Bugatti Divo, l'esclusiva hypercar da 5 milioni di euro | TEASER

10 Luglio 2018 2

Bugatti ha annunciato una nuova sportiva ad alta gamma: si tratta della Divo, hypercar che sarà prodotta in soli 40 esemplari al prezzo di 5 milioni di euro ciascuno. Il nome Divo corrisponde al cognome di Albert, pilota francese che vinse la Targa Florio per due volte consecutive nel 1928 e 1929 al volante di una Bugatti Tipo 35.

"La felicità non è dietro la curva, ma nella curva", afferma Stephan Winkelmann, che poi ha aggiunto: "Con la Divo vogliamo entusiasmare le persone in tutto il mondo". La Divo sarà leggera e agile e disporrà di una carrozzeria capace di generare un elevato carico aerodinamico. "Con questo progetto, il team di Bugatti ha l'opportunità di interpretare il DNA del marchio in termini di maneggevolezza e agilità in un modo significativamente più orientato alle prestazioni", ha concluso il Presidente di Bugatti.

Bugatti Divo sarà presentata in anteprima mondiale il 24 agosto in California, più precisamente durante il The Quail - A Motorsports Gathering, evento interno alla Monterey Car Week. Secondo quanto si evince dall'immagine teaser pubblicata in rete, la casa francese curerà nei minimi dettagli ogni singolo esemplare della vettura per rievocare i fasti del passato. Infatti, nei primi decenni del secolo scorso, il marchio curava artigianalmente le carrozzerie dei propri modelli.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 479 euro oppure da Amazon a 539 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone Facchetti

Dovrebbe essere sicuramente più leggera e con una nuova aerodinamica. Come dimensioni invece non dovrebbe cambiare

qandrav

quindi sarà più piccolina ed agile di Veyron/Chiron?

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video