Seat @ MWC 2018: ecco cosa farà per noi l'auto connessa

25 Febbraio 2018 14

Seat porta la Mobile World Congress 2018 la sua visione per l'auto connessa, una visione che non guarda al lontano futuro ma piuttosto all'immediato, utilizzando la tecnologia già disponibile. Il produttore, quindi, ci spiega cosa farà per noi l'auto connessa, quali possibilità di automazione e semplificazione della vita quotidiana metterà a disposizione grazie a varie app e servizi.

Si parte dalle consegne in auto, un trend che si sta lentamente diffondendo e sarà possibile anche su Seat grazie a Saba e a Droppit, l'app per ricevere direttamente nel bagagliaio della vettura la spesa del supermercato online.

Per mappe e traffico c'è Waze, la celebre app di navigazione accessibile direttamente dal sistema di infotainment così come Alexa. L'assistente vocale, infatti, permetterà alla vettura di interagire con una serie di funzioni, dalla domotica per aprire cancello e porta del garage di casa, al calendario con la possibilità di aggiungere appuntamenti, tutto senza dimenticare il lato informazioni (meteo e via dicendo) e la gestione del riscaldamento con i termostati connessi.

Queste sono solo alcune anticipazioni dei piani del produttore che, fra pochissimo, presenterà al Mobile World Congress la sua visione.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 879 euro oppure da ePrice a 989 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio

Cos'è seat ?

talme94

Puoi stare tranquillo, non arriverà

Tony Musone

"Menomale che ci sei te allora. Tiriamo un sospiro di sollievo. Acciderba" [cit.]

Tom Bombadil

Chissà se queste novità arriveranno anche sui modelli già presenti sul mercato. Il sistema della mia LEON sembra abbastanza completo, ma credo che sia un po' una polita dei produttori non offrire nessun tipo di supporto dopo aver venduto la macchina. O mi sbaglio?

Squak9000

bah... come ti hackerano la porta del garage possono anche copiarti la serratira del garage (cosa ancor più semplice).

Non è un servizio antifurto... (che comunque avrá i suoi firewall) è solo un mezzo per aprire la porta del garage senza cercare chiavi o telecomandini persi per la macchina.

Tk Desimon

Deve uscire una boccuccia ed intrattenere... Altrimenti: Scaffale.

Ikaro

Si fa prima a spararti alla serratura del garage che hackerarti il sistema

ironmel

si, conta che però con la eCall le sim saranno di serie. quindi se ora è un optional da pagare, in futuro i prezzi si abbatteranno, anche perché mi immagino uno scenario in cui la connessione sarà gratis proprio per spingere l'utente a usare i servizi e guadagnare tramite questi

ironmel

beh bisognerebbe valutare quanto funziona il servizio, ad esempio Cortilia porta a casa proprio carne, pesce, frutta e verdura e lì la differenza la fa l'elemento umano che fisicamente sceglie prima di consegnarti l'ordine. comunque resta valido per tutto il resto ed è un bel vantaggio per evitarsi la deviazione al supermercato di ritorno dal lavoro (magari infilandosi nel traffico)

Squak9000

Serve la connessione... e certo non te la regalano

Quello che nessuno dice

Tutti a pensare a ste cavolo di automatizzazioni e nessuno che pensa ai ladri che le possono usare per aprirti il garage ad esempio. Tutta sta roba connessa è pericolosa

ghost

Ma serve una sim a parte in questo caso? Non l'ho ancora capito ma immagino di si

Squak9000

preticamente uno smartphone in macchina fisso che ti infilano come optional a carissimo prezzo...

Lukinho

Quando arriverà su Seat il cockpit?

Volkswagen

Volkswagen T-Roc: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: recensione auto elettrica, consumi e autonomia | VIDEO

Mercedes benz

Mercedes AMG GT R: prova su strada alla 1000 Miglia 2018 | VIDEO

Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest