La concessionaria Borsoi si aggiudica il Nissan Italia Award

15 Settembre 2021 13

La concessionaria Nissan Borsoi (presente in Veneto nelle province di Treviso e Venezia) si è aggiudicata il prestigioso Nissan Italia Award, un premio che viene riconosciuto ai partner della casa automobilistica giapponese che nell'ultimo anno si sono distinti per i loro risultati. Questo premio è parte di una competizione globale che vede coinvolti circa 4.000 concessionari Nissan in tutto il mondo. Di questi, solo il 4% vince, pari a 160 concessionarie a livello globale, di cui solo 3 in Italia.

Alla premiazione, in cui HDMotori era presente, ha partecipato il presidente ed amministratore delegato di Nissan Italia Marco Toro che, consegnando il premio alla titolare della concessionaria Marisa Buriolla e all'amministratore delegato Renato Borsoi, ha commentato:

Borsoi è da oltre trent’anni un partner Nissan affidabile, che si è sempre distinto per la qualità dei risultati. L’anno appena trascorso è stato quello del cambio generazionale ai vertici della concessionaria e vederlo coronato con questo premio dà il senso della continuità e delle ottime prospettive future. Sono certo che il team Borsoi saprà interpretare al meglio le sfide che ci attendono e cogliere le opportunità date dalla ripresa del mercato e da una gamma Nissan ricca di novità, soprattutto in termini di prodotti elettrificati.


Il premio viene assegnato misurando i risultati delle concessionarie in 4 settori ben precisi: risultati di vendita, post vendita, penetrazione prodotti finanziari e soddisfazione dei clienti.

Nissan Borsoi ha vinto grazie a una quota di mercato totale nelle vendite pari al 3,4%, superiore alla media Italia di ben l’80% e una quota del 4% nel canale privato, pari al doppio della media Italia. Nel post vendita, il fatturato ricambi per unità di parco circolante ha superato la media Italia del 20%. I prodotti finanziari sono stati abbinati a 8 vetture su 10 vendute, con un tasso di penetrazione che supera del 10% la media Italia. Infine, i clienti della vendita e del post vendita si dichiarano “totalmente soddisfatti” rispettivamente al 98% e 95%.

NISSAN ARIYA IN ITALIA NELLA PROSSIMA ESTATE

Durante la conferenza stampa tenuta da Marco Toro, abbiamo avuto modo di porre alcune domande sulla gamma Nissan. In particolare, abbiamo chiesto qualche dettaglio sull'arrivo del crossover elettrico Ariya che, come noto, è in ritardo a causa di alcuni problemi come la crisi dei chip. Modello che in Europa si può ordinare solo in Norvegia con l'arrivo previsto per l'estate prossima.

Il manager ci ha risposto che la Norvegia ha avuto un vantaggio temporale sugli altri Paesi europei solo sul fronte degli ordini per via del fatto che questo mercato è favorevole alle elettriche. Il debutto europeo del crossover elettrico è fissato per tutti i Paesi, anche per l'Italia, sempre per l'estate del 2022.


La prossima primavera, invece, debutterà la Nissan Qashqai (qui la nostra prova) con il nuovo powertrain e-Power composto da un motore a benzina e un'unità elettrica. L'aspetto più importante di questa motorizzazione è che il propulsore a benzina viene usato esclusivamente per generare elettricità, mentre le ruote sono azionate solo dall'unità elettrica.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pietro Smusi

come sempre! quando ci fu il richiamo al vaccino per la meningite tutti in silenzio a farli però eh? e che cambia? ah già ci sono gli scienziati di facebook :DDDDDDDDDD come te del resto. dai ti hanno apparecchiato un tavolino fuori per questo inverno :DDDDDDDDDDDDD e lo pagherete lo stesso il coperto :DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

RavishedBoy

Da quest'anno ci tieni.
3 anni fa, 5 anni fa,...no, giusto?
Sei un pecorone come tutti.

Pietro Smusi

tengo alla mia salute e della mia famiglia, non voglio finire mica cerebr0les0 come te!

RavishedBoy

Prima ancora gestivano un teatro a Mosca dove facevano balletti.

RavishedBoy

Un altro brainwashed.
L'unica cosa che ti viene da dire è sta min.iata qua?

disqus_uSJK7cFxtw

Pensa che in passato i Borsoi vendevano Jaguar, ma furono poi diffidati dalla casa madre, che tolse loro il marchio e si affrettò a rilasciare un comunicato pubblico sulle varie testate locali

Pietro Smusi

mancano gli altri 2 conce.

Pietro Smusi

Le mascherineeeeeeeeee... ah già il veneto.. anticorpi a base di alcool.

PCusen

E anche tu hai ragione.

reallyfly

che vuoi pretendere, vendono Nissan...scaccia faiga

Borsoi è un cognome interessante, quasi la traduzione letterale di 'Baggins'. :D https://media4.giphy.com/me...

sailand

Se non è pubblicità mascherata da articolo questa…

PCusen

Sono vestiti troppo male e c'è troppa poca faiga... Premio non meritato!

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog

Auto

Seat Leon SportsTourer 2.0 TDI 150 DSG: la rivincita delle wagon | Recensione e Video

Auto

Skoda Fabia (2022): come va la nuova generazione. Prova su strada e Video