Le colonnine di Be Charge arrivano nei punti vendita Carrefour

09 Dicembre 2020 9

Per diffondere la mobilità elettrica è fondamentale rendere la ricarica delle auto semplice e senza stress. Proprio per questo nasce il progetto "Shop & Charge" realizzato da FCA, Carrefour Italia e Be Charge. L'idea è molto semplice ed è quella di permettere alle persone di fare il pieno di energia alle proprie autovetture a batteria quando vanno a fare la spesa. Un concetto in realtà non nuovo visto che già in alcuni punti vendita delle catene di supermercati sono presenti delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

In questo caso, però, c'è qualcosa di più. Vediamo i dettagli del progetto. Il piano prevede l'installazione fino a 250 colonnine di ricarica di Be Charge nei parcheggi di 135 punti vendita di Carrefour selezionati all’interno del territorio nazionale. La posa inizierà nel mese di marzo 2021. L'aspetto interessante è che verranno posizionate sia colonnine Quick da 22 kW che Fast da 75 kW. In questo modo anche chi ha la necessità di effettuare una spesa veloce potrà ricaricare la propria auto.


Le 250 stazioni di ricarica per veicoli elettrici Be Charge si aggiungeranno agli oltre 4 mila punti di ricarica già installati da questo operatore infrastrutturale sul territorio nazionale, tutti accessibili tramite app, contribuendo allo sviluppo previsto nei prossimi anni che porterà l’azienda ad installare oltre 30 mila punti di ricarica in Italia. Queste colonnine presso i punti vendita Carrefour saranno accessibili a tutti alle normali tariffe di Be Charge. (Qui spieghiamo come funziona il servizio di ricarica) Per chi acquisterà la nuova Fiat 500 elettrica ci saranno alcuni vantaggi.

Innanzitutto, queste specifiche infrastrutture potranno essere facilmente individuate attraverso l’app FIAT che le segnala con il logo Carrefour in sovraimpressione e comunica la loro posizione al navigatore. Inoltre, i possessori dell'auto elettrica italiana potranno entrare in un “loyalty program” legato all’acquisto di prodotti biologici a marchio Carrefour. Questo programma, basato sul circuito di loyalty Payback di cui fa parte il grande distributore, permetterà di accedere a sconti esclusivi sui prodotti biologici a marchio Carrefour e di accumulare punti Payback più velocemente. Inoltre, questo programma consentirà ai possessori della 500 elettrica di ottenere sconti dedicati sul servizio “Click & Collect”, la corsia prioritaria di Carrefour per il ritiro della spesa online.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Socialdem_di_CDX

che fetenti che ci sono su sto pianeta...

Signor Rossi
danieleg1

Articolo dedicato a tutti quelli che hanno paura che non ci saranno abbastanza colonnine.

MatitaNera

Conversione

Samuele Di Carlo

Adesso attendiamo anche la distribuzione capillare dei Carrefour XD

Mr. G

In realtà ci vado qualche volta, per comodità più che altro.
I prezzi sono oggettivamente alti, e soprattutto la carne del banco macelleria è la peggiore sulla piazza. Se ci fosse solo il Carrefour diventerei vegano.

DiscentS

Veramente è uno dei piu convenienti escluse le sotto marche discount.

Chiedo_schiuma!

che poveracci che ci sono su sto blog...

Mr. G

Con quello che costa la spesa al Carrefour, dovrebbero far ricaricare gratis anche una Tesla da 100kWh

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città