Volkswagen conferma i suoi piani per le auto elettriche

19 Marzo 2020 11

Volkswagen conferma la volontà di puntare sull'elettrico. Nonostante la pandemia del Coronavirus stia mettendo sotto forte pressione il mondo dell'auto, il costruttore tedesco conferma i suoi impegni del futuro. Una notizia molto importante in quanto i suoi progetti per una mobilità a zero emissioni sono molto ambiziosi. Tuttavia, Volkswagen sa benissimo che il 2020 sarà un anno complicato in cui dovrà affrontare nuove sfide.

Ma grazie ai buoni risultati ottenuti nel 2019, il marchio tedesco si aspetta di poter affrontare la crisi con fiducia. Nel frattempo, dunque, conferma gli impegni precedenti messi nero su bianco all'interno del piano Transform 2025+. Il piano di ristrutturazione che prevedeva risparmi per 3 miliardi di euro, anche con una riduzione dell'organico, ha permesso di ottenere importanti risultati e quindi di garantire maggiore solidità per il futuro.

2020: ANNO CHIAVE PER L'ELETTRIFICAZIONE

Nonostante il problema della pandemia, il 2020 resterà un anno chiave per i programmi di elettrificazione del marchio tedesco. A partire dall'estate inizieranno le consegne della compatta elettrica ID.3 (QUI l'anteprima). Un modello creato sulla nuova piattaforma MEB per avvicinare sempre più persone al mondo delle auto elettriche. Dopo questa autovettura sarà il turno del SUV ID.4 di cui Volkswagen ha, di recente, dato qualche anticipazione. Seguiranno poi altri modelli con l'obiettivo di arrivare entro il 2022 ad offrire veicoli elettrici basati sulla piattaforma MEB in tutti i segmenti chiave.

Trattasi di un probabile riferimento anche alla ID.1, una citycar elettrica accessibile di cui ultimamente si è speculato. Obiettivo finale di arrivare a vendere 1,5 milioni di auto elettriche all'anno entro il 2025. L'obiettivo a lungo termine è la completa decarbonizzazione della flotta e del Gruppo entro il 2050. Le emissioni medie di CO2 della flotta dovrebbero essere ridotte di 25 grammi per chilometro già nell'anno in corso. Il marchio tedesco è quindi sicuro di rispettare i limiti UE 2020.

Nel complesso, piani che rimangono ambiziosi. Volkswagen crede moltissimo nella mobilità elettrica e i numeri condivisi evidenziano ancora una volta che il costruttore punta a rendere il mondo delle auto a batteria una fetta fondamentale del suo giro d'affari.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 484 euro oppure da Unieuro a 569 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Si si bellissima

teo

Mah ieri su altre testate si parlava di vw auto a metano fino almeno il 2036 e diesel qualche anno prima

teo

E cosa chiede il popolo ?! Sentiamo un po' ?? Inutili e orribili auto elettriche dal futuro incerto ??

Andreunto

Perché? La golf non è una brutta macchina. Io ho una passat del 2008 che va ancora divinamente

Aristarco

allora hai sbagliato marchio

Aristarco

Yeeee viva vag yeeee

qaandrav

e la notizia sarebbe?
a parte pubblicità

Andreunto

Si ma non mi piace. Io voglio auto che sembrano auto, non giocattoli.

xan

la ID.3 non è gia cosi ?

Super Rich Vintage

Mi piaccioni i piani ben congegnati! Vw sta dimostrando di essere pronta al futuro e di aver capito cosa chiede il popolo, mentre altri produttori non riescono a pensare al domani.

Andreunto

Se mi tirano fuori una golf con almeno 400km di autonomia, dico addio al carburante fossile sulle 4 ruote

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?