Da Garage Italia la prima Lotus venduta in...Bitcoin

01 Febbraio 2018 0

Non è una Lotus qualunque, quella esposta di recente presso Garage Italia Milano, la nuova sede di piazzale Accursio ricavata da Lapo Elkann insieme all'architetto Michele de Lucchi sulle ceneri di una stazione di servizio abbandonata. Qui, tra Ferrari trasformate in tavolini da cocktail, moto d'epoca e piatti a tema motoristico, si trova una Lotus apparentemente classica, che non sembra essere finita sotto le sapienti mani dei Maestros di Garage Italia Customs.

Se ci avviciniamo, però, notiamo alcune differenze rispetto alla base di partenza Exige Sport 380: si tratta infatti della Lotus Exige Sport 380 GP Limited Edition, ulteriore evoluzione della sportiva senza compromessi del costruttore inglese. Realizzata da Lotus in soli 20 esemplari destinati a tutto il mondo, questo particolare allestimento si distingue per la vernice Motorsport Black con metallescenza oro Mars Gold, un omaggio alle mitiche F1 JPS.


Caratterizzata da un peso a vuoto di soli 1075 kg (-51 kg rispetto al modello di partenza) per un rapporto potenza/peso di soli 353 CV/t, questa nuova Lotus vanta un'accelerazione da 0 a 100 km/h 3,7 secondi, per una velocità massima di 386 km/h. Il tutto merito del motore V6 3.5 sovralimentato da 380 CV, in grado di erogare una coppia di 400 Nm. Il cambio, naturalmente, è manuale e la trazione è posteriore.

Un'auto che già di per sé rappresenta qualcosa per cui investire i propri risparmi. Ma perché esporla qui se non è stata realizzata dagli artigiani di Lapo? Il motivo sta in una peculiarità che la rende davvero unica: il proprietario è riuscito a mettere mano su uno dei pochissimi esemplari in tutto il mondo acquistandola nientepopodimeno che...in Bitcoin, la criptovaluta che sta facendo impazzire analisti e investitori.

Non ci è dato sapere il prezzo di questo esemplare davvero particolare: qui, semmai, la vera domanda è: in che momento il fortunato proprietario dell'auto ha deciso di investire nei Bitcoin?


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video