Tesla Model 3: la conferma del CCS Combo 2 e l'anteprima a Milano

14 Novembre 2018 161

Oggi debutta in Italia Tesla Model 3 con un'anteprima che apre la strada al lancio previsto nei prossimi mesi. Lo store di Milano, in piazza Gae Aulenti, è il primo nel nostro Paese ad ospitare la versione americana della berlina elettrica di taglia media.

Mancano i dettagli sul prezzo e sulle versioni, ma possiamo basarci su quanto visto in USA dove Model 3 parte dalla Mid Range (41.700$) da 420 chilometri con una carica, 0-100 da 5.6 secondi e 200 km/h di velocità massima.

La Dual Motor (48.700$) introduce la trazione integrale e aumenta la capacità della batteria così da promettere 500 km con una carica. Cambia anche l'accelerazione (da 0 a 100 in 4.5 secondi) e la velocità massima che raggiunge i 233 km/h.

Con Tesla Model 3 Performance (53.000$) si arriva a prestazioni da supersportiva: 3.3 secondi per lo 0-100, 250 km/h di velocità massima e 500 km di autonomia.


La dotazione di serie parte con i sedili in eco pelle nera (quelli bianchi sono optional) e riscaldabili elettricamente e i cerchi arrivano, a seconda degli allestimenti, fino ai 20" di serie per Performance. Autopilot è un accessorio da 5.000$, si può acquistare anche in un secondo momento (a 2.000$ in più) e propone tutte le ultime novità per la guida autonoma di Livello 2 viste nel mondo Tesla.

Model 3 avrà il CCS Combo

La versione europea di Model 3 conferma la presenza dello standard di ricarica CCS Combo 2 che permette di ricaricare sia in AC tramite presa di tipo 2 che in DC accedendo alle colonnine fast dai 50 kW in su della rete EnelX e Ionity.

Tesla ha dichiarato che i Supercharger saranno aggiornati con il doppio cavo così da poter sfruttare la dotaizone di serie di Model 3 e continuare a supportare Model S e Model X, sebbene sia stato già annunciato un adattatore acquistabile separatamente per le due top di gamma che si affianca a quello per il ChadeMo. Cambia quindi la strategia rispetto al connettore proprietario basato su una versione speciale della Tipo 2.

Chi vuole scoprire Model 3 da vicino, avrà tempo fino al 29 novembre per l'anteprima italiana di Piazza Gae Aulenti.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 511 euro oppure da Amazon a 573 euro.

161

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marcomanni

No no no, assolutamente. Sbagli paragone. P10 lite e iphone non hanno assolutamente tutti i pulsantini, bocchette, fregnetti vari della tua auto.

Se cerchi un confronto con il mondo della telefonia fai prima a chiamare in causa i feature phone.

FioM7

Giustamente ognuno ha la propria corrente di pensiero.. ma ti assicuro che la differenza è sostanziale. Più meno è il discorso degli smartphone.. il p10 lite esteticamente é come l'iPhone x.. ha uno schermo una fotocamera e il notch.. Puoi dire che si somigliano.. ma l'unico che pensa che siano equivalenti è perché gli mancano i 700 euro di differenza da spendere.. (esempio preso a caso).. anche con una Fiat bravo vai in giro ed hai tutto.. ma dire che è come una C è assurdo..

Marcomanni

Ah... Si... Non era chiaro? Intendevo quello, che tutte sembrano davvero fatte con lo stampino

FioM7
Marcomanni

Aho... A me sembrano uguali. Un po' di pulsanti qui e li, le bocchette dell'aria, il monitorino. Sarà che non ci arrivo ;)

FioM7

Ahahah uguali proprio.. tocca la plancia di una c o di una nota 3 e poi mi dici

Marcomanni

Ah... Avrei detto che gli interni della seat assomigliano 100 mila volte più alla tua che alla model 3.. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

FioM7

Eh no, ho una c Premium sw ..
E no non ha proprio paragoni la model 3 ..
Che comunque resta qualitativamente peggio anche stella serie 3.. dentro è una Seat

BlackLagoon

non so se scrivi certe cose per colpa di un basso Q.I. o se semplicemente per tifo da stadio nei confronti della propria azienda del cuore.

Marcomanni
Marcomanni
FioM7

Maturo.. grande .. sfreccia sul tuo mouse gommato

toca79

Tutti gli obiettivi di produzione della model 3 sono stati mancati, il solar roof di tesla è in ritardo di quasi 2 anni, la fabbrica di fremont avrebbe dovuto essere completamente robottizzata cosa che non è mai avvenuta e ha portato ad enormi ritardi per riconvertire il tutto, la stessa costruzione delle gigafactory è in estremo ritardo, i ritardi nello svilupppo dell'autopilot che avrebbe già dovuto essere a livello 4 ma è ancora a livello 2, le prime che mi sono venute in mente ma ce ne sono parecchie altre

psimo24

Prezzo più che doppio, non mi pare si rivolga alla stessa fascia di mercato, non tutti possono sganciare 25000 euro subito, ma 10000 magari con un sacrificio è più alla portata di molti (comunque non tutti), e con il risparmio sopracitato li recuperi in più di 10 anni. Non conviene, e i numeri stanno dalla mia. L'elettrico non è ancora per tutti

diegoc

stesso segmento...

diegoc

bene mi pare tu abbia le idee chiare. sono contento

diegoc

ahahahahaah...bla bla bla...

diegoc

ahahahahahahaah...ridicoli...

Heisenberg

Nothing! Everything will be perfect! ; D

Tony Musone

Boh... Forse lo conosci davvero meglio tu, perchè io oltre ai primi lanci (e atterraggi) fallimentari di Space X e il ritardo di Model X di 1 anno e mezzo, non ne ricordo altri.

toca79

Diciamo che ho seguito al storia di Tesla fin dall'inizio, purtroppo molti degli obiettivi della timeline di Musk sono stati raggiunti con molti messi/anni di ritardo o non sono stati raggiunti proprio.
Per me il fatto che Tesla abbia avuto ritardi non è un problema e infatti nel mio discorso facevo solo considerazioni sul prezzo europeo delle vetture, che spero si rivelino sbagliate.

FioM7
Tony Musone

Probabilmente conosci Musk meglio di me ma lo sbarco europeo della Model 3 era previsto, sin dall'inizio, per i primi mesi del 2019 e mi sembra che non si sia allontanato di molto.

Dopodichè gli stessi colossi posticipano le date d'uscita, soprattutto dei modelli elettrici, quindi non capisco perchè per Tesla, che ha una decina d'anni sulle spalle, diventa eccessivo

Tony Musone

Se avessi voluto provare, non a cambiare idea ma anche solo farti un'idea, ti saresti informato un po' meglio e non avresti scritto 'sta roba

toca79

Beh vedremo quando sarà lanciata, per adesso ancora non è disponibile e probabilmente in Europa non lo sarà fino al 2020.
Purtroppo Musk ha la tendenza ad essere eccessivamente positivo con le previsioni ma il discorso cambia comunque di poco, in Italia la pagheremo tanto in ogni caso, non abbiamo gli incentivi e paghiamo il 22% di Iva contro il 9% (mi pare) della California, se costasse sotto i 45K sarei molto sorpreso ma spero di sbagliarmi

Alucard

Sono d'accordo, per me l'elettrica ha un solo grosso problema:
il costo
per questo quando dovrò cambiare auto non credo la prenderò in considerazione, (la mia auto fà 11 anni il pross. gennaio e spero vada avanti ancora per parecchio)
Poi se le cose cambiano, con incentivi, prezzi più bassi, rottamazioni ecc ecc tutto può essere.

Commentatore

Ovvio che le versioni attuali costeranno di più.
La base (quando la faranno) avevo stimato potesse costare intorno ai 42.000.

FioM7

Guarda che io non sono fissato per il termico. Ho già postato un altro commento riguardo anche i nuovi motori ibridi. Poi chiaro che il cercato verterà sull'elettrico non sei Nostradamus.. esteticamente (interni In particolar modo) per me l'auto deve essere fatta bene. Risparmi nel tempo, ma hai bisogno di un esborso maggiore subito, senza contare l'insistenza di auto a prezzi inferiori ai 25000. Senza contare che per averla famigliare vai ben oltre i costi dei concorrenti.. questione prestazioni, assolutamente vero! È una cosa su cui sono pienamente d'accordo con te.. anche se ormai poco sfruttabile, è sempre importante ahah ma per ora, l'ibrido mi pare una scelta migliore

Tony Musone

Ma quella da 35 mila dollari deve ancora uscire. Musk quest'estate aveva preventivato 8 mesi circa, quindi entro maggio 2019 (in USA)

FioM7

Infatti per questo prevedo che fino a quel momento mi affideró a termico o ibrido..

Stranger

L'elettrico sposta dalle aree urbane il problema inquinamento e lo trasferisce in altri luoghi. La mobilità elettrica di massa, allo stato attuale, non risolve i nostri problemi. Quando troveremo il modo di stoccare energia e renderla disponibile con strumenti diversi rispetto alle odierne batterie, la cui realizzazione non è certo ecosostenibile, e quando l'intera produzione di energia elettrica deriverà da fonti green cambierò idea.

FioM7

Ma infatti sono il primo a dire che questo sia il futuro. Ma per ora no.. Non così.. guarda i motori che sono stati presentati ibridi.. 100 km di autonomia elettrica per chi la usa solo per andare al lavoro e in più con il termico arrivano a percorrenze di 1000 km con consumi di 60km/l.. vuol dire fare l'1,7 .. con emissioni ridotte di tantissimo..
Ovvio se poi domani trovassero una tecnologia in modo da migliorare le batterie in modo significativo, allora viva l'elettrico. Su questo nessun dubbio..

Desmond Hume

Si si. 40mila. Sali sali.

Alucard

sono cmq elevati tutti i prezzi delle elettriche.
Una persona che usa l'auto prevalentemente per il tragitto casa-lavoro e magari un fuori città nel fine settimana non ne trae nessun beneficio economico.
Se parliamo di ambiente ok per il resto uno deve farsi bene i conti in tasca, a me non converrebbe nemmeno una Zoe, armottizzerei la diff. di costo in circa 10 anni.... a meno che non ci siano incentivi, allora il discorso cambia.

toca79

Scusa ho frainteso io quello che cercavi di dire

Commentatore

Ripeto. I tonti hanno capito come dici tu, quelli normali si andavano a vedere il configuratore della S in Italia, lo confrontavano con quello dello store USA e facevano una proporzione approssimata.

psimo24

Certo, ma costa anche ben più della sopra citata Punto, non fanno parte della stessa fascia di mercato

toca79

Meglio che fare il bastian contrario per partito preso.
Ci vorrebbe abbastanza umiltà nella vita da saper ammettere di aver sbagliato, d'altra parte capita a tutti :)

psimo24

Il lavoro non te lo organizzi sempre tu, e spesso quello stesso lavoro non ti permette di comprare una P100D e non basta un caffé per ricaricare, ma una lunga sosta...cosa che ai superiori (che magari la P100D in garage la hanno) non fa piacere. Per quanto riguarda il sud anche tu parli di zone, nella mia esperienza e quella del mio coinquilino (siciliano), che vale anche più della mia, ci sono vaste zone scoperte. Ma nella mia esperienza ti posso parlare della mia di zona, dove solo i centri abitati hanno colonnine, ed io che abito in aperta campagna, come una buona percentuale della popolazione dalle mie parti, non ho colonnine a un raggio (come detto) di 7km. Non tutti possono permettersi di comprare auto, presa da casa e fotovoltaico. Nemmeno conviene fare l'allaccio al metano, al prezzo a cui te lo propongono, tutti abbiamo le caldaie a diesel (e la valutazione non è solo nostra, ma comune). Il discorso dell'elettrica vale per chi abita in zone fornite e se lo può permettere, tu che comunque fai tanti km risparmi 2-3000 euro all'anno, ma uno che compra un'auto con cui ne fa molti meno e risparmia 7-800€ all'anno, si risparmia l'equivalente dell'auto in 10 anni (se è una zoe fondo gamma in pessimo stato), non può fare il tuo ragionamento. Non hanno tasche per le auto elettriche. Parlo per esperienza, tutti i tuoi ragionamenti triti e ritriti nella mia mente e nelle carte non sono adatti alle mie tasche e alla mia vita. Li rifarò quando i prezzi saranno più bassi, e succederà, e deve succedere, per ragioni di mercato, anche se da un certo punto in poi saranno solo psicologiche

diegoc

buon per te...io sto bene anche da solo...tu segui la massa...

toca79

Non direi proprio che fosse evidente, Musk ha promesso una elettrica da 35k dollari e molti hanno pensato che dato il cambio favorevole il prezzo sarebbe stato di 35k euro pre incentivi.
Pochi hanno capito che ce ne vorranno quasi il doppio....

diegoc

ah...dimenticavo...la zoe è + grande e spaziosa della grande punto e di molte altre auto. ovviamente se la guardi, la forma arrotondata esterna la fa sembrare piccola ma in realtà è + grande sia della grande punto sia della fiesta. parliamo di pochissimi cm e di un bel po' di litri in + del bagagliaio. ma è cmq + grande e spaziosa. giusto x precisarlo...basta leggere le misure però e non andare ad "occhio"

Commentatore

Sei un po' tardo se devi aspettare i prezzi in Italia per ridere.
Da quando è stata annunciata 2 anni fa la gente con un po' di sale in zucca sapeva già che i prezzi del base sarebbero stati da circa 40.000 euro in Italia/Europa. E nonostante questo ci sono state 400.000 prenotazioni.

E sta cosa di "elettrico per tutti" la scrivono solo i media. E' evidente dal primo giorno che 35k dollari non è per tutti, ma è comunque la metà della S e uno dei vari passi avanti che sta facendo Tesla.

toca79

Mi consolo visto che sono in buona compagnia a differenza tua

Alucard

Mah insomma
Elettrico per tutti mi sembra un termine "forte" visto che facendo un paragone con i prezzi della S questa model facilmente supererà i 50 mila euro.
Certo ci sono anche altre auto, ma mi pare che la meno costosa sia la zoe che costa 27.000 euro con il pacco batteria...uno sproposito per il segmento.
Gli incentivi sono quasi d'obbligo e dovranno essere pure sostanziosi se si vuole iniziare a convertire il parco auto.

diegoc

hai ragione. stiamo girando in tondo. mi son stufato. tieniti la tua ragione e io la mia (che ho espresso e spiegato in svariati modi)

toca79

Stiamo girando in tondo, prima di affrontare i costi di manutenzione la macchina la devi comprare.
Allo stato attuale le elettriche sono adatte solo ad una platea ristretta di utenti devono maturare ancora tanto dal punto di vista tecnologico e diventare molto più economiche per poter competere veramente con le auto traduzionali

Commentatore

Ovviamente quando inizieranno le vendite in Europa l'attesa non sarà di due anni, ma di pochi mesi, così come succede per tante altre auto che configuri nuove.

diegoc

ah ok...allora io mi son sbagliato. scrivi a enelx che sul loro sito ci son segnate delle colonnine che non esistono...tipo ne ha segnate 130 di troppo...

diegoc

ma tu parli per esperienza o perchè ti sei documentato?
vorrei farti presente che in zone del sud son messi molto meglio di noi come colonnine (io ci son arrivato con l auto elettrica...). per il lavoro ci si organizza meglio con le tappe e gli orari. ad oggi ci son soluzioni per tutti e per tutte le tasche e si risparmia. ovviamente c'è qualche sacrificio da fare (ma credo che bere un caffè mentre l auto è in ricarica non sia un grosso sacrificio). e come scritto in altre risposte io risparmio 2-3.000 €/anno. non so te ma io devo lavorare molto per incassare 2-3.000 € che poi spendo in benzina per fare la stessa cosa che faccio con l elettrica...e a conti fatti il tempo "perso" per attendere la ricarica mi costa meno che fare in fretta e pagare la benzina. poi probabilmente in questo forum siete tutte persone da 100 €/ora...e quindi il tempo è denaro. ma se come credo netti siamo sui 5-15 €/ora...i conti stanno dalla mia parte

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE