Nissan Leaf e+ 62 kWh: live batteria romano

14 Gennaio 2020 71

Nissan Leaf 62 kWh arriva in consegna per gli utenti che hanno prenotato l'edizione speciale dell'auto elettrica dei giapponesi. Con l'occasione, ci metteremo in viaggio da Roma per testare l'autonomia di questa versione con batteria maggiorata rispetto alla Leaf da 40 kWh, testata in un live di viaggio invernale da Milano a Recco.

Se con la 40 kWh abbiamo messo alla prova la ricarica rapida e le percorrenze autostradali, con la 62 kWh il percorso non prevede ricariche:


Quello che vedete è il percorso per sommi capi, con le tappe che oggi affronteremo a bordo della Nissan Leaf con batteria più capiente, il modello Leaf e+ annunciato al CES 2019 ormai un anno fa. Scopriremo nel corso della giornata i chilometri totali da affrontare dato che il percorso effettivo tra una tappa e l'altra (Hotel Hilton Fiumicino, Castello di Santa Severa, Museo Aeronautica Vigna di Valle e Casina Valafier) non ci è stato svelato in anticipo.

Nissan Leaf e+ con batteria da 62 kWh (nel corso del live vedremo la capacità effettiva utilizzabile dall'utente) non cambia solo per autonomia ma anche per il motore che cresce a 160 kW (217 CV) e 340 Nm, una potenza in grado di migliorare soprattutto la ripresa da 80 a 120 km/h e la velocità massima.

Nissan Leaf e+ da 62 kWh si ricarica a 100 kW di picco (70 kW nella pratica) e la batteria è garantita 8 anni o 160.000 chilometri. L'infotainment è condiviso con il restyling della versione da 40 kWh ed è dotato di aggiornamenti OTA, schermo da 8" e supporto Android Auto/Apple CarPlay.

PREZZI

Nissan Leaf e+, la versione con batteria da 62 kWh, è disponibile solamente con gli allestimenti e+ N-CONNECTA ed e+ TEKNA, i livelli più ricchi. N-Connecta include già di serie ProPilot (lo abbiamo provato qui), cerchi in lega da 17" e volante, sedili anteriori e sedili posteriori riscaldabili.

Configuratore online Nissan Leaf e+ 62 kWh

Live terminato! Grazie per averci seguito.

14/1/2020 - 17.20 Chi poteva vincere la gara? Mi sono fatto odiare dai colleghi con le mie indicazioni ma ce l'abbiamo fatta!
14/1/2020 - 16.38

Arrivati a destinazione a Casina Valadier. Percorsi 141,6 km totali, batteria rimanente 64% (66,5% da OBD). Autonomia residua 287 km (da computer di bordo)

14/1/2020 - 15.14

Con le offerte attuali Leaf e+ costa 35.000 euro (con i 6.000 euro di incentivi e rottamazione). Disponibile a 199€ al mese previo anticipo di circa 8.000 euro (valore futuro 25.970 euro dopo 24 mesi di rate).

14/1/2020 - 14.03 Il "gobbo maledetto" e il suo siluro...
14/1/2020 - 13.55 L'idrovoltante italiano dei record e il suo motore da 3.000 CV. Ha raggiunto i 709 km/h, record di velocità per la categoria, ancora imbattuto
14/1/2020 - 13.46 L'aereo dei fratelli Wright, venduto agli italiani, ha volato in Italia nel 1909. Riproduzione con pezzi originali (serbatoio, trasmissione...)
14/1/2020 - 13.44 Arrivati al Museo dell'Aeronautica. Percorsi finora 96,6 km, SoC (CdB) 73%, SoC da OBD del 74,3%. Autonomia da computer di bordo: 296 km residui
14/1/2020 - 12.56 Seconda tappa in corso, guida un collega. Intanto una diapositiva dal Castello di Santa Severa, eletto dal Time uno dei 100 posti più bello al mondo
14/1/2020 - 12.49 Arrivo alla prima tappa: percorsi 63,9 km, autonomia residua da CdB di 359 km, SoC (da CdB) 83%, SoC reale (OBD) 82,2%
14/1/2020 - 12.46 L'autonomia alla partenza secondo il computer di bordo
14/1/2020 - 12.40 Partenza dall'aeroporto con il 99% di carica, dato ufficiale dichiarato: 385 km
Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 409 euro oppure da ePrice a 604 euro.

71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The_Th

300€ di tagliando ogni 20mila km? girate con una maserati?
ne spendevo la metà con un diesel a 200mila km...
E un minimo di manutenzione la hai anche con l'elettrico (filtri abitacolo, sospensioni, gomme...)

Bollo gratis oggi, domani boh...

Poi se devo spendere 20000€ oggi in più rispetto al benzina per un elettrico e rientrare dell'investimento in forse 10/15 anni non mi conviene molto...è un tempo decisamente troppo lungo...e devo pure convivere con le limitazioni dell'elettrico

Bauscia

Dipende tutto da quanti km fai e che lavoro fai.

Con l'elettrico risparmi già 200 euro di bollo all'anno + tagliandi almeno uno all'anno se fai 20000 km con una media di 300 euro di manutenzione.
Sei già a 75000 euro solo di bollo e manutenzione su 15 anni.

In tutto ciò non stiamo computando il risparmio sul carburante che è enorme.

Sicuro che risparmi con l'auto a benzina?

Antares

Sono ormai due anni che si monta egr e fap anche sulle benzina e probabilmente in futuro metteranno il fap anche sui freni

Estiquaatsi

15k nuova? II prezzi che ho visto partivano da 25K

The_Th

ma che con la metà compri una macchina a benzina e con 15000€ vai avanti 150000km...

fil

15k una renault zoe, elettrica, comoda, scattante (magari non interessa 135cv o 110) 0 manutenzione, 0 bolli (almeno x 5 anni, a vita in piemonte e lombardia) assicurazione quasi nulla rispetto auto termica, nessun problema nel caso facesse pochi km e non fa mai scaldare l'olio, la carica comodamente a casa per un autonomia di 350km, costo per un pieno circa 3-4 euro

Bauscia

Assurdo!

Visto e considerato che si porta a casa una E-Golf a 32000.

Massimo

Io sono passato da panda 3a serie a GPL alla 500L che più avanti trasformerò a GPL . Per il loro costo sono auto eccezionali, soprattutto la L nelle ultime versioni. Si riparano con 4 soldi , i motori sono i più affidabili del mercato . Fiat pecca su altro ma non su affidabilità e qualità dei motori

Maledetto

Diesel di cui non conti l'estrazione, raffinazione e logistica

The_Th

non è la meno inquinante di tutte, forse nell'uso in città, ma contando l'estrazione, la produzione delle batterie e la produzione di energia elettrica vantaggi si riducono di molto se non addirittura conviene una diesel 6.2

The_Th

35 con incentivi...sennò sono 41...

Luigi Melis

scusate ma che articolo è? ha fatto meno km dell'autonomia totale, non si capiscono bene i consumi....ok ti è rimasta batteria...ma i consumi veri? ci volevano almeno un paio di giorni con una o due ricariche per capire bene quali siano i consumi e il range della vettura...mah mi sembrano articoli a metà

1984

ok, se la metti così, alla mia nissan fai fare un figurone! rubrica, chiamate recenti son le uniche cose che funzionano egregiamente!

Aristarco

La presa dati per la diagnostica di un auto

MatitaNera

Cos'è?

MrPulp

Perché non hai mai provato una toyota chr. L'infotainment é a dir poco obsoleto. Non ha link di nessun tipo, il cellulare comunica malissimo (rubrica senza nomi, connessione lentissima etc) e la qualità audio é pessima.
Anche le informazioni sulle batterie sono poche, inutili e imprecise. Speriamo almeno sia affidabile..

