Apple punta su di un'elettrica con la piena guida autonoma. Debutto già nel 2025?

19 Novembre 2021 93

Torniamo a parlare del progetto Apple Car di cui si specula oramai da diversi mesi. Adesso, arriva un nuovo ed interessane rapporto di Bloomberg che afferma che Cupertino starebbe accelerando lo sviluppo della sua auto elettrica, concentrandosi sulle funzionalità di guida autonoma. Secondo il rapporto, l'azienda americana, negli ultimi anni, aveva valutato due opzioni per la sua autovettura. La prima prevedeva lo sviluppo di un'auto elettrica "tradizionale" con funzionalità di assistenza alla guida che intervengono sulla gestione del volante e dell'acceleratore. La seconda opzione, invece, prevedeva lo sviluppo di una vettura elettrica con capacità complete di guida autonoma che non richiedono l'intervento umano.

A quanto pare, sotto la guida di Kevin Lynch che da poco è stato scelto da Apple per portare avanti il progetto di Apple Car, il team si starebbe concentrando sulla seconda opzione. Lynch, in altri termini, vorrebbe che la prima elettrica di Apple possa guidare da sola. Proprio per questo, l'azienda avrebbe accelerato internamente lo sviluppo dell'auto. Si punterebbe a portarla al debutto nel 2025, in netto anticipo rispetto alle tempistiche di cui si parlava in passato.

TANTO LAVORO DA FARE

Ovviamente, molto dipenderà dalla capacità dell'azienda americana di completare il suo sistema di guida autonoma, un obiettivo non certo facile da raggiungere viste le difficoltà che stanno affrontando le aziende che lavorano in questo ambito da diverso tempo. Se Apple non sarà in grado di mettere a punto per tempo la sua tecnologia, potrebbe rimandare il lancio della vettura o proporla con una tecnologia più limitata.

Comunque, secondo il rapporto, Cupertino avrebbe completato gran parte del lavoro di base sul processore che gestirà le funzionalità dell'auto. Chip che sarebbe stato sviluppato internamente e che è stato definito da Bloomberg come il componente più avanzato sviluppato da Apple per questo progetto. Pare che la società possa mettere alla prova questa sua piattaforma hardware all'interno della sua flotta di veicoli di test in California. La speranza è di realizzare un veicolo a guida autonoma più sicuro di quelli delle altre aziende che lavorano in questo campo come Waymo.

L'auto ideale di Apple non dovrebbe avere volante e pedali e i suoi interni sarebbero progettati per la guida a mani libere. L'abitacolo su cui il team ha discusso internamente dovrebbe assomigliare molto a quello dei veicoli progettati dalla startup Canoo che offrono la possibilità ai passeggeri di sedersi lungo i bordi interni come fossero in un piccolo salotto.

Interni di un veicolo di Canoo

Il rapporto racconta anche che Apple avrebbe lavorato pure su di un sistema infotainment che probabilmente si caratterizzerà per la presenza di un grande display centrale in stile iPad su cui i passeggeri potranno interagire durante il viaggio. L'auto sarebbe anche fortemente integrata con i servizi e i dispositivi esistenti di Apple.

Secondo quanto riferito, Apple non avrebbe ancora deciso il modello di business da applicare per le sue auto elettriche a guida autonoma. Cupertino avrebbe preso in considerazione la possibilità di creare una flotta di robotaxi ma secondo il rapporto è molto più probabile che alla fine i veicoli siano venduti ai privati.

Sul fronte dell'auto vera e propria, il rapporto racconta che Apple non introdurrà un connettore di ricarica proprietario ma utilizzerà quelli già esistenti, in particolare quello CCS per garantire che le sue auto possano ricaricare senza problemi. Ovviamente arrivare al 2025 con l'auto pronta non sarà facile per Apple. Precedenti rapporti hanno messo in evidenza le difficoltà di Cupertino nel trovare partner per questo progetto.

Il rapporto di Bloomberg potrebbe comunque essere il segnale che ci sono delle effettive novità e che il progetto Apple Car ha preso finalmente una precisa direzione. Staremo a vedere quello che succederà. Ovviamente, come tutti i rapporti che riguardano questo progetto di Apple, i contenuti vanno presi con le dovute cautele.


93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Scanato Khan
DiRavello

può essere ma voi rimanete così noiosi

Maicol.Mar

Alloora non hai capito quello che ho scritto.
Non devi specificare ogni volta, basta usare i termini giusti.

ACTARUS

L' Apple car esiste già ....Brucomela elettrico a guida autonoma

Gianniservizio pubblico

Esatto

Luca Rissi

Semplicemente la guida autonoma può essere fatta in futuro solo in autostrada, dove è più possibile immaginare un ordine nella gestione di ciò che circonda ogni veicolo. Ed è anche la situazione in cui può servire, permettendo di fare altro in viaggi lunghi e sfinenti.

Simone Dalmonte

Frasi fatte. Capiterà? Probabile, magari certo. Ma non certo a breve. Ci sono delle difficoltà oggettive insormontabili ad ora, una su tutte, la convivenza di veicoli full autonomi con quelli guidati full manuale. Altro nodo è la enorme differenza tra i paesi con urbanistica recente e quelli (come in Europa), con urbanistiche secolari. In un mondo ideale, in cui domani tutti fossimo dotati di veicoli full autonomi e quelli full manuali sparissero di botto forse la cosa sarebbe fattibile. In un mondo in cui le varie urbanistiche fossero tutte nuovissime e strettamente imparentate ed a misura d'auto, forse sarebbe fattibile. Nella realtà ci vorranno 30 anni. E sono molto molto ottimista.

Simone Dalmonte

Il problema è gestire le variabili impazzite date dalla fase transitoria (decine di anni) in cui questi veicoli conviveranno con quelli guidati attivamente dalle persone. Un sw, per quanto evoluto non può prevenire nel 100% dei casi, un'auto che fa una manovra azzardata a 30 o 40 km oltre il limite. Questo è solo un esempio.

Gianniservizio pubblico

Lo vuoi un consiglio fraterno smettila di scrivere ca####e basta adesso vai a nanna

boosook

Scusa, mi sembra ovvio che se io scrivo in un forum e parlo di come sarà il futuro fra vent'anni dico la mia opinione senza doverlo specificare ogni volta, che ti devo dire...

Maicol.Mar

Ma da come hai scritto tu indichi cose certe, non opinioni.
Se dico che "il cielo è color giallo" non sto dicendo una mia opinione ma sto affermando un fatto.
Se invece dico che "secondo me il gielo è giallo" ho espresso la mia opinione.

Si tratta di utilizzare oltre la fantasia per mondi inesistenti anche la lingua per poter esprimere correttamente i propri pensieri...

Esattamente.. e dato che le strade sono dello stato non tirerà mai fuori un centesimo per creare strutture per far camminare le nostre auto private.. se proprio investirà denaro lo farà per opere pubbliche mezzi pubblici.. non per far stare comodi noi dentro le nostre auto a grattarci le palline mentre ci spostiamo .

boosook

Tutto quello che uno scrive su un forum è la sua opinione, mi sembra palese.
Io sono dell'idea che le nuove generazioni, quando fra vent'anni arriveranno a guidare, avranno un concetto di auto molto differente da quello che hanno le persone adulte oggi e molto simile a quello che ho descritto. E' appunto una mia opinione.

Maicol.Mar

Belle quelle gomme: sono il modello aquaplaning?

Maicol.Mar

Con un centesimo della spesa potremmo probabilmente avere un vero trasporto pubblico degno di questo nome e, nei centri città, eliminare tutti i veicoli non commerciali (EV comprese) per lasciare libertà di movimento a bici e pedoni.

Maicol.Mar

Ma dove sono quelli che davanti a questa prospettiva iniziano a dubitare per la privacy... dopo un servizio terzi saprà anche quando andate a putt... da quali putt... andate e per quanto tempo tromb....

LoooL comunque ammiro la vostra fantasia, magari siete dei novelli Jules Verne che immaginate cose che mai vederete.
Ma attenti: al centro della Terra ancora non ci siamo arrivati, non tutto quello che si immagina è poi diventato possibile ;-)

Maicol.Mar

Ma se facciamo guidare le marmotte non è ancora più perfetta come immagine?

sassi

https://uploads.disquscdn.c...

Maicol.Mar

Questa è la tua opinione.
Posso essere convinto che non corrisponda minimamente a quanto provo io?
Se la risposta è sì come fai a decidere te che la tua opinione è l'opinione di tutto il mondo?

Maicol.Mar

Sperando di essere tutti ancora qui, anche tra 20

Maicol.Mar

Ma non ti rendi conto che quello che cerchi c'è già e si chiama servizio pubblico? basta raggiungere una fermata o una stazione dal lato corretto e vieni portato verso la tua destinazione.
Se vuoi un servizio ancora più personalizzato c'è quel ritrovato tecnico che ti raggiunge quando vuoi dove vuoi e si chiama Taxi o NCC.

Magari usa la fantasia per immaginare un paese Italia dove questi servizi siano efficienti!

P.s. Tecnologie che non c'erano... No che ci sono già da secoli, una volta si chiamava calesse!!

Si spenderebbero montagne e montagne di soldi per una cosa che realmente non porta nessuna utilità

Maicol.Mar

Suvvia mi hai quasi convinto... Eliminiamo direttamente la casa, passiamo già tanto tempo fuori da essa. Poi esistono i ponti e gli alberi e possiamo sempre abbracciare le marmotte per scaldarci (quando non impegnate a prepararci la cioccolata in tazza).
Così famo ancora prima e sai che risparmio!

accakappa

In Italia senza volante e pedali ti vengono a raccogliere sulla prima pianta....

Maicol.Mar

Tranquillo, hanno già brevettato l'iGarage. Connettore standard ma che funziona solo dentro ad esso ;-)

Maicol.Mar

L'errore umano è colpa dell'umano che lo ha commesso.
L'errore di un computer è di chi lo ha programmato.

Io autista solitamente non sbaglio, ma posso sbagliare una volta in un giorno.
Un programma che solitamente non sbaglia se lo fa una volta al giorno ma controlla 10 milioni di vetture ipoteticamente causa 10 milioni di incidenti...
E tutte andrebbero imputate a quel programmatore?!?

Senza contare problemi legati ad una intrusione esterna nel sistema che bloccherebbe il mondo intero...

Guarda in tutta onestà trovo alquanto improbabile un sistema totalmente autonomo in un periodo valido perchè io possa vederlo.

Gianniservizio pubblico

Questo boosook e de coccio non vedi non ragiona propio vive in un mondo tutto suo lascialo perdere a Napoli si dice che a lavare la testa all'asino si perde tempo , acqua,e sapone

Maicol.Mar

Non trovo sia gestibile. Forse con infrastrutture adatte dove TUTTE le vetture si spostano usando la stessa logica allora qualcosa potrebbe essere fatto.
Ma stando così le cose al massimo sarà un aiuto che lascia il tempo che trova...

Gianniservizio pubblico

Non si tratta di maleducazione Ela realtà dei fatti ma se vuoi io ti assecondo contento tu Contenti tutti

Maicol.Mar

Pensavo dicessi che la marmotta dovesse anche fare un p...., ma in effetti poi era poco politically correct XD

Gianniservizio pubblico

Il problema grande e che sei tu che non ragioni sparando baggianate a raffica smettila di sognare torna nella realtà che è ben altra cosa

Kondoriano

Fra 20 anni a uno c'è vedrà guidare un auto termica sembrerà come oggi vedere uno girare con un auto di 20 anni semplicemente.
A parte lo scarico un auto rimane un auto. Poi fai i conti come se fossimo su un videogioco, se anche da oggi si vendessero solo veicoli elettrici ci vorrebbero almeno 17 18 anni per sostituire l'intero parco.
Musk che è l'ottimismo fatto persona pensa che ci vorranno 30 40 anni per sostituire l'intero parco auto.

Gianniservizio pubblico

Sono d'accordissimo con te ma faglielo a mettere in testa a tutti questi testa di c###o

Prima dovranno creare le strutture e le infrastrutture… reti stradali completamente nuove progettate per la guida autonoma, dai manti stradali pensati per questo alle segnaletiche alla riduzione mini ma di imprevisti, tutto dovranno praticamente stravolgere tutti gli impianti stradali per come li conosciamo adesso. E questo richiederebbe tantissimo tempo e una montagna di soldi inaudita.. e non ne varrebbe proprio la pena perché guidare di mano propria non necessiterebbe di stravolgimenti simili

boosook

Un'auto è un'auto... Cosa vuol dire? L'auto del secolo scorso era simbolo di libertà, velocità, divertimento nel guidare. Oggi non è più così, il divertimento non c'è più, con il traffico che abbiamo. La libertà è data dal prendere un volo low cost, non si fanno più viaggi da 5000km in auto (e io, da piccolo, li ho fatti). Oggi dell'auto rimangono il rumore e l'inquinamento, e i costi saliti in maniera esponenziale. Il divertimento non è più guidare, ma potersi guardare Netflix perché viaggiare è solo una noia da sopportare per poter andare da un posto a un altro.
Per quanto riguarda l'altra domanda, a Firenze le carrozze a cavallo per i turisti (maledetti loro) devono per forza avere i sacchi dietro che raccolgono le deiezioni. :)

STAFF

Non credo, oggi vengono visti come particolari perché sono lenti. Ma un'auto è un'auto. Una cosa che non ho mai capito è, ma questi a che vanno a cavallo si portano paletta e bustina pala e secchi, qualora il cavalluccio dovesse sporcare? Non penso che possa rimanere quella roba sulla strada...

MatitaNera

Irrealizzabile no. In tempi lunghissimi secondo me ci arriveremo.

MatitaNera

Impossibile.

boosook

Va bene, ripeto, ne riparliamo fra 10 anni.

boosook

Vietato o meno, fra vent'anni una persona che guida personalmente la propria auto termica sarà vista più o meno come uno che oggi va in giro a cavallo.

boosook

Lo riscrivo perché forse non hai letto bene o non sono stato chiaro io: ho detto che per cose critiche come ambulanze o polizia si può mantenere tranquillamente un umano alla guida.

Scanato Khan
Jay

Ma poi mi chiedo sempre, come gestirebbe nei centri urbani i pedoni che camminano a bordo marciapiede? O quelli fermi a parlare? Che stará sempre ferma?

Jay

Guarda ti ripeto, non so in che realtà vivi ma sicuramente il concetto di auto che il 99,9% della popolazione ha è un mezzo che risponda ai propri comandi ed esigenze utile agli spostamenti, a scopo lavorativo, ricreativo o anche solo per sprecare carburante inutilmente senza meta.
Poi se vuoi vivere nell'auto e avere un salottino con il Potos e le Orchidee penso che il problema sia tu o di pochi altri

Marketing puro.. ma la cosa grave è che c'è gente che ci rede non si rende realmente conto di quanto sia impossibile questa cosa... paradossalmente è più fattibile mandare uomini su marte.

Jay

Bello mio hai idea di come funziona il mondo? Sai che l'ambulanza deve essere celere anche in luoghi e strade dove la guida autonoma ti farebbe andare ai 10 all'ora? O pensi che tutta Italia sia fatta con carreggiate a 4 corsie da 3 metri ciascuna? Spero che abbiate davvero 15 anni e le vostre idee siano frutto di qualche film futuristico che vi ha fatto sognare, ma tornate sulla terra!

boosook

E perché mai? Già adesso esistono le assicurazioni, che si assumono le responsabilità per gli errori umani. Non cambia niente. Anzi, siccome gli errori della guida autonoma saranno molto meno, per le assicurazioni sarà un guadagno.

boosook

Vi manca proprio fantasia.
L'ambulanza farà prima perché, data l'assenza di traffico, non rimarrà mai imbottigliata. L'ambulanza può comunque avere un umano a bordo che la guida, così le auto della polizia.
Queste auto potrebbero comunicare per tempo il loro tragitto alle altre auto a guida autonoma. Se l'ambulanza sa che deve andare a prendere un ferito in un certo luogo, il navigatore gli preparerà il percorso più breve, conoscendo il traffico, inoltre potrebbe far accostare le auto a guida autonoma automaticamente 30 secondi prima che sopraggiunga l'ambulanza, preparando la strada.

peyotefree

mamma mia che finaccia

Auto

Stop endotermiche 2035: tra polemiche, dubbi e fazioni, facciamo il punto | Video

Auto

ABB E-mobility: in Italia il più grande impianto di stazioni di ricarica DC | Video

Auto

Lightyear 0, abbiamo guidato l'auto che si ricarica con il Sole | Video

Articolo

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video