Voge ER10, moto elettrica per la città con 100 km di autonomia

20 Maggio 2021 60

Sbarca in Italia la moto elettrica Voge ER10. Si tratta di un modello pensato per la mobilità in ambito urbano. Invece di puntare su di un classico scooter, Voge, marchio premium del Gruppo cinese Loncin, ha deciso di proporre una due ruote che potesse trasmettere il piacere di guida di una vera moto, il tutto ad emissioni zero. (Qui facciamo il punto della situazione delle moto elettriche)

CARATTERISTICHE

La moto può contare su di un telaio in alluminio che aiuta a contenere il peso complessivo in 122 kg. Parlando della ciclistica, davanti abbiamo una forcella telescopica da 37 mm di diametro con escursione di 117 mm. Dietro, invece, un mono ammortizzatore con leveraggio a precarico regolabile ed escursione di 58 mm. L'interesse è di 1.410 mm. L'altezza della sella, invece, è di 800 mm. L'impianto frenante dispone dell'ABS. Le ruote sono da 17 pollici con pneumatici da 110/70 all’anteriore e da 140/60 al posteriore.

Al posto del serbatoio troviamo un vano di carico in cui può essere collocato un casco jet. Al suo interno sono presenti 2 prese USB attraverso le quali ricaricare dispositivi come gli smartphone. La moto elettrica Voge ER10 può contare anche su di un faro anteriore, le luci di posizione e gli indicatori di direzione sia anteriori e sia posteriori full LED. Inoltre, dispone di una strumentazione con display LCD.

L'indicatore dell'autonomia è visualizzabile con diverse grafiche per facilitarne la consultazione. Il motore elettrico, raffreddato ad acqua, eroga una potenza massima di 8,9 kW (12,1 CV) con una coppia di 12,3 Nm. Ad alimentarlo, una batteria da 3,7 kWh (30 kg di peso). L'autonomia massima arriva a 100 km e la velocità di punta è di 90 km/h. A disposizione di chi guida due modalità di guida, ECO e Sport, che permettono di privilegiare la percorrenza o le prestazioni. La ricarica, da una presa domestica di 1,2 kW si effettua in circa 5 ore.

La nuova Voge ER10 può essere vista come alternativa ad uno scooter o una moto da 125 cc di cilindrata. Questo modello è monoposto e può essere guidato con la patente A1-B. Prezzo di listino 6.590 euro franco concessionario che si può ridurre approfittando degli incentivi per questa categoria di veicoli a batteria.


60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kayoshin

l'importante è crederci ;-)

fabio rossi

La strada è segnata (x fortuna), che ve ne facciate una ragione o meno, la transizione è in corso. Le brucia petrolio le potrete cmq usare come mezzi d'epoca, non temete.

Natale Giuliano Mainieri
Natale Giuliano Mainieri

Di quelli che "l'idea di non sentire quel rumore sotto al sedere mi fa rabbrividire" di certo non si sentirà la mancanza sulle strade

Riccardo Revilant

Le moto elettriche sono un azzardo a mio avviso...un po come proporre un ebook ad un appassionato di lettura e libri.
Per poter sentire la carta con le dita e il rumore della pagina che gira disboscherebbero l'intero pianeta morendoci dietro...
Questo vale anche per i patiti del motore a scoppio, per loro l'importante è sentire il motore...senza quel rombo e quei rumori non si sentono bene, gli manca la poesia...
Ma il futuro è segnato...inquinare è stupido oltre che dannoso e se si può evitare lo si deve evitare. E poi il petrolio non durerà in eterno...quindi fatevene tutti una ragione e tirate avanti.
Condivido la critica sul discorso utilità, questa moto pare un giochino, ha poca autonomia, velocità limitata e spazi nullo. Oltretutto non vedo dove si potrebbe mai posizionare un passeggero...
Molto meglio lavorare sugli scooter, di fatto pensati proprio per il traffico cittadino e la vita quotidiana.
Vero è che marche blasonate produrranno moto elettriche...e quelle presumo saranno fatte meglio.
Il futuro è quello...prima qualcuno aveva da ridire perchè non sentiva più il rumore degli zoccoli sul terreno..;)

Paolo C.

6590€ hahahhahaha

Rozzo

Un 2000€ di troppo

DiRavello

ah no, per curve e pista e uscite in gruppo la moto tradizionale rimane a vita, io la mia Ducati non la mollo per una elettrica

Valoroso Guerriero

In effetti io sono rimasto ai 2 valvole ad aria di una volta. Con quelli di adesso non c’è nemmeno paragone

Abel
Ho.scemobile

7k per andare più comodo di un monopattino da 130 euro.

Luca Ansevini

Il canto della mia moto è una delle cose più belle che sento ogni giorno :D

Luca Ansevini

Prezzo in relazione alle noie che porta l'elettrico è senza dubbio sempre lo scoglio. Pagare di più e avere più rogne non ha senso

Luca Ansevini

Mi permetto di dire che sei davvero atipico. Rispetto la tua visione ma onestamente sei molto atipico

Maicol.Mar

Che quanto hai scritto valga per la tua persona è senza dubbio vero.

Ma va ammesso che sei un po' atipico, alla maggior parte dei motociclisti piace il rumore di un bel bicilindrico...

Ginomoscerino

concordo, sugli scooter hanno più spazio da riempire con batterie, oltre ad essere mezzi da città quindi anche se non sono prestanti van bene lo stesso

greyhound

La velocitá di punta limitata a 90km/h fa strano...ci sono moto elettriche con molti meno kw che vanno piu veloce

Foo

si ma costa quanto una moto di tutt'altro livello, oltretutto mi sembra un mezzo del tutto insensato per la citta', uno scooter allora e' piu' comodo se lo devi usare solo per quello, e costa anche meno.

R4gerino

6.600€.

Ci compro una EBike per fare le stesse cose in città con più libertà di parcheggio, ed uno scooterone 125cc per tutto il resto, e mi rimane ancora per un abbonamento ai mezzi per 1 anno.

stefano passa

Un 125 è più prestante di questa moto poi può portare solo una persona

gaelom

Ma prenditi un Honda SH 125 che fa 40km al litro, che ti frega

Paolo Gambetti

Questa non è una moto, al massimo è uno scooter. Ecco, per ora l’elettrico è una cosa da scooter.

stefano passa

Con 6000 € ti compri 2 ruote ben più performanti

Claudio

ho risparmiato 10.000. non sono come ufo. hahaha

Paolo Gambetti

Non è una moto.

Claudio

tutti che si lamentano.
1 non è una moto da corsa
2 non è una moto per le lunghe distanze
3 è una moto per spostamenti brevi in città.

io la comprerei volentieri, abito in un paese estivo e in questo periodo sarebbe una rivoluzione per muoversi. zero emissioni, niente costo di benzina ( rapportato al costo energetico)

MatitaRossa

Senza senso.

1) Scelgo una moto perchè la posizione di guida è quella più adatta al fuori città, soprattutto tornanti e con 100 Km di autonomia me lo posso dimenticare.

2) Scelgo una moto perchè mi va di fare il figo ma con chi visto che non posso portare nessuno? La gnagnera così finisce sulla machina di Alfredo.

3) Scelgo una moto per la velocità. Se devo essere sorpassato da un Benelli degli anni 70 che figura ci faccio?

Supremo Desslock

Anche la mia Honda Italia 125. 115Km/h velocità max e circa 400km con 9l di benzina.

R4gerino

Io sono un motociclista, me ne sbatto del rumore se il prodotto è prestante e fatto bene. Il problema dell'elettrico è l'impossibilità di rifornire nei tempi del benzina, l'autonomia ridicola, ed il decadimento nel tempo della batteria (cosa che renderà nullo il valore di una moto dopo pochi anni, e le moto, si sà, possono ancora essere nuove dopo 10 anni).

Non mi interessa da cosa è alimentata la mia moto se mi consente di fare quello che faccio con la moto a benzina, nelle stesse condizioni.

Sheldon Cooper

Cominciano a farsi conoscere e poi con le batterie a stato solido inizieranno anche a venderle.

Ed era anche più bello!!!!

gaelom

Difficile? impossibile direi. Io l'elettrico lo vedo solo come mezzo da fare da A a B. Stop

gaelom

Guarda, io sono motociclista da quando ho 14 anni, e ne ho 52 adesso. Sono passato da moto serie, ad uno scooterone.....purtroppo. Potrei fare anche un passo verso l'elettrico, ma non a questi prezzi e velocità / autonomia

Luca Ansevini

Sarà comunque difficile per un appassionato staccarsi dal feeling di una moto non elettrica.

L'idea di non sentire quel rumore sotto al sedere, di non avere pià il piacere di giocare con il cambio, staccata, curva...

Sarà dura :D

Luca Ansevini

Eh ma sarebbe bello poterci pensare, con tutto che secondo me difficilemente un appassionato di staccherà dalla moto a benzina.

Immagina un appassionato di Harley Davidson con la Livewire XD

Secondo me pensare ad un mondo completamente elttrico oggi è utopistico. Io sono dell'idea che dovremmo iniziare a pensare seriamente alla mobilità elettrica URBANA, questa roba non ha per me senso di esistere.

gaelom

i famosi incentivi, si scrivono canzoni su di loro.....ahahahahahahahaha
Sono come gli UFO

DiRavello

concordo. le moto elettriche devono pesare poco e avere autonomie di 300km come minimo. e una ricarica più rapida. allora l'acquisto diventa una ottima possibilità.

gaelom

Ok scooter elettrico, ma devi darmi un alternativa ad un 300 almeno. Io faccio misto città, tangenziale, statali...Come fai ad andare a 45km avrei paura, oltre a non poter andare in tange.

DiRavello

in una città come Roma 100km di autonomia ci fai il brodo

Ginomoscerino

secondo me le moto elettriche finchè non arrivano batterie a stato solido o simili, cioè batterie capienti ma piccole e leggere, non hanno senso oltre a prezzi più bassi.

gaelom

Si lo so, sono pochi 100km, anche se ultimamente uso lo scooter solo per andare a lavorare e faccio 20km al giorno.
Il prezzo è il vero scoglio, se poi uno vuole andare in giro allora non ci penserei proprio a una moto elettrica.

Valoroso Guerriero

Vabbè, con 6000€ un 125 di pari prestazioni lo compri due volte

Luca Ansevini

Sisi lo scooter lo vedo già più adatto per il passaggio all'elettrico. Ad oggi dovessi mai dire basta con le moto (cosa che non succederà MAI) passerei sicuramente ad uno scooter elettrico.

Molti hanno la batteria removibile che puoi ricaricare comodamente in casa. Cosa chiedere di più?

Foo

ma infatti in pianura un 50ino senza fermi non modificato, arriva a circa 80km/h, e costa molto meno.

Luca Ansevini

Appunto... Io uso la moto anche in città ma semplicemente perchè non posso permettermi TRE MEZZI XD

Altrimenti per la città avrei acquistato uno scooter elettrico.

L'appassionato di moto non accetterà MAI gli attuali compromessi di una moto elettrica.

LUCA_MT7,S6,MiA1,Mi 9T,10Pro

Tanta roba per 6k il TRK 2021.

Giulk since 71' Reload

"L'autonomia massima arriva a 100 km e la velocità di punta è di 90 km/h."

Facevo molto meglio con il mio Malaguti F10 50cc del 90 modificato malossi monofascia, sia come autonomia che come velocità massima...

LUCA_MT7,S6,MiA1,Mi 9T,10Pro

Infatti più che sulle moto, l'elettrico dovrà diffondersi tra gli scooter, li è il futuro (costi bassi, percorrenze brevi e ripresa nel traffico)

Foo

ok ma non ha senso spendere 7000 euro per una moto ridicola con prestazioni poco superiori ad un 50ino senza fermi xD
oltretutto dire "per avere il piacere di guida di una moto, in citta`" non c'e' alcun piacere di guidare una moto in citta', allora tanto vale guidare uno scooter se devi girare solo per il centro, visto che e' piu' comodo.
la moto ha senso, sopratutto a questi prezzi, per girarci fuori, ma con autonomie e prestazioni del genere non la sfrutti per niente.
non capisco proprio a chi possa essere rivolta una moto del genere a quel prezzo

Luca Ansevini

Anche al di fuori del centro urbano? Vuoi andare a farti un giro la domenica in moto e ti accontenti di 90-100km di autonomia?

In città anche io prenderei un mezzo elettrico se costassero meno. Ad oggi costano di più e portano solo ROGNE.

Recensione NIU N-Series: è arrivata l'ora dello scooter elettrico