Peugeot 108, il futuro potrebbe essere elettrico

09 Marzo 2020 24

Peugeot non intende mettere da parte la sua piccola citycar 108 che, anzi, potrebbe avere un futuro solamente elettrico. Jean-Phillipe Imparato, CEO del marchio francese, durante un'intervista con Auto Express ha provato ad anticipare qualche dettaglio del futuro della sua citycar la cui strada potrebbe pure incrociarsi con quella della nuova Fiat 500 elettrica. Il costruttore ha deciso di mantenere all'interno della sua gamma la 108 in quanto ha ottenuto un buon successo, come in Inghilterra.

Inoltre, Peugeot, al momento, non ha la necessità di ridurre il valore medio di emissioni di CO2 della sua flotta di autovetture e quindi la piccola citycar non sarà anche per questo eliminata. Molti altri produttori, invece, proprio perché devono far bilanciare i valori di CO2 stanno progressivamente eliminando le loro piccole auto da città.


Ma le dichiarazioni del CEO del costruttore francese più interessanti riguardano il futuro della citycar. Se si arriverà a proporre una nuova generazione della 108, è probabile che sia solamente elettrica. Ma l'eventuale piccola da città non sarà basata sull'innovativa Citroen Ami. Possibile, dunque, che Peugeot possa utilizzare la stessa piattaforma della nuova 500 elettrica ma solo dopo il completamento della fusione tra FCA e PSA.

Si tratterebbe di una possibilità molto interessante in quanto la condivisione di una piattaforma permette di realizzare modelli con costi nettamente inferiori. Ovviamente, sino a che la fusione non sarà completata non c'è nulla di ufficiale me le voci in tal senso ci sono. Inoltre, Il CEO Peugeot Imparato ha fatto sapere che stanno valutando un possibile nuovo modello di fascia superiore alla 508 che verrebbe costruito sulla piattaforma EMP2 di PSA anche in collaborazione con FCA.

Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro è in offerta oggi su a 558 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vae Victis

Di certo non fanno bene alla salute tutte quelle vibrazioni. Gli ammortizzatori li hanno inventati apposta per preservare la struttura corporea. Se non ammortizzano si possono creare problemi di salute.

luca bandini

il futuro delle citycar deve essere elettrico mica il futuro dei mega suv e berlinone.

roby

Ma i macchinoni sono richiesti da una % piu' alta di utenti poi il margine di guadagno e' pure piu' alto fatti 2 calcoli

Marco P.

Ho guidato due tipi di auto del genere, verissimo.
Il motore della Y tre porte 2009 trema sempre e fa rumore, questa era un diesel con 25k km, nuova. Ho provato anche la Y cinque porte del 2018, migliore.. ma manca di grinta e di originalità nella guida e in altro.

Io questo segmento ormai non lo capisco più.. se proprio si vuole di più si punta su quello del segmento B, decisamente migliori. Non saranno quei cm di differenza a cambiare, ma il comfort è totalmente diverso. Se devo sacrificarlo tanto vale prendo una Smart.

La pecca? Ormai il Segmento B si sta conformando a quello dei mini-crossover, vedi nuova 208 e tutto. Per carità, bellissime auto, ma si è perso quello per cui le utilitarie sono nate.

Felipo

Io mi farei controllare la prostata, si sa mai

Vae Victis

La Peugeot 108 è una Toyota Aygo rimarchiata Peugeot.
Confermo che il motore 1.0 di Toyota è rumorosissimo e vibra anche tanto, tanto che arrivati a destinazione bisogna immediatamente andare al bagno, per quanto è stata sollecitata la vescica.
E' sicuramente il peggior motore sul mercato, non solo peggio di Fiat, ma anche della Hyundai.
Però la 108 costa anche molto poco, questo è positivo.

Vae Victis

Le batterie costano care a causa degli elementi di cui sono composte. Non sono una nuova tecnologia: quelle al litio sono utilizzate da oltre 20 anni su PC e telefoni.

Secondo me i prezzi delle batterie rischiano di aumentare quando aumenterà la domanda delle loro materie prime.

Immatricolate, quindi vendute.

Se non sbaglio la media è sui modelli disponibili e non venduti

Già. Peccato ci sia una normativa riguardo la media di co2...

MatitaNera

È sempre stato così per le nuove tecnologie.

Aristarco

Nessuno gli vieta di utilizzare la stessa piattaforma anche prima della fusione

Aristarco

In pratica hai descritto la adam

Giampaolo Righetti

Ehi, se vuoi crederci buon per te. Per adesso e nel prossimo futuro non vedo cali previsti in una misura tale da farmi costare questa 108 il suo prezzo di listino, che sta sui 12000 e rotti Euro

Gabriele

No quella di mia zia non é scassata, ma comunque sia mi da la stessa impressione l aygo che é praticamente la stessa auto, già per il fatto della carrozzeria a vista all'interno, le plastiche posteriori degli sportelli anche a compasso i finestrini. Boh.

MatitaNera

Cisa non ti è chiaro nel fatto che i prezzi possono solo calare?

piu è grande, piu costa. ovvio che vai a tagliare le fasce meno redditizie.
le scelte si fanno per il bilancio, non per l'ambiente

Felipo

La Y è letteralmente la peggiore del lotto che ho provato. Non la vorrei nemmeno regalata.
Dal punto di vista dinamico è stata una esperienza pessima, guida totalmente filtrata, assetto gommoso che trasmetteva una sensazione di instabilità e insicurezza totali. Molto meglio la Panda per dire. Ammetto che erano tutte auto a noleggio, ma solitamente sempre entro i 20k km.

Ripeto, la 108 è quella che mi ha dato l'impressione migliore. Magari sbaglio io, magari quella di tua zia è scassata, che ti devo dire.

ameft

Se le case automobilistiche si mettono a tagliare le citycar (che essendo piccole e leggere dovrebbero o potrebbero inquinare di meno) per ridurre la produzione media di CO2 della propria flotta, invece che mega macchinoni, c'è qualcosa che non va...

Gabriele

A me sembra la più scarsa di tutte quelle che hai elencato sia come dimensioni (tranne smart 2 posti) che come qualità, la possiede mia zia, e già il rumore di come si chiude lo sportello fa rabbrividire,già a 90km/h sembra che mo scoppia il motore è ti sto parlando della versione nuova, figuriamoci la versione precedente, la ypsilon ad esempio per quanto vecchia sia e con poca tecnologia é su un altro pianeta.

Giampaolo Righetti

Cioè in pratica ventilano il fatto di trasformare una macchinetta senza infamia e senza lode ma con il grosso vantaggio di costare poco e quindi essere appetibile a chi non vuole (o non può) spendere soldi per l'auto, in una ennesima "cosa" carissima da minimo un 25mila Euro in su con l'autonomia di una bicicletta! Un futuro fantastico.

Felipo

Me la ricordo come una gran bella macchinetta.
A mio parere la migliore tra le citycar provate nel periodo in cui ho viaggiato molto con macchine a noleggio segmento A/B (Panda, 500, Mito, Lancia Y, Micra, Smart ForTwo e ForFour), sia dal punto di vista dinamico che come interni.
Strano non abbia avuto particolare successo, ne ho viste veramente poche in circolazione.

Depas

Da felice proprietario meglio che il futuro rimanga così, con prezzi umani

Se la faranno identica alla 208 ma con dimensioni ridotte ne venderanno una marea!

Auto

Citroen Ami è piccolissima, elettrica e si guida a 14 anni: la nostra prova | Video

Auto

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Live con Hyundai Nexo

Elettriche

Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6