Volkswagen-Ford, possibile condivisione della piattaforma elettrica MEB

01 Novembre 2018 17

La piattaforma MEB avrà il compito di traghettare i marchi del Gruppo Volkswagen verso la mobilità elettrica. La Modular Electric Drive Matrix darà vita a 10 milioni di veicoli dalla fine del 2019 (anno in cui inizierà la produzione della Volkswagen I.D.) al 2022, quando si concluderà la prima fase dell'elettrificazione della gamma. Tuttavia, il costruttore tedesco potrebbe condividere la propria struttura con altre aziende, tra cui Ford.

Dopo aver firmato il memorandum d'intesa per rafforzare la loro competitività, con l'alleanza che potrebbe portare alla realizzazione di progetti congiunti, tra cui una nuova gamma di veicoli commerciali, entrambe le case automobilistiche potrebbero ampliare la loro collaborazione. Il fronte delle auto elettriche non è da escludere, soprattutto dopo le parole di Frank Witter, Chief Financial Officier di Volkswagen: "sarebbe teoricamente possibile fornire l'accesso ad altri marchi al di fuori del Gruppo Volkswagen anche se, per il momento, non è stata presa alcuna decisione".

Volkswagen inizierà la produzione della I.D. alla fine del 2019 presso lo stabilimento di Zwickau, in Germania, nel quale sono stati investiti 1,2 miliardi di euro. Entro la fine del 2020 l'azienda conterà di vendere 150.000 auto elettriche, di cui 100.000 appartenenti alla famiglia ID. Senza contare gli altri modelli elettrici realizzati a marchio Seat e Skoda, per un totale di 27 diversi modelli in tutto il mondo.

Ford lancerà il SUV Mustang inspired nel 2020, il primo veicolo elettrico che verrà sviluppato dal Team Edison, incaricato della gestione dei veicoli elettrificati del colosso di Detroit. Inoltre, grazie al nuovo piano di investimenti del valore di 11 miliardi di dollari saranno sviluppate auto elettriche da qui al 2022. In totale, sono previsti 40 nuovi modelli elettrificati tra ibride plug-in e BEV (battery electric vehicle), di cui 16 totalmente elettrici.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stepa
Giorgio

Testa ha venduto 150 mila model s in 2 anni

Giorgio

I tifosi di Tesla sono ancora + strnzi di quelli di Apple

Tony Musone

Non sono ingegnere ma sono fondamentalmente d'accordo con te, facevo solo notare scherzosamente che un'indicazione temporale era stata data ;)

Anch'io in altri articoli pubblicati da HDB, riguardo la piattaforma VW e le stime di vendita, feci notare che da nessuna parte si legge che venderanno quei milioni di auto entro il 2022.

E comunque cNET, a proposito di vendite, parla di 150 mila unità nel 2020 e poi 1 milione l'anno fino al 2025.
https://www.cnet.com/roadshow/news/volkswagen-meb-electric-car-platform/#ftag=CAD7f780fb

Anche se tempo fa uscì la notizia di un primo ritardo, spostando la data di commercializzazione indicata per fine 2019 ad un generico 2020, forse addirittura 2021.
https://insideevs.com/volkswagen-electric-car-delay-id-hatch/

Igi

In quanto ingegnere sono una persona molto razionale. Hdmotori (che scrive in italiano) parla di 10 milioni di veicoli entro il 2022.
Ora io contesto questo valore che trovo non congruo con l'evoluzione del mercato elettrico (felice comunque di sbagliarmi).
Detto questo l'articolo di Autobild che ho allegato parzialmente riporta in toto il contenuto del sito ufficiale che hai allegato tu ed entrambi parlano di ondata senza dare riferimenti temporali. Anzi, si parla di 150 mila veicoli nel 2020. È verosimile che la produzione di 10 milioni di veicoli basati sulla piattaforma MEB sia da considerarsi entro il prossimo decennio e comunque non entro il 2025

Norman Tyler

ggesu' come siete noiosi

Tony Musone

È sempre Thomas Ulbrich a dare, per così dire, un'indicazione temporale, ammesso e non concesso che "prima ondata" lo sia ;)

"Some 10 million vehicles across the Group will be based on this platform in the first wave alone. "
https://www.volkswagen-newsroom.com/en/press-releases/uncompromising-e-mobility-world-premiere-of-the-modular-electric-drive-matrix-volkswagen-launches-electric-for-all-campaign-4200

Tom Smith

Ecco appunto allora è HDblog che non sa fare articoli come al solito.

Alessio Ferri

Addirittura 150.000 macchine, Tesla le ha già vendute quest'anno.

Igi

Divulgati, interpretati o tradotti ?... C'è differenza sopratutto se si interpreta o traduce male:
Cito (fonte autobild):
"Gegen den I.D. sind das kleine Fische, da sollen ab 2020 pro Tag 1500 elektrische Fahrzeuge vom Band der Fabrik in Zwickau laufen und bis 2025 soll rund eine Million Mitglieder der I.D.-Familie pro Jahr verkauft werden. Insgesamt sollen rund zehn Millionen Fahrzeuge der vier genannten Konzernmarken auf dem I.D-Baukasten basieren. Das Spektrum der MEB-Modelle wird dabei ähnlich groß sein wie das der heutigen Fahrzeuge auf Basis des Modulen Querbaukastens (MQB) – das bedeutet vom Polo bis hin zum Fünf-Meter Crossover VW Atlas. "Bis 2022 laufen bei uns weltweit 27 MEB-Fahrzeuge von vier Konzernmarken an", verkündet Thomas Ulbrich. Hochfliegende Ziele."

Ovvero 1500 auto elettriche prodotte giornalmente s Zwickau a partire dal 2020 per arrivare a un milione annuo entro il 2025. Parla di 10 milioni di auto (tutto il gruppo VW) prodotte sulla piattaforma MEB senza indicazioni temporali.
Questi sono numeri decisamente più realistici.

BLOW

Già questo è all'inizio, ma dal 2020già il disel euro 6 sarà proibito

Tom Smith

Se i numeri li ha divulgati vw si. La concorrenza corre non può farsi trovare impreparata.

Paolo C.

100.000 auto elettriche entro il 2020. Tesla le venderà in 3 mesi

Igi

Se i dati sono corretti, VW produrrà circa tre milioni di veicoli elettrici all'anno nel triennio 2020-2022, significa che un terzo della produzione VW (tutti i marchi del gruppo) sarà elettrificato.
Tu lo ritieni realistico?

Tom Smith

Perché?

Igi

L'ho già detto tempo addietro, 10 milioni di veicoli in poco più di tre anni non è un valore realistico, neanche lontanamente.
C'è un errore di interpretazione o traduzione !!!

JoeMacMillan

Vedere questo schema così semplice e cosi aderente alla realtà fa capire quanto sia "bella" l'auto elettrica, speriamo si riescano a fare passi avanti con le batterie.

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren