Seat: per il Financial Times è Leader europeo della trasformazione digitale

26 Novembre 2018 0

L'autorevole quotidiano inglese Financial Times, insieme a Google, Nesta e The Innovation Foundation, ha inserito Seat tra le 100 aziende europee Leader nella trasformazione digitale che sta interessando il Vecchio Continente a livello economico e occupazionale. La Casa automobilistica spagnola è stata selezionata tra una rosa di 4.000 aziende e il merito va soprattutto al programma di open innovation e industria 4.0 promosso da Seat presso l'impianto più importante di Martorell.

Un riconoscimento che conferma le ambizioni di una dirigenza, oggi guidata dal Presidente Luca de Meo, che da diversi anni si era posta l'obiettivo di trasformare il marchio spagnolo nel fiore all'occhiello della digitalizzazione dell'intero Gruppo Volkswagen.

La digitalizzazione è una priorità strategica. Seat è una delle aziende che investe di più in R&S in Spagna e ha concentrato i propri sforzi nello sviluppo di nuove tecnologie per aumentare la produttività e diversificare il proprio business. Stiamo lavorando per diventare un punto di riferimento nella mobilità futura.

La digitalizzazione per Seat significa molte cose: dagli strumenti digitali per una produzione più efficiente e snella alle soluzioni innovative per gli spostamenti (car sharing e altri servizi di mobilità), passando per la connettività funzionale all'intrattenimento e alla sicurezza.

Una strategia che prende il nome di Easy Mobility porterà Seat a sperimentare e a proporre a breve sul mercato alcuni servizi innovativi per migliorare la mobilità urbana dei propri clienti. A tale scopo è stato creato, nel 2017, il Seat Metropolis:Lab, ovvero un centro di eccellenza in cui si sviluppano soluzioni di mobilità urbana.

Le ultime novità in questo senso sono state presentate al Barcelona City Council: da una parte il Seat eXS, un monopattino elettrico per la mobilità dell'ultimo miglio realizzato in collaborazione con lo specialista Segway; dall'altra la concept car Seat Cristobal, un SUV connesso alla rete 5G in grado di vigilare sulla sicurezza degli occupanti come se fosse un angelo custode, grazie ai nuovi sistemi di sicurezza attiva che presto arriveranno sulle Seat di serie.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada