Tesla, il trimestre potrebbe chiudersi in pareggio

30 Giugno 2020 5

Tesla potrebbe chiudere il secondo trimestre del 2020 con un risultato importante, riuscendo comunque a raggiungere un punto di pareggio. Con la scoppio della pandemia che ha costretto alla chiusura la fabbrica di Fremont per diverso tempo, molti erano propensi a pensare che la società di Elon Musk potesse chiudere il trimestre in negativo. Sembra, però, che le cose potrebbero andare diversamente.

Reuters riporta che il CEO dell'azienda ha mandato una nuova eMail ai suoi dipendenti in cui si chiede di aumentare l'impegno nella produzione e nella consegna delle auto. Comunicazioni simili non sono una novità per Tesla ma in questo caso è specificato che lavorando sodo sarà possibile raggiungere un punto di pareggio.


Quanto emerso segue ad alcune voci girate nei giorni scorsi che affermavano che Tesla avrebbe potuto chiudere il trimestre con un numero elevato di consegne, nonostante il blocco causato dall'emergenza sanitaria. La società americana, infatti, sembra che sia stata in grado di recuperare molto del terreno perso durante il lockdown. A dare una mano la produzione della Gigafactory 3 in Cina, entrata a regime, e l'incremento delle consegne della Model Y. I numeri ufficiali arriveranno questa settimana ma pare che il costruttore possa riuscire nuovamente a sorprendere.

Se Tesla riuscisse ad ottenere comunque un buon trimestre, si tratterebbe di un risultato significativo visto che tutti gli altri marchi stanno soffrendo molto la crisi economica. Un dato che sarebbe ancora più importante per il futuro, quando l'economia tornerà alla normalità. Non rimane che attendere i numeri ufficiali per capire esattamente la situazione di Tesla.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 205 euro oppure da Unieuro a 274 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mirko

Nutro comunque dei dubbi sul lungo periodo, loro sono partiti in anticipo sugli altri acquisendo vantaggi di immagine e tecnologici, ma gli altri potrebbero recuperare.

Mr. G - No OIS no party

Il range di Tesla è 400-1000 dollari. Sotto 500 rientrerò

CinoCv

Beh dai, se ci pensi è molto più facile mangiarsi le mani col senno di poi piuttosto che fare un'apparente follia come quella di buttare parecchi soldi in un qualcosa di neonato e sicuramente non assicurato

Mirko

Mi mangio le mani per non avere acquistato le azioni di Elon Musk.

giuseppe millotti

Se non ci riesce lei guarda

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio