LiveWire One, la prima moto elettrica del nuovo marchio di Harley-Davidson

09 Luglio 2021 25

Harley-Davidson ha presentato nella giornata di ieri la sua prima moto elettrica nata sotto il nuovo marchio LiveWire. Il costruttore americano, ricordiamo, nel mese di maggio aveva deciso di separare le sue attività legate alle due ruote a batteria per farle confluire all'interno di un marchio separato che avrebbe avuto il nome della sua prima molto elettrica.

Venendo al nuovo modello, come da attese, la nuova LiveWire One è sostanzialmente l'attuale moto elettrica riproposta con il nuovo marchio. Dal punto di vista delle specifiche, non ci sono particolari novità. La vera grande differenza con la "precedente" LiveWire è, però, nel prezzo. La "One", infatti, costa molto di meno. Se in precedenza il prezzo era di ben 29.799 dollari, adesso la moto elettrica si potrà acquistare a 21.999 dollari. Si tratta di un taglio di quasi 8.000 dollari.

MOTORE E AUTONOMIA

Esteticamente non ci sono praticamente differenze con il precedente modello. Due i colori a disposizione: Liquid Black e Horizon White. Parlando del powertrain, troviamo un motore elettrico da 78 kW (105 CV) con 116 Nm di coppia alimentato da una batteria da 15,4 kWh in grado di offrire un'autonomia sino a 146 miglia (235 km) in città e sino a 95 miglia (153 km) nel ciclo combinato. Non è stata fatta alcuna menzione all'autonomia della moto elettrica a velocità autostradali. Curiosamente, sul sito ufficiale riportano specifiche differenti per la potenza del motore, 75 kW (114 Nm) e 78 kW (116 Nm). Ma visto che la LiveWire "originale" disponeva di 78 kW, probabilmente questo è il dato corretto. Poco cambierebbe, comunque, sul fronte delle prestazioni.

Per passare da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h), bastano 3 secondi. La velocità è di 110 miglia orarie (177 km/h). La LiveWire One supporta la ricarica rapida in corrente continua. Per un pieno di energia con l'accumulatore scarico servono 60 minuti. L'80%, invece, si raggiunge in 45 minuti. Per lo più, dunque, si tratta dei medesimi numeri dell'attuale moto elettrica di Harley-Davidson.


LiveWire One debutterà pubblicamente all'IMS North California il 18 luglio 2021. La moto può già essere ordinata attraverso il sito LiveWire e presso i primi rivenditori in California, New York e Texas (altri arriveranno in futuro). La moto arriverà sul mercato internazionale nel 2022. Non ci sono, però, precisi dettagli per il Vecchio Continente.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piero

batterie che perdono capacità di intendere e volere

piero

trombo di motore

piero

per il fracasso si affideranno agli scor3ggioni che la "cavalcheranno". tutto risolto

roby

Ma perché nei motori elettrici mettono sempre quei tablet? Lol
È una legge?

Black_Codec

Le chiamano moto ma sono scuteroni de facto

Paolo Gambetti

Ma non sono e-Romeo

R4gerino

Se poi consideriamo che negli USA se vuoi andare da qualche parte devi fare minimo centinaia di km, è praticamente una moto da hipster danarosi che abitano in centro città.

R4gerino

'fino a 150km' nel combinato, si traduce in 100km se usata seriamente in extraurbano. Faceva ridere prima a 30k, fà ridere adesso a 22k.

greyhound

La 4C e la Giulia hanno ben poco da invidiare ai modelli storici...

greyhound

"motori che si intasano"

I famosi coaguli di elettricitá

Giuseppe

Bella! adesso metteteci un ben V-Twin ed è completa...

Paolo Gambetti

Almeno non rovinano il marchio Harley Davidson non come quei geni di Alfa e-Romeo

Sepp0

Perchè non cogliere l'occasione di far pagare 20 mila euro una moto che a loro costa 10 euro + la batteria?

Aristarco

motori che si intasano?

Aristarco

moto *scorreggione

BerlusconiFica

AHAHHA quoto

Lucasthelegend

considero la moto elettrica una superpu774n4t4..ma se questo porterà all'annullamento del fracasso che fanno sti catorci, lo appoggerò volentieri.
Certoche finche le moto avranno sui 200km di autonomia rimarranno inutili...meglio puntare sugli scooter a sto punto..

Nyles

Mi sfugge l'utilizzo di questa moto. Di solito la moto la uso per fare gite fuori porta o qualche bel percorso di montagna... con 153km di autonomia al massimo non si può andare praticamente da nessuna parte senza dover ricaricare a meta strada.

DiscentS

Che brutta fine..

an-cic

La questione è molto semplice, ed è la stessa delle auto. Volenti o nolenti il futuro è solo elettrico e chi prima parte meglio si troverà in futuro.

Zin zin... the new Harley sound!!!!!

Roman

no grazie preferisco una pan america, motore più serio, non sarà molto veloce ma non importa

makeka94

Chi l'ha comprata precedentemente sarà contento anche per altri motivi, moto che muore da sola, batterie che perdono capacità dopo pochi mesi, motori che si intasano, diciamo un esperimento molto bello ma non ben riuscito.

Andrea bortolin

Sono stupito che il brand che più di tutti rappresenta le moto "fracassone" sia uno dei più attivi nell'elettrificazione.

Alexcasa

Sarà felice chi l'ha comprata al prezzo precedente.

Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio