Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Tesla accelera la produzione delle celle 4680

12 Ottobre 2023 10

Tesla ha annunciato di aver prodotto la 20 milionesima cella 4680 presso la Gigafactory del Texas. Come sappiamo, per l'azienda di Elon Musk, le celle 4680 sono molto importanti. Infatti, la casa automobilistica americana punta molto su questa tecnologia per la sua strategia di crescita. Mettere a punto le nuove celle non è stato facile visto che nel corso del tempo, l'azienda ha dovuto superare alcuni problemi di produzione.

Progressivamente, Tesla ha aumentato la produzione dei suoi nuovi accumulatori e, adesso, ha raggiunto questo nuovo traguardo. Vale la pena di notare che verso la fine del mese di giugno, il costruttore americano aveva fatto sapere di aver prodotto 10 milioni di celle 4680 presso la Gigafactoy del Texas. Questo significa che in poco meno di 4 mesi sono state realizzate 10 milioni di celle. Si tratta di un chiaro indizio che Tesla sta accelerando la costruzione delle nuove batterie.

Ricordiamo che le celle 4680 erano state presentate da Tesla durante il Battery Day del 2020. Le nuove celle non saranno prodotte solamente dall'azienda americana ma anche da alcuni suoi partner come Panasonic. Attualmente, i primi lotti di celle 4680 sono utilizzati su alcune Tesla Model Y prodotte sempre all'interno dello stabilimento del Texas.

Pare che le nuove batterie dovrebbero essere utilizzate per il nuovo pickup elettrico Tesla Cybertruck. Visto che il debutto del nuovo modello si sta avvicinando rapidamente, il fatto che la produzione delle celle 4680 sia aumentata è sicuramente una buona notizia. C'è anche chi ha provato a fare un po' di conti.

L'analista di Tesla Troy Teslike stima che il tasso di produzione sia arrivato, adesso, a 85.470 celle al giorno. Partendo da una capacità presunta di ogni singola cella di circa 89,4 Wh e ipotizzando pacchi batteria da 120 kWh, l'analista stima che Tesla potrebbe arrivare a consegnare diverse centinata di pickup elettrici a settimana.

Si tratta, comunque, solo di ipotesi visto che non ci sono dati ufficiali. Comunque, se davvero Tesla utilizzerà le celle 4680 per il pickup elettrico, dovrà aumentare ancora di molto la produzione delle batterie per poter soddisfare le prenotazioni del Cybertruck.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluigi

Se metti in prospettiva una rampa di produzione, potrebbe crescere all'infinito, ma non ha molto senso. Bisogna vedere quanto potranno accelerare le linee e se ne installeranno altre. Al momento non lo sappiamo

Lettore espatriato

Si , certo. Ma mettevo solo in prospettiva i 20 milioni di celle prodotti fino ad ora rispetto ai miliardi che sono attualmente necessari .

Ginomoscerino

non tieni conto che per ora le produceva una "linea pilota", quando andrà a regime le produrrà pure Panasonic (e altri partner come scritto nell'articolo) oltre a Tesla.

Lettore espatriato

Apprezzo molte delle idee di Musk, Tesla e SpaceX.

Pero' c'è anche da mettere le cose in prospettiva .

A 0,0894 kwh per cella , vorrebbe dire che per 120kwh servono circa 1350 celle .
A 85k celle al giorno , sono una 60ina di pick-up al giorno , poco più di 400 veicoli a settimana (24/7) , circa 20k/anno.

Meglio di una produzione artigianale e molto meglio di altre elettriche , ma lontano dal target , soprattutto considerando che ( se non sbaglio ) le 4680 dovevano andare su un po' di veicoli ( tipo la Model Y texana o il Semi) e visto che , al momento, Tesla viaggia verso il 1,5/2 milioni di veicoli solo per il 2023 .

MisterB

La prossima model Y LR

ilariovs

Interessante, le 4680 dovrebbero essere ad avvolgimento secco e far risparmiare rispetto alle NCM classiche

luc tresson

Con questi dati e considerando una singola linea di produzione, dovrebbero riuscire a consegnare 150K CT nel 2024.

Jotaro

Sbarre più strette.

MatitaNera

e se sono nano?

Jotaro

Ed ora la parola ai detenuti....

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025