Nissan: versione elettrica o ibrida su tutti i nuovi modelli in Giappone

20 Marzo 2020 4

Nissan si sta preparando a rivoluzionare la sua gamma di auto per offrire versioni elettrificate di tutti i nuovi modelli venduti in Giappone a partire dall'anno fiscale 2020. La notizia arriva dal quotidiano giapponese Nikkei che spiega che questa scelta del costruttore sarebbe dipesa dalle sempre più stringenti norme sulle emissioni inquinanti del Paese. Oltre a questa informazione, la fonte anticipa anche alcuni dei modelli che saranno lanciati.

NUOVI MODELLI ELETTRIFICATI

Nissan dovrebbe presentare un SUV elettrico già nella seconda metà del 2020 e una versione elettrica della sua minicar Dayz nel 2021. Il costruttore giapponese offrirà anche versioni ibride del SUV Kicks, che debutterà in Giappone questa estate. Con l'arrivo del restyling, anche il SUV X-Trail sarà proposto con motorizzazioni ibride. La fonte evidenzia che le auto ibride di Nissan utilizzeranno il sofisticato sistema e-Power già presente sul modello Nissan Note.

La Nissan Leaf (provata a gennaio) o gli ibridi e-Power oggi rappresentano un quarto delle vendite dei nuovi veicoli Nissan in Giappone. Con questa nuova strategia, il costruttore punta ad aumentare questa quota sino al 50% entro l'anno fiscale 2022. Trattasi dello stesso obiettivo che il marchio si è imposto di ottenere in Europa. Tale scelta fa parte di una più ampia tendenza del settore auto che si sta spostando progressivamente verso il mondo elettrico.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ale Jordan

Odio l'ibrido. A parte che costa quasi come l'elettrica, quindi spendi quel poco di più, ma almeno è elettrica...

Babcock&Wilkox

...si, basta farsela consegnare al portone da Amazon.

Felipo

Gli articoli che si trovano in rete per questo powertrain ibrido seriale (e-Power) riportano consumi molto interessanti. Mi sarei aspettato batterie più capienti (siamo sotto i 2kWh) però in questo modo probabilmente han trovato il giusto equilibrio per contenere peso e costi.

Marco

perfetta per la spesa sotto casa

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren