la domiciliazione bancaria. Complessivamente, un risparmio di circa 2 mensilità. Inoltre, in questo modo risulterà impossibile dimenticarsi di pagare la tassa.

CORONAVIRUS: COME PAGARE IL BOLLO AUTO 2020

Con la pandemia del Coronavrus che sta colpendo duramente l'Italia, il Governo ha predisposto una serie di misure che toccano anche il mondo dell'auto come il rinvio delle scadenze della revisione e degli esami della patente. Nulla, invece, è stato detto per il bollo auto che dovrà essere pagato normalmente. Fortunatamente, alcune regioni hanno deciso in maniera del tutto autonoma di intervenire visto che la riscossione della tassa avviene a livello regionale.

Più nello specifico, Emilia Romagna, Campania, Toscana, Marche, Lombardia e Piemonte hanno deciso di posticipare il pagamento del bollo auto con scadenza dall'8 marzo al 31 maggio. La nuova data utile è fissata per il 30 giugno (31 luglio le Marche). Rinvio anche per Lazio e Veneto con la nuova scadenza fissata per il 30 giugno. Da sottolineare che con delibera n. 3214 del 9 giugno 2020, la Regione Lombardia ha disposto la sospensione dei termini di pagamento della tassa automobilistica, anche in domiciliazione bancaria, con scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 30 settembre 2020. L'addebito del bollo auto in domiciliazione sarà pertanto effettuato il 2 Novembre 2020, preceduto da un’apposita comunicazione.


Si pone, comunque, il problema di come effettuare il pagamento in tutte le altre regioni visto che le regole contro la diffusione della pandemia prevedono che le persone possano uscire di casa solamente per inderogabili motivi come il lavoro e la spesa. All'ACI non si può andare e comunque sarebbe inutile visto che gli uffici sono stati chiusi. Una via può essere quella delle Poste che rimarranno operative anche se con orari ridotti. Tuttavia, vista la gravità dell'emergenza sanitaria è certamente preferibile evitare luoghi dove possono passare molte persone.

La strada preferibile da seguire è quella del pagamento online attraverso i canali comunque già normalmente disponibili per il pagamento del bollo auto. Per esempio, il pagamento può essere fatto dal sito dell'ACI, oppure da quello della propria regione se è attivo il servizio. Il bollo auto può essere pagato anche dal proprio Internet Banking. Quasi tutte le piattaforma delle banche permettono di pagare questa tassa. In alternativa si può utilizzare la piattaforma PagoPA o applicazioni come Satispay.

VIDEO

Nota: articolo aggiornato al 15 giugno con informazioni sul bollo in Lombardia.


377

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia Alesi

Doveva annà così fratellì

Vae Victis

E' una tassa regionale. Ogni regione la gestisce come vuole.
Non è escluso che esistano altre regioni che fanno la domiciliazione bancaria.

andrea55

Si tra 20 e 30 dipende dalle regioni e in genere il modello deve essere di interesse storico

Ho preso er muro

Fratellì non c'ho più ne machina nè patente, non ci sono problemi col bollo!

Fede Mc

azz credevo da 20! grazie ! o forse dipende anche dalle regioni

MatitaNera

Dalla frase non è così evidente.

Gabrix93

Ovvio che si parla dell'età del veicolo

Gabrix93

Il nuovo proprietario paga il bollo alla scadenza del vecchio, quindi non vengono pagati due volte.

ASM77

Ma tu li vedi i tuoi mezzi?

MatitaNera

L'età del possessore o dell'auto. È ambigua.

MatitaNera

Propio incapaci

IceMatrix

Se la vendi puoi farti rimborsare i soldi dal nuovo proprietario... se la rottami o la mandi all'estero poi recuperarlo ;)

RobertoB

Ancora non ho trovato qualcuno che mi dia una risposta sensata alla seguente domanda.
Se è una tassa di proprietà, perchè se durante l'annualità io vendo l'auto non sono previsti:
1) rimborso della frazione di tassa per cui non sono più proprietario
2) la possibilità di optare per il rimborso o avere un credito da poter utilizzare per la tassa di proprietà di una nuova auto.
Attualmente il proprietario che vende perde parte della tassa per il periodo in cui non è più proprietario e il nuovo acquirente a rigor di logica dovrebbe pagare la tassa essendo nuovo proprietario, In sostanza nello stesso anno la stessa auto ha 2 proprietari - vecchio e nuovo - e genera due introiti per lo Stato.
Possibile che ne ACI ne associazioni dei consumatori non chiedano chiarezza, cambio di sistema o facciano una class action?

Peter

Parlano di abbassare le tasse...e propio da togliere questa tassa della proprietà. Politici incapaci.

fedeoasis

Io non capisco perchè la domiciliazione bancaria con relativo sconto non la estendano a tutta Italia.
Dobbiamo pagare questa odiosa tassa?
Che almeno offrano le condizioni più vantaggiose possibili!

hassunnuttixe

ok google, ricordami di pagare il bollo ogni anno il 15 giugno :D

andrea55

In Lombardia pare serva l'iscrizione per accedere:
https://www_quattroruote_it/guide/tasse-automobilistiche/auto-storiche.html

broncos

da qualche anno ho la domiciliazione bancaria e quindi pago scontato in Lombardia, spero che vista la proroga, quando mi faranno l'addebito ad ottobre terranno comunque conto dello sconto previsto

Ratchet

Riassunto: devi pagare come sempre.

axoduss

Che immagino non è gratuito e magari è pure limitato ad alcuni modelli oltre ad avere una sfilza di documenti da fare... la mia è una Fiat e sono in Lombardia

andrea55

Esente da 30 anni in poi se non circolante altrimenti paga circa 30 euro

andrea55

Tra 20 e 29 anni in molte regioni oltre all'età serve l'iscrizione ad un registro storico

Squak9000

poi come elargiscono i bonus?

ti tolgono soldi per darti dei bonus che nella maggior parte dei casi nessuno utilizzerà

andrea55

Di tasse ne paghiamo già parecchie, le sole accise sui carburanti valgono più del bollo

axoduss

“ I possessori di un'auto e moto di interesse storico o collezionistico con un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, potranno contare su di uno sconto del 50% sul costo della tassa. L'età si calcola a partire dalla prima data di immatricolazione.”

Come funziona questa cosa? La mia auto fa 21 anni quest’anno

Fede Mc

ma per le storiche come funziona? cioè quanti anni deve avere l'auto per essere esente da bollo? io credevo 20, ma qui dice che tra 20 e 29 è soltanto scontato al 50%...

SimOOne

In questo momento è un cane che si morde la coda.
Se tagli da una parte danneggi inevitabilmente qualcuno che quindi dovrai poi aiutare.
Se rinvii oggi sempre che crei un buco domani, se non ho guadagnato in questi due mesi e mi rinvii i pagamenti sempre che nel totale avrò due mesi in meno di stipendio.
Se annulli oggi crei un buco in chi riceve.. Non credo sia una questione semplice..

Magari un dimezzamento o comunque un taglio massiccio di tutte le tasse potrebbe essere più sostenibile. E di fatto aumenterebbe la qualità della vita di tutti rendendo gli stipendi più alti senza toccarli minimanente, rilanciando anche un pò l'economia..

Se già passi da 400-500 euro di trattenuta in busta paga a circa la metà sono soldi in più.
Se poi le varie tasse e accise (bollo, carburanti, bollette) fossero più basse aumenterebbe ancora il potere d'acquisto a parità di stipendio..

andrea55

Però i mancati introiti non si recuperano, per questo il rinvio non ha senso

GnnLD

È un'app nuova, magari ancora ha qualche bug e malfunzionamento.
Puoi provare a rivolgerti al forum che trovi sul link che ho linkato nel commento sopra, in teoria dovresti vedere i tuoi mezzi tramite i servizi ACI direttamente sull'app.

Dark_22

Non si capisce un cappero da pagopa

ASM77

A me è scaduto il 31 maggio e non mi ha segnalato nulla. Inoltre non ho trovato né come pagarlo tramite app né trovo l'elenco dei miei mezzi con data di scadenza.
Se hai delle dritte magari mi è sfuggita qualcosa.

daniele

E' una tassa patrimoniale di possesso, non credo sia legata in alcun modo al servizio di strade e autostrade.

daniele

Il Bollo puoi pagarlo tu e anche addebitarlo su CC.
Per la successione devi andare all'ACI. Nel mio caso non è stata un operazione molto veloce e sono andato in mora col bollo.

Per la demolizione non saprei, mai fatta una.

Gigio

Telepass Pay oppure Satispay

Ginomoscerino

scade il mese successivo alla data di immatricolazione dell'auto

Flavio

Google Calendar, riccorenza periodica....

GnnLD

Sull'app "io" puoi pagare il bollo con tanto di reminder integrato col tuo calendario. Inoltre col tempo pare vi si integreranno altri servizi PagoPA.

Alien

Io vivo in Liguria e spesso ho dimenticato di pagarlo e quindi mora... C'è un servizio che mi ricorda di pagarlo? Lho sempre pagato sul sito dell Aci.

Giacomo

Tantovale pagarlo subito e amen. Addebito automatico e chi si scorda più.

SuperDuo

Ottimo servizio. Peccato che non lo facciano tutte le regioni.

Developer

sul sito aci. dovresti trovarlo anche nel sito aci della tua regione
(una copia é visionabile es sul sito di ascolipicenofermo aci it)

Tetifu Guohog

Ah ok grazie....dove la trovo?

Frank

La mia non permette di pagare bolli così arretrati

Squak9000

perchè i porci che sono al comune timbrano e se ne vanno a spasso leggono il giornale? i finti invalidi? Magari fossero solo al governo... quelli se ne no ci costano una manciata di euro al mese a persona neanche...

Bauscia

c a z z a t e il bollo auto si paga ovunque.

Bauscia

io ho pagato sul sito della banca alla fine, ho avuto il tuo stesso problema.

danihd

Si devono tagliare i troppi por*i che ci sono al governo.

Bruce

Il casino è per i molti che hanno perso il genitore in questo periodo e non possono demolire l'auto o fare la successione. Alla regione Lombardia mi hanno detto che devono pagare gli eredi dopo la successione. Potrò pagare io comunque? Vorrei addebitarla sul mio CC per avere almeno lo sconto del 15%.

Fede Mc

esatto è proprio così, l'unica è fare un "leasing" estero

3nr1c0

io risiedo in lombardia, ho attivato dallo scorso anno il pagamento in automatico, il mio bollo scadeva a febbraio con pagamento in marzo, l addebito è avvenuto regolarmente

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Mercedes Classe C All-Terrain: ibrida-diesel da viaggio. Versatile, ma non SUV | Video