Xpeng P5, primi dettagli della nuova auto elettrica: debutto al Salone di Shanghai

15 Aprile 2021 20

Xpeng porterà al Salone di Shanghai la sua nuova elettrica P5. Il costruttore cinese ha diffuso le prime immagini della vettura, condividendo anche alcuni dettagli tecnici. Per le complete specifiche, però, bisognerà attendere il 19 aprile.

SISTEMA XPILOT 3.5

L'auto presenta una lunghezza di 4.808 mm con un passo di 2.768 mm. L'aerodinamica è stata studiata per migliorare l'efficienza e quindi aumentare l'autonomia. La P5 dispone di un ampio tetto in vetro che permette di enfatizzare la sensazione di spazio all'interno dell'abitacolo che comunque non manca visto che il costruttore promette che i passeggeri potranno viaggiare molto comodamente.

Curiosità, Xpeng sottolinea che l'abitacolo può essere riconfigurato per dormire e per vedere film in tutta comodità come al cinema. La plancia può contare su uno schermo per la strumentazione e un ampio display da 15,6 pollici verticale dedicato all'infotainment. La piattaforma software è dotata del sistema operativo Xmart OS 3.0 che offre anche la possibilità di poter gestire l'auto attraverso comandi vocali.



La caratteristica davvero interessante della P5 è il nuovo sistema di guida assistita XPILOT 3.5. Grazie ad una suite composta da ben 32 sensori (2 unità LiDAR, 12 sensori a ultrasuoni, 5 radar a onde millimetriche e 13 telecamere ad alta risoluzione) più il GPS, l'auto è in grado di identificare pedoni, ciclisti, lavori stradali e altri ostacoli, ottenendo una vista a 360 gradi dell'ambiente circostante anche in situazioni complesse come nelle gallerie e in presenza di bassa luminosità. Il veicolo sarà in grado di offrire l'assistenza alla guida pure in ambito cittadino.

I dettagli del powertrain non sono stati comunicati. Tuttavia, la P5 dovrebbe disporre di un'autonoma di circa 600 km anche se secondo il ciclo NEDC (poco preciso). Sicuramente saranno offerte più versioni, trazione integrale inclusa. Per scoprire tutti i dettagli su motore, autonomia e soprattutto sul nuovo sistema ADAS bisognerà solamente attendere ancora pochi giorni. Xpeng, ad oggi, ha già lanciato i modelli elettrici G3 e P7.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bargiana

Dovrebbe fare un esame di logica per poter commentare. Sei tu che hai fatto l’affermazione e sta a te dimostrare che è vera, non a me dimostrare il contrario. La Cina continentale a me non risulta abbia importato vaccini stranieri, se tu hai prove del contrario mostrale, linkamele

RavishedBoy

Tra quelli a MMA i migliori sono quelli basati sul BJJ.

RavishedBoy

Non ha caso?
E cosa ha?

''Da quel che ne so la Cina non ha importato nessun carico di vaccini stranieri'' informati allora

Bargiana

Da quel che ne so la Cina non ha importato nessun carico di vaccini stranieri, anzi semmai lo esportano. Sinovac non è una frode, solo che, data la sua natura tecnologica non a mrna è meno efficace contro le nuove varianti, ma si sapeva da tempo di questa cosa. Di contro ha sicuramente meno effetti collaterali rispetto a quelli a mrna (vedi i casi di trombosi). E sulla qualità percepita ti do ragione, la maggior parte dei cinesi sente ancora il marchio straniero come migliore, ma dipende anche dai campi e la situazione sta cambiando velocemente. Dal vestiario ai dispositivi elettronici, i giovani cinesi meno superficiali si rivolgono sempre di più ai marchi locali, un trend ormai consolidato. Se il tuo commento era solo per sminuire il Made in china, contento tu, ma sottovalutare è sempre un grande sbaglio e i cinesi lo sanno bene

Ginomoscerino

20 anni fa le coreane erano viste come scadenti, ora il gruppo Hyundai è il 4/5 come numeri

Mattia Alesi

Ma la foto con l'asiatico sdraiato?
A parte l'ironia sull'altezza, quest'auto è 4,8m eh... non è un'astronave.

Massimo

ricordati di questo affermazione
quando fra 20 anni ti metterai a guidare macchine cinesi

Nel mercato cinese chi puó permetterselo acquista una macchina straniera (marchi tedeschi, giapponesi e americani), un motivo ci sarà.

Davide

concluse le pratiche per il divorzio.

Ginomoscerino

troppo avanti questi cinesi!
devo smettere di chiedere le novità al cuggino americano e iniziare a chiederle a quello cinese

T. P.

eeheheh pensa che si fa anche il bagno al risveglio!!
ha il portabagagli attrezzato per questo uso...

si lo so, per le batterie non è il massimo ma prima di tutto viene l'igiene!!! :)

Ginomoscerino

spiaze

Ginomoscerino

e si mette il pigiama mentre viaggia?

ameft

Rappresenta dove vivrai dopo esserti venduto casa per pagarti l'auto.

T. P.

si sta schiacciando un riposino mentre la macchina lo sta portando a destinazione....

Gigiobis

e cmq mi pare evidente che il tizio in foto non super il metro e 22cm di altezza per starci senza mettere i piedi sul cruscotto.

Lukinho

Che se fai il barbone, almeno puoi farlo con stile.

Gigiobis

penso sia un riferimento alla model3 che può diventare riconvertirsi a letto matrimoniale dietro.

Ginomoscerino

ma la foto con il tizio che dorme cosa rappresenta?

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video

Volkswagen ID.3 (2023): prova su strada del restyling con software 3.5 | Video

Viaggio nella fabbrica di Brugola (OEB), le viti italiane fondamentali per il mondo auto

Toyota Prius Plug-in: solo PHEV, prende gli incentivi delle elettriche | Video e prova