Vauxhall: maxi ordine di 1.000 Vivaro-e da parte di British Gas

11 Agosto 2020 27

Il mercato dei veicoli commerciali elettrici sta crescendo molto negli ultimi tempi con l'arrivo di nuovi modelli. Tali vetture, infatti, per caratteristiche sono perfette per le attività all'interno delle città o corto raggio. Essendo mezzi ad emissioni zero, possono anche circolare in specifiche aree dei centri urbani inibite alle autovetture tradizionali con motori endotermici. Un mercato che sembra essere particolarmente dinamico in Inghilterra. Vauxhall, marca gemella di Opel, ha fatto sapere di aver ricevuto un ordine per 1.000 nuovi furgoni Vivaro-e completamente elettrici da British Gas.

Si tratta del più importante ordine commerciale di BEV nel Regno Unito fino ad oggi. I Vivaro-e arriveranno nei prossimi 12 mesi e saranno utilizzati a livello nazionale dalla forza lavoro degli ingegneri della British Gas. Centrica, proprietaria di British Gas, si è impegnata a elettrificare la sua flotta di 12.000 veicoli entro il 2030 e passerà ulteriori ordini a Vauxhall non appena i veicoli elettrici saranno disponibili.


Il furgone elettrico, si ricorda, è disponibile in tre lunghezze (4.6 metri, 4.95 metri o 5.3 metri) e offre ben 1.275 Kg di carico utile. I futuri clienti potranno optare tra due pacchi batteria: uno da 75 kWh e uno da 50 kWh. Il primo offre una percorrenza massima sino a 330 Km. Il secondo, invece, promette un'autonomia sino a 230 Km. Valori calcolati secondo il ciclo WLTP. (Qui la nostra guida)

Il motore elettrico eroga 136 CV (100 kW) e 260 Nm di coppia. La velocità massima è di 130 Km/h limitata elettronicamente per preservare l'autonomia.


27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex Li

Appunto....

Aristarco

Quando seguivo i furgoni di un corriere infatti al massimo si stava poco sopra i 400 ma per una provincia come cuneo, non certo per un area metropolitana ad alto traffico

Alex Li

No....
Citroen Jumpy
Peugeot Partner
Opel/Vauxhall Vivaro
Toyota Pro Ace

Hégésippe Simon

Il TAP è praticamente pronto, a Ferragosto iniziano a metterlo in pressione ed entro fine anno il gas sarà distribuito. La centrale a carbone di Brindisi, infatti, anticiperà a Gennaio 2021 la chiusura per la trasformazione a gas

Alex Li

Un mio collega faceva circa 500 km andando da Pisa a Grosseto in otto ore consegne comprese .....farne 1000 forse tirando i pacchi con la balestra!

Alex Li

....forse in giro per l'Italia!
Negli ultimi anni tra i clienti c'era una azienda di studi geologici.
Sono riusciti a percorrere 24.000 km in 24 giorni......per curare 3 cantieri....Val d'Aosta, Toscana e Puglia.....in pratica un geologo scendeva, un altro saliva senza spengere l'auto...

Vae Victis

Finché non arrivano i nuovi approvigionamenti di gas (nuovo gasdotto + 2 rigassificatori) non si può convertire proprio nulla.
Sul fatto che possano essere pronte le infrastrutture entro il 2025 vedremo, mi vengono molti dubbi guardando agli esempi della ferrovia Torino-Lione e del Mose di Venezia.

Hégésippe Simon

Non hai idea di quello che dici, tanto per cambiare: Entro il 2025 tutte le centrali a carbone in Italia saranno convertite a gas, oltretutto è molto più economico

Aristarco

tip tap?

Aster

Almeno e pro tap

Aster

Infatti

muchoman

Uno scooter di piste su zona singola arriva 3/4 km. Le auto che fanno tutte le zone coi pacchi anche 10/15. Anche considerando il viaggio dal magazzino si rimane sotto i 50. Direi perfetto per l'elettrico

Aristarco

hai sbagliato nazione, in italia a carbone non produciamo quasi più nulla

Aristarco

non penso proprio....significa alla media dei 100 all'ora metterci dieci ore senza mai fermarsi, quindi perchè? adesso mi spieghi quale corriere o lavoratore possa farli in un una provincia come milano...trovando tempo per scendere dal furgone e lavorare

Vae Victis

Tutto ciò che va ad aggiungersi ai consumi attuali viene prodotto a carbone.
In attesa di TAP e rigassificatori (la cui costruzione procede moooolto lentamente)

mmhoppure

milano +interland si..

Aristarco

tu riusciresti a far fare ad un furgone 1000km in un giorno a milano?

Aristarco

in italia sicuramente non ricarichi a carbone

GTX88

Soliti discorsi da ignoranti retrogradi

GTX88

Energia che in buona parte è a rischio spreco

Vae Victis

Ricarichi di notte con l'energia prodotta a carbone?

ddavv

1000-1500 km al giorno alla velocità media di 41-62 Km/h? a Monza?
O quei chilometri sono totali, da dividere su un buon numero di veicoli?

mmhoppure

200km al giorno nel paesino in provincia frazione di..nelle grandi città si fanno circa 1000, 1500km al giorno

sgarbateLLo

Sarà un Nv200

Giorgio

Questo sono mezzi che hanno senso ad essere elettrici, come quelli delle forze dell'ordine o ambulanze e così via.
Tutti furgoni o auto che se fanno tanto in un giorno fanno 200 km e hanno tutti ricoveri e parcheggi dedicati quindi con ricarica certa o notturna

Perfetto per un vivaio. ;)

Aster

Sembra un nissan con il frontale di una crossland

Auto

Auto elettriche e app di ricarica colonnine pubbliche: guida per principianti | Video

Curiosità

Apple Car, una storia infinita: cosa sappiamo finora | VIDEO

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video