Tesla Model 3: info e prezzi della versione dual motor

21 Maggio 2018 533

I comunicati stampa, ormai, sono troppo mainstream: Tesla, le notizie, le diffonde su Twitter tramite l'account del fondatore e CEO Elon Musk. Che nella giornata di ieri ha comunicato per la prima volta una serie di dati tecnici (tra cui i prezzi) di Tesla Model 3 in versione dual motor, quella più ricca e performante, pronta ad iniziare la produzione a partire da luglio, giusto in tempo per raggiungere il target produttivo di 5.000 unità a settimana.

BMW M3 è avvisata

Con una serie di tweet, Elon Musk ha dapprima annunciato l'arrivo della versione dual motor performance a trazione integrale, quella pensata per massimizzare le prestazioni pur con un'autonomia di 500 km: con una velocità di 250 km/h e un'accelerazione da 0 a 96 km/h in 3,5 secondi, la Model 3 così equipaggiata è più scattante del 15% rispetto ad una BMW M3, pur costando praticamente lo stesso (76.000 dollari con cerchi da 20", spoiler in fibra di carbonio, interni premium bianco-neri, ma senza Autopilot).

Non solo, per Musk la Model 3 in questa configurazione sarà anche migliore da guidare in pista, dove è pronta a "battere chiunque nella sua categoria".

Anche senza la P

La versione dual motor sarà disponibile anche senza il pacchetto performance: questa opzione costerà 5.000 dollari in più rispetto alla versione a motore singolo e trazione posteriore, lo stesso sovrapprezzo oggi richiesto per Model S. Anche in questo caso, lo scatto da fermo è di tutto rispetto: lo 0-96 è totalizzato in 4,5 secondi (contro i 5,1 della versione base), mentre la velocità massima si attesta a 225 km/h. Invariata l'autonomia di 500 km.

Come Musk spiega in un altro tweet, la versione dual motor (con un motore che spinge le ruote anteriori e uno quelle posteriori) non solo migliora autonomia e prestazioni, ma rappresenta una garanzia in più per la sicurezza: la vettura è in grado di marciare anche nel caso in cui uno dei due motori sia fuori uso.

La produzione della Model 3 dual motor, salvo imprevisti, dovrebbe iniziare a luglio.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 856 euro.

533

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
andrea55

Ho guardato ovunque tranne li, comunque è l'assurdità fatta a tabella

Marcomanni

Ho paura sia precisato ad inizio tabella

andrea55

Basta usare la presa del vicino :D

andrea55

Ma tutto ciò in quanti anni?

Biscuits

Alex, sei simpatico ed anche garbato. Una tabella non è solo una griglia di numerini che vai o meno a commentare, ma va colta nell'insieme. Poi, cosa vuoi, panta rei.

alex9

1) 40.000 euro? Vabbè...
2) 800 euro all'anno di MEDIA per un tagliando? Sai cos'è una media aritmetica? Se spendi per i primi 300-400 dopo ne spendi 800-900 per arrivare verso l'ottavo-nono-decimo a 1200-1300 all'anno? Assurdo. Mai speso così tanto per le mie auto diesel. Le BMW non cadono a pezzi ogni 20.000 km. Quindi confermo che qui non hai argomentazioni valide.
3) Ma non capisci proprio quello che ho scritto o lo fai apposta per girare attorno alla risposta? Avevo scritto: "Con 500 km viaggi per tutta la regione e anche in buon parte del nord Italia con una carica". Che c'entra Milano-Roma 3 volte la settimana??? Se tu la usi principalmente nell'area C di Milano (che per qualche motivo pensi che io non sappia dov'è...) non significa che anche gli altri la usano così. Come se Milano fosse solo area C (che poi non è neanche H24). Stai solo cercando di cambiare discorso perché si parlava di consumi medi del 1.5 diesel BMW che non conosci. E comunque anche Tesla sul suo sito riporta risparmi carburante ben lontani da quella tabella. E confrontando la Tesla S con una Maserati Ghibli.
E comunque se tu facessi 3 volte la settimana Milano-Roma (600 km li fai con una carica + un veloce rabbocco) e ritorno sarebbero oltre 150.000 km l'anno e con le ricariche gratis che hai ti converrebbe molto di più rispetto a un diesel! Hai pure scelto l'esempio sbagliato...
4) Il sito Tesla parla chiaro. La loro politica è cambiata l'anno scorso ed è ancora gratis per chi ha già comprato l'auto. Se la compri oggi non è più gratis. Anche per la Tesla S. Ma se nella tua arroganza pensi di saperne più di Tesla allora va in un Tesla Store. Ma puoi andarci tu perché per me il più vicino è a 80 km.
5) Non pervenuto? Ma se ti avevo già risposto prima...
6) Ma chi ha detto che i tagliandi Tesla sono obbligatori? Perché rigiri la frittata? Ho solo detto che in 200.000 km il costo è ovviamente più basso ma non zero e quindi la tabella è sbagliata. Inoltre i tagliandi Tesla prevedono anche sostituzione del liquido dei freni, liquido di raffreddamento, sacchetto aria condizionata, filtro aria che per loro natura non possono durare 200.000 in nessuno tipo di auto. Costano poco ma non zero.

No, tu non sei informato a sufficienza. Non hai idea di quanto consuma un piccolo diesel, o il costo degli tagliandi o il costo di ricarica per nuovi clienti ma soprattutto non sai fare un confronto obiettivo e imparziale perché sei innamorato del tuo prodotto. Come non hai idea delle auto che ho avuto o se ho mai avuto una BMW. Ma nella tua arroganza sei convinto di sapere anche questo!
Come non hai guidato un moderno piccolo diesel 1.5 altrimenti ne conosceresti i bassi consumi.
Inoltre per giudicare alcuni aspetti di un prodotto non occorre possederlo ma basta informarsi senza pregiudizi o arroganza. Mica stiamo parlando per esempio della comodità dei sedili della Tesla nei lunghi viaggi dove solo i proprietari possono giudicare.
Le Tesla sono gran belle auto ma i confronti vanno fatti seriamente altrimenti non saremmo diversi dai tifosi che vanno allo stadio a urlare. La tabella qui sopra è troppo sbilanciata. Persino Tesla smentisce quei risparmi carburanti!
A differenza di te non mi interessa niente se a vincere il confronto è la mia auto o un'altra. Tanto le auto si cambiano.
Ma continua pure se vuoi dato che rimarrai arroccato sulle tue posizioni. Inutile perdere altro tempo.

Biscuits

1) la 116d 5 porte automatica parte da € 29.250,00. Solo 4.000 euro di optional per allinearla alla dotazione Tesla? Sogna.
2) Ti ho risposto che in 10 anni di tagliandi, all'inizio paghi 300-400 euro all'anno, poi dovrai anche sostituire qualche pezzettino (come da circolari (ogni 100.000 km, ogni 60.000, etc.) e vedrai che i tuoi tagliandi magicamente si alzeranno. Il calcolo medio della tabella non è mai più così lontano dalla realtà.
3) La Tesla la compro si per uso cittadino, visto che ho accesso all'area C di Milano (che se sapessi è praticamente tutto il centro della città), parcheggi gratuiti, blocco del traffico, etc etc. Se devo fare 3 volte a settimana Milano-Roma mi compro un diesel.
4) E dagli. Vai nel negozio Tesla di Milano e fatti spiegare le loro politiche commerciali. Se ti fanno pagare i Tesla Charger con la Model S ti pago io la corrente per i prossimi 10 anni. Se invece parli dietro ad una tastiera e ad un monitor citando il sito fai pure.
5) Non pervenuto
6) Tagliandi: e dagli (2). Adesso mi vuoi insegnare la semantica. Forse non mi sono spiegato: SE in Tesla non serve sostituire una mazza, il costo è 0!!!!! Anche tra 8 anni. Se poi hai il filtro dell'aria condizionata intasato lo cambi con 50 euro (in un anno). Ti ripeto: le Tesla NON hanno manutenzione programmata da tagliando. Quelli consigliati dalla casa sono relativi al controllo dei cuscinetti delle ruote ed in generale alla normale usura delle parti in movimento. Ma SE non devi cambiarli perché hai uno stile di guida buono NON te lo cambiano. Capita la differenza da un tagliando obbligatorio (che ti invalida la garanzia) o devo ulteriormente spiegarmi?

Ripeto: mi dai del fanboy ma io mi sono informato e soprattutto ho chiesto.
Ma soprattutto non hai mai comprato una Serie 1 o una Tesla. Punto.
Il resto sono tue chiacchiera da tavoletta del cesso.

alex9

1) 33.350 sul configuratore BMW con sedili in pelle etc. Se arrivi magicamente a 40.000 non è colpa mia.
2) qui non hai risposto quindi suppongo tu non abbia argomentazioni
3)Una Tesla la compri prevalentemente per uso cittadino? Con 500 km viaggi per tutta la regione e anche in buon parte del nord Italia con una carica. Con 70-80% in città e il resto fuori città un piccolo diesel(1,5 litri, 3 cilindri) fa tranquillamente 15 km al litro! Se non ci
credi allora almeno leggi qualche recensione o test indipendente.
Inoltre sempre sul sito ufficiale Tesla Italia alla pagina del configuratore parlano di "Risparmio carburante" confrontando una Maserati Ghibli e pure loro sono lontanissimi dai risparmi millantati dalla tabella (7680 euro di risparmio e non 28.000). E lo dice Tesla, non io.
4) Ancora? Chi ha ordinato la Tesla S dopo maggio 2017 non gode più delle ricariche gratuite. C'è scritto sul sito ufficiale Tesla Italia che ora è previsto solo ricarica annuale gratis equivalente a circa 1600 km. Inoltre il 99,9% la compra con una finanziamento? Allora alla fine la pagherà molto di più! Che poi il prezzo base non è di 85.000 come scritto in tabella ma di 87.680 come sul configuratore sito Tesla. Altro errore della tabella.
6) Tagliandi. Ma tu veramente non capisci l'italiano? E' ovvio che al primo tagliando non ti cambiano nulla perché hai pochi km! E' così anche per le auto tradizionali (escluso olio ovviamente). Ma io avevo scritto "tu hai fatto 200.000 km senza neanche cambiare un filtro o sacchetto dell'aria condizionata?" dato che la tabella riportava i costi per 200.000 km/10 anni. In 200.000 km qualche filtro o liquido lo cambi (vedi sito Tesla, non lo dico io). Costa sicuramente meno di un'auto tradizionale ma non zero.

Ma poi spiegami perché insinui che non avrei quei soldi e che non avrei mai avuto un'auto e che sbaverei sullo schermo! Mi conosci? Ovviamente no e allora come puoi affermare ciò? Secondo il tuo modo di ragionare uno critica quella tabella perché è un poveraccio che non ha i soldi per comprarla? Ma LOL! Tipico ragionamento da italiano secondo cui se uno critica lo fa per invidia! La mia critica era di tipo costruttivo come sono abituato a fare dato che sono un ingegnere. E le varie auto che ho avuto in vita mia (mai avuto Panda...) le ho sempre pagate in contanti perché potevo e
perché non volevo pagare migliaia di euro di interessi alle
banche/finanziarie. Prenderla sul personale perché qualcuno ha
criticato una tabella è un comportamento da fanboy che si arrabbiano perché qualcuno ha toccato il loro giocattolo. Tra l'altro io ho criticato i numeri della tabella ma non ho mai criticato la Tesla. Cerca di essere più obiettivo e meno fanboy. Non siamo allo stadio. Se invece vuoi continuare ad arrampicarti sugli specchi allora amen...

alex9

1) 33.350 sul configuratore BMW con sedili in pelle etc. Se arrivi magicamente a 40.000 non è colpa mia.
2) qui non hai risposto quindi suppongo tu non abbia argomentazioni
3)Una Tesla la compri prevalentemente per uso cittadino? Con 500 km viaggi per tutta la regione e anche in buon parte del nord Italia con una carica. Con 70-80% in città e il resto fuori città un piccolo diesel(1,5 litri, 3 cilindri) fa tranquillamente 15 km al litro! Se non ci
credi allora almeno leggi qualche recensione o test indipendente.
Inoltre sempre sul sito ufficiale Tesla Italia alla pagina del configuratore parlano di "Risparmio carburante" confrontando una Maserati Ghibli e pure loro sono lontanissimi dai risparmi millantati dalla tabella (7680 euro di risparmio e non 28.000). E lo dice Tesla, non io.
4) Ancora? Chi ha ordinato la Tesla S dopo maggio 2017 non gode più delle ricariche gratuite. C'è scritto sul sito ufficiale Tesla Italia che ora è previsto solo ricarica annuale gratis equivalente a circa 1600 km. Inoltre il 99,9% la compra con una finanziamento? Allora alla fine la pagherà
molto di più! Che poi il prezzo base non è di 85.000 come scritto in
tabella ma di 87.680 come sul configuratore sito Tesla. Altro errore
della tabella.
6) Tagliandi. Ma tu veramente non capisci l'italiano o
più semplicemente il tuo fanatismo ti acceca? E' ovvio che al primo
tagliando non ti cambiano nulla perché hai pochi km! E' così anche per le auto tradizionali (escluso olio ovviamente). Ma io avevo scritto "tu hai fatto 200.000 km senza neanche cambiare un filtro o sacchetto dell'aria condizionata?" dato che la tabella riportava i costi per 200.000 km/10 anni. In 200.000 km qualche filtro o liquido lo cambi (vedi sito Tesla, non lo dico io). Costa sicuramente meno di un'auto tradizionale ma non zero.

Ma poi spiegami perché insinui che non avrei quei soldi e che non avrei mai avuto un'auto e che sbaverei sullo schermo! Mi conosci? Ovviamente no e allora come puoi affermare ciò? Secondo il tuo modo di ragionare uno critica quella tabella perché è un poveraccio che non ha i soldi per comprarla? Ma LOL! Tipico ragionamento da italiano secondo cui se uno critica lo fa per invidia! La mia critica era di tipo costruttivo come sono abituato a fare dato che sono un ingegnere. E le varie auto che ho avuto in vita mia (mai avuto Panda...) le ho sempre pagate in contanti perché potevo e
perché non volevo pagare migliaia di euro di interessi alle
banche/finanziarie. Prenderla sul personale perché qualcuno ha
criticato una tabella è un comportamento da immaturi e da fanboy che si arrabbiano perché qualcuno ha toccato il loro giocattolo. Tra l'altro io ho criticato i numeri della tabella ma non ho mai criticato la Tesla. Cerca di essere più obiettivo e meno fanboy. Non siamo allo stadio. Se invece vuoi continuare ad arrampicarti sugli specchi allora amen...

alex9

1) 33.350 sul configuratore BMW con sedili in pelle etc. Se arrivi magicamente a 40.000 non è colpa mia.
2) qui non hai risposto quindi suppongo tu non abbia argomentazioni
3) Una Tesla la compri prevalentemente per uso cittadino? Con 500 km viaggi per tutta la regione e anche in buon parte del nord Italia con una carica. Con 70-80% in città e il resto fuori città un piccolo diesel (1,5 litri, 3 cilindri) fa tranquillamente 15 km al litro! Se non ci credi allora almeno leggi qualche recensione o test indipendente.
Inoltre sempre sul sito ufficiale Tesla Italia alla pagina del configuratore parlano di "Risparmio carburante" confrontando una Maserati Ghibli e pure loro sono lontanissimi dai risparmi millantati dalla tabella (7680 euro di risparmio e non 28.000). E lo dice Tesla, non io.
4) Ancora? Chi ha ordinato la Tesla S dopo maggio 2017 non gode più delle ricariche gratuite. C'è scritto sul sito ufficiale Tesla Italia che ora è previsto solo ricarica annuale gratis equivalente a circa 1600 km.
Inoltre il 99,9% la compra con una finanziamento? Allora alla fine la pagherà molto di più! Che poi il prezzo base non è di 85.000 come scritto in tabella ma di 87.680 come sul configuratore sito Tesla. Altro errore della tabella.
6) Tagliandi. Ma tu veramente non capisci l'italiano o più semplicemente il tuo fanatismo ti acceca? E' ovvio che al primo tagliando non ti cambiano nulla perché hai pochi km! E' così anche per le auto tradizionali (escluso olio ovviamente). Ma io avevo scritto "tu hai fatto 200.000 km senza neanche cambiare un filtro o sacchetto dell'aria condizionata?" dato che la tabella riportava i costi per 200.000 km/10 anni. In 200.000 km qualche filtro o liquido lo cambi (vedi sito Tesla, non lo dico io). Costa sicuramente meno di un'auto tradizionale ma non zero.

Ma poi spiegami perché insinui che non avrei quei soldi e che non avrei mai avuto un'auto e che sbaverei sullo schermo! Mi conosci? Ovviamente no e allora come puoi affermare ciò?
Secondo il tuo modo di ragionare uno critica quella tabella perché è un poveraccio che non ha i soldi per comprarla? Ma LOL!
Tipico ragionamento da italiano medio secondo cui se uno critica lo fa per invidia! La mia critica era di tipo costruttivo come sono abituato a fare dato che sono un ingegnere. E le varie auto che ho avuto in vita mia (mai avuto Panda...) le ho sempre pagate in contanti perché potevo e perché non volevo pagare migliaia di euro di interessi alle banche/finanziarie.
Prenderla sul personale perché qualcuno ha criticato una tabella è un comportamento da bambini immaturi e da fanboy che si arrabbiano perché qualcuno ha toccato il loro giocattolo. Tra l'altro io ho criticato i numeri della tabella ma non ho mai criticato la Tesla.
Cerca di essere più obiettivo e meno fanboy. Non siamo allo stadio...

Biscuits

Forse il tuo sito configuratore ha la valuta rublo ed applichi il cambio dell’epoca di Gorbaciov. Facciamo così: vai in un concessionario bmw, porta un assegno di 33.350 euro (se li hai) e chiedi una 116d FULL optional come la Tesla. Vediamo cosa ti risponde il venditore. Probabilmente fino adesso al massimo sei entrato in quello della Fiat.
Se mai avessi avuto un auto sapresti che in 10 anni, durante i tagliandi, tendono a sostituirti anche qualche pezzo che in quel tempo si usura, e se mai avessi avuto una tedesca sapresti che anche un banale pezzo costa caro. Per cui la media calcolata ci sta. Per la macchina di Ken invece non spendi nulla.
Una Tesla la compri prevalentemente per uso cittadino e non per andare dall’altra parte dell’Italia. Con 70-80 % città te li scordi i 15 al litro anche con la Panda 45 young.
Se andassi a comprarla, la Tesla, e non sbavare sullo schermo di un PC sapresti che in fase di trattativa la ricarica nei Tesla Chargers è inserita come benefit, soprattutto se la finanzi, come il 99,9% dei proprietari. Non mi credi? Vai e chiedi.
Io con la Tesla sono andato al primo tagliando, l’hanno controllata, me l’hanno riconsegnata 1 ora dopo e sai quanto ho speso? Zero! Perché? Perché non c’era nulla da cambiare. Anche qui: comprala, guidala e poi parla.
P.S. = la 116d che ho configurato con assistenti alla guida ed interni in pelle, automatica, cerchi da 17 e navigatore pro si era fermata a 40.000, poi ho chiuso il browser

italba

Hai già dimostrato abbastanza di non avere idea di cosa stai dicendo, fatti un favore, falla finita. Anche su una Panda 30 ci sono centinaia di pezzi in movimento che su un'elettrica non avrebbero senso, e un "banale contatto" su un'auto elettrica causerebbe un incendio disastroso, viste le correnti in gioco. L'elettronica fa diventare scemo solo chi non sa lavorarci, ci sono gli strumenti diagnostici apposta che ti dicono già loro cosa non va, e praticamente tutti i guasti sono dovuti ai sensori, ai contatti ed alle interfacce con la meccanica, tutta roba che su un'elettrica pura non serve più

The_Th

guarda, tutta l'elettronica di controllo di una tesla o di una qualsiasi elettrica spero per il possessore che non si guasti mai, per due motivi
-costo
-difficoltà a trovare il problema

se vogliamo stare sulla teoria "se non c'è non si rompe" è molto meglio una panda 30, quella si che ha una meccanica semplice, e se qualcosa non va un meccanico lo trova in poco tempo, pensa solo ora quando l'elettronica fa le bizze, c'è da diventare scemo a capire cosa non va...magari per un banale contatto

italba

E chissenefrega di quanto vuole guadagnare Tesla con i tagliandi? Sto parlando di auto elettriche in generale, confrontandole con una altrettanto generica auto a benzina o diesel. Tutto quello che non c'è non si rompe, non pesa e non costa, ed in un'auto elettrica non ci sono tantissime cose che sono invece indispensabili su quelle "normali"

Tony Musone

Tagliandi solo consigliati ma non obbligatori, dato che non influiscono sulla garanzia

Tony Musone

- Ah ok... Allora quel confronto mi sa che non lo conosco. Guarda quello che ti allego, dici che è gonfiato pure questo?
https://www.fueleconomy.gov/feg/Find.do?action=sbs&id=36898&id=37235&id=36837

- Riguardo ai tagliandi e alla garanzia, volendo si può mettere in dubbio la qualsiasi ma è quel che c'è scritto sul sito Tesla
"Se scelgo di non fare la manutenzione del mio veicolo Tesla, che ripercussioni avrò sulla garanzia o sul valore futuro garantito?
Si consiglia vivamente di fare il tagliando della propria Tesla ogni 12 mesi oppure ogni 20 000 km (a seconda dell'eventualità che si verifica prima). Tuttavia, non seguire queste raccomandazioni non influirà sulla relativa garanzia limitata sui veicoli nuovi o su quella sui veicoli di seconda mano. Se stai pagando la tua Tesla tramite finanziamento Tesla, invece, potrai approfittare per intero del valore futuro garantito solo portando la tua vettura a revisionare nei tempi previsti."
https://www.tesla.com/it_IT/Support/Maintenance-plans

The_Th

va bene, effettivamente è così, su un'auto tradizionale sei dal meccanico almeno una volta a settimana, con una tesla MAI...
peccato che qualsiasi auto diesel ha intervalli di manutenzione a 30/35 mila km, la tesla a 20mila...giusto per dirne una...

The_Th

governo, che ad oggi non c'è...

The_Th

La tabella mette a confronto una tesla, una serie 1, una A4 e una punto, a dimostrare che alla fine tra una tesla ultratop e una schifida punto spendi quasi la stessa cifra...
Ma per fare risultare questa cosa gonfia i prezzi della punto (e delle altre auto) su bollo e manutenzione e non considera quelli della tesla...oltre ad inserire costi di parcheggio e area C che non tutti hanno, e che per ora sono gratis sull'elettrico, fra x anni non si sa...

saranno anche consigliati e non obbligatori, ma voglio vedere se non li fai, e se poi succede qualcosa con la garanzia...

alex9

Senti caro, prima di commentare dovresti provare a ragionare e informarti.
1) Una BMW serie 1 116d full optional arriva a 33.300 euro. Vedi sito BMW. Inoltre è vero che la Tesla ha anche altro come pure dimensioni maggiori ma non sono io che ho scelto di confrontarla con una serie 1 invece che con una serie 5! Prenditela con chi ha scelto questo confronto bislacco.
2) Secondo te un tagliando di una BMW 1.5 diesel costa 2000 euro??? Ma ci sei o ci fai?
3) Quanto credi che consumi mediamente (ciclo urbano + extraurbano + autostrada) un diesel 1.5 di cilindrata da 116 cv? 10km al litro??? Hai mai guidato un motore diesel di piccola cilindrata? Evidentemente no.
4) La ricarica è gratuita solo per coloro che hanno acquistato una Tesla S prima del maggio 2017! Se l'acquisto ora allora ho solo 400 kWh (~1600 km) all'anno! Fonte: sito Tesla Italia.
5) Infatti ho scritto che mi sembrava *strano* e che *non credo* che in italiano esprime un dubbio e non un'affermazione!

Adesso vediamo cosa rispondi.

Io invece non tollero i fanboy e pure ignoranti.

Biscuits

Bisogna leggere prima di commentare. Devi avere ancora la macchina a pedali o il papi ti da la paghetta per la benzina.
La Tabella, se vai nel sito, parte da dotazioni simili, e considera che la Tesla ha sistemi di sicurezza che nessuna delle 3 nemmeno si sogna. Metti tutti gli optional nella serie 1 e poi mi dici se ti bastano 35.000 euro. Ah, lo sai che se ricarichi nei charger Tesla la ricarica è gratuita? A Milano ce ne sono parecchi. Ma tu riesci a fare 15 km/L a Milano con la 116d, con gli asini che volano e che trainano la macchina. P.S.= se avessi mai guidato una Tesla sapresti che in città praticamente NON tocchi il freno, se non per situazioni di emergenza, perché la frenata rigenerativa ha la stessa forza frenante di un pedale normale. P.S.1= ho una Tesla ed abito a Milano, gli ignoranti purtroppo non li tollero

alex9

Che tabella di parte!
1) 4 tagliandi di una BMW serie 1 costano 8000 euro??? Cioè 2000 euro al tagliando??? La mia Alfa diesel da 115 cv fa un tagliando con qualche centinaia di euro, non 2000!
2) Una BMW diesel 1.5 da 115 cv spende 28.000 euro per 200.000 km??? Facciamo quattro conti. Supponendo una media 15km/litro significano 13.333 litri che per 1,5 euro/litro fanno 20.000 euro!!!
3) E il carburante (=energia elettrica) della Tesla non si paga?
4)I freni della Tesla durano all'infinito? Mi pare strano considerando che le auto elettriche pesano qualche centinaio di kg in più e non credo che il freno elettromagnetico del motore elettrico riesca a frenare da solo.

Tony Musone

I tagliandi sulla Tesla costano ma se rapportati al prezzo dell'auto non sono cari e poi non sono obbligatori ma consigliati, ergo, in mancanza di tagliandi la garanzia non decade.

Riguardo al costo dell'energia paria a zero, probabilmente quella tabella (che non vedo perchè il personaggio lo bloccai ma immagino quale possa essere) risale ai tempi in cui i supercharges erano gratuiti

Desmond Hume

mi domando se queste tabelle siano fatte da persone in grado di intendere e di volere

italba

Sicuro, fanno solo "tuning", come no... NON "ogni anno" ma comunque sono tantissimi componenti che si possono rompere, ed infatti si rompono visto che il mercato dei ricambi per auto è parecchio florido, ed in ogni caso li paghi tu quando compri l'auto

The_Th

infatti lavorano con marmitte, ma anche clima, ammortizzatori eccecc...
e poi se guardi lavorano molto con modifiche e con marmitte sportive, più che quelle di serie delle auto...
non ho comunque detto che non si rompono mai, ma che sono componenti molto meno delicati rispetto ad una volta...poi in 20 anni di uso di un'auto e non so quanti km pensi non si rompa mai?

qui sopra mi hanno detto che ogni anno cambi frizione/cambio/marmitta/radiatore/carburatore...

italba

Certo, non c'è più, digli a questi http://www. marmittopoli. it/ che possono chiudere l'officina o almeno devono cambiargli nome

The_Th

20 anni, vorrei vedere le batterie dopo 20 anni come sono messe e quante volte le cambi...per non parlare di tutta l'elettronica...
se era un'auto con catalizzatore delle prime serie lo scarico era delicato, ormai il problema non c'è più...

AntonioSM77

Non lo è per molti purtroppo. Per l'utilizzo che ne faccio io sarebbe la tecnologia ideale, ma la totale assenza di colonnine di ricarica nella mia zona mi fa desistere (ovviamente non parlo di Tesla, ma di una elettrica tipo Zoe ad esempio).

Loris Piasit Sambinelli

qui a Bergamo non sono affatto rare. Solamente al parcheggio della mia palestra ci son 2 model s e due model x

Meliodas

hai una vela sul tetto? =D

italba

Ancora? Ma hai una pallida idea di quello che dici? Le statistiche della difettosità dei vari componenti si misurano raccogliendo i dati di decine di migliaia di auto, se io o tu abbiamo o non abbiamo avuto guasti non conta una beneamata fava! Comunque sulla Ford Escort che ho tenuto quasi 20 anni lo scarico si è rotto tre volte, negli ultimi giorni il motore andava più a 3 cilindri che a 4, ed è stata l'auto più affidabile che abbia mai avuto

The_Th

no direi che è di parte...
i tagliandi sulla tesla costano pure parecchio, piano 4 anni o 80000km (in linea con le percorrenze in tabella) circa 2500/2600€, in 10 anni sono 6000€ circa...
la corrente si paga...
il costo delle auto concorrenti è eccessivo, una serie 1 116d viene via con 29/30 ben accessoriata, a 35 trovi la 120, uguale la punto (o simili) le trovi a 15000...
consumi sovrastimati, una punto 1.3 diesel fa 20 con un litro senza problemi, e con 95cv paga 180 di bollo, non 250...

The_Th

piccole....
io non riuscirei a fare il pieno visto che nel mio paese non ci sono colonnine, in città dove lavoro non ci sono...
magari fra 10 anni è diverso, al momento non è una soluzione di mobilità per me sostenibile...

The_Th

facciamo un altro esempio...
hai un'auto? da quanti anni la possiedi e quanti km ha?
elenca i lavori "importanti" fatti, e per importanti non considero il cambio gomme o il tagliando, ma quante volte hai cambiato turbina, frizione, cambio eccecc

The_Th

io te la metto diversamente, non ti faccio pagare la corrente, ma ti tasso in base ai km percorsi, e con le auto connesse e tutto quello che ci va dietro sapere quanti km fai non è difficile...

fidati, le auto sono uno dei modi per fare soldi sicuri, lo stato non ci rinuncia...

Tony Musone

Che fosse sterile polemica era chiaro, l'alternativa poteva essere solo l'analfabetismo funzionale ma nel tuo caso mi sento di escluderlo ;)

Comunque, sta sereno, almeno da parte mia non v'è nessuna ingenuità e nessun fanatismo ma solo tanto realismo: il motore elettrico ti scarrozza come un motore a scoppio con molte meno controindicazioni e quelle attualmente presenti e solo per i più esigenti, in un futuro nemmeno troppo lontano, saranno un ricordo sbiadito.

ste

Ma quali filtri ahahah. Preparati a comprare un'elettrica caro

Tony Musone

Che il costo d'ingresso possa essere un freno l'ho scritto pure io ma non esagererei con le "decine decine di migliaia di euro". Qui, per dire, han fatto un confronto e non torna con quel che affermi:
https://cleantechnica.com/2017/08/06/tesla-model-3-vs-22-competitors-straight-specs/

Riguardo a tutte le altre obiezioni, se mi permetti, lasciano il tempo che trovano, essendo quelli che elenchi dei problemi solo per coloro che li hanno, altrimenti non si spiega, se non con il masochismo, il numero di auto elettriche vendute e il relativo tasso di crescita

https://uploads.disquscdn.c...

Tom Smith

Se Fca facesse qualcosa di elettrico o almeno ibrido lo preferirei quasi di sicuro

Ungarus

Apperò che grado di incertezza!
Sei affidabile quanto un tostapane.

Matt Ds

io non difendo nessuno, ne' sono contro l'elettrico: non lo avro' mai, non mi serve e non si addice al mio stile, ma so che quando la norma sara' l'elettrico l'elite guidera' ancora tanti cilindri fumanti, tanto quanto l'apice non sara' mai uno smartwatch ma un meccanico, mai uno smartspeaker ma speaker in legno, seta, titanio e kevlar; che poi io non guardi mai l'orologio perche' ho il mio banale telefono e non ascolti musica a casa ma sempre dallo schif0 bluetooth del mio triste telefono, non importa ; solo che gli ingenui e teneri esaltati ultra' dell'elettrico solleticano il mio puerile e snobistico spirito polemico come solo i vegani, i breathariani, i fruttariani ed i rettiliani.

TomsHateMe

8. Ho una foto

Tony Musone

Ahahahah... Ma quanti anni hai, 10?

Tony Musone

Quanto ci tenga o meno non conta, invece conta poter scegliere di cosa morire e personalmente preferirei evitare di crepare per una cosa inutile e puzzolente come lo smog.

Piuttosto sono io che non comprendo quale insano masochismo vi spinga a difendere le lobby petrolifere e le relative camere a gas.

Vincent Zeitgeist

i tagliandi non ci sono? I freni sono infiniti? Il carburante è zero, ma lìenergia elettrica ha un costo, seppur nettamente inferiore al carburante,,,direi che la tabella è ottimistica

TomsHateMe

Bravo stai zitto che dire che le pm vengono dalle auto quando una motrice o un camion o un bus ne butta fuori 600 volte di più, non si può sentire. Ah quindi il riscaldamento non produce pm!?
Stai scherzando? Si dai scherzi ...
Su una cosa hai ragione, finiamola qui.

Tony Musone

Ma che davvero? Almeno l'hai letta prima?

Conosco bene quella ricerca, la quale indica il riscaldamento come il maggior responsabile solo per la quota di CO2.

Tutti gli altri inquinanti, NOx, PM10 e PM2.5, ben più dannosi, sono prodotti dal traffico... Naturalmente Tir, bus e trattori, quelli che solitamente affollano le città ;)

Comunque, di fronte a cotanta saccenteria, tengo fede ai precedenti propositi e mi taccio. Salùt

Massimo Disarò

Ma sul cruscotto hanno messo un 22" 4K ??

Svasatore

Ma dai! In fatto di tecnica siamo su due mondi differenti.
Una berlina con prestazioni da supercar non si era mai vista.

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video