Aristarco

Se vabbè l'Italia... in cina hanno intere flotte di autobus elettrici, tutte le case automobilistiche mondiali hanno smesso di investire nel termico e stanno mettendo miliardi di euro nella ricerca e sviluppo di batterie e powertrain elettrici, guarda ad esempio vag... ma vabbe a milano ne girano poche e quindi non é vero...

estiquaatsi

Davvero? Avevo scartato Fiat a priori avendo avuto esperienze con una panda anni fa

Massimo

500L , tipo, panda O Ypsilon.Con quel budget le prendi tutte per restare sul marchio italiano e le puoi convertire tutte a GPL con grossi risparmi! Io ho appena preso la L , gran macchina !

estiquaatsi

Non è per me, per mia madre. Diciamo 15K massimo.

Felipo

È tempo perso cercare di fare ragionare chi si è imbarcato per la crociata contro l'elettrico. Aspettiamo solo che la moda di dare contro a ibride ed elettriche (invidia?) passi come tutte le mode nate dall'ignoranza.

Felipo

Pensa a quanto tempo ci è voluto per i cellulari. Inizialmente tutti con caricatori proprietari, poi usb e apple, adesso forse stiamo svoltando verso la usb-c... Ma quanto ci è voluto?

Felipo

Vuoi mettere non capire qual è il target di una macchina del genere e fare sterili polemiche nei commenti?

Massimo

Ma che sta succedendo??? Io vivo a Milano e il massimo che si vedono sono le ibride toyota o simili. Stop! E sto parlando di Milano!

Aristarco

Si ma nel frattempo verrà sostituito come sta già succedendo

Massimo

Tutti fulminati che non ragionano.

Massimo

Probabilmente morirà tra 100 anni

Massimo

Parlami deI lunghi viaggi che puoi fare con questo giocattoli costosi, poi parlami quando in caso di urgenze non potrai ricaricare il cellulare, ehm la macchinetta elettrica, e rimarrai a piedi. Parlami del finto non inquinamento

Massimo

Pochissime rispetto ai diesel

Massimo

Budget? Sicuramente nessuna sciocchezza elettrica

Massimo

Ma vuoi mettere che sei un finto Green?? E poi vuoi mettere l'emozione di attendere ore e ore la ricarica del cellulare, ehm della macchina

saccovr

Che regalo avete vinto?

L'illuminato

lascia perdere, in questi blog sono tutti fanatici rincojoniti... noi intelligenti capiamo subito che è tutto marketing... l'auto elettrica esiste da 100 anni e ha quasi nessun margine di miglioramento

Gigiobis

41.

Bauscia

Va bene tutto, ma 35000 sto cesso co le ruote no eh.

Antares

e lo chiedi a me?
se non lo sai tu che conosci, budget, esigenze e preferenze, come potrei saperlo io?

MeddLife

parlami di questi tempi di ricarica assurdi, e non parlarmi dello 0-100% visto che nessun utilizzatore di auto elettriche ricarica in questo modo

estiquaatsi

Se devo cambiare una vecchia utilitaria da usare fuori città, quindi cosa mi conviene comprare adesso?

Aristarco

esatto

Antares

Ti sbagli, sono presenti anche sulle auto a benzina, informati meglio.

Giulk since 71'

impossibile?

Aristarco

il termico morirà per diversi motivi

Massimo

La valvola egr e il Fap sono un problema solo dei diesel

Massimo

L elettrico deve coadiuvare il termico, ma non sostituirlo. E questo è utile soprattutto nei grossi centri urbani, per il resto rimane una sciocchezza. Tempi di ricarica assurdi, viaggi lunghi impossibili da fare , batterie che inquinano più del termico nel loro intero ciclo vita (non dimenticare che l'elettricità che viene prodotta è quasi interamente da fonti fossili, e aumentando la richiesta ne' verrà aumentata la produzione). La soluzione sono i gas naturali o il gpl , anch'essi coadiuvati dell'elettrico. Sarebbe l'ideale

Antares

tu sei come quelli che difendevano le macchine a vapore quando ci fu l'avvento delle macchine a combustione.

1) I blocchi del traffico si verificano anche in estate e non solo in inverno, se fai una ricerca sui precedenti blocchi noterai come spesso siano stati fatti anche nel periodo primavera estate.
2) le normative attuali e le future normative antinquinamento prevedono livelli ancora più bassi di inquinamento che andranno ad impattare ancora maggiormente sul funzionamento dei motori a scoppio.

Quello che ti ripeto è che oggi le auto a scoppio sono progettate contro i principi di buon funzionamento e ti faccio un altro esempio per capire come funziona una valvola EGR:
immagina di andare a correre e respirare e pieni polmoni ma inalando forzatamente anche il 20% delle tue scorregge, perchè devi tenere basso l'inquinamento. Ecco la valvola egr funziona più o meno cosi.

Aristarco

pensi che l'inquinamento delle auto d'estate scompaia? quello resta e se non ricordo male pesa sempre un 20% del totale...

Aristarco

è come chiedere di fare una presa odb identica per tutti....

Massimo

Certo come no, andrà sicuramente così. Tu sei come quelli che hanno bloccato i diesel euro 6d temp a Roma e poi hanno migliaia di condomini che bruciano gasolio che inquinano migliaia di volte in più rispetto a qualsiasi numero di auto circolanti in città. Poi stranamente finisce il periodo invernale e questo incredibile inquinamento dovuto ai diesel scompare. La colpa è delle auto vero?

Antares

attualmente la sciocchezza è il motore endotermico e ti spiego anche perchè, mettendo da parte la ragione più ovvia che è quella delle emissioni e dell'inquinamento nei centri urbani:
più andiamo avanti e più le auto a combustibile vengono progettate per abbattere le emissioni andando contro tutte le buone regole di funzionamento di un motore a scoppio:
1) egr che rimanda in camera di combustione i gas di scarico, ammazzando le prestazioni e sporcando ed intasando i condotti di aspirazione
2) recupero dei vapori olio che fa lo stesso
3) fap che oltre ad inibire la fuoriuscita dei gas di scarico spesso da anche problemi in coppa olio facendone aumentare il livello e sporcando lo stesso lubrificante che deve essere di conseguenza cambiato molto prima del dovuto
4) necessità di aggiungere continuamente additivi per abbattere le emissioni
5) centralina che taglia il gas nonostante il pedale del gas sia pigiato, perchè "devono essere rispettate i valori di emissioni"

La sciocchezza è continuare ad acquistare auto a combustione, che ormai vengono progettate non per il miglior funzionamento possibile, ma per tenere basse le emissioni e di conseguenza sei costretto a comprare frullini a 3 cilindri che tremano, fanno rumore e non camminano per niente, sei costretto a spremerli ed a farli consumare come spugne, senza poi considerare la manutenzione che è necessario fare e che su una elettrica non è presente.

Wake Up Italy

Per quale motivo lo speri? E' già adesso l'alimentazione meno inquinante di tutte, e l'unica che possiede ancora margini di miglioramento. Man mano che il mix energetico si sposterà sulle rinnovabili e i metodi di produzione e smaltimento delle batterie miglioreranno, l'impatto ambientale diminuirà ulteriormente. I limiti di autonomia, prezzo, diffusione delle colonnine sono in via di risoluzione. Gran parte degli studi a riguardo danno il 2023 come anno in cui le elettriche raggiungeranno la parità di prezzo con le termiche (all'acquisto, perché come costo totale di possesso sono già in pareggio o in lieve vantaggio). Dopo game over per il termico.

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video

Curiosità

Aerei troppo inquinanti: quali le alternative e come sceglierle | Storie

Articolo

Un’Alfa Romeo Giulia elettrica affronta la sfida dell’ETCR

Eventi

Motor Valley Fest 2020: un’esperienza tutta da vivere