Nissan Townstar, nuovo furgone compatto: sarà anche elettrico

27 Settembre 2021 4

Nissan ha annunciato il rinnovo della gamma di veicoli commerciali leggeri. Il costruttore rafforza la sua presenza nel segmento dei grandi furgoni con Interstar (ex NV400). Abbiamo poi Primastar (ex NV300), un modello di medie dimensioni pensato per essere pratico e versatile. Molto interessante il nuovo Townstar, un furgone compatto che raccoglie l'eredità del noto modello e-NV200 visto che sarà proposto pure in una versione 100% elettrica.

Vediamo i principali dettagli proprio di questo ultimo veicolo che sarà costruito presso lo stabilimento di Maubeuge, in Francia, e che sarà disponibile sia in versione van sia nella variante combi per il trasporto delle persone.

BENZINA O ELETTRICO

Il nuovo Townstar è sviluppato sulla piattaforma CMF-CD ed è il primo modello europeo di Nissan ad essere dotato del nuovo logo del costruttore. Visto il target della clientela a cui è rivolto, Nissan ha sviluppato il nuovo furgone per soddisfare le necessità di chi cerca un veicolo versatile, pratico e con buona capacità di carico per le proprie attività professionali. Il modello elettrico si caratterizza per alcune scelte estetiche che ricordano la Ariya: lo scudo frontale aerodinamico con motivo kumiko e le luci diurne con design V-motion.

Il modello a benzina, invece, si differenzia per un look più aggressivo grazie alla griglia multilivello. Inoltre, prese d’aria ottimizzano il flusso aerodinamico attorno al paraurti e alle ruote anteriori, riducendo la resistenza aerodinamica e i consumi. La versione combi è il mezzo ideale anche per le famiglie, con numerose soluzioni di carico, per un totale di 775 litri. L'abitacolo è pensato per offrire un comfort simile a quello di una normale autovettura.

Nissan enfatizza molto lo spazio e la versatilità della versione van specifica per i professionisti.

Il vano di carico della versione van è da 3,9 m3, con paratia girevole, e può ospitare agevolmente fino a due europallet e 800 kg di peso, mentre la capacità di traino è di 1.500 kg. Caratteristiche in grado di adattarsi ai requisiti specifici di ogni impresa. Ampie porte scorrevoli laterali facilitano le operazioni di scarico e scarico del veicolo, che in alternativa può essere allestito con portelloni a doppio battente 60/40 con apertura di 180° o singolo portellone posteriore. L’ampia zona di carico comprende uno spazio dedicato a un vero e proprio “ufficio di bordo”.

Questo furgone può disporre anche di tanta tecnologia. Lato ADAS, troviamo il Nissan ProPILOT, il Side Wind Assist, che protegge dalle raffiche di vento laterali, l’Around View Monitor (AVM) e altri sistemi di sicurezza. La strumentazione sarà digitale e disporrà di uno schermo da 10 pollici, mentre l'infotainment (display da 8 pollici) potrà contare sugli immancabili supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto.

Per quanto riguarda i propulsori, come accennato, il nuovo Townstar sarà disponibile con un motore a benzina o uno elettrico. Parlando dell'endotermico, avremo un'unità da 1,3 litri da 130 CV (96 kW) e 240 Nm di coppia. L'unità elettrica, invece, eroga 122 CV (90 kW) e 245 Nm di coppia ed è alimentata da una batteria da 44 kWh (utilizzabili). L'autonomia (stimata, in fase di omologazione) è di 285 km. L'accumulatore ricarica sino a 75 kW in corrente continua o sino a 11 kW in corrente alternata (22 kW con il caricatore opzionale).

Entrambe le novità sono disponibili sia sulla variante van sia sulla combi del Townstar.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mister x

che delusione non trovare più questi furgoni a metano.

Ginomoscerino

e il prezzo, chi spende 30k€ per un furgone elettrico? quando i diesel li porti a casa con la metà

MatitaNera

Come al solito non si sa nulla dell'autonomia a pieno carico...

lucas

Bellino, più del Renault. Mi sembra strano solo vedere un mezzo del genere senza diesel. Il confort di bordo però ringrazia, l'insonorizzazione su questi mezzi non credo fosse favolosa...

Auto

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid

Auto

Arrival Van: furgone elettrico che cambia tutto. Tesla dei veicoli commerciali? | Video

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio