Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Stellantis, a Pomigliano si continuerà a produrre la Panda (endotermica)

05 Dicembre 2023 135

La notizia che la nuova Panda elettrica sarà prodotta presso lo stabilimento di Stellantis in Serbia ha riacceso le preoccupazioni sul futuro della fabbrica di Pomigliano dove viene costruito l'attuale modello endotermico. Già in passato, i sindacati si erano detti preoccupati del futuro dei dipendenti della fabbrica italiana quando emerse la volontà del Gruppo automobilistico di portare la produzione del modello elettrico all'estero.

NESSUN CAMBIAMENTO

Dopo l'annuncio che la Panda elettrica non sarà prodotta in Italia, Stellantis ha voluto subito ribadire che l'attuale modello endotermico continuerà ad essere costruito a Pomigliano. Inoltre, a quanto pare, i due modelli non entreranno in competizione tra loro visto che quello elettrico avrà un posizionamento ben differente da quello attuale. Inoltre, la Panda diventerà una famiglia di vetture, un po' come lo è oggi la 500.

Riteniamo che l’attuale modello di Fiat Panda soddisfi appieno le esigenze di mobilità di un’ampia fascia di utenti, soprattutto italiani per questo motivo, non la consideriamo in concorrenza con il modello che vedrà la luce in Serbia, che sarà su un’altra piattaforma e posizionato in modo diverso dall’attuale in quanto la Panda sta diventando una famiglia, come lo è per 500. Per questo motivo, se l’evoluzione normativa e le condizioni competitive dello stabilimento di Pomigliano lo consentiranno, è nostra intenzione continuare il suo ciclo di vita e quindi sostenere lo stabilimento fino all’arrivo del nuovo ciclo di modelli.

Interessante il riferimento alla Panda come una nuova famiglia di vetture. Questo potrebbe far pensare che in futuro potrebbero arrivare nuove varianti. Stellantis ha quindi voluto rassicurare i sindacati che la nuova Panda endotermica continuerà ad essere prodotta in Italia ancora a lungo e che non ci saranno cambiamenti.

La fabbrica di Pomigliano ha visto l’arrivo di un prodotto competitivo come l’Alfa Romeo Tonale e la Dodge Hornet per il mercato statunitense. Oggi lo stabilimento lavora su 12 turni sia per il Tonale e Hornet sia per la Panda, che continua a essere un modello vincente, soprattutto grazie alla versione hybrid.

Ricordiamo poi che il Governo italiano sta avviando un tavolo tecnico con Stellantis con l'obiettivo di aumentare la produzione di auto del Gruppo nel nostro Paese. Dunque, non si può escludere che in questo piano possa rientrare anche la Panda elettrica.


135

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lollo73

Guai per fiat, non produrla. E' l' auto più venduta della gamma.

Alex Li

"Salvo evoluzioni diverse su Euro 7"......
La mia affermazione "Evoluzioni diverse..." non faceva riferimento a CO2 o polveri sottili ma sulla sua applicazione.
Ti ho risposto che ho detto la tua stessa cosa cioè che la Pandina arriverà al 2026 a prescindere.

Vae Victis

L'euro 7 non centra nulla con la CO2.
Sono due regolamentazioni separate.

Vive

Esatto, non mi pare una soluzione a lungo termine per Pomigliano.

fire_RS

La Sandero che sarebbe la sua concorrente più diretta ha preso 2 stelle, che sono poche ma sicuramente meglio di prenderne 0 e avere un telaio del 2003.

Alex Li

Mi sembra di aver scritto la stessa cosa!!!

Defender1

0, 1 o 2 a seconda dei modelli, nessuna raggiunge la sufficienza.

fire_RS

No, ma i fari a led, la telecamera, il Cruise control, un infotainment che non sembra attaccato dal cinese sotto casa, un quadro strumenti che non abbia ancora il display piccolo LCD arancione come nel 99...quelle ormai ci sono pure sulle peggiori cinesate.

italba

C'era Termini Imerese fino al 2011, ora dicono che vogliono farci qualcosa, chissà... Comunque se dovessero obbligatoriamente fare una fabbrica per il NordAfrica la Sicilia sarebbe il posto ideale

fire_RS

Almeno non prendono 0 stelle come la panda

Defender1

massimo due anni

Defender1

se l’evoluzione normativa e le condizioni competitive dello stabilimento di Pomigliano lo consentiranno

Defender1

la Sicilia cosa c'entra, non c'è nessuna fabbrica

Defender1

ferrari e simili, auto economiche nessuno ne produrrà da molto, molto prima del 2030.

Defender1

quelli delle dacia invece sono eccellenti ...

Francesco

perché normalmente la panda si prende con i sedili in pelle e il cambio automatico?

Biro

No che troll, vedo un sacco di gente avere come unico mezzo la panda, è ci vanno ovunque

Alfonso

Venduto in seguito alle norme insulse di salvini

Alex Li

Confondi ancora le acque?
Rimarchiata è una cosa
Ricarrozzata... che è quello che succederà.... un altra!
Avenger e 600 ti sembrano delle DS 3 o una MOKKA con un marchio diverso sulla calandra?

Fade

visto che secondo l'UNRAE gli italiani percorrono in media 10712 km l'anno in auto il che vuol dire 900 km al mese arrotondando per eccesso e che auto come la nuova 600 elettrica ha un autonomia dichiarata di 406 km e quindi banalmente con 3 ricariche al mese sei apposto.

IL tuo è un commento troll oppure credi veramente a quello che dici?

Biro

Il mio unico dato è la gente che la guida come unica auto, mi basta come dato, è abbastanza oggettivo

Vetro

E' vero che la maggior parte delle auto del segmento A (108, C1, Aygo, Twingo, Smart Forfour) hanno addirittura i vetri posteriori a compass, ma queste auto sono in una fascia leggermente inferiore: la Panda, almeno dalle mie parti, spesso è ancora l'unica auto di famiglia o comunque un'auto che deve soddisfare esigenze più ampie, a cavallo tra il vero e proprio segmento A e quello superiore, dove peraltro la Fiat non ha niente.
Per questo, io la paragonerei più che altro alla Hyundai i10 o alla Kia Picanto, che hanno un posizionamento simile e hanno entrambe i vetri posteriori elettrici, quantomeno su richiesta.

fire_RS

Con 15k ci prendi la base forse.

fire_RS

Si quello è una grave mancanza. L'ibrido Renault non mi piace proprio ..comunque io parlavo in generale, solo chi è fesso forse a parità di prezzo prende una panda invece che una Sandero stepway per fare un esempio

fire_RS

E aggiungiamo che le dotazioni di serie sono al limite del ridicolo, nel 2023 non puoi avere ne fari led ne telecamera e l'infotainment sembra quello dei cinesi.

fire_RS

Continuare a vendere una macchina con un pianale del 2003 dovrebbe essere illegale, e infatti i risultati penosi del crash test lo confermano. Ma i fessi italiani continuano a comprarla e quindi fiat tira la corda finché può

ilariovs

Personalmente la possono fermare domani io non prenderei mai una Panda.

Non ci ho mai pensato né inizierò nel 2024 o nel 2026.
Se devo spedere 16000€ c'è la Sandero Stepway GPL che è un altra categoria di prestazioni, abitabilità e costi di gestione.

Ma con l'arrivo delle elettriche sotto i 25K€... le ICE come seconde macchine, per me che posso caricare a casa, diventano un non senso.
Perchè dovrei spendere dal doppio al triplo di carburante, tagliandi,bollo, cambio manuale, quando rottamando un E4 spendo poco più di macchina ed ho cambio automatico, silenzio, assenza di vibrazioni, coppia a 0 rpm e costi ridicoli come un motorino?

Vae Victis

La e-Panda non è altro che una ë-C3 rimarchiata.
Il prezzo è 25 mila euro. Autonomia massima dichiarata: 320 km.

Vae Victis

La Panda termina la produzione nel 2026.
Questo per loro è un periodo lungo.

Le endotermiche rimarranno anche nel 2050, ma dovranno essere alimentate con gli e-fuel.

Vae Victis

Io non ho mai tamponato nessuno, né rischiato di tamponare.

Vae Victis

...dice quello che gira in monopattino.

Sistox v2

Ti dirò, se costasse massimo 15000€ non sarebbe male. Alla fine ci si fa tutto con una panda. Per carità non è comoda ma almeno costa poco

Vae Victis

Il problema non è l'euro 7. Il problema è lo stringimento della CO2 che entra in vigore nel 2026.
Rimangono 2 anni di tempo per acquistare un auto sotto i 25 mila Euro.

Sistox v2

Della panta conta giusto il motore che non è malaccio. Una linea per auto elettriche è particolarmente semplice e credo che sia un pezzo che ha bisogno di linee di interi impianti come i motori elettrici. Spostare la produzione in Italia significa comunque chiudere uno stabilimento. Prima o poi accadrà...

Vae Victis

Nessuna utilitaria ha i vetri elettrici posteriori.
In molte non c'è nemmeno la manovella, c'è il compasso.

Vae Victis

Nel 2026 verrà dismessa perché entra in vigore lo stringimento della CO2.
Non solo la Panda. Anche tutte le altre auto economiche (Dacia, Suzuki ecc..)

cuccuruccu

Il cambio automatico di prima non era un automatico, era un manuale normale con un robot che cambiava ed usava la frizione. Hanno fatto bene a toglierlo, era qualcosa di orribile, molto meglio un manuale. È poi la frizione è leggera dai c'è poco da lamentarsi.

ACTARUS

E come ha fatto allora il tuo compare Teslaro a sbattere sul muro del Duomo di Montagnana?

cuccuruccu

60hz sono un lusso. Non ricordi i 50hz interlacciati a 625 linee orizzontali?

Ratchet

A ormai 20 mila euro..

Mercury

Bene ti sei risposto da solo, ti smentisci pure da solo per meglio dire, un malore o colpo di sonno o stanchezza o semplicemente distrazione possono uccidere altre persone. Con questi sistemi si può evitare invece di sentirsi piloti. Per altro i piloti veri sulla strada non staccano un bel niente, neppure i controlli figuriamoci gli Adas

ilariovs

Quindi la Panda è eterna già ha una piattaforma di diversi anni fa.
Ripeto figurarsi quando arriverà l'E7 e non parliamo poi degli e-fuel.

Restare sul termico è un nonsense OGGI, hai gli anni contati e nessuno investe in roba simile, tramite piccole robe tipo il tablet nuovo.

Infatti, quando presentano nuovi modelli ICE spesso leggi "motori invariati rispetto alla precedente versione".

Ma il polo del lusso sopravviverà. Chi compra Ferrari, Lamborghini, anche Maserati vuole una roba made in Italy.

Ma fuori da lì spazio 5 anni credo che non resterà niente.

STLA medium e per DS... immagino che numeri

A morte il Troll

L'euro 7 non arriverà mai. Già stanno facendo passi in questa direzione. Ed é anche inutile come standard.

VaDetto

In teoria conviene investire sul futuro piuttosto che rimanere a produrre dinosauri... Poi stiamo parlando delle Panda, forse una delle auto più standardizzate che esista

Alex Li

Salvo evoluzioni diverse su Euro 7.....
la PANDA arriverà al 2026 dopo l'ennesimo aggiornamento in arrivo.

Kodak

Ormai è decrepita Dio bono lasciatela crepare in pace senza ulteriori umiliazioni

Bob the bear

Sì, peccato che già da luglio 2023 le auto di nuova omologazione devono montare gli ADAS mentre saranno obbligatori per tutte le nuove auto immatricolate da luglio 2024.
Infatti le ICE Fiat 500 e Lancia Y non saranno più vendute in Europa per quella data.
PS: il 100% delle BEV in vendita montano già questi ADAS. La cosa più interessante è che questo è possibile perché la quasi totalità delle BEV non ha cambio ovvero è un presa diretta, con tutto quello che ne consegue per fluidità e piacere di guida (da non stressato).
Io sinceramente sto aspettando una segmento A elettrica interessante (rapporto qualità/autonomia/prezzo), forse la nuova e-C3 lo può essere e non capisco perché non usarla come base per una versione elettrica seria Panda (possibilmente prodotta in Italia, se così non fosse come italiano mi sento più libero ad acquistare auto provenienti anche dalla Cina)

ACTARUS

Beh se passi da 130 a zero in corsia di sorpasso è normale che ti travolgano

Gabriele

La panda endotermica sará la stessa almeno sino al 2026,aggiornano con introduzione adas obbligatori da luglio 2024 e si chiamerá pandina.

Bob the bear

Ti vengono addosso solo perché non tengono la distanza di sicurezza e di questi tipi che si sentono assi al volante ce ne sono fin troppo al volante.

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025