Alfa Romeo Tonale, il nuovo SUV si fa vedere su strada

07 Agosto 2021 5

Alfa Romeo punta molto sulla Tonale per il suo piano di rilancio. Un modello il cui debutto, come sappiamo, è stato ritardato di qualche mese per volontà del nuovo CEO Jean-Philippe Imparato, per affinare ulteriormente la variante Plug-in. Nuove foto spia permettono finalmente di vedere su strada la futura Tonale. Ovviamente, i muletti intercettati presentano ancora vistosi camuffamenti. Tuttavia è possibile comunque osservare alcuni aspetti del design. Le linee, infatti, ricordano molto quelle della concept car mostrata al Salone di Ginevra del 2019.

PRESENTAZIONE ALL'INIZIO DEL 2022

Probabilmente qualcosina cambierà ancora ma la versione di produzione che il marchio italiano porterà presto al debutto dovrebbe presentare queste linee. Guardando davanti, si notano gruppi ottici leggermente più grandi rispetto a quelli della concept car del 2019. Inoltre, in alcune foto si vedono in funzione gli indicatori di direzione che mostrano una firma luminosa particolare. Il frontale, comunque, anche se camuffato, sembra oramai finalizzato.

Dietro, invece, non sono presenti i gruppi ottici definitivi. Segno forse che i tecnici Alfa Romeo stanno ancora lavorando su alcuni particolari della parte posteriore dell'auto. Curiosamente, nelle immagini non si vedono i terminali di scarico. Possibile che i tecnici del marchio abbiano deciso di integrarli nel design del paraurti posteriore. Particolare che si scoprirà quando si potrà vedere questo modello nella sua veste definitiva.

I cerchi appaiono più piccoli rispetto a quelli della concept car. Tuttavia, sicuramente le misure varieranno a seconda dell'allestimento scelto. Una delle foto spia permette di intravedere l'abitacolo ma non è sufficiente per capire come sarà la plancia. Sicuramente ci sarà la strumentazione digitale ed un ampio schermo per l'infotaiment.

La Tonale condividerà la piattaforma della Jeep Compass anche se ovviamente i tecnici del marchio italiano hanno lavorato per offrire un'esperienza di guida tipica di tutte le Alfa. Oltre al modello PHEV, dovrebbero essere disponibili pure varianti con motori più tradizionali. La presentazione è attesa nei primi mesi del 2022. Con l'avvicinarsi del momento del lancio, è probabile che potremo vedere su strada un numero crescente di prototipi che permetteranno di capire qualcosa di più sullo sviluppo della vettura.

[Foto spia: CarScoops]

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da atpservicepomezia a 758 euro oppure da Amazon a 839 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Sembra sproporzionata

ACTARUS

Ho saputo ora che il clacson BiTonale è un optional

Alex Li

Curiosa l'affermazione riferita ai pneumatici.
Certamente saranno più piccoli....quelli della concept erano dello Stelvio Quadrifoglio ( come larghezza ) e da 21".
Non credo vadano oltre i 20" di diametro e i 255 di larghezza per una eventuale versione Quadrifoglio...se la faranno.

Zacato Zagato

altro suv cesso

Vae Victis

Il test dell'alce del Jeep Compass già era molto buono. Se a questo gli mettono un assetto un po più sportivo e 2 dita più largo penso che possa dare grandi soddisfazioni.

Economia e mercato

Crisi dei chip e ritardi consegne auto nuove in Italia | Risultati sondaggio

Auto

Gomme invernali, quando si cambiano. Regole e sanzioni

Auto

Nuova Volkswagen Polo 2022: prova in anteprima, 1.0 benzina e metano | Video

Economia e mercato

Viaggio nella Turchia delle auto: quello che (forse) non sapete e perché serve saperlo