KIA EV6, nuovi dettagli del crossover elettrico con autonomia sino a 510 km

30 Marzo 2021 33

KIA ha svelato nuovi dettagli della EV6, il suo nuovo crossover elettrico. Un paio di settimane fa, il marchio aveva mostrato solo il design di questa vettura ma, oggi, attraverso una presentazione digitale, ha comunicato molte più informazioni.

DIMENSIONI ED INTERNI

La nuova KIA EV6 poggia sulla piattaforma E-GMP del Gruppo Hyundai espressamente dedicata alle auto elettriche. L'auto sarà proposta anche nell'allestimento GT-line e nella versione più sportiva GT. Le misure sono 4.680 mm lunghezza x 1.880 mm larghezza x 1.550 mm altezza con un passo di 2.900 mm mm. Le misure della GT-line: 4.695 mm lunghezza x 1.890 mm larghezza x 1.550 mm altezza con un passo di 2.900 mm. La versione GT, invece, misura: 4.695 mm lunghezza x 1.890 mm larghezza x 1.545 mm altezza con un passo di 2.900 mm.

Il bagagliaio dispone di una capacità di 520 litri che può salire a 1.300 litri abbattendo gli schienali dei sedili posteriori. Curiosità: davanti è presente un piccolo bagagliaio di 52 litri per le versioni a due ruote motrici (20 litri per quelle con trazione integrale e doppio motore).

Del look, KIA aveva già rivelato diversi dettagli. Questo modello porta al debutto la nuova filosofia di design "Opposites United" che caratterizzerà i futuri suoi nuovi modelli. Frontalmente troviamo un'evoluzione della ben nota griglia Tiger Noise che è stata ribattezzata "Digital Tiger Face".

Sempre davanti spiccano gruppi ottici e una calandra dal design sottile e una paraurti pensato per ottimizzare l'aerodinamica. La parte posteriore, invece, è stata studiata per massimizzare l'efficienza ed è caratterizzata dalla presenza di uno spoiler che canalizza l'aria verso il basso in direzione di un "secondo spoiler" che include i gruppi ottici posteriori. Parlando degli interni, l'auto offre molto spazio grazie alla piattaforma E-GMP che permette di disporre di un passo di 2.900 mm. Uno degli elementi che caratterizzano l'abitacolo è il grande pannello curvo che racchiude al suo interno la strumentazione digitale (12 pollici) e l'infotainment connesso con piattaforma UVO (12 pollici).

EV6 dispone anche di un sistema Head-up display con realtà aumentata (AR) che proietta le informazioni di guida alla base del parabrezza, all’altezza degli occhi del conducente. L'abitacolo può contare pure sul sistema audio Meridian con 14 altoparlanti. I sedili presentano una struttura sottile e sono rivestiti con tessuti realizzati utilizzando plastica riciclata.

MOTORE E PRESTAZIONI

C'era grande curiosità per scoprire le specifiche del powertrain della KIA EV6. Proprio come la "cugina" IONIQ 5 presentata a febbraio, anche questo modello sarà proposto in differenti varianti. Il costruttore offre il suo veicolo con una batteria da 58 kWh (Standard Range) o da 77,4 kWh (Long Range), sia con due ruote motrici e sia con la trazione integrale (Dual Motor). La versione ad alte prestazioni GT è disponibile solo con l'accumulatore di maggiore capacità e con la trazione integrale. Di seguito le specifiche comunicate da KIA.

Scheda tecnica EV6 Standard Range (anche GT-line)

  • Potenza: 125 kW (173 kW versione Dual Motor)
  • Coppia: 305 Nm (605 Nm versione Dual Motor)
  • Velocità massima: Non dichiarata
  • Accelerazione 0-100 km/h: 6,2 secondi (tempo della Dual Motor)
  • Batteria: 58 kWh
  • Autonomia: Non dichiarata

Scheda tecnica EV6 Long Range (anche GT-line)

  • Potenza: 168 kW (239 kW versione Dual Motor)
  • Coppia: 350 Nm (605 Nm versione Dual Motor)
  • Velocità massima: Non dichiarata
  • Accelerazione 0-100 km/h: 5,2 secondi (tempo della Dual Motor)
  • Batteria: 77,4 kWh
  • Autonomia: oltre 510 km (dato della versione a due ruote motrici)

Scheda tecnica EV6 GT

  • Potenza: 430 kW
  • Coppia: 740 Nm
  • Velocità massima: 260 km/h
  • Accelerazione 0-100 km/h: 3,5 secondi
  • Batteria: 77,4 kWh
  • Autonomia: non dichiarata

La versione sportiva GT può contare pure su un software di controllo elettronico del differenziale a slittamento limitato. In questo modo, KIA punta ad offrire ai clienti il massimo controllo dell'auto in tutte le situazioni. La nuova KIA EV6, grazie alla sua piattaforma, dispone di un'architettura a 800 V. Sebbene non siano stati forniti numeri esatti sulla ricarica, la casa automobilistica ha dichiarato che per passare dal 10% all'80% della capacità dell'accumulatore servono 18 minuti.

Inoltre, l'auto può contare sulla funzione Vehicle-to-Load (V2L) che permette di alimentare piccoli dispositivi elettrici esterni sino ad una potenza di 3,6 kW. Il crossover elettrico dispone della pompa di calore che garantisce un’ottimizzazione dell’utilizzo della vettura anche in condizioni normalmente poco agevoli per le elettriche come quando ci si trova in presenza di basse temperature. Su EV6 è presente anche l'ultima generazione del sistema di frenata rigenerativa intelligente "i-PEDAL" che può essere attivata tramite i paddle posti dietro alla corona del volante.

TECNOLOGIA E SICUREZZA

Il nuovo crossover elettrico di KIA dispone di tanta tecnologia e di avanzate soluzioni di sicurezza. Infatti, troviamo tutti i più recenti sistemi ADAS della casa coreana. Per esempio, si menzionano il Safe Exit Assist, il Lane Following Assist, l'Highway Driving Assist 2 e il Remote Smart Parking Assist. L'obiettivo del marchio è quello di rendere la guida più rilassata e sicura.

PREZZI

In Italia sarà disponibile da settembre (la GT dalla fine del 2022) e si può già prenotare lasciando un deposito di 100 euro. Capitolo prezzi. KIA EV6 parte, in Italia, da 49.500 euro, la EV6 GT-line da 61.000 euro e la GT da 69.500 euro. Chi ordinerà l'auto entro il 31 dicembre 2021 potrà contare su diversi vantaggi sui costi di ricarica attraverso il servizio KiaCharge.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Guarda che nelle auto moderne è tutto controllato dall'elettronica quindi non devi togliere nulla, in quanto la reale capienza totale non è tutta utilizzabile già dalla fabbrica

max

Bisogna togliere minimo il 20%..inoltre non bisogna portarla al limite minimo per non rovinare le batterie.
Quindi toglierei un 30-35%= circa 330km

max

Hyundai e Kia offrono la di 7 anni con km illimitati, molte altre case automobilistiche offrono una garanzia limitata a 120mila km

kid-a

Costano troppo

DrinkDifferent

molto fica ma i prezzi non sono alla portata di tutti purtroppo

saetta

bella , molto bella, la parte posteriore pero avrei preferito una soluzione con fari meno vistosi e piu lineari

d4N

Finalmente KIA ha aggiornato il logo, almeno non da più l'impressione di brand a basso costo

Gianclaudio Lertora

la trovo bellissima.

costa ancora troppo l'elettrico in termini di adeguamento ricarica casalinga (con gli incentivi verrà via a prezzi umani) e ancora troppo rara la presenza di colonnine nelle realtà periferiche

Paolo Rossi

Il problema è la larghezza. Io ho porta di 1,98cm.

Carlito

Sinceramente i prezzi sono un macello e senza una press originale da sfogliare non ci sto capendo un tubo XD
In altre nazioni la 58kWh da 125 costa meno e ha 400km di autonomia, sul sito italiano viene pubblicizzata quella da 510(77kWh) e parte da 49k.
Ma senza un listino ufficiale con tutti i dati è un macello.

DeeoK

La versione base ha un motore da 125 kW e dovrebbe essere quella a costare 50k.

Carlito
DeeoK

Il modello base parte da 50k.

WLTP sembra quella più affidabile al momento. Anche se non rispecchia la realtà. Spesso le case inseriscono i loro dati che sono reali. Anche qua però c'è chi lo sfrutta per manipolare i dati.
Tesla e Hyundai di regola sono molto onesti sui consumi reali.

Insomma... 580cv per 65.000€ non mi sembra tanto...

Davide Moriello

Si, è molto relativa come cosa.
Non è che le macchine termiche consumano meno di una elettrica in autostrada o in salita. Semplicemente una macchina termica consuma così tanto a velocità basse che è diventato "normale". Se le macchine termiche avessero la stessa efficienza di una elettrica in un percorso cittadino farebbero 6.000km con 50 litri di benzina.

BlackLagoon

non mi sembra che la kia dell'articolo abbia sto musone eh.. è il classico muso di una trazione anteriore. E' che serve spazio per stipare 77.4 kWh di batterie.. infatti vedi com'è spazioso l'ambiente dei passeggeri posteriori..

DeeoK

E' una variazione generalmente contenuta a meno di non estremizzare lo stile di guida.
Le elettriche in autostrada a 130 fisso fanno tipo la metà dell'autonomia.

DeeoK

A me piace ma i prezzi mi sembrano altini.
Comunque mi sembra una SW, non capisco perché chiamarla crossover.

Dark Entries

In molti box purtroppo non ci sta. Però io andrei oltre.
Nel box di mio padre ad esempio ci starebbe, ma ha messo un bancone per fare lavori vari di bricolage, di cui non si libererebbe mai. Nel mio box coperto condominiale ci starebbe, ma dovrei togliere le due bici che metto dietro all'auto, cosa che non farei mai. Nel box di un mio amico ci starebbe, ma dovrebbe fare talmente tante manovre, che già la macchina attuale la lascia fuori.
In definitiva, le auto elettriche possono occupare meno spazio, per il vano motore molto più piccolo, facciamole più corte!

Neo-Luddism Riserva

Soffre meno l'altezza.
In discesa vai in folle praticamente.
metodi ci sono anche con il termico

Chicco Bentivoglio

Il mio è lungo 5,25mt ed un'appartamento degli anni 70...

Aristarco

nel mio si

Dark Entries

In quanti box italiani ci sta un'auto lunga 4.695 mm?

Ngamer

auto decenti sono solo dei barconi uffa

acitre

Di solito con il test WLTP:

https :// en.wikipedia. org/wiki/Worldwide_Harmonised_Light_Vehicles_Test_Procedure

Senza dubbio. ;)

Ma il motore termico non ha i freni a recupero energetico che ti ricaricano 'la benzina' che usi.
:\

Aristarco

esatto, poi ci sono le prove dei recensori...

Ho letto, capisco.
E' tutto un discorso di omologazione.
;)

DefinitelyNotBruceWayne

"Ma in quel caso potrebbe variare molto dallo stile e dai percorsi di guida che si fanno."

discorso che vale anche per i motori termici

Aristarco

percorso wltp....

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video