Il Ministro Giorgetti: il futuro delle auto non deve essere solo elettrico

11 Aprile 2022 263

Il Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha ribadito ancora una volta la linea del Paese di voler portare avanti il principio della "neutralità tecnologica" per quanto riguarda le prossime sfide della mobilità. Intervenendo in collegamento alla seconda giornata della Scuola politica della Lega a Milano, il Ministro ha ribadito nuovamente che il futuro non può essere solamente legato alle auto elettriche. Bisogna, infatti, lasciare aperte altre strade perché la mobilità potrà essere legata anche ad altre motorizzazioni.

Il Ministro, ancora una volta, cita il Fuel Cell e i biocarburanti come possibili alternative che comunque possono portare ad una riduzione delle emissioni inquinanti del settore del trasporti.

Scegliere l’elettrico senza se e senza ma sarebbe fare lo stesso errore che si è fatto qualche anno fa scegliendo il gas russo. La Germania è stata l’unico Paese insieme all’Italia a non sottoscrivere il documento della Cop26 di Glasgow. Io non accettavo che il futuro dell’automotive in Europa debba essere solo elettrico. Noi difendiamo il principio della neutralità tecnologica. Magari in futuro l’auto andrà a idrogeno, magari a biocarburanti.

TECNOLOGIA IN MANO AI CINESI

Stando a quanto riportato, il Ministro ha aggiunto anche un'ulteriore motivazione per cui non sarebbe opportuno puntare solamente sull'elettrico. Secondo Giorgetti, infatti, ci si affiderebbe ad una tecnologia in mano ai cinesi, nel senso che la maggior parte delle materie prime necessarie per queste motorizzazioni arriva dalla Cina.

Legarsi all'elettrico significherebbe affidarsi senza se senza ma ad una tecnologia totalmente in mano ai cinesi che controllano l’80% delle materie prime necessarie a produrre l’ auto elettrica.

Dunque, l'elettrico è una delle possibili soluzioni ma non l'unica per il Ministro. Una posizione molto simile a quella di alcune case automobilistiche, come Toyota, che pensano che si possano seguire più strade per abbattere le emissioni inquinanti del settore dei trasporti.

Del resto, anche i fondi che il Governo ha deciso di erogare fino al 2030 per il supporto del mercato auto in Italia non andranno solamente alla mobilità elettrica. Come sappiamo, all'interno di questo piano di sostegno trova spazio anche lo sviluppo di biocarburanti.


263

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tomas

Un Lobbista fa il suo lavoro. Quando rimaremo l'ultimo paese a non avere colonnine e fabriche di batterie lui avrà già preso il suo obolo da chi ha interesse a ritardare questo processo. Il problema che Giorgetti dimentica è che il progresso non si arresta rifiutandolo , altri paesi si stanno organizzando in tal senso. Se non incentiva le riconversioni di fabbriche e apre al riciclo dei materiali, avremo sempre più disoccupazione.

Walter

ti diverti a sparare frasi a caso o hai solo un problema?
basta saperlo cosi ti compatisco e la facciamo finita

NOP7356

qualcuno l'ha preso in faccia con doge o si pente di non aver comprato tesla 10 anni fa
e vabbè, la vita continua, non fermarti

Walter

case automobilistiche

NOP7356

se tesla è una piccola produzione e ed è quella che vende più EV a livello globale, le altre cosa sono?
2+2=5

Nello_Roscini

cercare su youtube
"Travel from Daejeon to Sejong by bike Watch it"
lo so è scritto in inglese ma ci sono le figure ..

capire cosa sta cercando di filmare il drone
intuire che quelle cose che filma il drone si possono installare anche lungo

Autostrade
Ferrovie
piazzali di parcheggi
edifici pubblici

quelle strane cose che filma il drone , producono
nel nostro benedetto paese
Un impianto di 30 mq di quelle strane cose ,5mx6m , annualmente produce almeno :

5760 kWh a Milano

7161 kWh a Roma

7760 kWh a Palermo

i giorni di pioggia e foschia sono inclusi nel calcolo,

nei mesi invernali l'impianto rende la metà ripetto ai mesi estivi

quegli strani cosi ,
installati lungo

24299 km di ferrovie
837493 km di strade statali ,provinciali ,comunali,regionali
6966 km di Autostrade

potrebbero togliere un bel po di soldi e armi ai figli di Putin che vendono idrocarburi in tutto il mondo

e creare occupazione e sviluppo in Italia come sta accadendo in Portogallo e Spagna che hanno una quta di rinnovabili più alta del 10% rispetto a noi

e che intendono continare aumentando la quota che oramai la Spagna supererà del 50% di energia prodotta in Spagna
mentre il Portogallo quest'anno "rischia" di superare il 70% di produzione di elettricità da rinnovabile

i miei due centesimi fricchettoni senza fumare canne ,anche se penso che questo mondo di balordi invece di sparare coi cnnoni ,sarebbe meglio che li fumassero

Tony Musone

Per poter fare i conti servono tutti i dati, il "30% del greggio" non basta o potevi almeno mettere il titolo della pagina di Wikipedia. Comunque, per condividere i link, senza passare dal vaglio (nessuna censura) di HDblog, basta metterli tra questi due tag. Ovviamente levando gli spazi < /code>

Walter

Tesla è una piccola produzione ti ricordi l'80% di prima?
Dai su fai 2+2

NOP7356

Insomma, roba tipo questa
https://www.barrons. com/articles/tesla-ev-battery-graphite-51640271499
https://finance. yahoo. com/news/tesla-spend-1b-raw-materials-102324276. html
https://www. ncbi. nlm. nih. gov/pmc/articles/PMC8390110/

Ah sì, ma tanto è tutto cinese lulz

Walter

non ti serve una droga ma un po di intelligenza.
baste che rileggi il commento
si parla di auto elettriche - batterie
80% dei materiali per fare batterie in mano alla cina.
continua a farti le seghe sulle foto di musk

Lunariano

Lavori che sono destinati a ridimensionarsi notevolmente

Davide

Ehm, no.

NOP7356

Quindi il tuo rendersi indipendenti cosa significa?
parli di musk quindi parli di america?
ora parli di cina?
ora dici che non è il punto essere indipendenti ma risorse distribuite
ma lo sono già
non ti seguo, che tipo di droga mi aiuterebbe a capire il senso?

Walter

Nessuna di queste cose è in mano per l' 80% alla Cina ma distribuite tra vari paesi. quindi vedo che non hai capito il punto.

Pare

Ti svelo un segreto: cambiamenti climatici e inquinamento vanno di pari passo. Ma shhh, non dirlo a nessuno!

Davide

Il cambiamento climatico è un fenomeno naturale che esiste dall'alba dei tempi. Di certo non è colpa dell'uomo.
Se invece riesci a dimostrare il contrario c'è un Nobel che ti aspetta.

L'inquinamento invece è un altro discorso e lì son d'accordo che vada ridotto. Ciò però no vuol dire che l'elettrico sia la soluzione a tutto e in tutti i casi

Petaloso

Ovvio che c’è stato un progresso sbalorditivo nell’elettrico negli ultimi anni, abbiamo investito tutto lì… È proprio questo il punto, chi dice che se investissimo gli stessi soldi su un’altra soluzione magari non ne troviamo una migliore?

R_mzz

La realtà è questa: la soluzione migliore sono le auto elettriche e non ci sono dubbi su quale sarà il futuro dell’automobile, il futuro è elettrico (BEV).
https://uploads.disquscdn.c...

Pare

Se per morale intendi quella che ci salverà dai cambiamenti climatici che porteranno il pianeta nel caos se le cose continueranno a peggiorare allora sì, stiamo agendo per morale.
O preferisci avere aria irrespirabile, coste inondate, città deserte, guerre sociali per accedere all'acqua potabile, ecc. ?

Tony Musone

Il greggio non è un prodotto lavorato, quindi casomai si estrae ma a parte questo pensavo avessi una fonte accreditata, perchè tempo fa cercai di trovare il consumo "ufficiale" di energia dal pozzo-al-serbatoio senza trovare risposta.

Comunque da 1 a 2 kWh per estrarre, trasportare e raffinare un litro di benzina è una cifra che trova conferma su vari siti. Però dubito che serva più del triplo di energia per farla arrivare al serbatoio.

Davide

Transizione energetica che ad oggi è dettata dalla morale. Aspetta che arrivino i primi impatti finanziari e ci sarà il dietrofront

Davide

Visione miope. Dire che è meglio a prescindere da ogni fattore economico non ha senso. Inoltre con l'elettrico le emissioni le hai a T0 con la creazione, non è che non esistano

NOP7356

mi dici da quale computer prodotto in italia con materie italiane stai scrivendo? e quale router prodotto in italia con materie italiane stai utilizzando per collegarti a internet? e mi dici se la tua casa è costruita con prodotti in italia con materie italiane?
i tuoi vestiti? il tuo telefonino? il tuo tutto? ecco allora posa il fiasco va

Teomondo@Scrofalo

Ripeto link per favore? A me vengono calcoli diversi.

R_mzz

Il futuro è elettrico (BEV).
È la soluzione migliore.
Non ci sono alternative.

Pare

Anche se ne venissero scoperti di nuovi non sarebbero comunque abbastanza da andare oltre il prossimo secolo, dubito che nel sottosuolo ci siano miliardi di ettolitri di petrolio nascosto.
In ogni caso per via della transizione energetica non verrà utilizzato se non appunto come carburante d'emergenza.

Davide

Il petrolio di quelle "stime" è quello conosciuto ad oggi. Se domani scoprirono nuovi giacimenti la quantità totale sale e la stima di esaurimento si allontana di nuovo

Walter

va bhe se devi star qui a sparare baggianate fai pure, nessuno ha parlato della sola Italia. tranquillo ci sono i grandi che pensano anche per te.

Pare

Da una vita quando esattamente? Comunque il petrolio quello è, non lo fai comparire per magia, alla lunga finirà, e magari sarebbe utile farci trovare pronti per quella data, non credi? O dobbiamo come al solito essere l'ultima ruota del carro e trovarci impreparati?
Quindi onestamente già dal 2050 vorrei che petrolio, carbone e gas vengano utilizzati solo ed esclusivamente come misura d'emergenza. Fonti rinnovabili e nucleare devono avere la priorità.

Davide

La soluzione più intelligente erano infatti le plug in. Non la talebanizzazione dell'elettrico

Davide

Non ho cambiato idea. Sei tu che non sia leggere

Davide

Si dice così da una vita. Come sempre si troveranno nuovi giacimenti e la ruota continuerà a girare. Inoltre c'è una bella differenza tra "tra 100 anni" e "nel 2030"

b4rb0

preferirei un minimo di onestà in più dal ministro. che dica le cose come stanno: in italia dobbiamo tutelare i posti di lavoro del settore automotive (cosa sacrosanta e giusta) che portano cmq miliardi nelle casse dello stato. tutto il resto è fuffa

Tony Musone

"la produzione, trasporto, stoccaggio di un solo litro di benzina o diesel necessità di circa 6 kWh d’energia elettrica"

Mi sembra un po' troppo. Da dove arriva quel numero?

Pare

Le riserve di petrolio non sono infinite, anzi, entro il prossimo secolo saranno già belle che esaurite

gtb

Hai capito tutto, sei un genio!!!!

Nello_Roscini

trollallero
trollallà

Signor Rossi
R_mzz

In realtà le stime sulle vendite di elettriche sono al rialzo e non di poco:
“The speed of growth is much faster than many incumbents in the automotive and oil industries were expecting just a few years ago. In BP’s 2016 outlook for example, the company expected a fleet of 71 million plug-in vehicles on the road by 2035. Based on the latest sales data, BNEF now expects that to be achieved by 2025, a full 10 years ahead of schedule.” https://uploads.disquscdn.c...

Giorgetti non ha capito che nella realtà non ci saranno alternative alle auto elettriche.

Davide

Affidarsi all'elettrico senza sapere come produrre elettricità e tenere i prezzi bassi, ecco, quella sì che é una cosa da misticismo e miracoli

Davide

La CO2 si produce anche per l'energia elettrica eh, non è che piove dal cielo.
Comunque secondo me il futuro rimarranno i combustibili fossili, altro che idrogeno

R_mzz

È termodinamica di base

NOP7356

sì sì, su topolino magari topolonia diventa indipendente se il commissario basettoni dice : INDIPENDENZA
ma in italia non è possibile, a meno che vuoi tornare alla produzione di scarpe per i piedi ed andare in giro a piedi
Per il resto, hai un futuro nella lega

TheBoss

non ci stiamo comportando allo stesso modo, ci sono migliaia di climatologi e scienziati di ogni genere che stanno studiando il fenomeno da decenni.

TheBoss

ma chi te l'ha detto che ci sto 8 ore ?

Signor Rossi
Davide

Sì rimarrà banalmente alla benzina

Davide
frank700

Ma ciò non significa che dobbiamo comportarci allo stesso modo.

Nello_Roscini

attaccaci il carichino su una schuco ..
lo userai un martello trapano monofase in cantiere

tanto ci devi stare 8 ore ..

MiMo 2022: i numeri e le nostre interviste al pubblico | Video

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Mercedes Classe C All-Terrain: ibrida-diesel da viaggio. Versatile, ma non SUV | Video