Ford Kuga ibrida Plug-In: prezzi, autonomia e dettagli sulle modalità e ricarica

07 Maggio 2020 60

Ford definisce la nuova Kuga come la più elettrificata di sempre e oggi, alla versione mild-hybrid e hybrid, si aggiunge l'ibrida Plug-In ricaricabile. La base resta la stessa per tutte le motorizzazioni che condividono anche le tecnologie disponibili, tra cui le novità in tema di infotainment e ADAS.

Anche le dimensioni non cambiano: Kuga ibrida plug-in misura 4.614 mm lunghezza x 2.178 mm larghezza x 1.675 mm altezza, sfruttando un passo di 2,71 metri. Per chi ha un box più stretto, la larghezza con gli specchietti ripiegati è di 2,0 metri.

Rispetto alla versione termica, Kuga a batteria sacrifica la luce da terra che passa dai 191 mm a 160 mm. Differenze anche nel bagagliaio che scende a 411/581 litri (sotto la cappelliera, la variazione è causata dal divanetto posteriore scorrevole) rispetto ai 475-645 litri del modello con solo motore a combustione.

Quello che non cambia è il telaio e la meccanica: tutte le versioni di Kuga utilizzano MacPherson all'anteriore, sospensioni indipendenti al posteriore, dischi anteriori ventilati e cerchi che vanno dai 17 ai 20 pollici.

AUTONOMIA, RICARICA E BATTERIA

Ford Kuga Plug-In Hybrid promette 56 chilometri di autonomia in modalità elettrica nel ciclo WLTP con emissioni di CO2 rispettivamente di 32 e 26 g/km a seconda che utilizziamo il ciclo WLTP o il ciclo NEDC.

Posizionato sul pianale, all'interno del passo, il pacco batteria da 14,4 kWh nominali (10,3 kWh utilizzabili) alimenta il motore elettrico che permette di raggiungere i 130 km/h di velocità massima in modalità a zero emissioni. La garanzia è di 8 anni o 160.000 chilometri e la batteria è inserita in un circuito di raffreddamento/riscaldamento a liquido.


Il sistema ibrido di Ford Kuga Plug-In permette la ricarica alla presa o quella in movimento: durante la guida si può sfruttare il recupero dell'energia in frenata oppure attivare la modalità carica EV che utilizza il motore a benzina, un 2,5 litri, per ricaricare attivamente il pacco batterie. Da casa si ottiene il 100% della capacità in 6 ore, tempo che può scendere a poco meno di 3 ore con colonnina o wallbox. Ford propone EVbox+ Elvi Wallbox come accessorio disponibile a catalogo

Di serie sono disponibili il cavo di ricarica domestica (a 8A, quindi 1,8 kW max) e quello per Wallbox o colonnine a 3,6 kW. Per capire i termini tecnici di batteria e ricarica, ecco il nostro speciale.

MOTORI E MODALITÀ DI GUIDA

Fod Kuga 2.5 Plug-In Hybrid utilizza un motore benzina che spinge i 1.844 kg (a vuoto) fino a massimo 200 km/h. L'Atkinson 2.5 lavora insieme ad un motore elettrico sincrono trifase (AC) a magneti permanenti con raffreddamento a liquido; la potenza totale è di 225 CV.

Sono quattro le modalità di EV Drive Mode:

  • EV ADESSO: trazione elettrica fino a 56 km di autonomia. Esaurita la carica, l'auto passa in modalità ibrida sfruttando la capacità nominale restante (che eccede quella utilizzabile)
  • EV AUTOMATICO: l'auto gestisce automaticamente il passaggio da modalità elettrica a ibrida a benzina
  • EV DOPO: la modalità ibrida privilegia l'utilizzo del motore benzina per mantenere la carica al momento dell'attivazione. Kuga continua a lavorare in modalità ibrida ma adatta i cicli di carica/scarica per mantenere il livello EV da noi scelto.
  • CARICA EV: la modalità ibrida privilegia la carica delle batterie sfruttando il motore benzina

In modalità EV l'auto può arrivare fino a 65 km di autonomia nelle condizioni di utilizzo cittadine.


Con il cambio E-Shifter si possono scegliere invece le 5 modalità di guida tradizionali: Normal, Sport, Eco, Slippery (bassa aderenza, sterrato o ghiaccio) e Snow/Sand (neve e sabbia).

TANTE SCELTE

Le alternative nella gamma sono tante: Kuga non è solamente un'auto che propone il plug-in ma anche diverse tecnologie ibride oltre alle motorizzazioni tradizionali, benzina e diesel. Kuga Mild-Hybrid è ad esempio un primo tassello per entrare nel territorio delle ibride ad un prezzo di 750€ in più rispetto al modello termico. Kuga Hybrid sarà lanciata dopo l'estate con motore benzina.

  • 2.0 EcoBlue (Hybrid) 150 CV
  • 2.5 Plug-In 225 CV

Tre le scelte per quanto riguarda i benzina o diesel tradizionali:

  • 1.5 EcoBoost (M6) 150 CV
  • 1.5 EcoBlue (M6 o A8) 120 CV
  • 2.0 EcoBlue (M6) 190 CV
APP FORD PASS

Considerate le necessità di controllare la ricarica della batteria, l'app Ford Pass su Kuga permette di vedere il livello di carica e ricevere notifiche in tempo reale, effettuare la programmazione, analizzare lo stile di guida in modalità ibrida ed elettrica e visualizzare sulla mappa le stazioni di carica più vicine.


Sono più di 125.000 le colonnine disponibili nella rete FordPass in 21 Paesi e l'app mostra il tipo di presa disponibile, condizioni di accesso alla stazione e altre informazioni utili.

PREZZO E CONFIGURATORE

Sono solo due le scelte disponibili per Kuga ibrida Plug-In: Titanium e ST-Line X:

  • Kuga PHEV Titanium: 38.250€
  • Kuga PHEV ST-Line X: 42.000€

I prezzo indicato è quello di listino e chiavi in mano ma la nuova Kuga Titanium plug-in è disponibile con una promozione che abbassa la cifra a 32.250€ (includendo il contributo Ecobonus di 1.500€) per gli acquisti in pronta consegna entro il 31 maggio 2020. A questa cifra si avranno, di serie, SYNC 3 con strumentazione a colori da 6.5", schermo infotainment touch da 8", retrovisore interno fotocromatico, clima bizona, keyless, volante e pomello del cambio in pelle, luci interne a LED, modem 4G FordPass Connect, ricarica wireless, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, mantenimento corsia, cruise control con limitatore, anti-collisione con frenata automatica d'emergenza (riconosce auto, pedoni e ciclisti), sedili anteriori regolabili manualmente e con supporto lombare oltre a diverse personalizzazioni estetiche.

Configuratore online Ford Kuga Plug-In Hybrid

Per agevolare la ripresa del mercato, Ford ha in programma formule come IDEAFORD Flexi o 3+3 che rimanda di sei mesi il pagamento della prima rata. Con un anticipo di 3.000€, è possibile acquistare Kuga PHEV alla stessa rata di Kuga benzina (che non prevede anticipo): 385€ al mese per 36 mesi.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Dimstore a 432 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Shuttomix

infatti ho optato per due auto. Una efonomica dedicata solo al lavoro e l'altra per il tempo libero

Antares

Non voglio dire niente altro oltre quello che ho scritto:
Ferrari motore centrale, telaio in leghe speciali alti resistenziali, di derivazione aerospaziale, bilanciata, leggera, un bisturi su strada, sospensioni top.
Mustang: Motore anteriore oltre l’asse, telaio in acciaio, non bilanciata, pesante e stiamo ancora qui a parlare?
Ma fammi il favore

James May

Quindi mi vuoi dire che una DTM sia più prestazione di una 488?
SAi anche loro non sono bilanciate 50/50

Antares

Se tu scrivi strafalcioni e continui a paragonare un’auto a motore centrale , bilanciata 50/50 e motore dietro l’asse, con una con motore anteriore, non bilanciata e motore oltre l’asse, vuol dire che di meccanica stai a zero.
Ovvio che una Mustang costerà molto di meno di una Ferrari, anche la lana costa meno della seta.

James May

Continuiamo con gli stereotipi degli anni 60

Antares

Il telaio è lo stesso ma aggiornato, sai cosa vuol dire?
Prendono il telaio della mustang e lo migliorano rinforzandolo dove necessario per supportare le sollecitazioni maggiori.
Se pensi che il telaio della Shelby sia fatto ex novo ti sbagli di grosso.

E quindi ???
Quando si progetta un’auto sportiva avere il bilanciamento 50/50 o il motore dietro l’asse anteriore (come avviene anche sulla Giulia ) assicura prestazioni eccellenti nella guida.
La Mustang non ce l’ha perchè è un’auto americana e gli americani vivono di lunghe e grandi strade, non hanno bisogno di tutta la guidabilita di cui necessitiamo noi europei e ciò si riflette sulla progettazione.
Progettare un’auto senza bilanciamento e con il motore oltre l’asse anteriore è molto più economica da realizzare.
Se costa poco, un motivo ci sarà?
Nessuno lavora gratis o fa la beneficenza.

James May

"Il telaio è lo stesso"
No

"Il bilanciamento non è 50/50, il motore va oltre l’asse anteriore"
E quindi?

"aggiornando moltissime componenti come il telaio"
Ti stai contradicendo

Antares

Se scrivi cavolate non è colpa mia.
Il telaio è lo stesso della Mustang popolare da 40’000 dollari, che nulla ha a che vedere con i telai progettati in Ferrari e tutto il resto della componentistica che ha una Ferrari.
Il bilanciamento non è 50/50, il motore va oltre l’asse anteriore:
I due fattori più importanti per una vera auto sportiva, che incidono tantissimo sulla guida pura e quindi sul piacere di guida.
Shelby ha fatto un buon lavoro sulla Mustang aggiornando moltissime componenti come il telaio, ma il telaio resta quello della Mustang, non è come credi che il telaio è diverso.
Rinforzarlo o sostituire le sospensioni non vuol dire telaio diverso.
Resta una macchina che parte da una base popolare venduta a 40’000 dollari.
Se un prezzo alto non è sinonimo di qualità, figuriamoci un prezzo basso.

James May

Sarebbe il caso che tu ti informassi un pochino meglio e smetterla con gli stereotipi degli anni 60

Antares

l'importante è crederci.

James May

Se certo
Peccato che con la Shelby non ha in comune neanche il telaio.

Antares

È indubbio che una Ferrari è sempre una gran macchina, frutto dell’eccellenza: un cavallo di razza.
Una Mustang ha una base di partenza grossolana: è come un cane, che si trasforma in cane da corsa con l’elaborazione Shelby.
Un cane da corsa non potrà mai equipararli ad un cavallo, per di più da corsa.

James May

In USA la macchina è un mezzo
In Europa deve essere un'opera d'arte

James May

e che si prendesse 40 secondi mediamente?
Anche questo è indubbio ?

Antares

Mai messo in dubbio che costasse di piu

NaXter24R

Lo so. Quello che sto dicendo io è che se vuoi qualcosa di prestazionale, anche il semplice 0-100, qua fai fatica a trovarlo a prezzi umani. Negli USA qualcosa prendi.

James May

Ferrari 488 GTB 2:45.10

Antares

Credici...

James May

"1) la 458 contro la Mustang Shelby dello stesso periodo ha sempre ottenuto tempi migliori su tutte le piste."

Falso

"2) se confronti i tempi della nuova 458 ovvero la 488 ti renderai conto che i tempi su pista sono migliori di quelli della Mustang attuale."
Falso

Antares

Premesso che stai paragonando la 458 con un’auto praticamente nuova:
1) la 458 contro la Mustang Shelby dello stesso periodo ha sempre ottenuto tempi migliori su tutte le piste.
2) se confronti i tempi della nuova 458 ovvero la 488 ti renderai conto che i tempi su pista sono migliori di quelli della Mustang attuale.

Ti piace vincere facile, prendi un’auto di 7 anni fa e la confronti con un modello attuale.

James May

Virginia International Raceway
458 2:49.90
Ford Shelby GT500 Mark VI ( costo 100k) 1:56.30

Come dicevi scusa?

Antares

Un’auto non bilanciata 50/50 su i due assi e con il motore che sporge oltre l’asse anteriore, non puo competere sulla guidabilità con un’auto che ha queste caratteristiche.
Già queste sue caratteristiche ne fanno un’auto non paragonabile ad una ferrari.

Antares

Guarda i tempi I posta e poi ne riparliamo

James May

Ti diverti veramente di più?
RLY?
Con un'auto filtrata dall'elettronica?

James May

Certo
L'interno in pelle è importante quando guidi
Dovremmo dirlo ai team di f1

James May

Veramente questa qui è più prestazionale della 458 sui tempi in pista
Non è la mustang da 30k

James May

E dalle
Ma lo sai questa che macchina è?

Antares

Certo, prova a vedere i tempi su pista e poi ne riparliamo se sulla carta o de facto

James May

Certo
Ormai la supremazia ferrari è solo sulla carta e nel nome

Antares
James May

Non questa mustang caro ignorantello
Hai visto il cofano?

Antares

no non sono rimasto agli anni 70, semplicemente le cose le provo prima di sparare caxxte.
La ferrari in questione non l'ho provata direttamente ma ho avuto l'occasione di provarla da passeggero ed osservarla sul ponte, la mustang l'ho provata e non serve un genio per capire che seppur migliorata nella guida rispetto alla penultima versione, resta un'americana e basta aprire il cofano ed osservare le stesse componenti della mondeo o della focus per rendersene conto.
Un'auto economica per le masse, con prestazioni da pony car.

James May

Sei rimasto agli anni 70 caro

Antares

io parlo di meccanica, dal motore al telaio alle sospensioni all'elettronica.
LA mustang è un'auto pensata per l'americano medio, come in italia potrebbe essere una 500 o una tipo.
La Ferrari è un'auto da corsa.

James May

Se parliamo di prestazioni non servono i sedili in pelle

Antares

ovvio, la qualità si paga.

NaXter24R

Dai si serio. Costa meno ok, ma non così meno. Qua se hai un lavoro normale non puoi permetterti nulla che non sia una utilitaria. Negli USA ti permetti un V8, con tutti i limiti del caso, ma è un V8. E credimi, sono quanto di più lontano ci sia da un estimatore delle muscle car

multi.vac

infatti, l’ibrido è un po’ una foglia di fico strappata che lascia vedere chiaramente le nostre vergogne: per avere rispetto del nostro pianeta dovremmo utilizzare auto, anche ibride, ma mooooolto più piccole. Tanto, alla fine, nel 90% dei casi in auto ci andiamo da soli, senza bagagli e percorriamo forse una 20ina di Km, basterebbe una smart o una panda.

Davide

Assolutamente

Davide

In italia si, in germania non costa come qua

Stepa
James May

"errari è premium in tutto."
Anche nel prezzo

Antares

va come una 458 ??ahahaha
nemmeno sul dritto e come guidabilità la 458 è completamente su un altro pianeta.
Senza contare che la mustang viene assemblea con componentistica di auto di serie per mantenere bassi i costi, la Ferrari è premium in tutto.

Fake Account
MatitaNera

Sembrava carina ma la vista di trequarti è orribile

keynes
Pip

32.250€ non è poi malaccio per un auto plug in simile. Ci sono aziende che vendono scatole di tonno su ruote improponibili a prezzi simili se non superiori

James May

Certoooooo

NaXter24R

Di nuovo, non stai considerando l'ambiente. Negli USA un'auto non ha i costi che abbiamo in Europa. Andrà meglio e tutto ma qua l'unica cosa che puoi prendere a prezzi quasi umani è una Golf GTI.

DeepEye

Diciamo che da loro prendi una signora auto mentre da noi con gli stessi soldi prendi poco piu di una utilitaria con un 1.0 turbo. E' anche una questione di tassazione.

Elettriche

Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza