I semafori diventano smart: a Vienna sanno quando il pedone intende attraversare

28 Maggio 2019 45

Quello del semaforo è un “problema” di lungo corso: dalle lunghe attese nella speranza che prima o poi compaia l’omino verde (“AVANTI”, c’era scritto una volta) si è passati alla chiamata col pulsante (v. immagine a lato) e al countdown (in Italia è arrivato solo a inizio 2018), e solo negli ultimi anni sono state sviluppate tecnologie integrate alle auto che permettono al veicolo di interagire con i semafori per sfruttare l’onda verde che riduce i tempi di percorrenza (e riduce l’impatto sull’ambiente grazie al traffico più fluido). Di esempi ce ne sono diversi: citando gli ultimi in ordine di tempo, ricordiamo la tecnologia Audi Traffic Light Information che entrerà in opera a luglio anche in Europa e V2X, Vehicle-to-Infrastructure realizzata da Jaguar Land Rover e provata a novembre su una F-Pace.


Lato “marciapiede” si può ancora fare qualcosa, così come dimostra la soluzione implementata dall’Institute of Computer Graphics and Vision della Graz University of Technology con l’installazione di un innovativo sistema di telecamere sui semafori agli incroci capaci di prevedere le intenzioni dei pedoni di attraversare la strada. Il progetto è stato commissionato dal Dipartimento Municipale 33 di Vienna, città in cui sono ben 200 i semafori dotati di pulsante di prenotazione.

Risultato di ricerche durate tre anni, il sistema è dunque in grado di capire tramite algoritmi quando una persona intende attraversare, riducendo così il tempo di attesa e minimizzando il rischio di passare da una parte all’altra della strada con il rosso (i semafori che hanno il rosso pedonale particolarmente lungo sono un incentivo ad attraversare prima che scatti il verde).

La soluzione implementata dalla Graz University of Technology

Non solo maggior sicurezza, ma anche più flessibilità: basti pensare ad esempio a un gruppo di persone, che dunque necessita di più tempo per completare l’attraversamento. Questo ottimizza il flusso del traffico e permette ai pedoni di attraversare senza pericoli e velocemente, senza perdita di tempo. La telecamera che rileva le immagini “prenota” il verde al posto nostro, ma se lasciamo l’area in prossimità del semaforo tale prenotazione viene cancellata. Si prospettano tempi duri per coloro che si divertono a prenotare il verde per scherzo senza attraversare…

Ed è proprio la videocamera montata sul semaforo il cuore dell’intero sistema: il campo visivo è superiore rispetto allo standard (solitamente di 2-3 metri, in questo caso siamo tra gli 8 e i 9 metri), e riconosce l’intenzione di attraversare in appena 1 secondo. Dopo 2 secondi viene “data conferma”, e la stima dell’intenzione si trasforma in effettiva prenotazione del verde pedonale.

Sembra semplice, ma il team universitario garantisce che così non è (e non è stato). I problemi maggiori hanno riguardato l’hardware da installare su ciascun semaforo, che deve essere potente e nel contempo di dimensioni limitate. In più, il sistema è stato ottimizzato per renderlo il più possibile affidabile ed efficiente.

E la privacy? Nessun problema, garantiscono: tutti i dati sono salvati in locale e “non lasciano il semaforo”. I primi esemplari li troveremo per le strade di Vienna nel 2020.

Credits immagini: Pixabay

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 455 euro oppure da Unieuro a 542 euro.

45

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SteDS

Guarda te lo devo proprio dire, commento di una ing0ranza spaventosa ed è strano perché in altri ambiti i tuoi commenti sono molto intelligenti. Ti sei messo al livello dei populisti / disfattisti, sono la stessa cosa cambia il soggetto, per i primi fanno solo schifo gli altri per i secondi fanno sempre schifo gli italiani, non importa il perché, come, quando, l'importante è ripeterlo come uno slogan. Io sono convinto che molti lo facciano per giustificare la propria condizione, accusare il "vicino di casa" è perfetto a tale scopo. La verità è che state crescendo a dismisura, nel mezzo rimane la gente che vorrebbe migliorare davvero anziché gridare in modo sguaiato come galline.

StadiaPlus

Sì, ma se attraverso l'incrocio dando di schiena al semaforo, lo riconosce? L'ho visto fare da degli youtuber mentre vengono ripresi dal cameraman.

Massi91

La cosa che si capisce è che bisogna investire nel mercato delle aziende che fanno telecamere e di quelle che fanno il 4g, semafori e lampioni.

nessuno12

ha iniziato a scusarsi solo perché ti ha visto scendere, solito sch ifo di persone

Bertuccio

Vabbe' non puoi mettere la pena di morte per il divieto di sosta e, fidati, se multassero sempre chiunque, anche i più foderati di grana, ci penserebbero due volte.

SteDS

Infatti non parlo del Burundi ma del mondo in generale e come primo riferimento i paesi occidentali (vedi sotto)

il Gorilla con gli Occhiali

Le leggi sono poco severe, sono tutti bravi a pagare le multe e per questo che esiste il menefreghismo perchè basta pagare e si può correre quanto si vuole.

Bertuccio

sarebbe compito della polizia municipale visto che il codice della strada mi risulta sia già in vigore

il Gorilla con gli Occhiali

Non sono al parlamento.

sgru

E` giusto che lui faccia il paragone con quei paesi. Ti ricordi che stai parlando di Italia, non di Vietnam che deve paragonarsi col Burundi.

den8

A Vienna ho anche visto incidenti assurdi, per loro il verde è verde e se c'è un ostacolo continua ad essere verde. Troppo osservanti delle regole e non sono preparati ad eventuali imprevisti.

vincy

Quando vado a Vienna mi vergogno di essere italiano. Ci sono 100 anni di differenza.

Bertuccio

per gli omicidi ti do ragione ma per altri reati vorrei farti notare che le statistiche si basano sulle denunce e oramai, a mio parer e per la mia esperienza, un furto fai prima a non denunciarlo a meno che non ti sia stato rubato qualcosa tipo un'arma registrata.

Bertuccio

iniziamo a farli rispettare dunque

Gianni

Va che ci sono già almeno a Varese

checo79

non in tutta italia però, week end scorso son stato a palermo per dire e sulle strisce col semaforo si son fermati quasi tutti, il problema è in quelle senza semaforo che sti bastardi accelerano che sembra proprio vogliano prenderti sotto

non c'è bisogno di andare cosi lontano

il Gorilla con gli Occhiali

In Austria forse rispettano i limiti di velocità. Qui in Italia i limiti di velocità sono un optional.

Österreicher

Non sono pericolosi perché in Austria prima che scatti il rosso il verde lampeggia 4 volte e poi si attiva l'arancione e infine rosso. Quindi mi sembra un tempo sufficiente per fermarsi in sicurezza

Leon

come ci sono gli autisti rinc0gli0niti, ci sono pure i pedoni rinc0gli0niti, quindi questa uscita potevi tranquillamente evitarla

il Gorilla con gli Occhiali

Li trovo assolutamente sbagliati e molto pericolosi. Ognuno dovrebbe attendere il suo tempo per attraversare.

Massimo

Si dipende dalle zone ovviamente
Io personalmente evito di camminare per strada la sera ho paura...
Sono stato in Cina e devo dire che era tranquillissimo di sera , bellissimo poter stare fuori fino a tarda sera senza aver paura di essere aggrediti

SteDS

Ma guarda non mi sembra una cosa tanto strana, proprio ora la mia compagna è in giro con le amiche. Certo poi dipende anche dalla zona, in media però lato sicurezza non siamo messi male e in linea con gli altri paesi dell'Europa occidentale che a sua volta è più sicura rispetto gran parte del resto del mondo. Conosco la Corea e soprattutto il Giappone, sono posti dove davvero non rischi nulla non ci piove, si può prenderli come esempio per migliorare ma sicuramente non come metro di paragone a livello globale

Massimo

Si ok magari per gli omicidi non siamo messi male , ma ti fo una domanda lasceresti tua moglie/sorella/madre camminare alle 2 di notte per strada da sola? Ecco hai già capito...
In Korea le donne si ubriacano e dormono per strada... Lol e ovviamente non gli succede nulla

SteDS

Ma basta con queste c4zzate, per favore! secondo voi l'Italia è il paese peggiore al mondo, il meno sicuro, ecc. allora mi chiedo se non siate proprio voi quelli che non conoscono gli altri paesi. Mi citi Giappone, bravo, bisogna sempre citare i paesi migliori, ciò non ci rende uno dei peggiori comunque. Gira il mondo per davvero, oppure vai a vederti le statistiche degli organi ufficiali sui crimini e gli omicidi, l'Italia è fra le più sicure al mondo che vi piaccia o meno, criticare qualsiasi cosa riguardi il nostro paese per partito preso è veramente da ign0ranti

Luca Lindholm

Per forza, è aldilà delle Alpi... dove la mentalità all'italiana NON può arrivare!

NIcco

Automobilistico. Per questo ora vivo in Germania

Fabios112
Massimo

Pultroppo molta gente non sa come sono messi bene negli altri paesi...
Se vai in Cina/Korea/giappone una donna può tranquillamente girare da sola alle 2 di notte tranquillamente,
Qua alle 10 di sera scatta il coprifuoco...

NIcco

Io ci ho vissuto 4 anni. Me ne sono innamorato. Peccato che nel mio settore lavorativo offra poco, altrimenti ci sarei rimasto più che volentieri

lo è già...solo che quel poco di benessere che c'è lo copre

xbukowskyx

Il problema non sono i semafori intelligenti ma gli autisti ringoglioniti

sagitt

Ci sono stato 1 anno fa, impressionato dall’ordine della città

Albi Veruari

Già prima delle strisce stava per prendermi in un sorpasso azzardato mentre facevo passare altri turisti e le avevo fatto il gesto alla Messi per avvertirla. Dopo mi ha fatto perdere le staffe, in pratica dovevo andare a dritto e mandare in quel paese le regole del CdS perchè lei aveva fretta.

Massimo

No non ci saranno mai, l'Italia è destinata a fallire

StriderWhite

Beh almeno non ti ha tamponato, dai...

Born In Dissonance

https://uploads.disquscdn.c...

Albi Veruari

Poi becchi quei pedoni che si fermano a guardare il cellulare vicino alle strisce che ti fermi per farli andare e neanche si accorgono delle macchine. Proprio ieri mi è capitato, mi sono fermato e come ciliegina sulla torta mi sono beccato anche una cr***na dietro che mi suonava il clacson nonostante la legge mi obblighi a fermarmi in prossimità delle strisce per fare passare i pedoni. Morale della favola ho messo le 4 frecce e sono uscito dalla macchina per "chiarirmi " con la signora che subito appena ha visto la porta aprirsi ha iniziato a scusarsi.

ma secondo te in sto paese marcio ci potranno mai essere ste cose? una settimana fa stavo quasi per essere picchiato solo per aver detto al conducente "sei sulle strisce" in pieno centro e con una folla che non poteva attraversare sulle strisce

da noi bisogna stare attenti se non ti investono col verde..altro che semafori intelligenti

Massimo

In Olanda e così

Veronica

se vuoi vedere - " Brightburn " - questo è il migliore !?
completo di sottotitoli (1080p disponibili)
gioca qui: SUBPLATINUM.BLOGSPOT.COM

momentarybliss

L'importante è che sia così smart da raggruppare più pedoni in certe zone e ore della giornata particolarmente piene di gente a piedi, se no le auto non passano più

Luca Lindholm

Vedo che nell'articolo avete menzionato l'Ampelmännchen della DDR... in effetti davvero bellissimo.

;)

GTX88

Non ho mai capito perché non venga fatto anche per le macchine, sopratutto in certi tratti a senso alternato, che senso ha tenere una durata prefissata di rosso se magari dall'altra parte ci sono meno macchine o macchine veloci

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli