Volvo, dal 2020 telecamere e sensori per monitorare chi è alla guida

21 Marzo 2019 34

Volvo ha annunciato che a partire dal 2020 verranno installate su tutti i modelli basati sulla piattaforma SPA2 una serie di telecamere e sensori all’interno dell’abitacolo per monitorare il comportamento di chi è alla guida. Già pre-annunciata a inizio anno, la soluzione si prefigge l’obiettivo di contribuire a ridurre gli incidenti causati dalla distrazione e dall’uso di droghe e alcool. Proprio l’intossicazione è la causa di 30 incidenti su 100 negli Stati Uniti (dati NHTSA relativi al 2017).

Secondo Volvo, monitorare le capacità reattive di chi è al volante e limitare la velocità massima a 180km/h (a partire dal 2021) contribuirà ad aumentare la sicurezza alla guida e a ridurre gli incidenti stradali. Le telecamere e i sensori interverranno ad esempio quando l’automobilista tiene gli occhi chiusi a lungo, non sterza, supera più volte la linea di mezzeria o, in generale, quando dimostra tempi di reazione dilatati. In questi casi il sistema “prenderà decisioni” in modo autonomo contattando l’assistenza, riducendo la velocità e, nel caso, parcheggiando l’auto.


Al momento la Casa non ha ancora rivelato quante saranno le fotocamere installate all’interno dell’abitacolo: tale dato sarà reso noto più avanti nell’anno.

Le novità per Volvo non finiscono qui: è stata infatti annunciata anche Care Key, che consentirà dal 2021 ai possessori di auto del marchio svedese di fissare un limite massimo di velocità prima di prestare il veicolo a un soggetto terzo. Il tutto, ovviamente, all'insegna della sicurezza.


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SteDS

Magari i cartelli non ci sono proprio. I tratti elencati nel sito "sosviaggiatore" sono quelli teoricamente predisposti, in realtà il limite è rimasto a 130, vedere il comunicato di Autostrade per l'Italia. Del resto lo dice l'articolo che tu stesso hai postato, (cit.) "enti proprietari o concessionari possono elevare il limite massimo", a certe condizioni potrebbero anche farlo, ma non l'hanno fatto.

Giulk since 71'

Anche io sono sempre molto prudente, guido da quando avevo 18 anni e ne ho quasi 48, macino quasi 30k l'anno ma questo mi sa che già lo sai :D

E si anche a me stanno enormemente sulle scatole ( e dico sul serio ) quelli che guidano alla pene di segugio, tutti i giorni ne vedo di tutti i colori veramente, ma mi rimane comunque il timore che questi strumenti siano un pò troppo invasivi

Nel futuro e a questo punto spero il più presto possibile, quando le auto veramente guideranno da sole, a quel punto credo non ci sarà neanche più bisogno dell'auto di proprietà, a che pro comprarti una auto e farla guidare da se quando puoi noleggiarla, magari chiamandola con una app come fai con uber per dire :)

Lo so che in Germania c'è un tratto di autostrada senza limiti di velocità ma le videocamere che monteranno serviranno a capire se l'autista dell'auto ha dei tempi di reazione adeguati e già a 130Km/h (limite di velocità più comune) una minima distrazione può essere fatale, quindi 180Km/h sono sempre troppi anche in quei tratti autostradali privi di limiti.

Vincenzo

Non esiste solo l'Italia eh,a parte che alcuni tratti dovrebbero essere con limite a 150 ma al di là di questo se già nella vicina Germania ci sono tratti senza limiti limitare l'auto a 180 può avere un senso

Tony Musone

Il limite a 150 km/h su alcune strade lo prevede lo stesso CdS (art 141 c.1) ma anch'io non ci ho mai fatto caso anche perchè la mia velocità di crociera autostradale è decisamente più bassa, anche al di sotto del limite, quindi in definitiva non posso che concordare

Tony Musone

Ma infatti questi sono strumenti di transizione prima che arrivi la guida autonoma ed io che alla guida sono sempre prudente e sulla strada ne vedo di tutti i colori, mi viene naturale immedesimarmi in coloro che da questi controlli ne trarrebbe solo un vantaggio.

Riguardo la patente e l'assicurazione, è probabile che in futuro la prima sparirà ma non la seconda, la quale chissà a chi sarà intestata ;)

Mai visto un limite di 150Km/h in Italia, in ogni caso mi sembra sempre troppo alta una velocità "limitata" di 180Km/h, già a velocità molto più basse una minima distrazione ti può costare la vita.

Tony Musone

Non so cosa dirti, magari non ci hai fatto caso ma anche nell'articolo 142 c.1 si legge:
...
Sulle autostrade a tre corsie più corsia di emergenza per ogni senso di marcia, dotate di apparecchiature debitamente omologate per il calcolo della velocità media di percorrenza su tratti determinati, gli enti proprietari o concessionari possono elevare il limite massimo di velocità fino a 150 km/h sulla base delle caratteristiche progettuali ed effettive del tracciato, previa installazione degli appositi segnali, sempreché lo consentano l'intensità del traffico, le condizioni atmosferiche prevalenti ed i dati di incidentalità dell'ultimo quinquennio.

Gamester

Percorro regolarmente una parte dei tratti indicati nel link che mi hai mandato senza aver mai visto un cartello che indicasse il limite a 150 Km/h..Con una Volvo tra l'altro ;)

Tony Musone

Ne dubito, dato che la mia velocità di crociera è tra i 120 e i 130 di tachimetro, quindi magari me lo farai sapere te, anche se non capisco l'obiezione.

Giulk since 71'

Per me è no, la tecnologia va bene ma non quando è cosi invasiva, se devo avere tutti questi controlli preferisco l'auto che guida da sola, ma in quel caso devo poterla usare senza aver bisogno della patente e dell'assicurazione

Gamester

Quando ti arriverà la multa poi mi farai sapere..

Tony Musone

Google ti è amico:
http://www.sosviaggiatore.com/autostrade_150kmh.htm

Gamester

Ah si, fammi sapere quali che girando per l'Italia non mi son mai accorto..

Tony Musone

Basta essere un pedone, un ciclista o l'occupante di un altra auto per dire "ma anche SÌ"

Tony Musone

A parte che non fanno riferimento al solo mercato italiano e poi anche in Italia il limite, su alcune autostrade è di 150 km/h

Giulio Lunardi

"...limitare la velocità massima a 180km/h...", ma il limite massimo non dovrebbe essere di 130Km/h? Forse sarebbe meglio limitarla a 80Km/h

"...verranno installate su tutti i modelli basati sulla piattaforma SPA2 una serie di telecamere e sensori..." poi è scritto più sotto "...Al momento la Casa non ha ancora rivelato quante saranno le fotocamere installate..."

Useranno Telecamere o Fotocamere?

Filippo Rossano

Dipende anche dai dati che ricevi, se l'algoritmo di base è confrontato con dati certi la previsione è migliore. Un algoritmo che valuta le forze sullo sterzo non può sapere le tue condizioni fisiche, se aggiungi sensori visivi puoi affinare il risultato.

takaya todoroki

senza contare i falsi positivi che ci saranno sicuramente ;)

Giulk since 71'

Ok per il riconoscimento della stanchezza quando si chiudono gli occhi che trovo molto utile, cosi come quello di una specie di etilometro per non far accendere l'auto se sei pieno di alcol ma qui si esagera, arriviamo al punto che mi devo preoccupare di guidare perfettamente altrimenti l'auto si limita di prestazioni, avvisa una centrale operativa o si ferma? ma anche NO

takaya todoroki

... come dimostra la storia dell'informatica, più aggiungi variabili, meno è consistente con le previsioni il risultato.

Ma magari tu hai letto un'altra storia dell'informatica ;)

takaya todoroki

Come vuoi. Tanto ci sali tu, mica io, ehehe ;)

Filippo Rossano

Tra un aereo e un'auto c'è un po' di differenza, tanto per citare la più ovvia non puoi far accostare un aereo, né farlo atterrare in sicurezza ovunque.
In macchina già un rallentamento graduale con inserimento automatico delle quattro frecce fino a fermarsi a bordo strada ti può salvare la vita, la sera ne vedo per così di gente che si fa la carreggiata da destra a sinistra per il sonno, mica deve guidarti a casa, basta metterti in una situazione di minor pericolo.

Filippo Rossano

Che però si basano su algoritmi applicati a molte meno variabili, spesso su sterzo, pedali e cambio, questa dovrebbe essere un'evoluzione di quei sistemi.

Marco

Mi hai fatto morire del ridere ahhahahahahahahah

Il sistema anti stanchezza c'è già...

BLERY

Se molli una scorr€gia va tutto in blocco è chiama la polizia in automatico

Stefano

anche!

Aster

solo perche non va piu di 180;)!

Aster

Bella battuta hai vinto

takaya todoroki

"In questi casi il sistema “prenderà decisioni” in modo autonomo"

La lezione dei Boeing non è bastata, vedo.

Stefano

ok, addio volvo

L'estraneo

non mi potrò piu scaccolare in pace

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video

Ford

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Hyundai

Hyundai Kona Electric: prova consumi, autonomia reale e costi ricarica | Video

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video