Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Volkswagen ID.4: versioni e prezzi della gamma italiana del SUV elettrico

09 Febbraio 2021 136

Volkswagen completa l'offerta del nuovo SUV ID.4 in Italia ampliando la gamma con nuove versioni. Come avevamo già anticipato alcuni giorni fa, il costruttore tedesco ha iniziato a proporre ulteriori varianti accanto alle speciali versioni di lancio ID.4 1ST e ID.4 1ST Max. Vediamo tutti i dettagli.

VOLKSWAGEN ID.4: LA GAMMA ITALIANA

In Italia, il nuovo SUV elettrico del marchio tedesco è disponibile nelle versioni City, Life, Business e Tech. Si parte dunque dalla ID.4 City, basata sulla "Pure Performance", che si caratterizza per un motore elettrico da 125 kW (170 CV) abbinato ad una batteria dalla capacità netta di 52 kWh. L'accumulatore può essere ricaricato in corrente alternata sino a 7,2 kW e in corrente continua sino a 100 kW. L'autonomia arriva a 343 Km secondo il ciclo WLTP. (Qui la nostra guida) Buona l'accelerazione con uno 0-100 Km/h in 9 secondi.

Le altre tre versioni sono realizzate sulla base della "Pro Performance" e dispongono, tutte, di un'unità da 150 kW (204 CV). La batteria presenta una capacità netta di 77 kWh che permette una percorrenza sino a 520 Km (WLTP). L'accumulatore, in questo caso, ricarica sino a 11 kW in corrente alternata e sino a 125 kW in corrente continua. Le versioni ID.4 Life, Business e Tech accelerano da 0 a 100 Km/h in 8,5 secondi.

Tutti i modelli della gamma del SUV elettrico raggiungono i 160 Km/h di velocità massima. Nel corso dell'anno arriverà la più sportiva versione GTX con doppio motore elettrico e la trazione integrale. Tutta la gamma della Volkswagen ID.4 può contare su un'ampia dotazione di serie. Troviamo, per esempio, cruise control adattivo ACC, Front Assist, Lane Assist, riconoscimento della segnaletica, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, aggiornamenti software online OTA, Car2X, strumentazione digitale ID.Cockpit con schermo da 5,3 pollici, infotainment con schermo touch da 10 pollici al centro della plancia, comandi vocali Natural Voice Control, servizi online We Connect ID (3 anni) e tanto altro ancora.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Entriamo nei dettagli degli allestimenti della gamma italiana del SUV elettrico, una gamma dove al momento non è disponibile la versione "entry level" che potrebbe arrivare in un secondo momento proprio come accaduto con ID.3.

ID.4 City e Life

Oltre a quanto menzionato in precedenza, ID.4 City può contare su cerchi in lega da 18 pollici, navigatore satellitare online Discover Pro, ricarica wireless per smartphone, predisposizione telefono comfort, climatizzatore automatico Climatronic a 2 zone, consolle centrale con chiusura a tendina, vano porta bicchieri e prese USB-C, sedili anteriori riscaldabili e volante multifunzione riscaldabile rivestito in pelle. La ID.4 Life, invece, dispone in più dei cerchi da 19 pollici.

ID.4 Business

La Volkswagen ID.4 Business aggiunge alle dotazioni precedenti i pacchetti Interni Style (sedili in ArtVelours e similpelle con cuciture a contrasto, plancia coordinata ai sedili, bracciolo posteriore, pedali in stile Play&Pause), Assistenza (allarme antifurto, sistema pre-collisione, retrocamera Rear View, apertura senza chiavi Keyless, maniglie delle portiere illuminate) e Design (illuminazione ambiente interna a 30 colori, fari LED Matrix anteriori e LED 3D posteriori con indicatori di direzione dinamici, fascia luminosa tra i fari e il logo all’anteriore e al posteriore, nonché vetri posteriori oscurati).

ID.4 Tech

Infine, al vertice della gamma, la ID.4 Tech che offre in più la regolazione elettrica dei sedili, il supporto lombare pneumatico, la funzione massaggio, lo schermo touch infotainment da 12 pollici e l’head-up display con realtà aumentata AR, il climatizzatore automatico Climatronic a 3 zone, il tetto panoramico in vetro, l’ACC con funzione follow to stop, il Lane Keeping Assist Plus, l’assistente al cambio di corsia Lane Changing Assistant, l’assistente in caso di emergenza Emergency Assist, l’assistente alla marcia in colonna Traffic Jam Assistant, l’apertura elettrica del bagagliaio Easy Open e la funzione di visione a 360° Area View per la retrocamera.

Di seguito il listino prezzi in Italia.

  • Volkswagen ID.4 City: da 43.150 euro
  • Volkswagen ID.4 Life: da 49.150 euro
  • Volkswagen ID.4 Business: da 53.150 euro
  • Volkswagen ID.4 Tech: da 57.150 euro

Tutte le versioni sono compatibili con gli incentivi statali. La nuova gamma arriverà nelle concessionarie a partire dal mese di aprile.


136

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mattbra

Per quello ti basta guardarti allo specchio.

Matt Ds

perche' non possono permettersela, dato che pagano 3 stipendi medi italiani per un mese di affitto; si dice che non serva, serve tantissimo, ma serve piu' un tetto e devono scegliere. Io per fortuna ho entrambi

Re-Wwanted

Ok la chiudo qui, perchè quando vorrò confrontarmi con una scimmia, andrò allo zoo

mattbra

1- la MY è brutta e basta.
2- VW vende worldwide e gli Usa sono un mercato importante così come i 7500 dollari di credit tax
3- VW ovviamente si posiziona più in basso di Tesla come prezzi.
Chiunque insegua fa un prezzo più basso.
E'una logica di mercato.

Re-Wwanted

Alzi il telefono, chiami e te le vengono a prendere per portarla in officina e quando la riparazione è effettuata se vuoi te la riportano davanti a casa. Poi dimentichi che è un'elettrica si guasta molto meno di una termica e molto molto molto meno di una VW

Re-Wwanted

1) L'estetica è cosa soggettiva, anche se in questo caso a meno che per muoverti non usi un'auto, ma un cane guida per insuinare che quel boiler dell'ID4 abbia qualità estetiche superiori a Model Y.

2) Cosa centra US e i bonus in US. Vivi in America?

3) VW salvo che per i fanboy, DEVE posizionarsi più in basso di Tesla e di molti altri competitor, ma mi rendo perfettamente conto che il valore del marchio la gente lo paga volentieri.

3) Io non ho una Tesla e per il momento non ho ancora pensato di prendere una elettrica di qualsiasi marca, ma volendo vedere come fosse, una Model3 l'ho provata come si prova una golfaccia crucca.

mattbra

Se come scritto stai davvero a NYC il limite è ancora più basso.
Inoltre nella grande mela quasi nessuno usa l'auto.
Ma credo che tu sia solo un troll.

Matt Ds

non sto in italia

mattbra

Probabilmente è una scelta voluta.
Vw più equilibrata
Skoda più economica
Audi più intrigante
Seat più spartana
Adesso anche Cupra
Alternative ce ne sono parecchie in modo da accontentare tutti.
Non è un caso che Volkswagen vende 10 milioni di auto l'anno....tutti gli anni.

mattbra

Le EV distribuiscono la potenza in maniera più uniforme non come le auto termiche.
La TP non è assolutamente un problema in montagna

Aristarco

Il riciclo delle piattaforme è tipico di vag, ma al di la di questo la id4 è orrenda e parer mio la Skoda è sicuramente più azzeccata come design

mattbra

Non è affatto un problema.
E una valida alternativa.
La concorrenza interna è una concorrenza gradita.
Tanto resti sempre nel gruppo VW.
E a breve arriva anche Q4 e-tron sempre sulla stessa piattaforma.
Decisamente geniale.

Andreunto
mattbra
mattbra

Considerando che il prezzo di una Tesla continua a scendere a breve ci saranno più clienti incazzati che clienti contenti.
Dopo per forza te la dovrai tenere 30 anni!!!!!!

mattbra

È arrivato il pilota di formula 1....
Il limite è 130 in autostrada!!!!!
Poi con le strade che ci sono in Italia....

mattbra

Esteticamente molto più bella la id4 dell'inguardabile modelY.
Ugly è l'aggettivo più ricorrente nei forum americani!!!!!
Vw si posiziona più in basso come prezzi e in Usa può disporre del credit tax di 7500 USD....che non sono pochi.
Poi Volkswagen ha una distribuzione mondiale e concessionari dappertutto.
Tolti gli idealisti e i fan delle EV le persone normali vogliono vedere e provare un modello elettrico invece di comprarlo a scatola chiusa sul computer

Soter

Paghi la possibilità di portarla in concessionaria o nella più vicina officina autorizzata, se ti si rompe la Testa che fai?

Re-Wwanted

Io onestamente spero proprio di no, solo quello vale il loro fallimento.

Re-Wwanted

Quindi se loro lavorano con un modello vecchio di 100 anni e Tesla ha innovato anche quello è giusto che oltre a comprare un polmone caro, dovrei anche pagare la loro rete della beneamata??? Cosa guidi una GGGiolf a Nafffta?

Re-Wwanted

Che non sia stupenda concordo, ma la ID4 paragonata alla Model Y non è un'auto, ma un lassativo

Davide10

Si ma la Model Y è brutta

Matt Ds

non vivo "vicino", vivo a nyc, ma sicuramente piu' vicino che alla foresta nera. rossi che passa sulla terra e non cade in uno dei punti piu' difficili da guidare sul pianeta terra e' una cosa delle cose piu' belle della storia umana. riguardo le tesla, i modelli nuovi non escono mai, quindi quel problema non lo hai, quando compri una tesla sai che rimane quella per 20/30 anni, e' come un b52, o come la Y: immortale =D.

Matt Ds

due

zip36063

Assolutamente!
Credo che tutti stiano puntando (a parole) sull' elettrico ma in definitiva tutti i "vecchi" costruttori sono interessati a non prendere le multe per aver superato i livelli di CO2 della gamma, così spendono un po' di soldi e tirano fuori ste robe qua.

Per semplificare diciamo che l'auto elettrica l'ha inventata Tesla, i suoi modelli e i suoi prezzi sono il benchmark con cui tutti gli altri devono confrontarsi. Se non lo fanno, significa che non gli interessa questo mercato...

Puntano ancora sulla loro potenza come lobby... e magari su qualche bel finanziamento / salvataggio statale...

Era Marchionne all' epoca che diceva che avevano creato una 500 elettrica per la California ma era felice di non venderne nessuna perche ci rimetteva...

zip36063

Quasi 60mila euro per un suv (o meglio crossover), non premium, con i freni a tamburo, velocità e autonomia limitate...!!!
Ma davvero...???
Ma se sulla stessa piattaforma ci costruiscono una Audi quanti soldi ti chiedono???

zip36063

concordo!

zip36063

... da veri tedeschi!!!

DefinitelyNotBruceWayne

Per quanto riguarda il concessionario e l'assistenza: 2 anni di garanzia. Roba che nemmeno il frullatore della Lidl.
Lato Tesla hai 8 anni/160000 km (per i modelli S e X 8/240000).

DefinitelyNotBruceWayne

Le plastiche di VW e cugine sono quello che sono. Detto questo l'infotainment rimane indietro, le prestazioni e l'autonomia anche. Sarà anche assemblato meglio, ma resta un prodotto inferiore al momento.

Soter

Nei prezzi hai considerato la rete di vendita ed assistenza? Perchè se non l'hai fatto mediterei su chi meriti l'estinzione....

Soter

Tutto si può dire delle vw e cugine del gruppo ma non che non siano costruite bene, mentre delle Tesla leggo continuamente di difetti di costruzione e assemblaggio. Personalmente poi vorrei un concessionario vicino casa dopo poterla riportare in caso di guasti.
Per adesso Tesla rimane (in Italia) per pionieri

DefinitelyNotBruceWayne

Per fortuna che Tesla sarebbe finita ruote all'aria una volta scesi in campo i grandi produttori.

La Model Y può dormire tranquilla.

Signor Rossi

Cullinan certo, ma non saprei come fare ... per il Range è stato facile, un conoscente di vecchia data lavora per la Land Rover.

sgarbateLLo

Ha pur sempre l’attrazione gravitazionale di un buco nero

Mattia Alesi

Volante bianco, sedili arancioni...

Signor Rossi
Re-Wwanted

Caxxo centra il complotto? Ti sembra un mezzo all'altezza di Tesla? Pensi che con le risorse (economiche e non) di un gruppo come VW, vetture come ID3 e ID4 siano il meglio che potessero presentare sul mercato?

Il termico è il loro core business e non è facile ne possibile smantellarlo dall'oggi al domani e per poterlo fare in modo graduale e sostenibile devi iniziare a tastare il nuovo settore per gradi, immettendo sul mercato sti sanitari, certo che ne venderai ma non troppi.

Fai felici i fanboy VW, ma per un essere umano, anche non troppo evoluto, l'idea di pagare quanto una Tesla per sti cosi, è come prendere un calcio nelle palle.

Non ci fosse stata Tesla a fissare l'asticella relativa a cosa deve essere un'auto elettrica da 60k, il discorso cambierebbe, forse...purtroppo però c'è

MatitaNera

Dai ammettilo

Alex Cava

Sì, in effetti queste VW elettriche sono lontane anni luce dalle americane, in più mostrano un non so che di triste. Dentro e fuori.

Però è lodevole la quantità di investimenti che stanno dedicando all'elettrico: vedremo se riusciranno a far dimenticare l'immagine di truffatori figlia del dieselgate...

Matt Ds

non esce mai, mi sono stancato di aspettare

Matt Ds

Hawkings non so, non ce lo vedo su una carrozzina da 1000cv. Jobs guidava una AMG V8 da 500cv, non so se la spingeva ma di sicuro non aveva una prius. Rubbia, magari coi soldi del Nobel ha preso una Noble, o una Ferrari; ma era condiviso il premio, non gli saranno bastati; avra' preso una Carrera o un Alfa di cui sopra. E, ti prego, per quanto le soluzioni telaistiche della model3 siano di pregio, ed il motore abbia la potenza sufficente a non schifarla, non accostarla a quelle delizie - vale nulla e tra 10 anni sara' spazzatura come (quasi) tutte le auto contemporanee. Also, ero chiaramente demenziale accostando velocita' di punta al progresso della specie. Al 'ring ci sono stato (ora mi e' un po' lontano, vivendo piu' vicino a Laguna Seca, che alla Germania), come in tante altre piste, mi annoia: ci sono piu' regole, e piu' incapaci, in pista che in strada.

Matt Ds

prova il Cullinan, a proposito di farsi cullare, ma dalle nuvole, non dal mare

Nicola
Fabrizio

Si diciamo che sono obbligati soprattutto per le normative UE

Aristarco

Beh di peggio ho guidato solo una adam, ma la panda si salva solo per la 4x4

Signor Rossi

In rapporto alla categoria d'appartenenza della vettura ...sul resto non posso che essere d'accordo.

Signor Rossi
Re-Wwanted

Il fatto che qualcuno comprerà st'attrezzo al posto di una Model Y, dimostra che meritiamo l'estinzione, altro che riduzione delle emissioni. La versione top costa 5k meno di una Model Y, ma contando l'abitudine delle tedesche di metterti tra gli optional pure la leva del tergicristalli i 5k di gap li colmi in un istante. Ti trovi con un polmone che prende paga da un pandino a metano. Un brutto accrocchio, perchè alla fine sono partiti dalle termiche per partorire una elettrica brutta, sgraziata e con degli interni (se sono come ID3) con dei materiali che manco le Dacia degli anni 80 e ciliegina sulla torta, ricarica lenta e tecnologia che a confronto di Tesla pare il sw di una asciugatrice.

Poi se qualcuno vuol dire il contrario, sappia che il suo pensiero lo rispetto, anche se decisamente soggettivo.

Alle case automobilistiche storiche non frega niente di vendere l'elettrico, fanno sti cassoni dell'umido perchè vogliono continuare a vendere il termico e nel frattempo nel nuovo mondo (sempre ammesso che il futuro sarà davvero l'elettrico e non l'idrogeno) ci hanno cominciato ad infilare i piedi, certi che i polli che gli faranno da beta tester per imparare a capirci qualcosa li troveranno facilmente

Aristarco

Divertente non direi, però era per dire che com il termine suv inclusi autonda 5 mt come auto cittadine

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025