Aston Martin Vantage GTE è già pronta per il WEC

22 Novembre 2017 0

In concomitanza con la nuova generazione di Vantage, Aston Martin toglie i veli alla sua omologa variante GTE, destinata a correre già dalla prossima stagione nel Campionato Mondiale Endurance (FIA WEC). Una sportiva di razza che raccoglie la pesante eredità lasciatale dall'attuale generazione V8 Vantage GTE, vincitrice dell'ultima edizione della 24 Ore di Le Mans e responsabile di ben 36 vittorie su un totale di 50 primi posti conseguiti da Aston Martin.

Come il modello che va a sostituire, la nuova Aston Martin Vantage GTE è stata progettata da Aston Martin Racing nel quartier generale di Banbury per soddisfare il regolamento FIA riguardo alla categoria GTE, come i roll bar, il volante racing multifunzione, la dotazione di sicurezza e antincendio, l'illuminazione specifica e il pacchetto aerodinamico.

Per sviluppare la nuova Vantage GTE, i tecnici Aston Martin Racing hanno completato 13.000 km di test, inclusa una corsa di 30 ore presso il circuito spagnolo di Navarra e un programma di durabilità a Sebring, in Florida. Al volante dei prototipi in fase di test anche gli attuali piloti ufficiali Aston Martin Racing.


Il risultato è una Vantage GTE ancora più stabile, affilata e affidabile, più facile da controllare rispetto alla precedente in condizioni di utilizzo limite, un fattore da non sottovalutare se si pensa che nella categoria GTE Am corrono anche piloti non professionisti, seppure di alto livello.

Sotto al cofano batte, come sempre, il motore V8 biturbo di origine Mercedes-AMG, qui ulteriormente ottimizzato dagli ingegneri AMR e sottoposto al collaudo da parte dei piloti, che si riconfermano quelli dello scorso anno: oltre ai vincitori di Le Mans Darren Turner e Jonny Adam, rimane il duo danese vincitore del titolo 2016 FIA WEC GTE Pro Nicki Thiim e Marco Sørensen. In più arriveranno l'ex vincitore GP2 (ora in Formula E) Alex Lynn.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect consiglia la pressione giusta | Video

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione

Tutti i numeri del metano, il carburante dal potenziale inespresso