Hyundai Kona Electric, 790 km con una sola ricarica per le strade di Madrid

31 Luglio 2021 115

Hyundai Kona Electric è da sempre molto apprezzata per la sua efficienza e anche il modello restyling continua ad offrire questa caratteristica. Il crossover elettrico è stato di recente protagonista di una prova molto interessante che ha permesso ancora una volta di evidenziare i consumi ridotti e la lunga autonomia che è in grado di offrire. Questo modello della casa automobilistica coreana è riuscito a percorrere ben 790 km con una sola carica nel traffico di Madrid.

LA PROVA

Non si è trattata di una classica prova di hypermiling condotta a velocità ultra-ridotta ma di un test molto più reale. L'elettrica è partita dall’INSIA, il Centro di Ricerca Automobilistica dell'Università Tecnica di Madrid, che ha certificato il test dopo aver ricaricato la batteria e sigillato lo sportello di ricarica della vettura. Il test è stato effettuato lungo l'M-30, la tangenziale di Madrid, includendo i tratti da e per la sede dell'INSIA.


I 790 km sono stati percorsi ad una velocità media di 52,19 km/h per un consumo medio di elettricità di 8,2 kWh/100 km. Complessivamente ci sono volute 15 ore e 17 minuti per completare la prova. Alla guida il team di tester della sezione automotive del quotidiano spagnolo EL PAÍS. A bordo della Kona Electric si sono alternati tre guidatori. Il modello utilizzato in questo particolare test era quello dotato della batteria di maggiore capacità da 64 kWh. L'autonomia secondo il ciclo WLTP di questa vettura è di 484 km. Andreas-Christoph Hofmann, Vice President Marketing & Product di Hyundai Motor Europe, ha commentato:

Questo record dimostra che il nostro SUV compatto completamente elettrico, KONA Electric, supera le aspettative nella guida di tutti giorni. Ecco la prova che Hyundai è leader nella mobilità elettrica e che l’autonomia non dovrebbe più essere un motivo per non passare a una vettura a batteria.

Questa vettura un anno fa era stata protagonista di un test di hypermiling superando i 1.000 km di percorrenza. Una prova particolare, condotta in pista ad una velocità media di circa 30 km/h. Condizioni, dunque, irrealistiche visto che i piloti avevano adottato pure un stile di guida non utilizzabile sulle strade di tutti i giorni. La nuova prova condotta per le strade di Madrid è, invece, molto più reale e dimostra le potenzialità dell'auto. In Italia i prezzi partono da 35.850 euro per la versione da 39,2 kWh e da 45.000 euro per quella con accumulatore da 64 kWh.

VIDEO


115

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo sacchetti

Peugeot Expert..

Pierangelo Cavagna

E cosa vorrebbe confrontare, una Ferrari con una Panda? Poi, che nell'elettrico ci siano case che costruiscono fetecchie, come la Smart o la vecchia Leaf o la fuori produzione e-Golf o le nuovissime Mazda MX-30 e Lexus UX300e o la Nissan con e-NV200, ci sta anche, ma non si può certo fare di tutta l'erba un fascio... P.S. che marca sono i due furgoni che ha citato?

Riccardo sacchetti

Se facciamo confronti su pari segmento e pari cavalleria posso anche capire. Rimane, mia opinione, che per un utilizzo puramente utilitario siano potenze inutili. Il furgone è un 1.6 diesel da 120cv. Portato a casa a 17k ivati. Identico modello elettrico viene circa 35 circa. Io faccio 900 km lui 200 se va bene. Il bollo costa un nulla di suo per le Piva. E ci troviamo con stessa accelerazione e coppia.

Pierangelo Cavagna

certo che se vuole fare raffronti dovrebbe farli con auto di pari segmento, pari potenza, pari allestimento... ho pagato la Kona EV 150kw(204cv) nuova 14 mesi fa 35.545,46€ su strada e senza incentivi e la più " vicina" era la versione 1.6 turbo, con 170cv e una dotazione decisamente inferiore con prezzo iniziale di 29.700€ . è uscita da pochi giorni la versione N che ha 240cv e un prezzo iniziale di 42.500€ quindi la " famosa differenza folle di prezzo" è un poco " ridotta, senza contare che non pago bollo almeno per 5 anni, asicurazione con sconti dal 30% al 70%, manutenzione praticamente nulla, e costo chilometrico molto, ma molto basso...

Pierangelo Cavagna

se le sembra che sono stato scortese, ugualmente me ne scuso e non era mia intenzione, anche se non capisco cosa ha trovato di " arrabbiato" nella mia risposta... ho una Kona come quella del servizio e, se giro in città, anche senza un'equipe di esperti, consumo al di sotto dei 10kWh/100Km il che significa che, anche senza eccessive attenzioni, ho circa 650 Kn di autonomia.

Dut Lui

Ma che problemi avete? Si stava solo discutendo... Perché mai uno deve arrabbiarsi e rispondere in malo modo...? Possiedo una EV e non mi capacito come abbiano fatto a ottenere quei risultati, tutto qui. Se poi sono sembrato scortese o altro, chiedo scusa...

Riccardo sacchetti

Era il fine serie del 2019, prima del modello nuovo. 16.2k allestimento intermedio con retrocamera e frenata di emergenza automatica. 1.2 120cv. Si, è vero anche il discorso sul rendimento. Andrebbero fatti due conti.. il prezzo rimane folle per ora però.

Pierangelo Cavagna

una 2008 da 16k € su strada la danno anche con le portiere? a parte gli scherzi, bella macchina la 2008. 300cv non significano niente per l'elettrico, però bisognerebbe sapere come funziona... La Kona della Hyundai fa due modelli elettrici, una con 100kW( 136Cv) e una con 150kW( 204Cv) la piccola con batteria da 36,5kWh e 360Km di autonomia, la grande con batteria da 64kWh e 484Km di autonomia, quindi si potrebbe pensare che se montano il motore meno potente sul pacco batterie più grande si farebbero più Km... ma non è così, anzi, è esattamente il contrario, il motore più piccolo con il peso del modello maggiore, avrebbe un rendimento inferiore e quindi meno autonomia... sembra un assurdo ma i motori elettrici non si comportano come gli ICE...per questo le macchine elettriche hanno potenze elevate, per consumare meno...

Pierangelo Cavagna

Lo chieda a quelli che hanno fatto il test, non a me... ma anche se fossero 2 o 3 Km invece che 20 o 30, in tangenziale consuma sicuramente di più, e cosa cambierebbe? ha fatto 790Km in città, dove certamente da il meglio di se, ad una media di 52kmh e una batteria da 64 kWh per una macchina da 204Cv, e se l'hanno caricata da una wallbox domestica hanno speso circa 7,68€ per " riempire il 100% di una batteria da 64 kWh. Non la soddisfa? è un problema suo.

Dut Lui

Ok, ma di quanti km di tangenziale parliamo?

Riccardo sacchetti

Ok, ma 300cv? Già i 120 del 1.2 benzina sono troppi in città. Che si consumi tanto rispetto all'extraurbano certo. Ma io ho speso 16k con allestimento medio (Peugeot 2008). Per arrivare a più di 40k ce ne vuole di benzina. Senza considerare il degrado delle batterie.

Pierangelo Cavagna

fare una media di 52Kmh in città, è una media altissima, ma non creda a me, prenda la sua endotermica e si faccia avanti e indietro 200 o 300 Km dentro Roma o Milano e poi controlli la media al Km... la differenza è che con una endotermica di pari potenza, in città oltre che consumare il doppio che in extraurbano, il motore soffre e si scalda, mentre con una elettrica, anche di potenza superiore, come una Tesla Model S da 700Cv viaggia in città con la stessa tranquillità e più dolcemente di una Panda...

Pierangelo Cavagna

Veramente basta leggere e, sopprattutto, capire... sono partiti dalla sede che è fuori Madrid, con a tanganziale sono andati in città, hanno fatto il percorso selezionato e sono tornati, in tangenziale, alla sede...

Pierangelo Cavagna

Ad a andare da A a B ma piu comodi e, se si ha fretta, prima...

olè

ma come fa a non essere un problema la batteria? ti rendi conto che la batteria è il serbatoio di un auto elettrica?

Rettore Università di Disqus

Luky you, Io dopo 90.000 di misto l'ho dovuta cambiare...
Fatto a umm a umm, da un amico che mi ha riempito il serbatoio cerina, altrimenti erano altri soldini...

Riccardo sacchetti

Le batterie le puoi già mettere in effetti. Vedremo come si evolverà la cosa.. per ora sono piccole e costano care.

xpy

Già, sicuramente sarà uno dei problemi dei prossimi anni, un ipotetica soluzione (quando miglioreranno le tecnologie per le batterie) è l'avere in casa uno stoccaggio privato che viene ricaricato lentamente la notte ed è in grado di ridurre l'impatto dell'abitazione sull' impianto cittadino

darkschneider

Ok, allora é come ti ho detto, fai un sacco di urbano, tantissimo.
SU 275K Km, la mia percentuale di urbano era infima, il che spiega meno uso dei dischi.
Sul fap ti diró, ad oggi non si é nemmeno mai accesa la spia della rigenerazione forzata, proprio perché non faccio urbano.

Rettore Università di Disqus

I dischi freni si fanno ogni 80k km se sei bravo...
Cerina Fap va fatta ogni 80.000 - 90.000 cittadini...

Nessuna sfortuna, semplicemente faccio la manutenzione come va fatta al mio veicolo.

Riccardo sacchetti

Guarda, purtroppo esistono leggi fisiche che sono complicate da eludere.. la legge di Ohm quella è. O diminuisci la resistenza (super conduttore), o aumenti la tensione. Per spostare certe potenze servono cavi decisamente importanti insieme a cabine di trasformazione sparse un po' ovunque. Non è che ci si possa inventare chissà cosa.. 10 colonnine da 100 kW fanno 1 MW e gli altri? Quando carichi in casa devi considerare quello che prima era a gas, riscaldamento e piano cottura. Più il resto.. il fotovoltaico può aiutare ma di giorno, quando tra l'altro il consumo della rete elettrica è al massimo. Insomma, nel settore elettrico tutti siamo contenti di vendere gli impianti e farci pagare, ma a casa propria è già tanto se abbiamo l'aria condizionata.

xpy

È vero non sono del settore, ma sono nel settore dell'informatica, e vedo come ciclicamente tutto si rinnovi raddoppiando di potenza, se c'è mercato non vedo perché non debba essere possibile l'arrivo di nuove tecnologie per garantire linee che permettano il passaggio di più e più volte l'elettricità attuale, naturalmente parlo nel caso in cui ci sia mercato per la vendita di queste tecnologie, e non per forza in Italia, basta anche solo che questo passo avvenga in America o in altri stati perché il prezzo scenda abbastanza perché diventi interessante anche per l'italia

Eh sì...
OK, non é 2 stelle, ma non vale 3 stelle, eppure guarda i prezzi a persona:
https://www.hoteltritone.net/prezzi/
In Grecia o Egitto paghi meno con alberghi migliori e viaggio in aereo compreso...
Eppure quando chiedi a chi sta lì, ti dice che il prezzo secondo loro non é esagerato...

darkschneider

Auto sfortunata o utilitaria diesel usata in cittá?
Due volte i dischi in 160K Km e fap svariate volte, mi sembra strano altrimenti.
In ogni caso, la manutenzione di una termica non é cosí pesante come si tende a far credere, il carburante invece si, e potrá solo crescere, ma alle colonnine non é che regalino l'elettricitá.
Ad oggi, con i prezzi attuali, il tempo di rientro dell'investimento é ancora lungo, ed il prezzo di acquisto una barriera molto alta.

Rettore Università di Disqus

Boh io ho una macchina da 160k km.
Pompa acqua rotta, cinghia rifatta, tagliandi a bizeffe.
Dischi 2 volte, pastiglie freni manco lo considero.
Fap 2 volte.
Filtri vari ho perso il conto...

Alla fine con il fatto che l'elettrica te la ricarichi in box, non paghi il bollo, non paghi i parcheggi, con evidente risparmio sul carburante a tendere non costa di più anzi meno...

Certo se sei uno che cambia l'auto ogni 2 - 3 anni la spesa non la ammortizzi.

MatitaNera

Mi pare tanto eh...

MatitaNera

300euro per quanto?

Ah... E tutto questo impegno per chiedergli perché Senigallia? ;)
Da piccolo ci andavo ogni anno. Ora ogni 4-5 anni. Ma i prezzi sono folli! Arrivo a pagare 300€ con 2 bimbi in un albergo da 2 stelle. E ancora non ti danno la sdraio in spiaggia... Quella é da pagare separatamente!
E' da pazzi... Chi sta nell'entroterra usa battute che ora non posso scrivere, altrimenti mi bannano :P

darkschneider

Fai prima ad arrivare a 50Km/h, anche in salita.

darkschneider

Con 18K ci prendi la gemella stonic a marchio KIA (1.6 diesel 120CV, allestimento medio, Km0 con 4Km fatti), per la Kona si parte da piú su.

Dark Entries

Gli incentivi ormai sono spariti, quelli nuovi sono 2.000 per elettriche (con rottamazione), 1.000 per elettriche (senza rottamazione), 1.500 (per ibride) con rottamazione, 0 per ibride (senza rottamazione)

Andrearocca

mi sembra un pò ottimistico il consumo per essere un 2.0 turbo benzina su una macchina così grossa

gabrimazzo

A me piace molto, sempre piaciuta tanto la Kona, ma 45 k sono troppi, anche considerando gli incentivi. Tutte le macchine sono care, hanno senso solo a rata controllata e ridandole indietro.

darkschneider

Creto che ho avuto auto per piú di 2 anni, l'ultima, purtroppo é durata solo 9 anni, ma non aveva FAP, quindi non so le spese di questo.
Pompa mai cambiata, cinghia fatta, speso 600€ compreso tagliando.
pastiglie si, dischi una sola volta.
Testata, mai avuto problemi se non con la guarnizione della pandina con l'infame fire, quella a 90000Km saluta sempre.

Rettore Università di Disqus

Il pacco batterie è garantito 7 anni.
La testata della tua auto termica quanto è garantita?
Il Fap?
Solo cambio Fap e cerina sono 500 euro...

Davvero ragazzi ma l'avete mai avuta una macchina per più di 2 anni?

Perché sono soldi eh...

Cinghia e pompa acqua sono 600 euro..
Dischi e pastiglie mai cambiati? Sull'elettrico col kers ne consumi la metà...

gabrimazzo

A 90 di norma dovrebbe fare 15/16 kwh, vale a dire circa 400 km con 30 Euro, con carica da casa.

darkschneider

E un pacco batterie di una model 3 sono 16000$, hai voglia di tagliandi.

Che poi, non su tesla, ma ho il vago sospetto che i tagliandi ci saranno anche per le elettriche, magari con costi diversi, ma ci saranno.

Rettore Università di Disqus

Tagliando gasolio sono almeno 300 euro l'anno...
Senza contare gli imprevisti...

darkschneider

Nessuna di quelel componenti, anche se cambiate tutte assieme, arriva al costo di una sostituzione di batterie.
Comunque, IMHO il degrado delle batterie non sará un problema, salvo batterie difettose che saranno ssotituite in garanzia.

Zeronegativo

io resto convinto che le case automobilistiche stiano cercando di sabotare la vendita delle auto elettriche.
suvvia, come puoi giustificare la messa in vendita nel 2020 di una macchina che ricorda la pontiac aztec?

ally

quale parte su una termica ti costa 10k€ per sostituirla?

Marco Micucci

In verità non ci sono problema ... Anzi 2 : il costo di una elettrica e il garage che è obbligatorio per questo tipo di auto..ho un amico che ha la prima Citroen elettrica non ricordo il nome e va ancora bene avrà perso un 10%.

Riccardo sacchetti

La vedo difficile. Già oggi fanno fatica a darti certe potenze per uso casalingo. Diciamo che mediamente arrivano a 10kw monofase. Nelle nuove abitazioni è tutto elettrico, dal riscaldamento al piano a induzione. E sono kw che se ne vanno.. ci vorrebbero sempre più cabine MT/Bt ma non si installano come fossero lampadine. Sia dal punto di vista economico che proprio pratico. Dimensioni, posa delle linee a 15Kv. Per che non è del settore capisco non sia semplice capirlo..

Rettore Università di Disqus

Ma perché la batteria deve essere un problema?
Sulle auto diesel il filtro gasolio è un problema?
La distribuzione è un problema?
L'olio è un problema?
La pompa dell'acqua è un problema?
Il motorino di avviamento?
La frizione?

Qualsiasi parte meccanica soggetta a rottura?

olè

non è questo il punto, perchè la batteria su una macchina elettrica ha lo stesso peso che ha il motore, sicuramente mi dirai la sostituisci ecc ma rimane comunque un problema, in ogni caso vista la situazione in italia adesso l'elettrico ha senso solo in città e solo se hai la possibilità di poter ricaricare la macchina a casa, visti i tempi biblici italiani 10 anni sono veramente il minimo e in ogni caso se non si cambia il modo di produrre energia elettrica le macchine elettriche nemmeno inquinano di meno, semplicemente delocalizzano l'inquinamento...

xpy

Si, ma quella è una di quelle cose che si svilupperà man mano che si diffonderanno

Vae Victis

Oggi giornata storica alle olimpiadi. Da non crederci.

Adri949

Un appassionato vero

Adri949

É il principale e indirettamente riduce gli altri

Rettore Università di Disqus

Velocità media raddoppiata?
In città se fai sopra i 30kmh di velocità media significa che violi continuamente il limite di velocità...

Auto

Tesla Model Y: quella da battere, ma i difetti esistono | Recensione, video e VS Model 3

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog