Seat: a Ginevra il nuovo brand CUPRA

31 Gennaio 2018 2

Un brand nuovo di zecca, ma allo stesso tempo già consolidato nella testa e nel cuore degli appassionati della guida. Da sempre, le SEAT CUPRA hanno intercettato i clienti più sportivi ed esigenti del marchio con auto performanti, dal prezzo concorrenziale e dall'aspetto "tamarro" quanto basta per farsi notare in lontananza.

Oggi, CUPRA fa un passo in avanti e diventa brand a sé stante, con un nuovo logo e una brand identity ben definita, separata (anche per quanto riguarda il sito e i canali social) da quella della Casa Madre. In realtà, il lancio ufficiale del nuovo sub-brand avverrà tra 22 giorni in occasione di un evento stampa dedicato poco prima del Salone di Ginevra, kermesse alla quale CUPRA introdurrà i suoi primi modelli.


La nuova gamma CUPRA accoglierà, come sempre, le varianti più sportive dei modelli SEAT. Il primo di questi - che abbandonderanno il logo SEAT sulla calandra in favore del nuovo marchio, disegnato per enfatizzare il dinamismo e la simmetria delle attività sportive - dovrebbe essere il SUV Ateca, mentre rumor sempre più insistenti parlano del futuro arrivo di modelli ibridi ed elettrici dalle alte prestazioni.

In attesa che Seat confermi o smentisca queste ipotesi con l'annuncio dei nuovi modelli il 22 febbraio prossimo, è già possibile consultare il nuovo sito web https://www.cupraofficial.com/ e la pagina Instagram.



2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dema

Certo che per un brand "sportivo" uscire con un SUV... Quanta tristezza

d4N

Sia SEAT che Skoda se non sbaglio stavano per fallire ... sono riusciti a tirarle su e rinnovarle completamente in positivo, sicuramente sono stati bravi nel gestire la cosa

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani