BMW vuole sfidare Tesla sul mercato delle auto elettriche negli Stati Uniti

20 Aprile 2022 89

Il Gruppo BMW lancia la sfida a Tesla e intende recuperare il divario con il costruttore americano sul mercato degli Stati Uniti grazie ai nuovi modelli elettrici lanciati nel corso degli ultimi mesi come la i4 e la iX e a quelli che arriveranno in futuro. Un obiettivo davvero molto ambizioso che è stato annunciato da Pieter Nota, direttore commerciale del Gruppo BMW, durante un evento stampa nel corso del Salone di New York.

La casa automobilistica tedesca riconosce che Tesla ha avuto per diverso tempo una posizione di forza nel settore delle auto elettriche ma che è arrivato il momento di mettere la parola fine a questa leadership.

Tesla ha avuto una posizione di forza per diverso tempo. Adesso, questa leadership è finita.

IL PIANO DI CRESCITA

Dunque, come pensa BMW di sfidare Tesla direttamente a casa sua sul mercato degli Stati Uniti? A quanto pare, i tedeschi si concentreranno su di "un aumento molto forte e veloce dei veicoli elettrici". Basterà? Al momento i numeri mostrano un importante vantaggio per la società di Elon Musk. Per il 2022, il Gruppo BMW punta a vendere complessivamente 200 mila auto elettriche. Tesla, nel 2021 ha venduto quasi 1 milione di auto elettriche.

Ma BMW è fiduciosa che nel prossimo futuro lo scenario possa cambiare. Il marchio tedesco conta di lanciare sul mercato diverse vetture elettriche in grado di soddisfare le aspettative della clientela. I primi modelli di questa "offensiva" sono la BMW i4, diretta concorrente della Tesla Model 3 e la BMW iX che punta ad entrare in concorrenza con la Tesla Model X. Due vetture elettriche che commercialmente stanno andando già molto bene con i concessionari americani che hanno già raccolto centinaia di ordini per questi due veicoli. Gli ordini stanno andando talmente bene che i tempi di attesa, fa sapere BMW, solo saliti a 6 mesi.

E questo è solo l'inizio perché il Gruppo lancerà sul mercato diversi ulteriori modelli a batteria a partire dall'ammiraglia BMW i7 che sarà svelata proprio oggi. Arriveranno anche la nuova i5 e la Mini Countryman elettrica. Con questa strategia, il Gruppo BMW punta non solo a sfidare Tesla nel mercato statunitense ma pure di raggiungere in anticipo l'obiettivo del 50% delle vendite composto da veicoli elettrici entro il 2030.

Un ottimismo che è condiviso pure dal CEO BMW Oliver Zipse.

Spingeremo l'azienda ai limiti della capacità produttiva. La domanda aumenterà. Lo vediamo già con l'iX, con l'i4.

Del resto, per Nota, le elettriche attraggono sempre più clienti e il bacino diventa progressivamente più ampio. Per raggiungere questi obiettivi di crescita, ovviamente, bisogna fare i conti anche con le crisi dei chip. Fortunatamente, BMW racconta di non aver commesso l'errore di ridurre troppo gli ordini di semiconduttori con l'arrivo della pandemia. In ogni caso, bisognerà fare i conti con il mercato. Per questo, non si focalizzeranno solamente sull'elettrico.

VIDEO


89

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo

quando parli di audi e bmw spero che ti stia parlando di serie 3 in su
e non di audi a1 or bmw serie 1...
la tesla model 3 a 200kmh... entra vento dai vetri laterali...
se questa te la chiami qualità... ok

Seraph84

mah...io ho una model 3 da 2 settimane, prima avevo audi e ho avuto anche bmw...come qualità di interni siamo li...anzi, le tedesche ultimamente stanno andando parecchio a risparmio con i materiali, e gli assemblaggi di tesla ad oggi (almeno la mia, prodotta in cina) sono molto molto buoni, sia pannelli interni che esterni sono allineati e assemblati alla perfezione...magari le tedesche offrono più orpelli e materiali a contrasto (e ovviamente possibilità di personalizzazione), cosa che tesla non fa (volutamente) ma a livello di materiali e assemblaggi, tesla è assolutamente all'altezza ad oggi

Massimo

A parità prezzo a meno che non abbia bisogno della maggiore autonomia
(Molto improbabile perché mi prenderei direttamente a benzina o diesel)
Preferisco di gran lunga le tedesche
Gli interni sono di gran lunga più premium

Seraph84

a quel che so, i marchi "storici" sulle elettriche non arrivano gli sconti che fanno sulle benzina e diesel...e io da ex cliente audi e bmw (aziendale) non ho mai visto sconti più alti del 20%...

an-cic

no, già da fine 2020 non hanno più prodotto le "vecchie" model s/x (che non è solo un facelift) come puoi vedere dai risultati del q1 2021 con 0 unità prodotte

https://ir.tesla.com/press-release/tesla-q1-2021-vehicle-production-deliveries

dal q2 2021 hanno iniziato le consegne negli usa dei nuovi modelli

Johnny

I facelift si, ma quelli non sono arrivate negli ultimi mesi?
Per la prima metà dell'anno c'erano ancora le vecchie vendute in tutto il mondo, o sbagilo?

an-cic

ti sfugge che model s e model x al momento sono vendute solo in usa

Johnny

No. Totali.

https://ir.tesla.com/press-release/tesla-q4-2021-vehicle-production-deliveries

Johnny

Ok, quindi visto che è l'uomo più ricco del mondo il costo di organizzare tutto quanto non conta?
Ma dopotutto, che ci discuto a fare con te.

ACTARUS

Non ce l hanno oggi ma ci stanno arrivando

Signor Rossi

È proprio così, sono proprio gli azionisti che non sono affatto contenti di come vanno le cose in BMW ...

Signor Rossi
Rigelleo

Chiediamoci perché BMW si è sentita in obbligo di dire che supererà Tesla tra qualche anno.... Forse per tranquillizzare gli azionisti BMW con l'apertura di Giga Berlin iniziano a sentire il fiato sul collo? La realtà è che questa fabbrica agirà come un rullo compressore in Germania e BMW sarà tra le prime a finirci sotto

Rigelleo

Discorso vecchio. Tesla non sarà mai superata perché ha una marcia in più che i produttori di automobili tradizionali non hanno.

Rigelleo

Poveri illusi... Come pretendono di superare un avversario che non solo è km avanti a loro ma sta anche accelerando quando BMW sarà dove è adesso Tesla quest'ultima si sarà già presa un quarto del mercato dell'auto

Signor Rossi
an-cic

No, solo usa

Signor Rossi
Signor Rossi
Johnny

Magari anche con i nuovi modelli continuerà a vendere poche EV, non ho la sfera di cristallo.

Ma è anche evidente che l'offerta era limitata, con iX3 che è stata proposta come placeholder (un SUV con una sola configurazione, solo TP, e con un'autonomia limitata ha senso per una piccolissima parte della popolazione), la Mini EV limitata dalla capacità delle batterie (500 EV offre più autonomia, ADAS L2 e circa lo stesso spazio ad un prezzo simile o inferiore), la i3 vecchia e costosa e comunque abbastanza limitata all'uso cittadino. Non ci si poteva certo aspettare di più da modelli pieni di compromessi.

Il discorso Model S/X è irrilevante per il semplice fatto che BMW fino a poco fa non aveva modelli elettrici che gli facessero concorrenza. iX è in vendita da poco e i7 è stata presentata oggi.
Oltretutto i 25k esemplari sono in tutto il mondo, non nei soli US.

an-cic

Questa storia la si sente già da 4-5 anni, aspetta che arrivano i colossi e poi vedi che fine fa tesla. Io un altro paio d'anni li aspetto senza problemi, ma ad oggi i numeri sono quelli... Vw, che è il colosso messo meno peggio, sommando tutti i suoi marchi più i veicoli commerciali vende meno di un terzo di tesla

Johnny
Tesla è l’unica casa al mondo che non spende un solo centesimo in pubblicità o altre attività marketing

Queste sono sciocchezze che si raccontano i fanboy per complimentarsi a vicenda per quanto è brava e santa Tesla. Non fa pubblicità, ma di marketing spende eccome. Per dire, hanno fatto giusto un paio di settimana fa una festa per l'inaugurazione della fabbrica in Texas... quello non è marketing? Oppure a Tesla non costa nulla organizzarlo?

ACTARUS

Si sono appena affacciati al mercato è già hanno dei prodotti validi...Tesla c è da più di 10 anni..aspetta un paio di anni

ACTARUS

Abbi pazienza un paio di anni poi ne riparliamo

acitre

Con ben 873 esemplari tesla può dirsi spacciata. Grazie per questo scoop!

an-cic
ACTARUS

Beh uno se voleva Tesla poteva aspettare ...se non ha aspettato vuol dire che non era indispensabile....ricorda che gli altri con i prodotti buoni stanno partendo ora, in un paio d'anni hanno fatto già prodotti concorrenziali

an-cic

Semplicemente perché a gennaio non hanno consegnato in Europa... Certi commenti ormai fanno ridere. Poi vai a vedere i dati di vendita del primo trimestre 2022 e vedi le prime 3 posizioni:

Tesla 310. 048
BYD 143.224
Vw(tutti i marchi del gruppo inclusi i veicoli commerciali) 99.100

Eh già, tesla non vende proprio più

ACTARUS

L’Audi e-tron, il suv elettrico del costruttore tedesco, è stato a ottobre il modello più venduto in Norvegia. Con 873 esemplari immatricolati, la vettura ha sbaragliato tutte le concorrenti con qualsiasi architettura e motorizzazione, benzina, diesel, a gas o ibrida...la prima Tesla è al n 48 della classifica.

ACTARUS

L’Audi e-tron, il suv elettrico del costruttore tedesco, è stato a ottobre il modello più venduto in Norvegia. Con 873 esemplari immatricolati, la vettura ha sbaragliato tutte le concorrenti con qualsiasi architettura e motorizzazione, benzina, diesel, a gas o ibrida.

ACTARUS

Allora vai in Norvegia che essendo piu avanti, quello che accadrà sta già succedendo.

Arrivederci Tesla
Guardando ai dati di mercato di gennaio 2022 si scopre che il 90% delle auto vendute è elettrificata. Ma la cosa che fa davvero "rumore" è che delle prime 20 vetture in classifica per volumi di vendita, 19 sono elettriche pure (e poi c’è la Toyota RAV4, che è solo ibrida).

Audi Q4 e-tron: 643
Hyundai Ioniq 5: 477
BMW iX: 444
Skoda Enyaq iV: 389
Volkswagen ID.4: 389
Ford Mustang Mach-E: 356
Kia EV6: 356
Audi e-tron: 289
Toyota RAV4 (Ibrida): 271
Polestar 2: 261
Nissan Leaf: 231
Mercedes EQA: 189
Mercedes EQC: 184
Peugeot e-2008: 184
Porsche Taycan: 181
Hongqi E-HS9: 175
Volvo C40 Re-Charge: 170
Kia Niro EV: 156
Hyundai Kona EV: 152
Volkswagen ID.3: 125

Assente illustre è Tesla, che non è presente nella classifica dei primi 10 costruttori e non ha nessun modello nella suddetta “Top twenty”. Ma non è questione di disaffezione nei confronti di Elon Musk e delle sue vetture. La Model 3 è stata l’auto più venduta in assoluto del 2021, ma in Norvegia a gennaio si è piazzata al 48esimo posto in classifica.

Signor Rossi
ACTARUS

Non ne sarei tanto sicuro...intanto per ora stanno vendendo e sono sempre clienti in meno Tesla...considerando che gli altri i prodotti migliori li stanno tirando fuori ora, nei prossimi anni se la potranno giocare già ad armi pari...ricorda che le persone non guardano solo l efficienza...si può rinunciare ad un po di efficienza in meno per qualcosa di più esclusivo

Carlito

scusa ma pachiderma secondo te è un complimento? LOL

Signor Rossi

Si come cliente privato ti tolgono qualche percento, come professionista o se lavori per una società “importante” arrivi facilmente anche a un 30%.

Tesla tratta tutti in modo uguale, niente favoritismi ...

Tizio

Ah perfetto grazie dell'info, Mea culpa.

Signor Rossi
Signor Rossi
Signor Rossi
an-cic

ma non diciamo fesserie per favore. soltanto le vecchie tesla hanno la presa americana e quindi nei suc devono usare la presa apposita. da anni ormai tutte le nuove tesla hanno la ccs e possono caricare in qualsiasi colonnina... e questo proprio perchè è già stato normato da anni a livello europeo

Carlito
Tizio

Andrebbe comunque normato di più anche a livello statale.

Gli stessi utenti Tesla hanno bisogno del kit per adattare la carica in alcune colonnine.

ACTARUS

Per ora è così.. più avanti si vedra

ACTARUS

Era per dire che non esistono solo le prestazioni come termine di paragone fra 2 auto

Carlito

ma mica è solo un video, ogni tester ha parlato di sentire più spinta a quelle velocità, BMW ha pure pubblicato la curva di questi motori che come curva sono molto simili a quelli plaid, cioè molto piatta fino ai 200km/h
https://mediapool.bmwgroup.com/cache/P9/202105/P90423743/P90423743-bmw-i4-m50-2021-600px.jpg

an-cic

questo aspetto è tutto da verificare... senza sapere le percentuali di carica della macchina possono dire tutto e niente, infatti le prestazioni calano al calare della batteria. può anche darsi che bmw abbia una curva migliore come dici tu, oppure no, io non lo so e da quel video non si possono avere ne smentite ne conferme.

Carlito

ma allora che cavolo hai risposto a fare, rispondevo sulle prestazioni e ho quotato solo quella parte.

Corrado Miglio

Nel senso che ho già spiegato

Tizio

Finché non si sviluppa una adeguata rete di ricarica, Tesla rimane in vantaggio.

I cinesi e Volkswagen l'hanno già capito e stanno lavorando molto in quel senso.

Funz

In un mercato in piena esplosione c'è un enorme margine di crescita per tutti (tutti quelli che fanno uscire modelli, ovviamente).
Poi si può guardare il giochino di chi vince e chi perde.

Auto

Hyundai IONIQ 5 e Nissan Towstar: due elettriche, un mese senza ricaricare a casa

Auto

Hyundai IONIQ 6: prova su strada. Ottimi consumi e tanto spazio | Video

Accessori

Recensione 70Mai Omni: la Dash Cam a 360° con ADAS ci è piaciuta! | Video

HDBlog.it

USA e Europa compatte contro la Cina, mai visto un Bing così | HDrewind 10