General Motors vuole la leadership nelle elettriche: maxi investimento di 6,6 miliardi

26 Gennaio 2022 3

General Motors vuole la leadership nel settore delle auto elettriche in America. Non è un mistero, infatti, che l'obiettivo sia quello di arrivare a superare Tesla entro il 2025. Per arrivare a questo obiettivo, la casa automobilistica ha annunciato un nuovo maxi investimento di 6,6 miliardi di dollari (oltre 7 miliardi complessivi compreso un investimento non destinato direttamente alle auto elettriche) per i suoi siti produttivi del Michigan. Investimento che permetterà anche di andare a creare 4.000 nuovi posti di lavoro oltre a preservarne circa 1.000.

IL PROGETTO

Il marchio americano fa sapere che si tratta del più grande investimento singolo mai annunciato. Questa cifra rientra nei 35 miliardi di dollari che investirà entro il 2025 nel suo progetto di elettrificazione. Entrando nel dettaglio dell'annuncio di GM, i circa 6,6 miliardi di dollari permetteranno al costruttore americano di ampliare la produzione di veicoli elettrici e di batterie nel Michigan.

Quattro miliardi di dollari saranno investiti nella conversione del solo stabilimento di assemblaggio di Orion Township per la produzione della Chevrolet Silverado EV, presentata all'inizio di gennaio e della prossima GMC Sierra elettrica. Orion Township diventerà il secondo impianto di produzione di General Motors per i pickup elettrici. I lavori di ristrutturazione dello stabilimento inizieranno immediatamente. La produzione delle Chevrolet Bolt EV e Bolt EUV a Orion Township continuerà anche durante questi lavori. I nuovi modelli inizieranno ad essere prodotti dal 2024.

Compressivamente, grazie a questo impianto e alla Factory Zero di Detroit-Hamtramck, GM potrà disporre di una capacità produttiva di 600 mila pickup elettrici all'anno. Entro la fine del 2025, General Motors, insieme agli altri suoi stabilimenti in Nord America, punta ad avere una capacità produttiva per un totale di oltre un milione di veicoli elettrici.

GM e LG Energy Solution, tramite la loro joint venture Ultium Cells, stanno investendo 2,6 miliardi di dollari per costruire un terzo impianto di produzione di celle per batterie Ultium negli Stati Uniti e precisamente a Lansing. I preparativi del sito inizieranno nel corso della prossima estate, con la produzione di celle prevista per la fine del 2024. Questo stabilimento fornirà le celle per le batterie a Orion Assembly e ad altri impianti di produzione di GM.

Oltre agli investimenti relativi ai veicoli elettrici nel Michigan, il costruttore sta investendo oltre 510 milioni di dollari nei suoi due stabilimenti di assemblaggio di veicoli nell'area di Lansing per aggiornare le capacità di produzione.

  • Delta Township - L'investimento è per la produzione della Chevrolet Traverse e della Buick Enclave di prossima generazione
  • Lansing Grand River — L'investimento riguarda l'ammodernamento degli impianti

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ACTARUS

Un altra Start Papp

Rocco Volpe

Grande gm! Cadillac tornerà ad essere il riferimento mondiale, per quanto riguarda il lusso!

T. P.

qui il gioco comincia a farsi pesante! :)

Auto

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video

Auto

Nuova Opel Astra, l'ibrida Plug-In sfida la Golf con 180 CV | Recensione e Video

Auto

Mazda CX-60: prova (su strada) di maturità per il SUV PHEV da 60 km elettrici | Video

Elettriche

Hyundai IONIQ 5 RWD: prova consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km