Volkswagen We Charge: ricaricare è ancora più facile in Europa | Tariffe

21 Luglio 2020 16

Volkswagen ha capito molto bene che non basta vendere auto elettriche ma che è necessario proporre ai clienti un ecosistema di servizi dedicati a questi veicoli. Con il lancio della ID.3 che si fa sempre più vicino, i primi modelli saranno consegnati a settembre, il costruttore tedesco ha ufficializzato i dettagli di We Carge, una soluzione che permetterà ai suoi clienti di poter alimentare le loro autovetture a batteria presso oltre 150.000 punti di ricarica in Europa.

Sarà possibile scegliere tra 3 profili tariffari differenti che possono prevedere anche condizioni particolari per quanto riguarda il rifornimento presso le stazioni di Ionity. Questo servizio sarà disponibile a partire dalla metà del mese di agosto.

WE CHARGE

I clienti potranno scegliere tra " We Charge Free", "We Charge Go" e "We Charge Plus". La tariffa base "Free" non prevede canoni ed è indicata per chi ricarica prevalentemente da casa ma vuole avere accesso ad un ampio network quando si posta. Il piano "Go" è pensato per chi fa un costante uso dei punti di alimentazione e permette di avere delle tariffe agevolate. Infine, il piano "Plus" è stato studiato per chi viaggia molto. I clienti potranno sfruttare una tariffa particolarmente vantaggiosa con Ionity. Di seguito il completo schema dei costi. In alcuni casi sarà necessario pagare un abbonamento. L'attivazione è gratuita per tutto il 2020, poi costerà 9,99 euro.


We Charge offre pure una serie di servizi digitali. Attraverso l'applicazione ID We Connect sarà possibile individuare facilmente tutti i punti di ricarica e per ognuno conoscere le eventuali tariffe. In futuro, sarà data la possibilità di identificare le stazioni che utilizzano energia prodotta da fonti rinnovabili e pianificare un percorso considerando le soste per le ricariche. Volkswagen punta a rendere il passaggio alla mobilità elettrica il più facile possibile. Di recente, il marchio tedesco ha presentato anche ID. Charger Connect / Pro, cioè la wallbox attraverso la quale fare il pieno di energia alla propria auto a batteria a casa.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluigi

Se hai un box la carichi tutte le sere. Basta ricaricare più di quanto consumi di giorno per andare al lavoro. 8h a 2 KW son 16kwh. Ci fai 50 km. Se hai un caricatore più potente, ovviamente di più. Per chi ha un box o può comunque attaccarsi, sembra già possibile. Io ci sto pensando

Trhistan

Però a casa ce la fai a caricala in una notte??

Gianluigi

Si, alle colonnine. Se invece da casa, diciamo 0,15€/kWh, per 100kwh sono 15 euro. 40km con 1€.

Trhistan

Mediamente 26km con un euro

Gianluigi

Dipende dall'aerodinamica della macchina. Fra i 450 ed i 600km circa

Trhistan

15 - 25 € per quanti km circa?

Gianluigi

Occulta proprio no, é in evidenza. Poi sta al consumatore fare un abbonamento che gli conviene più o meno. Anche da altri gestori, mica c'è solo VW. È come fare benzina al benzinaio caro o meno. Nessun obbligo: se a conti fatti non converrà, avranno pochi clienti e rivedranno i prezzi. Oppure faranno cartello come i petrolieri

Gianluigi

Non viene niente, perché Tesla ricarica ai supercharger. Invece per una ricarica per una VW da 100 kwh, basta fare il conto come da immagine. Se invece carica da casa, circa 15-25 € per quel pieno, in funzione del proprio contratto.

R_mzz

Questi prezzi di Volkswagen sono da rapina.
Vorrei ricordare che scrivendosi gratuitamente a Maingau (operatore tedesco) è possibile caricare da IONITY pagando solo 0,35 €/kWh (0,39 €/kWh in Italia).

Non è previsto un costo fisso mensile, spediscono gratuitamente il tag NFC anche in Italia, durante l'iscrizione però probabilmente sarà necessario usare Google translate.

Fabio Biffo

Io spero che l'elettrico porti molta piú concorrenza che la benzina

FabioS

Ma appunto... fanno la cresta sulla tariffa pubblica??

billkilluscoTrmp2020

C'è pure l'ACTIVATION FEE da 10 €!! Mah!! La tassa occulta sull'elettrico!!

Davide

quindi un pieno per una Tesla con 100kwh,considerata la corrente per rinfrescare le batterie durante la carica quanto mi viene? 90 euro?

DeeoK

Fanno sembrare la benzina economica.

Fabio Biffo

Beh, lo fanno perché contano sui clienti che hanno delle auto elettriche con contratti privilegiati della casa madre. Se non hai uno di quei contratti, sei comunque obbligato a usare i loro servizi, perché a casa i fastcharge a 350kW che ti fanno il pieno in 20 minuti non li hai, specialmente se sei lontano e stai facendo un viaggio lungo.

specialdo

non lo fanno per proporre ai clienti un ecosistema ma per guadagnarci perché chi primo arriva primo alloggia... 0.79 eurocent per 1 kWh mi sembra veramente esagerato considerando che con le offerte di casa costa 0,06 o al max 0,08.. mettici pure le accise e spese fisse, non si arriva di sicuro a 0,79 euro ma nemmeno a 0,30!!

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren