MG Marvel R Electric, il nuovo SUV elettrico arriva nelle concessionarie in autunno

21 Giugno 2021 18

MG aveva presentato a metà marzo due nuovi modelli elettrici per il mercato europeo: si trattava del SUV Marvel R Electric e della station wagon MG5 Electric. Adesso, la casa automobilistica ha annunciato che il nuovo SUV arriverà nei suoi concessionari in autunno. Il prezzo di partenza, ancora solo indicativo, è di circa 40.000 euro. Il costruttore fa sapere che maggiori dettagli tra cui i prezzi definitivi e gli allestimenti saranno comunicati al momento del lancio sul mercato. Dunque, per scoprire il completo listino italiano bisognerà attendere ancora alcuni mesi. Ricordiamo le principali caratteristiche di questo modello.

DUE VERSIONI E BATTERIA DA 70 KWH

Le misure del SUV sono: 4.674 mm lunghezza x 1.919 mm larghezza x 1.618 mm altezza con un passo di 2.800 mm. Il bagagliaio di 357 litri può raggiungere i 1.396 litri abbattendo gli schienali dei posti posteriori. Due solo le versioni disponibili: la prima è equipaggiata con un powertrain con uno schema a tre motori (due dietro ed uno davanti), la trazione è integrale, la potenza è di 212 kW e permette di raggiungere i 200 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. Grazie alla batteria da 70 kWh, l'autonomia arriva sino a 370 km. La seconda versione dispone di due motori elettrici collocati posteriormente. La trazione è quindi solo posteriore.

Grazie alla potenza di 132 kW, il SUV raggiunge i 100 km/h, partendo da fermo, in 7,9 secondi. La velocità di punta è di 200 km/h. L'accumulatore presenta sempre una capacità di 70 kWh. In questo caso l'autonomia arriva sino a 402 km. In corrente alternata è possibile ricaricare sino a 11 kW. Il SUV supporta ovviamente la ricarica in corrente continua. Il tal senso, MG dichiara solamente che in 40 minuti è possibile rifornire sino all'80%.

Il SUV dispone anche della pompa di calore e del sistema V2L (vehicle-to-load) che sfrutta la batteria di trazione per alimentare dispositivi elettrici esterni. Non manca nemmeno tanta tecnologia grazie alla presenza della strumentazione digitale e dell'infotainment connesso MG iSMART. La nuova MG Marvel R Electric offre anche avanzati sistemi ADAS del pacchetto MG Pilot come l'avviso del pericolo di collisione e sistemi intelligenti che aiutano a mantenere la trazione e la stabilità.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

Non è solo quell'1,77€ in più il problema. Sopra i 3kW le accise sono più care, e si sentono abbastanza.

Pistacchio
Roberto
alex-b

come usare un marchio a caso.

sucaloro

Frontale nuova Kuga?!

R_mzz

Basta una ricarica a 6 kW (non kWh) per una notte per caricare l’auto completamente (quest’auto ha 65 kWh netti).
La maggior potenza del contatore costa soltanto 1,77 € al mese per kW aggiuntivo.
Non è necessario avere un contatore oltre i 6 kW (6,6 kW effettivi, fino a 8,4 kW per 3 ore), normalmente i consumi notturni della casa sono trascurabili, diverse Wallbox modulano la potenza di ricarica per non “far saltare” il contatore o per caricare solo con l’energia in eccesso del fotovoltaico.
Se non si è interessati alle funzioni smart si può caricare l’auto con una presa industriale (fino a 7,4 kW monofase o 22 kW trifase).

È possibile chiedere al gestore fino a 10 kW monofase e fino a 90 kW trifase.

Woroty

L'ha inventata vag?
Oh che vergogna.

asd555

Be' intanto ho detto "un po'", quindi non intendo sicuramente "uguale"!
La forma dei gruppi ottici posteriori mi ricorda quella delle nuova gamma SEAT, così come il ponte luminoso che li unisce, in generale un po' tutto il gruppo VAG sta usando questo vezzo estetico ma così ad una prima occhiata ho pensato a SEAT.
Stesso discorso per il frontale: i fanali mi ricordano le ultime Volvo, oppure sai cosa anche? Le nuove Jeep Cherokee, non so se hai presente.
Quei fari stretti e allungati.
Poi chiaro che ognuno ci aggiunge una personalizzazione, ma di fatto sono elementi di design già visti e rivisti direi...

DefinitelyNotBruceWayne

Può essere, ma non ne sono convinto. Da anni, per hobby, disegno auto e sono sempre stato interessato al settore, ma queste grandi somiglianze non le vedo. Di che modelli parliamo?

Aristarco

appena vag cambierà tendenza

Aristarco

non è rimarchiata, il marchio MG è cinese da un pò di anni...

accakappa

Bella si bella no i problemi e i costi alla fin della fiera sono sempre gli stessi. 70 kwh sei costretto a caricarla ogni giorno se ti capita una gita fuori porta la devi ricaricare fast prima di tornare a casa. Se no ti ci vogliono in totale 3 giorni per ristabilire l'equilibrio. a meno che metti mano al portafoglio e ti fai installare l'utenza speciale dei 16 Kwh. Ma sono costi.

asd555

O magari non sei tanto avvezzo al design, agli stili e quindi a capire da dove vengono certe cose.

DefinitelyNotBruceWayne

Ci vuole tanta/troppa fantasia a vedere certe similitudini

R4gerino

Sbaglio o si tratta di un auto 100% Cinese, rimarchiata per l'occasione?

Woroty

Mai scopiazzare 2 brand alla volta.

Woroty

Sta mania dei fascioni led dietro fra quanto sparira'?

asd555

Un po' SEAT dietro, un po' Volvo davanti... Bah.

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio

Articolo

Decreto Infrastrutture, le principali novità per il Codice della strada | Video

Elettriche

Hyundai Bluelink, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kona Electric