EVA+: 130 colonnine Fast Recharge da 50 kW attive in Italia e Austria

22 Gennaio 2019 43

A quasi un anno dalla partenza del progetto EVA+, coordinato da Enel e promosso da Verbund, Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con i marchi Volkswagen e Audi), e co-finanziato dalla Commissione Europea, le colonnine operative in Italia sono 110 (con 220 punti di ricarica) mentre in Austria sono 20 (con 40 punti di ricarica).

In totale sono 130 le Fast Recharge attive (260 punti di ricarica) che la divisione del Gruppo Enel dedicata ai prodotti innovativi e soluzioni digitali ha installato lungo le strade a lunga percorrenza di Italia e Austria nell’ambito di EVA+. Le colonnine da 50 kW garantiscono un pieno di energia in circa 30 minuti, e sono compatibili con tutti i veicoli elettrici attualmente in commercio e nel pieno rispetto degli standard internazionali in ambito di mobilità elettrica.

Le infrastrutture di ricarica sono collocate principalmente in aree adiacenti agli accessi autostradali per consentire l'utilizzo di veicoli elettrici fuori città e di muoversi in elettrico anche per spostamenti extraurbani con soste compatibili con il tempo di ricarica. Lo dimostra la colonnina lungo il tratto autostradale della A4, la Torino-Milano, impiantata presso la stazione di servizio Q8 di Rho Sud a seguito dell'accordo fra Enel X e Q8 che prevede anche l'installazione di quattro stazioni JuicePump da 50 kW.

Nei prossimi mesi altre colonnine di ricarica Fast Recharge saranno installate e rese operative nelle stazioni di servizio di Marcon (Venezia), Carugate e Cinisello Balsamo (Milano). Per individuarle ed effettuare la ricarica è a disposizione dei clienti la app Enel X Recharge.

Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Clicksmart a 299 euro oppure da ePrice a 366 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gherardo ulivi

Si si ma avevo capito,anzi ti dirò di piu saranno istallate le fast prima nel sud in autostrada che nel nord...perche giu tanti tratti autostradali non sono della società autosyrade che ad oggi non vuole che enel introduca le ricariche,infatti sono tutte collocate nelle uscite se ci fai caso...nel sud invece hanko dato il via libera per costruirle leggevo propio un articolo questi giorni...cioe le assurdita

macosx

Infatti parlavo in particolare del sud Italia

gherardo ulivi

Se fai un raffronto tra lombardia e toscana ne abbiamo molte piu noi ma di brutto,poi vedere anche nella app...firenze poi è stata la prima ad avere colonnine...manca pero ancora una rete di fast piu diffusa...al momento 130...tra nord e sud...

gherardo ulivi

Guarda che a firenze siamo pieni è stata una delle prime ,e da quest anno anche in tutte le coop e in tutti i comuni le stanno mettendo...manca pero le eva+ ancora sono poche...

gherardo ulivi

Con duferco se fai tariffa flat a 30 euro mese compreso iva ti da 300kw,che somo una media 1800km...non male...e se vedi con la app di duferco sono abilitate tutte le enel...al momento chi fa parecchi km è la migliore...

sagitt

almeno....

Desmond Hume

c'è gente convinta che usando queste colonnine spende 25cent al kWh come a casa, peccato si spenda circa il doppio :D

R_mzz

Dipende.
Ad esempio con evway, con un unica App, puoi usare le loro colonnine, quelle di Enel X e di altri partner europei.
Nel caso di evway sulla mappa compaiono anche alcune colonnine di altre aziende che non aderiscono a questo sistema di interoperabilità (in grigio), qualcuna non è presenti sulla mappa.
Evway distribuisce gratuitamente una “chiavetta” (Key Hanger) utilizzabile su un buon numero di colonnine europee.

sagitt

Ma quanti abbonamenti vanno fatti? C’è un cumulativo?

The_Th

quello che dico è che le elettriche oggi non sono adatte come unica macchina di famiglia, in quanto a tutto potrebbe succedere un viaggio lungo/imprevisto che ti costringe a fare più strada del solito...
come seconda auto vanno bene, magari a chi vive in città (dove ci sono più punti di ricarica) o chi ha un box e la possibilità di installare un caricatore da 3kw almeno, quindi con possibilità di modificare l'impianto elettrico...

deepdark

Se compri una elettrica per fare viaggi lunghi vuol dire che della vita non hai capito un razzo. Poi, con la tua diesel, mi dici come entri in città quando ci sono i blocchi.

The_Th

mi organizzo, e sto fermo 1h30...
con la mia diesel faccio tutto il viaggio a zero soste, al massimo mi fermo a bere un caffè...

Tom Smith

È un cane che si morde la coda ma guarda la differenza abissale di auto elettriche immatricolate tra il nord e il sud. Senza contare poi che le auto elettriche costano abbastanza in genere e che lo stipendio al nord è parecchio più alto.

macosx

Non hanno mercato perché non ce lo permettono, dimmi per quale motivo dovrei prendere un auto elettrica se poi la posso ricaricare solo a casa, metti caso che viaggio per la regione e i 150/300km di autonomia non mi bastano uno che deve fare? Girare con le powerbank?

deepdark

Esatto, ti organizzi. Basta una app per sapere le colonnine adatte alla tua ricarica/auto.

The_Th

sono tranquillo e giro con un'auto diesel, faccio il pieno in 5 minuti (e già mi rompe fermarmi a farlo, se facessero auto con 100litri di serbatoio sarebbe un sogno per me, metà delle soste...), con il pieno faccio almeno 1000km, ho disponibilità di carburante ovunque...

le auto elettriche funzioneranno bene fra 10 anni? in quel momento prenderò una elettrica, al momento non fa per me...

Paolo Giulio

Tranquillo... tanto poi i costi AUMENTERANNO con la diffusione dei mezzi elettrici...

The_Th

Alla faccia dei costi...
prendendo un'auto media che fa circa 100km consumando attorno ai 14/15kwh abbiamo una spesa di circa 7/7.5€...
un buon diesel, su una macchina dello stesso segmento fa tranquillamente 22 a parità di condizioni, quindi per 100km servono circa 4,5 litri di gasolio...
il costo del diesel attualmente è inferiore a 1,5€, ma ammettiamo 1,5€...costo a gasolio 6.82€ circa...

quindi oltre a costare molto di più, avere problemi di autonomia, incognita sulla durata delle batterie nel tempo, tempi di ricarica lunghissimi il pieno costa pure di più, a meno che non si possa fare a casa (bisogna avere un box e poter portare il contatore a 5/6kw, eventualmente adattare l'impianto) oppure caricare in una colonnina non fast durante le soste lunghe, ammesso che dove parcheggiamo ci sia una colonnina disponibile, cioè dovrebbe esserci una colonnina ad ogni stallo, non una colonnina ogni 1000, altrimenti non ho la certezza di arrivare e trovare posto libero per caricare durante la sosta...

The_Th

che risposta del ciufolo...
se la mia auto elettrica ha autonomia di 300/350km e devo farne 500/550 anche se parto dal 100% ho bisogno di una sosta di almeno 1h30 ad una colonnina fast, ammesso che a destinazione abbia una presa per la ricarica abbastanza potente da ricaricare l'auto in tempi utili...

deepdark

Se fai un viaggio lungo ti organizzi.

SuperDuo

Il nord è un corridoio europeo per le auto. Il sud non lo è quindi, sicuramente, arriverà con un bel po di ritardo.

Ganzissimo

Alla fine metteranno centomila colonnine dappertutto... Ma le auto chi le compra ?

The_Th

se fai un viaggio lungo e arrivi con il 30% di energia, con un'auto con capacità 40/50kwh per la ricarica non bastano 30 minuti...se fai 30 minuti aumenti l'energia, ma magari non arrivi a destinazione comunque

felixone

La maggior parte di auto in commercio caricano in DC a 100kw. Oggi. Domani probabilmente a 150. Direi che installare collonnine 100kw sarebbe saggio. E' come comprare oggi un iphone 3!
Certo che vorrei pagare l'energia 1cts/kwh ma oggettivamente non è fattibile. Il costo di rivendita sul mercato europeo è inferiore ai 5cts, farne pagare tra i 45cts. ai 50cts (per le cariche "veloci") mi pare esagerato.
Insomma... mi pare ovvio che lo sforzo per elettrificare il mercato dell'auto è insufficiente e di facciata. Nessuno lo vuole, nemmeno enel

The_Th

appunto...
un pieno a 50kw in 30 minuti lo fai ad una smart o una Up, che oltretutto non integrano un caricatore così potente, quindi optional...

per auto con percorrenze quantomeno decenti con capacità >= 50kwh ci va almeno un'ora...considerando che per pieno intendo da scarica (se ho ancora il 50% di energia non ha molto senso il confronto) e che la ricarica non è lineare...

se poi consideriamo auto più grosse ci vogliono anche 2 ore, decisamente una cosa fuori dagli standard attuali, non sono ancora adatte a lunghe percorrenze o unica automobile di famiglia...

Tom Smith

Non hanno mercato al sud.

Tom Smith

Nessuna. Quante supportano al massimo 50kw?

Paolo Giulio

Glielo scritto sotto... ma figurati... sarà una velina dell'Enel copiata pari-pari senza analisi... figurati!

Pip

"Le colonnine da 50 kW garantiscono un pieno di energia in circa 30 minuti"

Se la matematica dell'asilo non mi inganna, questa frase è una boiata.

A meno di non considerare solo le auto elettriche di categoria più bassa, ovviamente

macosx

Quando capiranno che bisogna installare anche da sotto la Lombardia? Assurdo che al sud non esistano colonnine da me ne ho viste tipo 2 al centro commerciale e basta.

SuperDuo

Quali auto elettriche attualmente in vendita supportano la 350kw?

SuperDuo

Quando inizieranno con quelle da 350 ci sarà qualcuno che dirà "Ci sono quelle da 1 MW, 350 è preistoria..."
MI pare di capire che vorresti colonnine che caricano la rete di 350KW pagando l'energia 1 centesimo a Kwh... Aspetterai in eterno.

Paolo Giulio
Le colonnine da 50 kW garantiscono un pieno di energia in circa 30 minuti

Tenendo conto che la capacità della batteria da ricaricare è un parametro ESSENZIALE (quanto NON NOTO) nell'equazione, come si fa a scrivere tale affermazione?!?!

MISTERO...

E perchè Enel investe soldi (tanti, immagino) in colonnine a 50KW quando ci stanno "bombardando" mediaticamente con output fin oltre i 150 ???

E scrivere dei costi ??? ... magari a qualcuno dei 5.010 pionieri che l'anno scorso si sono comprati una elettrica potrebbe interessare... dico forse, eh...

Copiare le press release senza un MINIMO di "servizio" intorno è una cosa che potrebbe fare anche il mio gatto...

Account Anniversario

Così oltre alla coda al casello per entrare, ci sarà la coda anche fuori per cercare di arrivare all'altra coda

deepdark

Fast penso sia per differenziarlo da quello di casa.

Tom Smith

Non chiamarla fast allora chiamala rabboc

deepdark

Si ma non è che vai li a macchina completamente scarica, serve per un "rabbocco".

NataNxy

Ma una ricarica quanto costa?

Scemo

Il caricabatterie del mio rasoio è più potente di sta roba

Tom Smith

Il minimo per essere fast dovrebbe essere 150kw e lo è già in alcuni paesi.

Giardiniere Willy

Ma poi la cosa bella è che ricaricano un pieno in 30 minuti. Assumendo pure che la velocità di ricarica sia lineare (e non lo è), significa che la batteria è da 25kwh. Na schifezza

felixone

Oggi si parla di colonnine da 350kw... quelle da 50 sono roba da preistoria.
Sempre meglio di niente.... sempre che si trovino, che funzionino e che non ci siano parcheggiate stufe a cilindri. Per non parlare poi delle tariffe! Mobilità elettrica 1.0

Tom Smith

50kw è fast solo per il marketing

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada