Alfa Romeo Giulia e Stelvio 2020: cosa sappiamo del restyling

02 Agosto 2019 42

Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio, i due modelli di punta della gamma del Biscione nonché le ultime vere novità di prodotto lanciate dalla Casa di Arese dal 2016, si apprestano a ricevere il restyling di metà carriera. Un facelift che interesserà relativamente il design - uno degli elementi più apprezzati dei modelli attuali - e in modo molto più approfondito gli interni, i motori e la tecnologia. Ecco tutto quello che sappiamo del restyling 2020 di Alfa Romeo Giulia e Stelvio.


Le foto spia degli esemplari ristilizzati di Alfa Romeo Giulia e Stelvio circolano ormai da diversi mesi, ma il leggero strato di camuffature - confinato ai paraurti e alla parte inferiore della carrozzeria - non mostra alcuna apparente modifica, nemmeno nelle più recenti foto spia di Alfa Romeo Stelvio restyling pubblicate da Motor1.com. (link in FONTE). Probabile, dunque, che Alfa Romeo stia testando il restyling servendosi di muletti con l'attuale carrozzeria. Effettivamente, i rumor non parlano tanto di un redesign significativo a livello estetico (ad eccezione della comparsa dei nuovi fari anteriori full LED, quasi scontati nel 2020), quanto piuttosto di un profondo rinnovamento negli interni e sottopelle.

In particolare, a cambiare dovrebbe essere il comparto infotainment, con una nuova grafica per il sistema di bordo Alfa Connect e - forse - una strumentazione 100% digitale come sul prototipo Alfa Romeo Tonale visto al Salone di Ginevra 2020. Novità anche per le finiture della plancia e la console centrale, quest'ultima aggiornata per una migliore ergonomia. A livello tecnologico è previsto il debutto di nuovi sistemi di assistenza alla guida: i rumor parlano di una guida autonoma di livello 3 | Speciale guida autonoma: nuovi livelli SAE e gli ADAS - Video.


Come annunciato da Alfa Romeo nel 2018, il restyling 2020 di Alfa Romeo Giulia e Stelvio porterà con sé anche un'inedita versione a passo lungo, destinata principalmente al mercato cinese. L'aggiornamento di metà carriera dovrebbe portare, infine, una "scossa" dal punto di vista dei motori: come annunciato a giugno 2018 in occasione del FCA Capital Markets Day, Alfa Romeo punta ad elettrificare tutte le novità da qui al 2022.

A questo proposito, la gamma prevede 3 diversi modi di intendere l'elettrificazione: ci saranno le mild-hybrid, le mild-hybrid prestazionali (E-Booster) e le ibride plug-in (con 50 km di autonomia in elettrico e accelerazione 0-100 in circa 4 secondi). La tecnologia ibrida plug-in verrà applicata a tutti i 6 modelli della gamma, ad eccezione di 8C.

Previsto dunque l'arrivo di una versione ibrida plug-in per Giulia e Stelvio, che potrebbero anche beneficiare di altre varianti "mild-hybrid", anche ad alte prestazioni.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 645 euro oppure da Amazon a 702 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio

Concordo e sono sicuro che l'infotainment e la tecnologia arriveranno a breve, purtroppo la frequenza di aggiornamenti e restyling delle tedesche non penso siano finanziariamente sostenibili per FCA, che comunque riesce spesso a fare modelli che non sfigurano anche contro le rivali più aggiornate.
Ma la gamma continua a rimanere troppo corta e la percezione del marchio non è ancora ai livelli che si meriterebbe

AlbertoDR

Per la Giulietta nessun restyling? O aggiunta di nuovi optional/ecc.?

Vae Victis

Se non rottami sono comunque 4mila euro + 1600 di esenzione dall'ecotassa.
+ i 7mila euro di incentivo regionale e comunale (che viene dato a te, non al concessionario) + i bolli e i parcheggi gratis.

Ma è tutta una mia invenzione...
Non modifica di nulla le vendite...
Il +45% delle elettriche e il -30% di TUTTI i diesel è una punizione divina...
Non centrano nulla i soldi dei contribuenti..

Ben

Vai a fare un preventivo di una Tesla e poi chiedi se ci sono tutte quelle esenzioni che hai elencato, secondo me ti ridono in faccia, al momento esiste solo ecobonus e non sono più 6000 euro, tra l'altro bisogna rottamare eh, non lo fanno se non rottami un auto euro 0,1,2,3,4! Ho affermato che l'ecotassa non c'entra nulla con le vendite alfa perché in equal misura vale anche per i diretti concorrenti che sono BMW e Mercedes e Audi, che al contrario hanno gamme complete e molti più modelli di Alfa! Le percentuali di vendita dell'elettrico non fanno testo in quanto sono comunque numeri risicati, e al momento l'elettrico vale meno deell 1% del mercato.

Vae Victis

6mila Euro di incentivo statale
1600 Euro di esenzione dall'ecotassa
3mila euro di incentivo regionale
4mila euro di incentivo comunale
5mila euro di esenzione dai bolli
abbonamento gratis per parcheggiare sulle strisce blu
ingresso in centro gratuito anche nelle domeniche ecologiche

Ben

Devono aumentare la qualità percepita, la dotazione tecnologica, cambiare infotainment e integrarlo a dovere nella plancia, il cliente che sta per sborsare 40k 50k euro cerca queste cose, oltre all'assistenza e manutenzione post vendita degna di questo nome. Volevano togliere clienti alle tedesche ma questi fanno restyling ogni 2/3 anni e un modello nuovo ogni 5!

Ben

Solo il comune di Carpi(se non ricordo male) ha fatto un bando per incentivare l'acquisto di un auto elettrica, magari a parenti e amici degli assessori!

Ben

Guarda alla fine per prendersi una Tesla devi sborsare sempre 45 50 mila euro, se non di più, compresi tutti gli incentivi.

Ben

Ecobonus c'entra poco, la Giulia ha un infotainment già vecchio quando è uscita, ed è anche posizionato male, questo è il vero problema, magari qualche cliente ha visto in concessionaria qualche esemplare con difetti di assemblaggio, qualche plastica cheap e il gioco è fatto, 40k euro(do per scontato che il cliente medio di Giulia o Stelvio dia in permuta qualche cassettone tedesco quindi riesce ad arrivare anche a 35k euro con buoni optional) non li sborsa più e corre via dalla concessionaria per comprare un altro cassettone tedesco!

mattbra

Provate tutte prima di comprarlo....anche Lexus nx e Mercedes.....
Le auto bisogna provarle altrimenti è meglio stare in silenzio

ad3angel

eh certo perche' o prendi una M4 o una Quadrifoglio oppure niente, il resto del mondo e' tutto uguale. Ma per favore...

ad3angel

Questo mi fa dire che non sei mai salito su una X4 o Q5.

TUTTI concordano sulla qualita' degli interni assolutamente non in linea per il segmento.

The Jackal™

Sia Giulia che Stelvio sono due ottime macchine, peccano giusto in qualche finitura rispetto alle tedesche più blasonate ma per il resto sono ottime, se non si è attenti ai micro dettagli vanno benissimo perché a livello di stabilità, comodità, prestazioni non hanno nulla da invidiare.
Quello che manca ad Alfa Romeo è una buona dose di marketing e un ampliamento della gamma. Servirebbe mito e giulietta completamente nuove, giulia sw, restilyng della 4c, una coupé su base giulia ma con linee più slanciate e interni rivisti in chiave moderna (checché se ne dica, ormai la maggior parte dell'utenza bada più agli interni che al design esterno), una spider due posti ben progettata da zero e già si potrebbe parlare di Alfa Romeo. Giulia e stelvio non possono da sole rappresentare un marchio storico e con quel blasone.

mattbra

Le sw calano troppo per fare un modello nuovo.
E poi si vendono (poco) solo in Europa

RavishedBoy

Cosa c'entra?
Chi vuole il suv, compra il suv. Non fai la Giulia per venderla a chi vuole un suv.
Ma si vendono più A4 berlina o più A4 Avant?
Si vendono più Serie 3 berlina o più Serie 3 Touring?
Si vendono più Passat berlina o più Passat SW?
Se fai la Giulia, almeno falla anche SW, sennò uno compra una A4 Avant o una Serie 3 Tpuring, ecc...
Più chiaro così?

fragnsim

Non parlo assolutamente di come si guida ottimamente o dei suoi ottimi motori, parlo a livello di finiture, e funzionalità degli interni, sarà anche vero che non ho visto le versioni più accessoriate.

mattbra

Mi sa che non hai mai provato Stelvio.
Io ho la executive da un paio di anni ed è nettamente superiore a X4 o Q5 soprattutto nella guida e negli interni.
Poi non ha i full led ma non mi sembra così fondamentale.

mattbra

Audi che è leader di mercato fa -30% sulle station wagon.
Nessuno le compra più.
Sarebbero solo soldi buttati.
La gente compra i SUV

fragnsim

D'accordo più che un restyling esterno, Alfa Giulia e Stelvio hanno bisogno di un grande cambiamento interno, di infotainment, di qualità percepita, di tutti i sitemi di sicurezza, pensate hanno ancora i fari Xenox, quando ormai tutti usano Led o Matrix Led o addirittura Laser, possibilità di personalizzare, la Stelvio in particolare, mi piace moltissimo come linea, ma non per gli interni

Vae Victis

Più che esterofilo è esiliato, ha fatto una truffa su dei brevetti e se viene in italia lo arrestano.

Vae Victis

BMW non ha nemmeno Android Auto e la sua ultima auto nel crash test dell'IIHS ha stirato il pedone senza pietà. Quindi gli altri fanno tante chiacchiere ma non così tanti fatti.

Bio'
Vae Victis

Il prezzo medio di 55mila euro è quello in Italia, se intendi questo con "cavolata". Negli USA lo so benissimo che il 60% delle vendite sono delle Quadrifoglio da 90mila$. Io però sto parlando del mercato italiano.

Igi
Vae Victis

Anche Ferrari ha numeri miseri, non significa nulla.
Nel mercato Italiano Stelvio e Giulia hanno una quota di mercato preponderante, quindi sono quelle che subiscono di più. Se non ci fosse l'Ecobonus venderebbero minimo 900 unità in più ogni mese (non ci sono solo le 2mila elettriche da considerare, ci sono anche alcune ibride plugin-hybrid che ricevono gli incentivi).
Quindi venderebbero 10800 unità in più all'anno.
Siccome il prezzo medio è 55mila euro, il totale fa 594 milioni di euro.
Che ovviamente non è un numero misero, è più del canone RAI di tutta italia.

Claudio Verginella

Io ho preso da poco una bmw serie 4 g.c., a me piaceva tanto la giulia, ma l'ho scartata senza andare neanche a visionarla per i seguenti 2 motivi:
1 non si può disattivare il controllo stabilità e trazione. A questo punto cosa mi serve la traz posteriore se qualche volta non posso divertirmi senza controlli?
2 volevo una versione sportiva (la veloce era perfetta) ma disponibile solo integrale. E se uno la vuole solo posteriore?
In sintesi, le poche vendite per me sono dovute alle troppe limitazioni imposte. BMW e Mercedes offrono infinite varianti, di motore, meccanica, infotainment e optional

Igi

Anche se Alfa incrementa le vendite di 2000 unità al mese i numeri rimangono comunque miseri...

E poi quale ragionamento ti ha portato a legare l'acquisto di un auto elettrica come alternativa alle sole Alfa?

Igi
Vae Victis

Anche i parcheggi gratis sulle striscie blu valgono circa 800 euro all'anno (a Milano probabilmente molto di più).
Di auto elettriche ne stanno vendendo più di 2mila al mese. Considera 50 mila euro l'una, non sono noccioline.

luca bandini

1600 euro di ecotassa perche in fca hanno motori del menga
Bonus regionali variano da regione a regione.
Bonus comunali non ne sono a conoscenza
Bollo per 5 anni (mica poco certo)

Sono comunque due categorie di automobilisti distinti a mio parere. Il problema è che gli italiani non hanno soldi ne per l’elettrica ne per l’alfa ma comprano vagonate di panda

Alla ricerca del tempo perduto

disinformazione?

Vae Victis

6 mila euro di ecobonus

1600 euro di esenzione dall'ecotassa
3 mila euro di bonus regionale
4mila euro di bonus comunale
bolli gratis (per auto da 200-300 cavalli)

parcheggi gratis

Quanto fa il totale?

luca bandini

le elettriche le comprano 4 gatti e non ricevono 20mila euro di bonus.
diciamo come stanno le cose. le alfa giulia sono elogiate da tutti ma nessuno le compra perchè è un'auto stupida a causa della sua carrozzeria.
conosco uno che gli piaceva da matti ma poi ha optato per una a4 sw...
quanto alla stelvio non vende perchè fa schifo dietro nelle versioni non quadrifoglio con quegli scarichi tondi piccoli circondati dalla cromatura enorme (giuro piuttosto che quella schifezza meglio quelli finti!)

DarkVenu

Esterofilo e fa pure disinformazione...

luca bandini

falliscono prima di farlo uscire il restyling. tra poco vedremo vagonate di giulia in dotazione ai carabinieri che arraffano tutti i modelli falliti o a fine vita delle fiat.
gran auto per carità ma senza un piano di rilancio serio è stato un buco nell'acqua.

Fabrizio

Concordo, avrebbero potuto fare meglio. Ma senza Marchionne non avremmo proprio avuto la Giulia se ci pensi..

Fabrizio

Onestamente non penso sia quello il motivo del calo di vendite (per adesso), guardando come altre vetture a combustione interna si sono comunque mantenute a livelli alti.
Sicuramente anche solo a livello "politico" servirebbe una versione ibrida, e qualcos'altro per contrastare meglio le tedesche. Forse le Alfa sono posizionate in un'ottica un po' troppo sportiva che limita il bacino di acquirenti, anche se la sua natura rimane quella

RavishedBoy

La SW avrebbero dovuto farla sin dall'inizio, per contrastare A4 Avant, Serie 3 Touring, ecc. Ma, a quanto pare, in FCA non sanno che in italia le SW vanno per la maggiore in quel segmento. Un'altra idiozia che si aggiunge alle tante fatte durante la gestione marchionne.

Vae Victis

Il calo di vendite è dovuto principalmente agli Ecobonus sulle auto elettriche. Se compri una Tesla ricevi 20mila euro di incentivi, questo ovviamente sta sottraendo molti clienti ad Alfa Romeo.

Fabrizio

Che spettacolo, peccato che a livello di vendite stia perdendo tanto. Serve una versione leggermente aggiornata e magari una SW

axoduss

Giulia, gran bella macchina

Alla ricerca del tempo perduto

chiedetelo a Greg :p

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti