Bollo auto: più inquini, più paghi | CO2 o NOx, quali emissioni considerare?

13 Giugno 2019 374

Il bollo auto continua ad essere protagonista della cronaca: a fine 2018 Sergio Costa, Ministro per l'Ambiente, aveva anticipato l'intenzione di trasformare il bollo da tassa di possesso a tassa sul consumo, legando quindi al principio "più inquini, più paghi" il dimensionamento del balzello.

Il recente protocollo "aria pulita" (testo integrale in fonte) sembra confermare questa intenzione nella sezione "mobilità", terzo ambito di intervento di un piano d'azione che vede come finestra temporale quella dal 2019 al 2021 e si articola in cinque ambiti.

IL PIANO D'AZIONE: LIMITI AUTOSTRADE E CLASSIFICAZIONE IBRIDE

Sei i punti individuati in ambito di mobilità, a partire dall'adozione di provvedimenti di limitazione della circolazione e nuovi limiti di velocità per i tratti autostradali adiacenti ai centri urbani: la logica è quella di ridurre la velocità in queste zone per ridurre le emissioni nell'area vicina ai centri abitati.

Il secondo punto, anch'esso previsto entro 90 giorni dall'entrata in vigore del protocollo, serve a precisare la possibilità di utilizzo dei dispositivi di controllo delle aree a traffico limitato estendendoli anche all'interno dell'area stessa, non solo ai varchi (i punti di accesso e di uscita).

Le auto ibride sono oggetto del terzo punto: l'obiettivo (entro 180 giorni dall'entrata in vigore del protocollo) è quello di definirne la classificazione così da restituire alle amministrazioni (nazionali e regionali) un riferimento su cui basare gli incentivi: stretta sulle mild-hybrid o micro-ibride in arrivo?

BOLLO AUTO: PAGA DI PIÙ CHI INQUINA DI PIÙ

Insieme al sostegno alla diffusione della micromobilità elettrica, recentemente oggetto del decreto relativo alla sperimentazione per monopattini, segway e hoverboard, il piano d'azione si conclude con il "disincentivo all'utilizzo di veicoli ad alte emissioni inquinanti":

introduzione del criterio del bonus malus che consenta di disincentivare l’utilizzo di veicoli ad alte emissioni inquinanti,

Questa la frase che rafforza le notizie e le dichiarazioni dei mesi precedenti, nello specifico l'idea di una riformulazione del bollo auto in base alle emissioni.

Resta il dubbio su quali emissioni considerare: ragionando sui consumi le emissioni direttamente proporzionali sono quelle di CO2, un climalterante che agisce sull'equilibrio del pianeta. Ragionando sui NOx e sul particolato, invece, si andrebbe a ridurre l'impatto sulla salute dell'uomo.

Nel valutare le ultime evoluzioni, che si trasformeranno in una proposta di modifica entro 180 giorni, va specificato che le notizie relative al bollo auto calcolato in base agli incidenti causati dall'automobilista sono prive di fondamento: si tratta probabilmente di un'errata interpretazione dei termini "bonus malus" figlia del loro utilizzo in ambito assicurativo ma non vi è traccia di dichiarazioni che leghino l'entità del bollo a al numero di incidenti come riportato da alcuni magazine online.

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 238 euro oppure da Amazon a 296 euro.

374

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

da come si comporta il sistema, non ne ricaveresti un soldo bucato, perché quei soldi da qualche parte te li dovranno pure far uscire.

MatitaNera

Sì. L'infanzia è lunga.

John

Probabilmente ho il doppio dei tuoi anni, infatti ho finito l'insegnamento

MatitaNera

Studentino da tastiera, ma non mi dire?

John

Leone da tastiera, possiedo anche quella del linciaggio, adatte a te

MatitaNera

Oh sì. La tua proprietà di linguaggio.

John

Chiudi la bocca e apri la mente, magari c'entra qualcosa

MatitaNera

Dicevo. Magari prendi dimestichezza e azzecchi il c'entra.

John

Sai cosa sono? Mi meraviglio

MatitaNera

Leggo qualche libro durante le vacanze. Mi raccomando.

John

Se prima avevo il dubbio, ora ho la certezza su di te. Bye

MatitaNera

Non sforzarti troppo.

John

Lo faccio già ma con te devo adattarmi altrimenti non capisci.

MatitaNera

Usa solo le parole che conosci. Dico per il futuro.

John

Purtroppo

MatitaNera

E così sia.

John

Ora capisco da dove escono gli scolari che hanno come massima ispirazione le rank di fortnite...

Dea1993

mi riferivo al mio utilizzo dove faccio poca citta' e tanto extraurbano e superstrada

MatitaNera

Fare il maestro con degli allievi volonterosi ma poco dotati come te è una fatica. Ma sopporto.

John

Per te sicuro :_(

MatitaNera

Mi dispiace.

John

La compassione insegna a capire quelli come te. Buona fortuna

MatitaNera

Sei tu in arretrato di conoscenze. Lo scolaro in altre parole. Ma sono magnanimo.

ste

Be intendevo se nel tuo ambiente conosci dei test fatti su un'auto con un bio diesel e un diesel normale, e che differenza è venuta fuori di "scarti". Perché a sentire eni e bosh pare abbiano risolto il problema del diesel inquinante. Ma se non sbaglio eni si è beccata una denuncia per frode per via del suo diesel green al 15% che pare non cambi na mazza da quello standard, ma lo vende a 10 cent/1l in più.

John

Tu no però, pazienza :D

Lucaaa

No, perché in città dai 30km/l come ridere, un qualunque altro mezzo se arriva a media di 15km/l è un miracolo.

È nell'uso superstrada / autostrada che noti meno la differenza proprio perché il comparto elettrico viene usato meno.

MatitaNera

Alla buon'ora

John

Ho capito dai ;)

MatitaNera

Ti basta fare una ricerca sul noto motore di ricerca... per vedere che castronerie (di cui è meglio non ti occupi) stati dicendo... non ci vuole molto...

MatitaNera

"stai già al tuo", è romanesco?

John

Dicendo idiozie tu stai già al tuo. Bravo

MatitaNera

Non dire idiozie . E stai al tuo posto.

John

Si può scrivere in entrambi i modi, almeno prima di puntualizzare studia ;)

MatitaNera

"c'entra" si scrive

Dea1993

forse il vantaggio dell'ibrido piu' che sul carburante e' su altre spese, tipo il bollo e probabilmente altre eco-tasse.
forse come carburante spendi un po di piu' a parita' di consumi (perche' tanto la benzina costa quei 10cent in piu'), pero' poi risparmi su altre spese.

John

Su che base lo dici che centra? Il bollo è una tassa sul possesso da che mondo è mondo...

MatitaNera

C'entra.

MatitaNera

C'entra

Lucaaa

Bel motorino quel 1.5 ford, generalmente il 1.5 tdi lo fa la renault, e poi lo vende agli altri, vedi la classe A 1.5 tdi.

Ripeto, con il tuo percorso, che già limita molti problemi dei veicoli, troverai molta difficoltà ad avere parecchi vantaggi con l'ibrido, più un plugin. La si che si nota la differenza, però il costo base è molto elevato.

Come ho detto, l'ibrido ti da il grosso vantaggio di recuperare energia in frenata, che sembra una cagata, ma un mezzo tradizionale o va in cut off e poi sprechi pastiglie.

Ovviamente abbinato al ciclo otto, perché un ciclo diesel non può fare tutti quei spegnimenti, lo usureresti troppo.

Per provare qualcosa di simile alla tua dovresti provare una auris, o forse la yaris, per via dei cv, la auris fa 136cv ed è leggermente più grande della fiesta.

Comunque mia mamma ha il 1.4 100 cv gpl, e va benissimo

Dwarven Defender

Per non inquinare devono essere create alternative serie... in molti non comprerebbero un’auto o la userebbero pochissimo se fossero disponibili servizi pubblici efficienti e capillari. Io non saprei assolutamente come arrivare a lavoro (14,5km), ne per gli orari delle corse (la prima alle 7:35 io invece apro ditta alle 7) ne per quanto mi può avvicinare quell’autobus (sui 4km di distanza dalla meta). Ho avuto lo stesso problema quando frequentavo l'università...

Dwarven Defender

Ciao ignorantone... torna quando sai qualcosa

scrofalo

Il classico cogli0ne da mettere in black list.... Ciao idi0ta.

asd555

Certo.
Ma l'ho presa usata, faceva una rigenerazione FAP a settimana e durante quella fase andava come un carretto.
La soluzioni erano spendere 1500 € di FAP o eliminarlo.

Chimichanga

Per quello basta la rimappatura, in teoria.

stai discutendo con il nulla cosmico. Ogni volta che lo metti alle corde, il beota se ne esce fuori con la "supercazzola" per mascherare la sua ign0ranza acuta. Trattalo da miserabile perché altro non è.

Dea1993

non e' una renault, e' una fiesta del 2015 (quindi attualmente, penultimo modello).
comunque per testare davvero la differenza bisognerebbe provare un'auto ibrida gia rodata per una settimana e vedere con il mio stile di guida, con il mio tragitto, che consumi ha.
perche' dai dati che mi riporti, sembrano assolutamente in linea, ma e' difficile fare un vero confronto, scambiando messaggi su disqus, perche' e' impossibile quantificare il livello di una salita, anche una semplice pianura magari cambia di pochissimi gradi l'angolo di pendenza, e i consumi cambiano sensibilmente.
di certo comunque senza stare attento faccio tranquillamente 4.5L\100km, e anche quando spingo abbastanza (continui sorpassi) e salendo sopra i limiti, non riesco comunque ad arrivare a 5L/100km con il mio percorso abitudinario.
pero' si l'ibrido mi piacerebbe provarlo, ma per quando l'auto sara' da cambiare, saranno cambiate molte cose (spero)

Dwarven Defender

Parli di fiscalità e parli “scaricare” e dovrei prenderti sul serio con la caxxata che hai detto ? e bada non mi riferisco al solo termine, ma alla sostanza, io ho capito cosa hai scritto, tu invece NO !

Lucaaa

Beh la media è buona, di frenate ne fai veramente poche per avere quei consumi, poi, mi parlavi di un 1.5dci, 1.5 renault? Perché quel motore è parsimonioso di suo, però è anche vero che non va na cippa, eheh.

A parità di uso una ibrida di qualunque marca non ti darà risultati miracolosi, o almeno, dipende da quanto ti vuoi impegnare, perché, calcola che il rendimento termodinamico è quasi simile, ma il gasolio a parità di volume ha più energia, quindi a parità di rendimento termodinamico comunque 1l di gasolio ha più energia di 1l di benzina.

Calcola che l'ibrido ha il vantaggio di:
1) puoi veleggiare col termico spento, ovvero, nelle discese collinari è come se tu spegnessi fisicamente la tua auto, i servizi vengono sostenuti dalla batteria.
2) ricarichi nelle frenate.

In città si vede tanto la differenza proprio per il concetto del accelera frena costantemente, mentre a velocità autostradali non cambia nulla da un benzina normale, perché alla fine si hai un rendimento termodinamico più alto, ma hai sempre il motore acceso..

Però per farti un paragone, la mia ct200h a 90km/h su piano va a 1300rpm. A 130km/h su piano sta a 2200rpm.

Ovvio se accelero mi si alzano i giri, perché la mia non ha un vero cambio, ed è un effetto cvt.

Per un costo km bassissimo o una plugin, con medie di 1.5l/100km. O una ibrida + gpl, e allora vedrai il costo di 3.5 euro cent per km.

Allo stato tuo attuale sei ad un costo di 5.6e uro cent. Andando piano.

Io se vado piano, sfrutto il powertrain per come è stato pensato, veleggio, frenate con recupero massimo di energia, velocitá codice della strada, la mia ct200h fa anche 35km/l reali. Ma bisogna a ere tutto a favore, perché sei talmente risicato coi consumi che alla prima frenata di pastiglie si abbassa drasticamente la media.

Comunque io guida ignorante, sempre in soprasso, 21km/l assicurati, ma sempre in soprasso, me rompo le balle a fare le statali a 70km/h! Ehehe

Brutus8890

"Nemmeno ti rispondo" è già una risposta, a volte le persone che si accorgono di averla sparata grossa invece di ammettere di non avere dati a supporto delle loro idee fanno così, chiudono il discorso e partono con gli insulti.

Ebbene, è chiaramente anche il tuo caso!

Comunque è evidente che secondo te in tutti i paesi in cui il limite è 110 km/h o anche meno (su tutta la tratta) sono tutti idioti... https://uploads.disquscdn.c...

Account Anniversario

No guarda... Nemmeno ti rispondo. È partito tutto da un TUO delirio... Deve essere il caldo che vi fa rincoglionire così...

Auto

Citroen Ami è piccolissima, elettrica e si guida a 14 anni: la nostra prova | Video

Auto

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Live con Hyundai Nexo

Elettriche

Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6