NIO ES8: l'anti Tesla Model X che costa la metà

18 Dicembre 2017 111

Puntuale come un'orologio svizzero rispetto ai piani annunciati la scorsa primavera, la startup cinese NIO (marchio presente anche in Formula E) ha annunciato l'avvio della commercializzazione in Cina del suo primo veicolo elettrico di serie, secondo modello in assoluto dopo la sportiva EP9 prodotta in soli sei esemplari.

Si tratta di ES8, un SUV a zero emissioni indicato dalla stessa casa cinese come il rivale diretto di Tesla Model X, finora il primo e unico SUV elettrico sul mercato. E in effetti, i numeri sono confrontabili: lunghezza di 497 centimetri, carrozzeria imponente, autonomia minima di 350 km e massima di 500 km, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. Impressionante anche la potenza di 643 CV e la coppia di 840 Nm, valori da supercar in formato famiglia.

Come Model X, ma costa la metà

A non tornare è il prezzo: se Tesla Model X è venduto in Cina ad un minimo di circa 770.000 yuan (circa 115.000 dollari USA e 100.000 euro al cambio attuale), per il suo rivale marchiato NIO (che non soffre delle pesanti tasse d'importazione in quanto è prodotto in loco) ci vogliono appena 448.000 yuan, pari a circa 67.000 dollari e poco più di 55.000 euro. A questi si devono poi togliere gli incentivi statali previsti in Cina per l'acquisto di un'auto elettrica, per un totale di circa 50.000 dollari, equivalenti a circa 42.000 euro.

Questo prezzo di partenza è riferito alla versione con autonomia dichiarata di 350 km, mentre il modello più economico di Tesla Model X dichiara di percorrere 417 km con una ricarica di elettroni. Nella vita reale, questa differenza potrebbe ulteriormente assottigliarsi: resta il fatto che, pur con prestazioni, dotazione e spazio paragonabili, NIO ES8 costa quasi la metà del concorrente californiano.

Raffinato e tecnologico

A NIO ES8 non manca la raffinatezza: struttura e carrozzeria in alluminio, sospensioni ad aria e trazione integrale di serie su tutti i modelli, oltre ad un pacco batterie base di 70 kWh, facilmente sostituibile in tre minuti con un pacco completamente carico nelle apposite stazioni. L'abitacolo, poi, offre finiture apparentemente lussuose, con tanta tecnologia (strumentazione digitale, grande display centrale per l'infotainment) e uno spazio per 7 occupanti.

Sul fronte della sicurezza, il pacchetto di sistemi ADAS noto come NIO Pilot include 23 sensori (tra cui una telecamera frontale trifocale, quattro telecamere esterne, cinque radar ad onde millimetriche, una telecamera per il monitoraggio del conducente e 12 sensori a ultrasuoni) che gestiscono frenata automatica di emergenza, traffic jam assist, highway pilot, blind spot detection, traffic sign recognition e lane departure warning.

I primi 10.000 esemplari di NIO ES8 fanno parte della Founder Edition, versione di lancio riservata ai primi acquirenti che hanno creduto in una startup fondata solamente nel 2014: il prezzo, in questo caso, sale a 548.000 yuan, pari a circa 70.000 euro. Nessuna informazione ufficiale in merito ad una commercializzazione extra-cinese a breve termine, ma nei piani ufficiali questa possibilità è contemplata per i prossimi mesi. Non ci resta che attendere.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 496 euro oppure da Amazon a 579 euro.
Samsung Galaxy Tab S2 T719 8.0 Gold 4g Ve è disponibile da puntocomshop.it a 312 euro.

111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Facce

Secondo me Ferrari e Lambo moriranno lentamente dopo la conversione all'elettrico, un po' come Nokia e RIM fecero con il passaggio da cellulari a smartphone.

Giorgio

Indotto, cioè centinaia di PMI che lavorano per l'automotive

derapage

vorrei capire quali sono queste enormi aziende che fanno produzione in italia per fornitura in germania con numeri di occupazione che siano più dell'1% di FIAT... BREMBO con i suoi 10000 dipendenti? altre paragonabili?

derapage

un auto sportiva non è solo lo 0-100, per altro su una vettura che ad oggi è una promessa o poco più. Sulle supercar ci sono team che si dedicano esclusivamente al sound dell'auto e pensi che chi le compra voglia realmente una elettrica?

Giorgio

Lavoro in tutta italia, basta guardare l'export che facciamo nel settore.

derapage

no, ma sono i 2 centri in cui l'industria automotive è più sviluppata. Non so i che zona tu lavori e per quale tipologia di aziende ma la realtà italiana, numeri alla mano, è differente.

Giorgio

Ho 10 clienti che lavorano nel settore, 8 dei quali per la Germania, l'italia non è modena o torino

Maurizio Stocco

la utilitaria elettrica mi sta bene , la Tesla e poi credo sarà la volta dell' audi , mercedes .... la Tesla Roadster con i suoi 2 secondi per arrivare a 100 km ora è impressionante e batte qualsiasi Ferrari o Lambo , sulle prestazioni , non è bella e non ha il fascino quanto la Ferrari e Lambo vere sportive per gli occhi ma col tempo arriveranno a farle più belle e per il prezzo siamo su bolidi , non utilitarie e quindi chi vuole la ferrari o lambo ha tantissimi soldi ma perche non spendere di meno e battere la Ferrari in prestazioni ? Tempo al tempo ci si devono adeguare , tesla è vincente e non ha rivali , spero che Ferrrari e Lambo producano al più presto bolidi elettrici e come per le locomotive a vapore la tecnologia avanza e i motori rombanti finirannno , con dispiacere per tutti noi ma è il futuro . Per l'inquinamento sono d'accordissimo , non sono certo le auto potenti a benzina a creare problemi alla Terra , ma stiamo parlando di auto sportive di lusso con alte prestazioni e i ricconi vogliono il top del top.

Honoré de Balzac

sisi son ritardato io

derapage

certo certo... un giro per le aziende meccaniche torinesi e modenesi non te lo sei mai fatto?

derapage

già... ci sono solo 3-400mila persone che lavorano nel settore automotive.

derapage

sulla utilitaria elettrica ok, ma prima di vedere Ferrari e Lambo che abbandonano i motori a combustione spero si faccia qualcosa di ben più utile per migliorare la qualità dell'aria. Milioni di case hanno riscaldamenti obsoleti che inquinano come camion euro 0 ma si punta il dito contro le auto per interessi economici e moda.

Giorgio

Non arrampichiamoci sugli specchi, l'indotto automotive in italia lavora per lo più per la Germania

derapage

Non facciamo paragoni a caso, FCA è la più grande azienda in Italia per dipendenti e l'indotto composto spesso da aziende che è enorme. Può non piacere o meno il marchio ecc. Ma tra FCA e dintorni parliamo di 3/4 Miliardi di euro l'anno in stipendi, se chiudesse sarebbe un disastro sociale.

Giorgio

Allora comportiamoci con lo stesso afflato qunado parliamo di Auchan o Decathlon

derapage

Si ma una p100 ti costa come 3 golf ed è rifinita con i piedi...

derapage

Meglio una azienda con sede all'estero e lavoratori in italia che vicersa....
Apple non è cinese ma da più lavoro ai cinesi che agli americani.

Maurizio Stocco

io capisco cosi.......... costa 67.000 dollari cioè 55 mila euro che diventano alla fine 50 mila dollari o 42 mila euro , cioè sono stati sottratti 17 mila dollari o 13 mila euro di incentivi.

Maurizio Stocco

il futuro è elettrico non solo per le prestazioni ma per salvaguardare si spera quel poco di aria buona che abbiamo e avremo ancora nel pianeta ......oramai è destino Ferrari e Lamborghini ecc.. si devono adeguare o moriranno con i loro pistoni che hanno fatto la loro gloriosa storia beninteso ! Poi se sia brutta o meno , in giro di schifezze peggiori se ne vedono ...... ma diamine qui si parla di elettrico , prestazioni super .... e la benzina e gasolio e gas sono destinati a finire pure loro !

red wolf

ahahah....troverai solo fiat multiple

Matt Ds

a me dal vivo fa pure piu' che vomitare, e' pateticamente pacchiana; la sportage meglio, ma resta brutta, ha il frontale di un auto ed il retro di un altra, gli interni pero' sono decisamente superiori alla tucson, vero, ma sempre di livello basso, non tanto come cura e materiali (decenti) ma come design: assolutamente povero, banale e non ispirato. della stinger apprezzo il coraggio di proporre una berlina sportiva tp, ma oggettivamente c'e' un abisso con le proposte migliori, e non solo tedesche. vero che sino a pochissimi anni fa le kia/hyundai erano spazzatura, ed oggi sono decenti, ma di strada ne hanno da fare ancora tanta per arrivare a livello della concorrenza tedesca e japponese (a livello (basso) di americani e resto europa piu' o meno ci sono)

DiRavello

già

EnricoG

Nei tuoi sogni di fanciullo!
https://uploads.disquscdn.c...

EnricoG

Purtroppo... viene da piangere a pensare quello che avevamo...

Alessandro

Ma la tesla non è solo la motorizzazione elettrica, dietro c'è molto altro lavoro

Honoré de Balzac

a me non dispiace, se dovessi scegliere tra questa e una peugeot 3008 o una renault kajar, sceglierei questa

Daniele

E qui son d'accordo, ma a volte capita che il dispendio economico e di R&D sulle tecnologie principali ti porti a risparmiare su altri aspetti magari più "marginali".
Tieni conto che è una tecnologia nuova, l'hanno implementata per primi a questo modo e con prezzi tutto sommato non esorbitanti se si pensa ai costi sostenuti, quindi da qualche parte avranno limato, probabilmente sperando che l'effetto"wow" generato dal resto oscurasse questi diffettucci

DiRavello

non parliamo più da tempo

DiRavello

anche con le moto non stiamo mica tanto meglio

Nalin

Non si tratta di cose esclusive di un'auto a batteria. Gli interni non hanno nulla a che vedere con il fatto di essere pionieri, così come la rumorosità del veicolo in movimento paragonabile a un'auto a motore.

Daniele

Vabbè, si sa che quando si è pionieri di una cosa, le prime uscite sono sempre da migliorare... :)

Giorgio

Peccato non sia italiana, visto che è un marchio di una società americana con sede altrove...quindi visto che l'iphone lo fa la foxconn e ha decamiliardi di dipendenti è cinese?

LaGaipaG

Nooo sono entrato solo per scrivere questo ma mi hai anticipato!

Riccardo Piccinato

Ma per favore...

X Wave

Entro il 20ww l'ENEL vuole installare 22,000 colonnine in tutta Italia. Questo in un comunicato ufficiale, poi fra il dire ed il fare......

Ajeje Brazorf

La Kona in realtà vista dal vivo non è malissimo, certo quei fari in stile Citroen sono bruttini, però nel complesso è quasi carina.. Non la comprerei mai e poi mai, però non mi metterei nemmeno a vomitare a vederla per strada, cosa che facevo anni fa quando vedevo passare una Hyundai o una Kia.
Il gruppo Hyundai-Kia è cresciuto molto negli ultimi anni, basta vedere la Tucson, la Sportage (altra auto che in foto non rende, dal vivo la trovo molto bella e con interni molto migliori di quelli della Tucson), la i30, la Optima o la recentissima Stinger che ha poco da invidiare alle tedesche.

Ratchet

Ma brutta il doppio

Matt Ds

converrai che ti sei comprato una delle auto piu' disgustose del pianeta; se mi capita quell'attacco, e non avendo bagni vicini, cerchero' una ix35 per espletare le mie funzioni biologiche =D

Matt Ds

a me ricorda la kona, e niente e' peggio della kona

Matt Ds

al tucson non e' male in realta', ma solo negli allestimenti top, gli altri sono piuttosto inguardabili - questa in particolare mi ricorda quello sgradevole sgorbio della kona, una delle cose peggiori viste in ambito automotive negli ultimi 2000 anni

Matt Ds

basta poco, anche un auto con solo lamiera e' piu' bella di Tesla dentro

Dario Lampa

Forse questi riusciranno realmente a fare cio' di cui Musk parla: creare una elettrica per la massa....

marcoar

Ottimo.
Ne ho viste un paio, ma non ci sono mai salito su. Ma, come detto su, sugli assemblaggi non ho sentito note entusiastiche. Per quel che costa poi...

roby

Eh non piu Spero

EnricoG

In Italia non esiste piu' un'industria automobilitica.

EnricoG

Ovvio che l'industria automibilistica Cinese diventera' la piu' importante al mondo, per ovvi motivi, ma da qui a dire che questa rappresenta un'alternativa al Model X ce ne passa anche semplicemente per il fatto che le Tesla hanno la rete di charger che fa la differenza.
Oggi comperi una Tesla e giri tutta l'europa senza problemi, prendi questa e buonanotte.

EnricoG

non sono 50.000 mila, comunque in Cina la banca centrale stampa quanto vuole e quindi non hanno certo problemi a finanziare qualunque cosa ;)

Sergios

ahahahahahah

Batuffolino

che gabinetto, è come paragonare un oneplus ad un iphone

Pip

Ma è anche l'unica che offre una batteria da 100kwh, e dei sistemi di assistenza alla guida che per gli altri sono fantascieza...
La macchina più vicina ad una tesla è forse la e golf ma costa 40.000 euro, ha batterie da 40kwh e non ha un decimo della tecnologia di una tesla

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve