Harley-Davidson: la moto elettrica arriverà entro il 2020

31 Gennaio 2018 0

Sembrava finita nel dimenticatoio, eppure LiveWire, il progetto della moto elettrica di Harley-Davidson, resuscita con una conferma: la moto si farà. Svelato quattro anni fa, Project LiveWire si trasformerà quindi in un modello da produzione entro 18 mesi, questa la promessa di Matt Levatich (presidente e CEO di H-D).

Riguardo alle caratteristiche c'è il più assoluto riserbo: il vecchio progetto scattava da 0 a 100 in 4 secondi ma scarseggiava nell'autonomia, soli 80 chilometri con una carica. Considerata la concorrenza, con la Zero SR che è più veloce in accelerazione e riesce ad avere "carburante" in più per macinare chilometri, H-D potrebbe decidere di aggiornare il progetto con nuove batterie, più compatte e più capienti.

Harley stessa, infatti, aveva affermato che la produzione sarebbe arrivata solamente al raggiungimento del traguardo dei 160 chilometri con una carica.

Il momento, però, sembra quello giusto: secondo gli ultimi report (TechNavio), nel 2020 il segmento delle moto elettriche crescerà del 45% in USA, dato in contrasto con le vendite a ribasso delle moto. Gli Stati Uniti, infatti, hanno visto un calo del 6.5% nell'ultimo quarto del 2017 e Harley è caduta di 8.5 punti percentuali (riferito all'intero 2017) e ben 11 nel Q4.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani