Honda al lavoro su batterie allo stato solido

27 Dicembre 2017 0

Seguendo l'esempio di Hyundai e Toyota, anche il colosso giapponese Honda ha confermato di essere al lavoro su una tecnologia allo stato solido per le batterie da destinare al settore automotive. Un progetto che, attualmente, viene portato avanti in maniera completamente autonoma, come del resto è autonoma la produzione dei motori elettrici destinati alle vetture ibride ed EV.

A confermarlo ad Automotive News il portavoce di Honda, Teruhiko Tabete, che smentisce quindi le voci circolanti la scorsa settimana su Kyodo News in merito ad una collaborazione con Nissan, altro costruttore giapponese seriamente impegnato nella mobilità elettrica.


E' insomma l'intera industria giapponese dell'auto a vedere di buon occhio l'introduzione delle più avanzate tecnologie per quanto riguarda le batterie. Le tecnologie attuali, infatti, non possono garantire batterie dalle alte prestazioni se non con l'aumento delle dimensioni e, conseguentemente, del peso. Per ottenere una diffusione capillare dell'auto elettrica anche nei segmenti inferiori, dove compattezza e leggerezza sono imprescindibili, lo stato solido è l'unica tecnologia possibile a breve termine.

Una soluzione vincente anche per quanto riguarda le emissioni necessarie per produrre tali batterie, inferiori rispetto a quelle nichel-idruri o agli ioni di litio. Senza contare i costi di produzione inferiori e le prestazioni, come già accennato, decisamente superiori: più autonomia, ciclo di vita più lungo, ricarica più veloce.

Nel frattempo, Toyota è al lavoro con Panasonic per sviluppare un'ulteriore tecnologia di batterie prismatiche, pronte per la metà del prossimo decennio, periodo in cui tutta la gamma sarà elettrificata. Lo stesso vale per Hyundai, Volkswagen, Daimler e BMW Group, i colossi pronti a contendersi la posizione di leader nel mercato delle auto elettriche.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes