Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

General Motors svela tre motori per i suoi futuri modelli elettrici

22 Settembre 2021 62

General Motors ha un'ambiziosa strategia di elettrificazione che passa attraverso il lancio di 30 veicoli elettrici entro il 2025. Per arrivare a portare sul mercato queste autovetture, il Gruppo automobilistico americano sta investendo nello sviluppo delle batterie Ultium, nella conversione dei suoi stabilimenti e nella realizzazione di nuovi motori. Parlando proprio dei propulsori, GM ha svelato tre nuove unità che equipaggeranno i suoi futuri modelli elettrici a partire dal nuovo pickup Hummer.

NUOVI MOTORI

La prima unità è pensata prevalentemente per le vetture dotate di trazione anteriore. General Motors fa sapere che si tratta di un motore a magneti permanenti in grado di erogare 180 kW. La seconda unità è sicuramente la più interessante. Utilizza sempre la tecnologia dei magneti permanenti ed offre 255 kW. Interessante perché la troveremo a bordo del nuovo Hummer. Come sappiamo, nella configurazione top di gamma, il pickup elettrico disporrà di tre di questi propulsori per una potenza complessiva di circa 746 kW.

La terza unità, invece, è un motore a induzione da 62 kW progettato per essere utilizzato sui veicoli elettrici a trazione integrale. Anche se non è stato specificato, oltre che sull'Hummer, queste unità saranno utilizzate anche sul nuovo Cadillac Lyriq. General Motors ha voluto sottolineare anche che i motori a magneti permanenti sono stati sviluppati con l'obiettivo di ridurre al minimo la dipendenza da materiali come le terre rare, sebbene non sia stato specificato come sarà raggiunto questo obiettivo. Il presidente della General Motors, Mark Reuss, sulla presentazione di questi tre propulsori, ha commentato:

20 anni di sviluppo di sistemi di azionamento elettrico e oltre 100 anni di ingegneria di veicoli stanno aiutando GM a passare rapidamente dai veicoli convenzionali ai veicoli elettrici.


62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
italba

Tu hai dei serissimi problemi:


...
Che siano molto più semplici ed efficienti dei motori termici nessuno lo ha mai messo in dubbio
...
E quando mai avrei paragonato la complessità di un motore elettrico a
quella di uno a benzina? Te la canti e te la suoni, impara a leggere
prima di rispondere.
...
Ancora con il paragone con i motori a pistoni che hai tirato fuori solo tu?

...


I casi sono tre: O soffri di dislessia, o la tua memoria comincia a perdere colpi o credi di fare il trollino facendo in realtà la figura di quello che sei

Mostra 1 nuova risposta

Tu non hai spiegato nulla a nessuno, hai solo detto una stupidata all'inizio e pensi ancora che un motore a benzina attuale sia molto meno sofisticato di un motore elettrico (lol), e non sai neanche nulla di me, quindi fai silenzio e smettila di renderti ridicolo.

Funz

nessuna complessità in più, se hai un motore elettrico e relativo controllo, hai anche un generatore elettrico.

italba

"Specchio riflesso, gne gne gne gné!" Io ti ho spiegato perché i motori elettrici siano molto più sofisticati di quanto tu pensi, sei capace di dire qualcosa di minimamente intelligente nel merito o vuoi continuare a dimostrare il tuo infantilismo?

P.s. Come ti ho già spiegato, ma tu non riesci evidentemente a capire alla prima, l'intelligenza non si somma: Un gregge di capre dimostra al massimo l'intelligenza di una capra

Mostra 1 nuova risposta

No sei te che hai fatto una figuraccia, te lo hanno ribadito varie persone più volte.

Me ne vado perchè non ho altro tempo da perdere con la tua arroganza.

italba

Bravo, ti sei finalmente accorto della bella figura che hai fatto ed ora te ne vai facendo finta di niente, proprio una bella personcina culturalmente onesta e per niente presuntuosa sei!

Mostra 1 nuova risposta

Si si ok ciao

italba

L'illuminato • 17 ore fa Ma non c'è nessuna tecnologia futuristica nei motori elettrici, (...)


italba -> L'illuminato • 16 ore fa
C'è eccome, tanto per cominciare i motori elettrici non sono tutti
uguali, e poi da quando hanno cominciato ad adoperare l'elettronica
invece dei "carboncini" di grafite sono migliorati moltissimo


Lo so benissimo quello che ho scritto e lo confermo parola per parola: Se poi per te la tecnologia di commutazione elettronica comandata da computer che si adopera adesso nei motori di questo tipo non è abbastanza "futuristica" non mi stupisce per niente, come chiunque non sappia niente di ciò di cui sta parlando per te è tutto facile, bastano due magneti e un po' di filo di rame!

Mostra 1 nuova risposta

Bla bla bla, rileggiti il botta e risposta dei primi due commenti, sei te che hai detto tutto ciò e poi te lo rimangi... ora anche basta

italba

Ancora con il paragone con i motori a pistoni che hai tirato fuori solo tu? I motori come quelli che si usano adesso senza elettronica non potrebbero proprio funzionare, altro che "ho tirato fuori". I motori elettrici, tutti i motori elettrici, hanno bisogno che i campi magnetici degli avvolgimenti cambino di polarità ciclicamente, altrimenti il motore non gira proprio. Questo per motori alimentati a corrente continua si può fare con un commutatore elettromeccanico (le spazzole) o, molto meglio, con un "commutatore" elettronico, molto più preciso ed efficiente. Ma tu lo sai come funziona un motore elettrico, almeno?

Mostra 1 nuova risposta

Tu hai espressamente parlato di motori, che sono piuttosto semplici da costruire sia che parliamo di un rotore da drone, di un frullatore o un auto o chissà cos'altro. Adesso per non ammettere che quello che hai detto era una cosa non vera hai tirato fuori l'elettronica, che è comunque molto meno complessa di quella di una macchina, enormemente meno complessa.

italba

QUALI "sciocchezze"? Stai per caso dicendo che i motori elettrici che adoperano adesso sono gli stessi di quelli della General Motors EV1 o della Panda elettrica del 1990? O magari sono gli stessi di quello della Detroit Electric del 1905?

italba

Balle, 50 anni fa neanche esistevano i componenti elettronici che adoperano adesso per i motori che adoperano oggi

italba

QUALI "sciocchezze"? Stai per caso dicendo che i motori elettrici che adoperano adesso sono gli stessi di quelli della General Motors EV1 o della Panda elettrica del 1990? O magari sono gli stessi di quello della Detroit Electric del 1905?

Mostra 1 nuova risposta

No veramente è inutile continuare a difendere sciocchezze dette quando è palese che avevi detto una cosa sbagliata.

Meno permalosi sarebbe meglio.

Mostra 1 nuova risposta

No. I motori attuale sono gli stessi e con pochissime innovazioni di quelli di 50 anni fa. Specie in campi avanzati dove già si usavano motori elettrici precisissimi.

Invece i motori endotermici sono enormemente più innovativi e complessi di quelli di 50 anni fa, perchè hanno speso miliardi su miliardi per cercare di migliorarli.

Ovviamente hanno buttato via i soldi perchè era un ramo morto.

italba

La tecnologia futuristica non è solo nell'hardware, anche il software lo è. I motori elettrici di oggi sono molto innovativi rispetto a quelli di 50 anni fa, il controllo elettronico della commutazione ha fatto miracoli dal punto delle prestazioni, del rendimento e dell'affidabilità. Come ho già detto, a te o ad un altro non ricordo, "sofisticato" non è per niente un sinonimo di "complesso"

italba

Guarda che ragione o torto non sono per niente democratiche, non è per niente intelligente cercare di appoggiarsi al branco se non hai capito qualcosa:


“La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.”


[Assioma di Cole]


Arthur Block

Mostra 1 nuova risposta

Hai risposto ad un utente che diceva che nei motori elettrici non c'è alcuna tecnologia futuritstica. Lo hai smentito e invece è vero, i motori elettrici non hanno niente di innovativo a differenza degli endotermici che sono stati portati ad un livello di sofisticatezza insostenibile. Il problema del loro utilizzo erano solo le batterie, se avessero inventato qualcosa lì ci saremmo evitati 30 anni di diesel e miliardi di investimenti inutili.

Mostra 1 nuova risposta

In 3 ti abbiamo risposto la stessa cosa, evidentemente non sai spiegarti.

Giovanni Giorgi

Tesla sta usando motori che sono una via di mezzo tra i magneti permanenti e ad induzione.

In questo modo hanno la coppia dei magneti permanenti ma a velocità costante, agesndo sull'angolo con cui è sfasato il campo dello statore, si riesce a limitare il campo del rotore per non fargli indurre correnti sulle bobine che diminuiscono l'efficenza.

italba

E cosa avrei detto, sentiamo? Qui rimane tutto registrato, dimmi dove avrei detto che un motore a pistoni è altrettanto complesso di uno elettrico!

Alessio Ferri

Sorry, correggo

italba

Cerca di rispondere nel merito senza insultare se non vuoi passare da quello che sei.

P.s. Segnalato al moderatore, magari impari un po' di educazione

italba

Ma anche no:

https://www.utensileriaonline.it/macchine-e-utensili-per-metallo-c-29/trapani-a-colonna-c-29_428/trapano-da-banco-optimum-dh-18v-1500w-230v-con-motore-brushless-18mm-p-17169.php

I motori con le spazzole sono semplicemente tecnologia vecchia e, quindi, più economica

Chicco Bentivoglio

ignorante disfunzionale vedi di tornare da dove sei venuto invece di fare il saccente continuando ad insultare anche se non si ha le capacità e le competenze di quello che si disquisisce.
Stop con il discorso

italba

Anche quello di dare sarcasticamente ragione quando non sai cosa rispondere è un giochino vecchio. Come sei prevedibile, poverino...

italba

E quando mai avrei paragonato la complessità di un motore elettrico a quella di uno a benzina? Te la canti e te la suoni, impara a leggere prima di rispondere. Non ho mai scritto "complesso" ho scritto "sofisticato", se non sai la differenza ci sono degli eccellenti vocabolari online. Riuscire a pilotare gli avvolgimenti in modo da ottimizzare coppia e rendimento per poi passare alla modalità ricarica in maniera da non mettere in crisi la stabilità dell'auto è una cosa tutt'altro che semplice, così come seguire i comandi dell'acceleratore in maniera graduale e coerente con quello che si aspetta il guidatore. Aggiungici pure i parametri di temperatura, carica residua delle batterie e tante altre cose da tenere conto e ti accorgerai che niente è mai così semplice come sembra a chi taglia le cose con l'accetta

Chicco Bentivoglio

Questo è un punto interessante

Chicco Bentivoglio
Chicco Bentivoglio

Solo per quelli a batteria, a cavo sono per la quasi totalità con spazzole.

Chicco Bentivoglio

La disquisizioni era sull'elettronica di controllo non la presenza o meno di spazzole!

Mostra 1 nuova risposta

Senti sei solo te che non vuoi sentire e neghi di aver detto cose non vere..

Tutti i motori elettrici sono semplicissimi da costruire.
Sono semplicissimi da controllare via elettronica.
La manutenzione è minima.

I motori entotermici no.
Motivo per cui non hai un frullatore diesel.

Mostra 1 nuova risposta

Non c'entra nulla, la costruzione del motore è semplicissima, l'elettronica per controllarlo anche.

Sul serio vuoi comparare un Multiair benzina o un JTD di 20 anni fa o un qualsiasi altro motore anche recente ad un elettrico? L'elettronica che sta dietro ad un endotermico è enorme e la costruzione del motore è complicatissima.

Di sofisticato nei motori elettrici non c'è nulla, il funzionamento è molto semplice e si adatta dai motori per auto alle ventole per PC.

L'unica cosa complicata sono le batterie, i motori sono semplicissimi.

italba

Le differenze ci sono anche tra i motori presentati in questo articolo. I primi due a magneti permanenti, come quello della Tesla 3 e di quasi tutte le altre vetture elettriche in commercio, l'ultimo è un motore ad induzione come quello delle Tesla precedenti

italba

Alla frenata ed alla ricarica, l'elettronica di deve occupare anche di gestire quella

italba

Brushless

Alessio Ferri

Tutti state ignorando che i motori nelle auto elettriche partecipano alla frenata, è una complessità in più che deve essere gestita.

Alessio Ferri

Perchè pensi che alcuni motori elettrici si chiamino brashless?

italba

I motori elettrici sono ancora molto utilizzati negli elettroutensili economici, quelli buoni hanno già i motori brushless a controllo elettronico, guarda per esempio questi:

https://www.ferramentaonline.com/index.php/risorse/risorse-elettroutensili/746-motore-brushless-sempre-piu-qualita-negli-elettroutensili-hitachi.html

Tho, c'è anche l'immagine, magari riesci a guardare le figure anche se non sai leggere

https://uploads.disquscdn.c...

italba

Di quale "uscita infelice" vai cianciando? Il giochino di dire a qualcuno che è in errore senza specificare quale ormai lo conoscono anche alla scuola elementare che tu non hai frequentato, aggiornati

Chicco Bentivoglio
italba

Che siano molto più semplici ed efficienti dei motori termici nessuno lo ha mai messo in dubbio, che non siano più quelli dei primi del 20° secolo altrettanto: I motori elettrici che si usano adesso sono molto sofisticati, invece, e sono tutti a controllo elettronico

italba

Appunto, non perdere tempo e vai a studiare

L'illuminato

tempo perso con questi ignorantoni

Mostra 1 nuova risposta

Mille! Numeri che fanno girare la testa

Mostra 1 nuova risposta

La differenza è sempre stata minima, la battaglia la stanno facendo ovviamente sulle batterie, quello si che è un aspetto complicato

Mostra 1 nuova risposta

A me pare che tu non sappia di cosa stai parlando, i motori elettrici sono facilissimi e banalissimi da costruire, un endotermico attuale è di una complessità mostruosa in confronto.

Chicco Bentivoglio

La differenza è minima perché già ad oggi abbiamo un efficenza di oltre il 95%...
Vedremo se qualche superconduttore riuscirà a fare meglio.

Fandandi

Bhe sono sicuro che tra un motore della tesla e uno GM qualche differenza ci sia, in ogni caso all'utente finale frega poi poco

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025